Da Ribelle a Ruffiano. Nel nome dei Soldi, l’evoluzione di J-Ax. Mentre Totti…

Si è schierato Totti, a favore di Povia, in questa calcio-crazia in cui stiamo, vale più dell’establishment, perché i calciatori non sono establishment: sono Olimpo.

Lascio a Povia l’esternazione della sua soddisfazione.

Ma proseguendo nel percorso del chi supporta chi, chi è sopra e chi è sotto, se Del Piero, eventualmente valga più di Monica Maggioni e chi la considera?

Io, a proposito della calcio-crazia devo dire una cosa: l’avevo notato, ma non mi spiegavo perché, me lo spiegò una conversazione ascoltata al mare tra dei vicini di ombrellone a cui l’animatore era andato a fare animazione soft, cioè quando si mettono a parlare con te senza pretendere di trascinarti a giocare a bocce nella piscina. “Io ho conosciuto Del Piero” diceva, e io sentivo dalla mia sdraio, “Un grande, come uomo e come tutto” come uomo e come tutto, avete capito? dopo un pò di analisi della grandezza smisurata umana e calcistica di Del Piero ancora non capivo, capii dopo, a un certo punto, quando la signora disse: “Mia madre abitava vicino allo stadio” non so quale stadio ma il punto cruciale viene qui: “Quando segnava Del Piero tremava la casa”. Ah beh, allora capisco. E’ che i calciatori sono diventati la quadratura del cerchio: i gladiatori che non fanno i morti; fanno la guerra senza sangue. Hanno la gloria, ma non hanno il dolore: è incredibile.

Quindi se non fanno endorsement politico probabilmente gli viene vietato: farebbero sballare Wall Street con una dichiarazione. I banchieri non li vuole nessuno, sono fondamentalmente dei ricchi disprezzati.

Ma torniamo a J Ax e Fedez, prezzemolino di ogni minestra, il bravo ragazzo con dei tatuaggi che addosso a lui, peraltro, non dicono niente, J-Ax era ribelle ora vuole dare figli ai gay solo per mantenere il posto di lavoro in Tv, un ex ribelle diventato ruffiano, con la bombetta, cioè i bambini non hanno bisogno della mamma perché tu vuoi continuare a lavorare in tele. Loro non hanno la libertà di Totti: nel piccolo star system da televisione sono schiavi, non è vero che possono dire quello che pensano, se lo fanno vengono licenziati. Quanto a Fedez è solo un tatuato terribilmente status-oriented, cioè uno che tiene molto allo status sociale. Il Bilderberg che controlla la Maggioni non accetta liberi pensatori: gli dei invece se li deve tenere.

Advertisements