Fine dell’Eugenetica dei Ricchi per via del face-lifting e i Windsor sono handicappati.

Michelle Hunziker prima e dopo la chirurgia plastica.

Tutti a chiedersi perché Aurora Ramazzotti essendo la figlia di Eros Ramazzotti e di Michelle Hunziker sia un pò bruttina:

AuroraMHunziker
Michelle Hunziker con la figlia Aurora

e tutti a dire “La madre è più bella della figlia” la figlia non è bellissima come la madre. Osservate le due foto in alto: Michelle Yvonne Hunziker prima e dopo la plastica facciale anche lei “non è bella quando Michelle Hunziker” quella che conosciamo.

La verità è Michelle non rifatta sa tanto di ragazzetta a mala pena belloccia ma non all’altezza di rimorchiare una super star piena di fan come Eros Ramazzotti, cioè con la sua faccia genetica Ramazzotti, né Trussardi, non lo avrebbe rimorchiato mai: questa è la fine dell’eugenetica della “razza ricca” cioè quel fenomeno naturale per cui per anni i ricchi hanno sposato i belli e i figli venivano fuori sia belli che ricchi, in un paio di generazioni si arrivava per esempio a ragazze miliardarie che onestamente facevano le fotomodelle come Carla Bruni

Carla-Bruni-02-800x599

Carla Bruni, bellissima e ricchissima, lei faceva la fotomodella per Versace senza essere raccomandata o in Inghilterra Isabella Calthorpe figlia di un banchiere ed era così senza essere rifatta:

IsabellaCalthoorpe

Kate può schiattare, lei non si sposò col principe William che la voleva perché non voleva i doveri da Regina.

meghan-markle-kate-middleton-getty-1217

Kate Middleton e Meghan Markle sono invece una truffa, Kate sembra vecchia ed anche un pochino triste, Meghan è così rifatta che anche lei come la Hunziker non si riconosce:

La bellezza e la “finezza” dei tratti sono opera del chirurgo plastico, con la prima faccia, non avrebbe mai rimorchiato il Principe Harry nemmeno per una sveltina.

E’ la fine dell’eugenetica dei ricchi, perché come Aurora i figli somigliano alla versione genetica non a quella rifatta.

E’ che ormai le rifanno bene, una volta le rifatte sembravano Frankenstein, aggiungi che Kate pare sia sterile e i figli li hanno fatti in provetta, pare che i Windsor siano una famiglia di handicappati che si dà le arie di superiorità inesistente ed imbrogliano gli Inglesi. Leggevo sul DailyMail che ora ci sarà il primo matrimonio gay tra Royals, eccolo là, “gli amici dei gay” erano gay e sodomiti loro stessi e si sono fatti legalizzare l’utero in affitto e la fecondazione eterologa per se stessi, per coprire i propri difetti, blaterando di superiorità rispetto agli altri laddove invece erano sterili, gay ed ora pure brutti.

Al contrario del Principe di Danimarca che invece era bellissimo – ora è un pò lasciato andare, ma tra i trenta e i quaranta era molto bello, anche lui frutto dell’eugenetica naturale della razza ricca -.

Un altro caso di truffa è l’ex parlamentare inglese Louise Mensch, che essendosi rifatta passò da ragazzotta a finto cigno ed anche lei sposò un miliardario

Anche in questo caso, la prima faccia non è da fidanzata di miliardario.

A quanto pare ai miliardari piace il viso “un pò squadrato” e non è la prima volta nella storia se D’Annunzio descrisse la seconda moglie del Guiscardo, l’uomo più potente del Sud Italia nell’Alto MedioEvo, che di fatto lo “rubò” alla prima moglie come “Sichelgaita dal quadrato mento”.

Sichelgaita non era sicuramente rifatta, come non lo è la Calthorpe però qui c’è la corsa a squadrarsi il viso

HunzikerTrussardi
La Hunziker ha acchiappato Trussardi, i figli saranno niente di che comunque.

Ma non vi preoccupate se non ce l’avete squadrato il viso e aspettate prima di correre a rifarvi, sapete perché? Carolyn Bessette che allora negli anni novanta rimorchiò lo scapolo d’oro d’America John John Kennedy, era ufficialmente brutta e credo, dai lineamenti tutt’altro che perfetti, non rifatta:

JenendyBessette
John Kennedy Jr. e la fidanzata Carolyn Bessette

Ci si potrebbe chiedere se, nel caso in cui il coniuge non sappia che il patrimonio genetico dell’altro non coincida con quello esposto in viso, il matrimonio sia nullo.

Advertisements