Voto: per non annullare la scheda mettere la X solo sul simbolo. E un pensierino cattivo sull’estrema destra.

Non votate PD e LeU perché col sistema delle pluricandidature, con cui Boldrini e Boschi hanno di fatto eliminato dal Parlamento almeno 11 donne a testa, perché doveva esserci una donna ed un uomo in alternanza nella lista solo che in 12 collegi la donna è sempre la Boschi per il PD e sempre la Boldrini per LeU, ebbene col sistema dei listini proporzionali chiunque voti PD sta automaticamente votando Boschi, anche se non c’è nel suo collegio, e chiunque voti LeU sta automaticamente votando Boldrini. Ok?

Quando vi dicono che potete mettere anche la X sul nome del candidato vi stanno solo traendo in inganno – questo Rosato dev’essere perverso – perché di fatto l’ordine di arrivo in parlamento è fisso e prestabilito, 1) Boschi 2) Vanvitelli 3) Rossi etc. significa solo che se di tutto il PD ne sale uno solo sale la Boschi, se ne salgono due salgono Boschi e Vanvitelli se ne salgono tre Boschi Vanvitelli e Rossi. Quindi i nomi non li toccate, votando il simbolo state accettando la gerarchia imposta dal partito, se non vi piace votate un altro partito  – in un’altra lista perché nella stessa lista state automaticamente votando il capolista, quello in alto -.

ScedaTrieste

Ecco se voi votate Fratelli d’Italia mettendo la X sul simbolo di FdI voi di fatto state solo accettando che se ne sale uno sale Laura Stabile, chiunque sia, se ne salgono due salgono Stabile più il primo di Fratelli d’Italia se ne salgono tre Stabile, il primo ed il secondo di FdI etc. Quest’ordine non si può cambiare, chiedere di mettere la X sul nome è un imbroglio, non state dando la preferenza a nessuno e rischiate solo che vi annullino la scheda. Notate come Forza Nuova – FN – e Casa Pound siano ognuno per conto suo – non sia mai qualcuno salisse…

Advertisements