Una Chicca per capire come sprecano soldi e fan quello che gli pare i Giudici Italiani: DelPiero a processo Calciopoli.

SENTITE CHE CAZZATE DI DOMANDE:

Da un pò di tempo a questa parte mi compaiono sul feed di YouTube i video di tal Igor Bossi, il fan abbastanza sfegatato di DelPiero che mette su internet video di DelPiero, ma non di DelPiero che segna, bensì, stranamente forse, di DelPiero che dribbla, tanto che uno l’ho ripubblicato qui Link perché mi piaceva, quello con la musica di 50 Cent, dacché su youtube ti mandano i video per parole chiave, mi è arrivato stamane il video del processo di calciopoli, l’interrogazione ad Alex DelPiero, giustamente, ed io all’inizio avevo l’impressione che fosse uno scherzo, uno di quei finti processi fatti da Sky o da Mediaset sul calcio senonché a un certo punto ho realizzato che il processo era vero.

Ora io non posso credere che la Giustizia Italiana funzioni veramente così, ascoltate le domande, gli hanno chiesto: il campo era bagnato durante la tale partita? Lei ha chiesto all’arbitro di interrompere? avete litigato perché il fallo era in area o fuori area? Lei ha regalato la maglia – sic – alla terna arbitrale…? ora, con tutti i miliardi del calcio che la Juve corrompeva la terna arbitrale con la maglia di DelPiero è ridicolo.

Questi sono i Giudici Italiani: aprono i processi che gli pare a loro, perdono tempo – e si fanno pagare da noi – per cazzatine, perché le domande a DelPiero SONO cazzatine che tra l’altro non hanno nessuna rilevanza penale e la cui risposta si trova guardando i video delle partite, stiamo parlando di partite del 2005, tutto è registrato, quello che viene chiesto a DelPiero è verificabile a video o è un dato ufficiale, la “Deposizione di DelPiero” è solo la prova che i giudici italiani sono malati di protagonismo, non hanno voglia mai di fare processi penali per mafia, sfruttamento della prostituzione, traffico di droga e immigrazione clandestina, rilasciano in maniera turpe stupratori e tutti gli immigrati che delinquono poi vanno ad aprire processi contro il nulla, contro gente che non gli può fare niente e che a processo non ha niente da dire e insistono a fare domande a costoro.

Così spendono i vostri soldi, in termini volgari: fanno quello che cazzo vogliono a prescindere dai crimini. Interpretano la Costituzione come gli pare e dopo Mani Pulite sembrano aver paralizzato e distrutto il Paese.

La Riforma della Magistratura e del Processo penale va fatta subito, è la vera priorità.

La qualità del video non è altissima, ma ho la tentazione di scaricarlo e ricaricarlo con sottotitoli in inglese e farlo vedere su Felix Democracy perché tengo molto che fuori dall’Italia sappiano che le porcate in questo Paese ci sono per colpa della Magistratura, il processo italiano è stato definito dalla stampa angloamericana “medievale” qualcuno si è offeso, poi Blondet gli ha detto, no è medievale per davvero, cercano di accusare qualcuno designato da loro per altri motivi, è una meschina caccia alle streghe, le accuse sono costruite su teoremi, non ci sono mai prove e in tre gradi di giudizio le sentenze si ribaltano senza nuovi indizi, senza prove, senza nessuna novità, solo perché ai giudici di quei gradi gli va così e poi quando ci sono reati gravi, quando invece c’è la pistola fumante allora non fanno troppe domande e tendono a scarcerare, ad interrompere il processo o ad inventarsi scusanti per rilasciare gli indagati di testa loro. Vedi l’omicidio di Pamela Mastropietro, mi viene in mente la considerazione del criminologo della Lega “hanno condannato gente su prove indiziarie, per uno schizzo di sangue etc. ora che hanno il corpo fatto a pezzi nelle valigie cercano scuse per rilasciare gli indagati” – i neri che non possono essere razzisti e dunque gli fanno crollare i teoremi di sinistra se uccidono –

I 5 Stelle non devono fare gli amici dei Giudici, devono riformare la Magistratura e la Procedura Processuale insieme alla Lega una volta per tutte.

Advertisements