Giuliano DiBernardo si è dimesso da Presidente del GOI perché…il GOI è controllato dalla ‘Ndrangheta. Bene.

Un pò in ritardo ora sappiamo che non solo ci sono i famosi legami tra massoneria e mafia, ma che in Calabria 28 Logge su un totale di 32 sono non infiltrate bensì controllate dalla ‘Ndrangheta, mentre in Sicilia tutte perché là c’è quella che DiBernardo chiama la Mafia totale. Sappiamo ora che il Capo della Massoneria Italiana va a riferire a dei superiori Inglesi i quali hanno risposto allo scandalizzato DiBernardo, a proposito di ‘Ndranghetisti e Mafiosi nella/ al controllo della massoneria, testuale “Lo sapevamo già”.

Santa Elisabetta è la Patrona della Mafia?

I reali inglesi sono gay e pure camorristi.

Che schifo.

Come Zuckerberg contro la Lobby Ebraica anche DiBernardo dimostra che si può entrare in un club sporchissimo come la Massoneria in perfetta buona fede, credo che gli ex-massoni debbano fare club, anche Paolo Savona dicono essere un ex-massone. Vediamo che ragno riusciamo a cavare da questo buco, ma stavolta è uno grosso. Spero finisca presto.

 

Advertisements