Perché deve essere Salvini Premier.

SalviniPremierII
Matteo Salvini circondato dai giornalisti a Cernobbio.

Non cambia idea ogni due e tre, sa quello che vuole per l’Italia, non accetta il gender né la sottomissione alla BCE, contrariamente a DiMaio che ha negato di voler uscire dall’euro, lui insiste a dire che rivuole la sovranità monetaria – quindi ha capito come funziona – resiste alle opposizioni anche più dure ed anche a quelle più meschine, lavora dalla mattina alla sera, a Cernobbio coi banchieri, al raduno in piazza con la Lega, in jeans, in giacca, in tuta e, alla fine, a Roma col bomber.

Salvini, lui sì che è una risorsa.

Fa piacere supportare uno che si spreca così e poi, dice cose vere ed aggiunge quelle giuste, prendetevi tempo o elettori e ascoltate almeno il discorso alla Lega, parla di problemi pratici, con esempi pratici e soluzioni pratiche: fattibile. La soluzione c’è.

Salvini al raduno della Lega in jeans:

Salvini a Cernobbio dai banchieri:

Salvini a Roma in piazza:

Perché è un bravo ragazzo. E la sinistra non ha più cartucce. Per fortuna. Non gliene date voi.

Advertisements