Al di là della Retorica Melensa sui Viaggi della Speranza. E del Ritorno del Fascismo.

Bisogna andare molto al di là della retorica sui viaggi della speranza, la verità è che il governo di sinistra collude con le mafie. Le manifestazioni antifasciste sembrano così solo uno specchietto per le allodole, un modo per deviare l’attenzione dalle collusioni gravi tra ONG e governi di sinistra “no-border e no-muri” con le mafie africane per distruggere la struttura degli Stati Europei tramite l’immigrazione di massa deviando dunque l’attenzione su un presunto pericolo del ritorno del fascismo. Il fascismo vero non tornerà, se loro poi continuano a chiamare fascismo la struttura dello Stato-Nazione con dei confini e che batte moneta, allora vorrebbe dire che c’è stato il fascismo fino al 2001, la data della maledetta entrata nell’euro – quando abbiamo perso/ceduto come polli la sovranità monetaria -.

Ecco il video:

Ecco il link al rapporto della polizia canadese sui rituali cannibali della mafia nigeriana legati all’immigrazione incontrollata, ripeto, non il singolo nigeriano cui viene concesso il passaporto, ma l’immigrazione di massa, incontrollata o meglio controllata dalle mafie locali africane aiutate poi, sissignore, dalle ONG, dai governi di sinistra, dall’ONU e anche, poteva mancare? dal Vaticano. Gli stessi “buoni” dell’ONU che vogliono l’educazione sessuale negli asili infantili link gli stessi “buoni” dell’ONU scoperti sempre a fare abusi sui minori in Africa o nelle zone povere dove dovrebbero aiutare. L’ONU ed il Vaticano, all’ONU connesso – spesso si ha il posto di commissario ONU per raccomandazione del Vaticano o dei Cavalieri di Malta – vanno chiusi.

La storia dell'”accoglienza” e del pericolo “fascista” finisce il 4 Marzo. Votate Salvini, Meloni, Adinolfi, a Brescia mi pare Gandolfini etc. A Firenze Donzelli o Borghi, vi darò la lista “completa”. Basta significa basta. Basta Vaticano, ONU e gente pedofila che pretende di “aiutare i bimbi”, collusa con tutte le mafie che pretende di stare “aiutando i poveri”. La retorica melensa finisce qui e finisce ora. La Sinistra e il Vaticano non stanno aiutando nessuno e si vede.