Due considerazioni su un articolo di Blondet da leggere con attenzione.

“Il giorno in cui finalmente il governicchio Gentiloni rimanda l’ambasciatore al Cairo, ecco che il New York Times, nientemeno,  esce con la  notizia presunta bomba,  che  i nostri media servizievoli titolano così:

 “Obama diede le prove a Renzi sul ruolo dell’Egitto nell’omicidio di Giulio Regeni”.

Prove “incontrovertibili”, secondo Repubblica. Poi, leggendo si scopre che i servizi Usa non diedero alcuna prova.  Dissero che “non c’era dubbio”, ma per evitare di identificare la fonte, gli americani non condivisero per intero le informazioni di intelligence, né dissero all’Italia quale agenzia di sicurezza ritenevano fosse dietro alla morte di Regeni, spiega ancora il giornale. “Non era chiaro chi avesse dato l’ordine di rapire e, presumibilmente, ucciderlo”, ha detto al giornalista del Nyt un altro ex funzionario Usa”.

E sarebbero queste le prove incontrovertibili? Nessun dato di fatto. Nessunissimo.

E’ così evidente che si tratta di una “operazione” americana di intox, disturbo alla ripresa delle nostre relazioni diplomatiche col Cairo…”

link: http://www.maurizioblondet.it/adesso-sappiamo-mandato-morte-regeni/

Il pezzo sopra è l’inizio dell’articolo di Blondet che vi invito a leggere integralmente. A me sono venute in mente due considerazioni: 1) Il gruppo di potere di Obama che fa capo anche al New York Times, dunque la stampa erroneamente chiamata “liberal” in realtà ebraico-massonica, non vuole che noi abbiamo buoni rapporti col Nord Africa, né con Al Sisi, né a suo tempo con Gheddafi, ma questo per noi sarebbe un danno troppo grave viste le posizioni geografiche e dunque sono suggerimenti di ostilità da non seguire. Non avevano le prove, non hanno fornito le prove, dunque volevano solo chiasso sui media e questo è un gioco che ormai stufa e i media che continuano così diventeranno irrilevanti. Poi c’è un altro pezzetto dell’articolo che copio e incollo, ed è molto più grave:

“Secondo un funzionario del ministero degli Esteri italiano, i diplomatici erano giunti alla conclusione che l’Eni si era unita alle forze del servizio di intelligence dell’Italia nel tentativo di trovare una rapida risoluzione del caso”, si legge. E “l’avvertita collaborazione fra Eni e servizi di intelligence italiani diventò fonte di tensione all’interno del governo italiano. Ministero degli Esteri e funzionari dell’intelligence cominciarono a essere prudenti gli uni con gli altri, talvolta trattenendo informazioni”, scrive il New York Times Magazine. Che cita la dichiarazione di un funzionario italiano.  Scusate,  ma gli Esteri e l’intelligence italiana non dovrebbero lavorare per  lo stesso paese e lo stesso scopo? Gli americani ci fanno sapere che invece si nascondevano le notizie a vicenda, e ciò perché “l’Eni s’era unita” con la sua, di intelligence, per “trovare una rapida soluzione del caso”. Ciò che Obama, i Fratelli Musulmani, la NSA di  Obama, e “Antipode” non volevano. Complimenti.”

Dunque qualcuno agisce all’interno dei servizi di intelligence italiani non a favore dello Stato italiano, si fanno i fatti per qualcun altro e non condividono le notizie col Ministero degli Esteri, dunque è Alto Tradimento. In America è pieno di israeliani con doppia cittadinanza che lavorano per Israele da dentro l’establishment degli Stati Uniti, ma noi non vogliamo fare la stessa cosa e anche in America sarebbe ora che la smettessero. O sono massoni con fedeltà a qualcun altro, a qualche altra gerarchia che non lo Stato? Secondo me è Alto Tradimento. E la doppia nazionalità va abolita ed i massoni schedati, se rispondono ad un’altra gerarchia non devono poter lavorare nello Stato, men che meno nell’Intelligence.

In America pare che tutti facciano gli interessi di qualche sottogruppo di potere: Obama faceva gli interessi dei Fratelli Musulmani, gli israelo-americani e i neo-con gli interessi dello stato di Israele e tutti pronti a chiamare fascisti quelli come Trump e Pence che volevano e vogliono fare gli interessi degli Stati Uniti d’America. Hai capito, perché Trump sarebbe fascio?

Advertisements