“Se la UE fosse una persona sarebbe Emma Bonino” cioè ha il cancro e nessuno la vuole.

Le Monde il giornalotto francese che passa per qualcosa conosce Emma Bonino ed ha pontificato che “Se l’Europa – ma per Europa questi qui intendono la UE – fosse una persona sarebbe Emma Bonino” chiariamo a quelli di LeMonde, chi è Emma Bonino: vecchia ex mammana col cancro che vuole l’eutanasia e non ha raccolto 30 mila firme per la presentazione delle liste, si è fatta dare il simbolo da un altro, un tal Tabacci che passa – non so perché – per cattolico, non ha voti, ma i sondaggi probabilmente truccati la danno al 2,7% anche se fosse vero un partito che rappresenta la UE al 2,7% comunque non mi pare un gran traguardo, ma io ho fatto un ragionamento dei miei, io calcolo: ho fatto lo scientifico, se i comunisti – cioè un partito che si chiama apertamente comunista e ha falce e martello nel simbolo – e Casa Pound e Forza Nuova, l’estrema destra, sono dati chessò all’1,2% dico per dire, non lo so e loro comunque, come Adinolfi, le trentamila firme le hanno raccolte, come fa la Bonino ad essere al 2,7% se non ha nemmeno la capacità di raccogliere 30.000 firme?

Più che? Più menzogna?

Per il resto guardate il video, ciao.

Advertisements