DiMaio avrà la Farnesina con Salvini Premier, e se non accetta…i Sondaggi premiano i fattisti.

I sondaggi premiano i possibilisti, i “fattivi” quelli che il governo lo vogliono fare, e non scherzo, da quando si è parlato di un’apertura Lega – 5 Stelle, da quando sono scomparse le “puzze sotto il naso” il risultato è stato +6.1% Lega e + 2,2% 5 Stelle Link Gli Elettori 5 Stelle vogliono l’accordo con la Lega   & Crescono Lega e 5 Stelle sparisce LeU

Index-Research-2018.03.22-1-1024x576

1522405357827

Ora DiMaio vuole la Premiership, ma se Salvini porta il 37% non la può avere – la deve avere Salvini – il discorso del “passo indietro” con questi numeri è una cavolata, proprio DiMaio e Salvini invece stanno aumentando esponenzialmente i consensi, loro sono la nuova classe dirigente italiana ed è ora che gente che l’Italia l’ha distrutta come Giuliano Amato – il traditore di Craxi che ha fatto sparire tutti del PSI e si è salvato lui – e Prodi – l’ignorante babbeo che ci ha portati nell’eurozona, il “Mortadella” – se ne facciano una ragione.

Ma voi li vedete chessò? Craxi e Andreotti che vincono le elezioni e invece di spartirsi Premiership e Ministeri “chiamano una figura terza”…? A fare che?

Il discorso è semplice: se Salvini sarà Premier DiMaio potrà avere un grosso Ministero, tipo la Farnesina e il reddito di cittadinanza che non sia un disincentivo al lavoro così nessuno lo chiamerà bugiardo – la cosa peggiore, dopo “corrotto” che si possa dire di un politico – mentre Salvini con DiMaio Premier – ma la Carfagna ha detto che Forza Italia indicherà Salvini premier, brava Mara – avrebbe gli Interni e anche lui manterrebbe le sue promesse etc.

Ora gli Italiani sono sotto stress e vogliono il governo non vogliono andare ad altre elezioni, non vogliamo nemmeno l’oscura “figura terza” che non sappiamo nemmeno chi è. Con l’Unachr e Israele che ancora complottavano di mandare migranti, i Rom che menano i poliziotti a Roma e la crisi dell’euro. Ora, please. Luigi e Matteo fate il governo. I sondaggi chiaramente premiano e premieranno “i fattisti”. Andare alle elezioni non porterebbe nessuno al 50% forse il CentroDestra e il Paese comunque è stanco di perdere tempo.

Advertisements