L’Arroganza di Buffon ci mancherà. Ma può sempre riciclarsi Rompipalle televisivo…

Assassin’s Creed versione 2018, “I can’t believe it” – Non ci posso credere –

sta dicendo, col cappuccio da teppistello che ruba nei supermercati e senza togliersi gli occhiali da sole, che anche se il rigore c’era l’arbitro non lo doveva dare lo stesso, ma ormai la notizia è andata. Non è questo il punto, che se lascia il calcio “giocato” quest’anno o l’ anno prossimo, lo strapagheranno per fare il commentatore televisivo. Con DelPiero che fa il karma e lui che fa l’allegro teppista, ci divertiremmo, probabilmente ci divertiremo.

No riesco a credere che stia dicendo quello che sta dicendo.

 

Advertisements