Grandi Italiani, Lega+1, PD -1 dopo Macerata, vuol dire che non funziona il lavaggio di cervello dei media di sinistra.

Attenzione: Ho appena visto la puttana comunista Bianca Berlinguer difendere l’immigrazione clandestina e sottovalutare lo smembramento di Pamela a Macerata, per loro non conterebbe nulla che un nigeriano è stato trovato con una donna fatta a pezzi in due valigie con gli organi fuori dal corpo inclusa la vagina, quando glielo fanno a lei e troveranno l’uomo con i suoi pezzi di corpo in valigia, anzi in due, i suoi parenti diranno che no, non dovevano indagare l’uomo trovato col cadavere in valigia per omicidio “lui l’avrà solo smembrata” come fa ad essere sospetto di omicidio rituale e quelli di Macerata sarebbero i cattivi perché si sono arrabbiati.

La comunista in RAI non la sopporto, dovevano sparare a suo padre invece che a Moro. Bianca Berlinguer, Vauro e la Boldrini devono essere vicini di casa di questi nigeriani, così quando smembreranno loro saranno fatti loro. Link

Comunque il tentativo di lavaggio di cervello da parte della sinistra contro “i fascisti” non funziona, la Lega sale e il PD scende, votiamo tutti Salvini Premier, quanto al fatto se siamo contenti degli spari, no, non siamo proprio contentissimi, se sparano ai comunisti è meglio che se sparano agli immigrati, gli immigrati li possiamo rimpatriare i comunisti ce li dovremmo tenere in Italia.

Attenzione 2: se qualcuno di voi pensa “Paola è cattiva ad essere contenta che la Gran Bretagna importerà succhi di frutta dalla Cina invece che dalla Polonia o dalla Spagna perché in Cina sfruttano” vi posso assicurare che sfruttano anche in Calabria, non solo, per via del Mercato Unico Europeo oltre allo sfruttamento della manodopera c’è il divieto di immettere sui mercati il prodotto, così la manodopera viene sfruttata e le arance e mandarini invece di essere venduti vengono mandati al macero freschi freschi come sono con un doppio peccato: sfruttamento dei lavoratori e distruzione di cibo fresco per non abbassare il prezzo. Per via della UE tutta quella frutta non può essere venduta né dentro il mercato europeo né fuori dal mercato europeo, nemmeno regalata ai poveri, per aiutare i poveri vogliono dare soldi all’ONU e alle ONG che se li scremano per gli stipendi dei “volontari” e commissari e poi a quanto pare ne danno anche una parte ai poveri ricomprando derrate alimentari a prezzo di mercato, cioè alto, se su ogni povero non ci guadagnano almeno in quattro tra volontari e commissari non te li fanno aiutare, con gli stessi soldi con cui ne aiuteresti cento direttamente regalandogli cibo invece di distruggerlo o vendendolo a prezzo più basso su un altro mercato – per esempio quello africano o asiatico – tramite loro ne arrivi ad aiutare uno “un poco” e si vantano pure e ti mandano la foto del bambino povero con la scritta “grazie”, questa stessa spietatezza che la UE usa nei confronti dei poveri è stata usata nei confronti della Grecia di fatto distrutta dalle banche creditrici, al di là delle menzogne boldriniane e boniniane – di Emma Bonino – questi sono i veri spietati – e meschini – valori di mercato della UE, anche in Gran Bretagna la UE ha ordinato per anni di ributtare a mare pesce fresco appena pescato perché oltre la quota assegnata alla GB, uno dei motivi che hanno spinto le associazioni di pescatori a votare e supportare Brexit, la Gran Bretagna è un’isola con un pezzo d’Irlanda è ovvio che peschino tanto, è nella loro geografia, ora finalmente potranno vendere pesce a tutto il mondo sia fresco che surgelato in base alle proprie capacità non a quote fisse – è come se la UE chiedesse ad uno studente che può prendere 9 di prendere 7 per non disturbare gli altri, cioè di lavorare al di sotto delle proprie capacità – quella di Brexit invece è un’altra dimensione di mercato molto più pulita e se vogliamo “globale cum grano salis” cioè globale regolamentata prodotto per prodotto in base alle esigenze ed alle capacità incrociate delle nazioni senza distruggere le nazioni. In Calabria si producono tanti agrumi perché questo è il clima, come in Norvegia si pesca tanto salmone è l’Unione Europea che è una “cazzata”, non ci consentono nemmeno di fare marmellate con gli agrumi fuori quota, non ci consentono di cercare possibili acquirenti per gli agrumi fuori della UE, non ci consentono di darli ai poveri: le quote sono sbagliate, il sistema quote/sanzioni è sbagliato, il mercato unico è chiuso e regolamentato male. Votate “Brexit” Brunetta, Bagnai e Borghi. Se ho sbagliato qualche indicazione di voto me ne scuso, ma gli Italiani siamo intelligenti, cercatevi su google o un altro motore di ricerca i nomi dei candidati nei vostri collegi, saranno quattro o anche meno quelli dei partiti che vi possono interessare e leggetevi i curriculum; siete cittadini, in mezz’ora decidete chi mandare in Parlamento e mezz’ora la potete, la “dovete” perdere perché poi lì ci dovete mandare i migliori che non ci accoltelleranno alle spalle e faranno l’interesse giusto nazionale e internazionale, anche i poveri che la Boldrini finge di amare, è la UE che vieta di regalargli cibo fresco, a noi vieta di regalargli frutta, agli Inglesi ha vietato di regalargli pesce, vogliono soldi con cui poi comprare il cibo “per i poveri” a prezzo alto, lasciamo stare, usciamo, alla fine anche noi possiamo vendere a Cina, India, Arabia Saudita etc. diventeremo molto più ricchi fuori della UE, con le persone giuste in Parlamento.

Advertisements