Chi vota Forza Italia? Si, i ricchi che vogliono abolire la tassa di successione e poi?

salvini_toti_romani_atreju
Giovanni Toti discute con Salvini con Paolo Romani al centro

Chi vota Forza Italia? Il Centro del Centro-Destra? Sicuramente qui la risposta, per lo meno la prima, è più facile: i ricchi che vogliono meno tasse e l’abolizione di quella di successione. E’ giusto, vota forza Italia chi non vuole punire la ricchezza, abolire l’IVA eccessiva per i beni di lusso e la tassa per gli Yacht attraccati a Portofino, perché se no se ne vanno in Montenegro – su questo anche mio fratello è d’accordo – Forza Italia è per i ricchi che non vogliono emigrare i Svizzera, ma preferiscono ripararsi le spalle direttamente qui in Italia, quindi:

meno tasse in generale;

no tassa di successione;

no IVA sovraccarica “punitivamente” per i beni di lusso.

Ma c’è dell’altro, e lascio parlare Giovanni Toti che io stimo perché è calmo, ed uno calmo nel trio serve:

Conosce la storia, ha detto le epoche e gli autori di un paio di monumenti di cui non tutti ricordano la costruzione, ma lui se la ricorda a memoria: è intelligente ed ha evidentemente fatto buone scuole;

Ha un bell’accento, non dice parolacce, a parte una volta che ha detto “palle”, ma quello è gergo. E’ contro le sanzioni alla Russia perché danneggiano il nostro commercio, segue gli sviluppi delle infrastrutture negli altri paesi: è pratico, ma anche un pò aristotelico e per di più vince senza gridare, attrae il voto dei Gentlemen perché non è sanguigno, ma questo non gli costa niente perché è pacato di carattere. Non semina zizzania. In Liguria ha già fatto due cose giustissime: ha abolito il bollo per le auto ecologiche -quelle ibride – perché l’ ecologia non va lasciata alla sinistra e non dà i fondi regionali ai corsi di formazione truffa, da cui non viene inserito nessuno nel mondo del lavoro. E’ filo-americano, ma non anti russo, ha detto che i bagni ad Atreju erano pulitissimi, quindi ci tiene. Toti andrebbe votato da tutti quelli che si identificano nei moderati. Onestamente.

Berlusconi non ha partecipato ad Atreju quest’anno, ma voglio riportarvi l’intervista del 2011:

Silvio ragiona ad un altro livello, quello delle riforme istituzionali e del ruolo della magistratura in Italia, per me lo possiamo mettere Presidente della Repubblica, anche Paolo Romani  – sempre FI – è un ottimo politico ed ha supportato pubblicamente Assad contro i raid in Siria per aiutare i supposti “ribelli moderati” i quali raid erano ingiusti e i ribelli moderati erano tagliagole stile ISIS. Forza Italia vuole essere una Forza di stabilizzazione del Nord Africa e del Medio Oriente ed oppone la teoria dei regime-change stile Gheddafi che fanno più morti che altro. Non sono i soli in Europa, molti altri politici di peso oppongono la teoria del regime-change e sarebbe ora che si riunissero ed imponessero questa linea che è anti-neocon, non anti americana. Sono anche abbastanza filo-russi.

Devo sottolineare come oggi la situazione sia però diversa dal 2011, i Giudici di destra fanno ai politici del PD tutto quello che i sinistri vorrebbero fare a noi, così finalmente ci pensano prima di far leggi ingiuste, come quella dei sequestri dei beni anche per gli indiziati – credendo loro di non essere toccati -, perché la legge è e deve essere “uguale per tutti”.

Onestamente Lega, Fdi e Forza Italia insieme dovrebbero prendere il 60% dei voti. Speriamo bene.

Advertisements