Caso Aquarius: la colpa è della UE e perché in Svezia tifiamo Sweden Democrats per il 9 Settembre.

Forza Jimmy. Åkesson.

In Svezia, per il 9 Settembre tutte le persone di Destra del mondo dobbiamo tifare, pregare e sperare che vincano di grosso gli Sweden Democrats, i nazisti, pardon i normali che come tutti i normali vengono accusati di essere nazisti da quelli di sinistra.

//players.brightcove.net/2540076170001/BkgUZbYn2M_default/index.html?videoId=5434375068001

Che cosa ci aspettiamo da loro e dagli Svedesi:

Noi ci aspettiamo prima di tutto che la Svezia, insieme ad Italia, Danimarca, Ungheria, Polonia, Austria e gli altri Stati in cui c’è il governo di CentroDestra penetrino nella struttura non eletta, burocratica della UE e fermino i finanziamenti UE – coi soldi nostri – alle ONG che pigliano migranti, la Commissione UE si è infatti impegnata a convincere vari Stati Europei ad accettare migranti e Spagna, Portogallo, Germania e Francia ci sono cascati ed hanno accettato di prenderseli, mentre Italia, Austria, Polonia, Ungheria e gli stati col governo di destra NO.

Il caso Aquarius è l’ennesima prova di come la struttura non eletta UE sia sempre a favore di portare i migranti in Europa mentre gli Stati come Italia ed Austria li vogliono rimandare in Africa: la UE è il nemico da combattere e finanzia le ONG e il riempimento dell’Europa di Africani ed Asiatici, la UE è un sovragoverno di sinistra permanente, per questo bisogna uscirne: chiuderla.

La Gran Bretagna, le cui autorità sono state contattate dal Ministro italiano Toninelli perché l’Aquarius parte da Gibilterra e batteva bandiera britannica, ha ritirato la bandiera britannica alla nave ed ha proibito lo sbarco dei migranti a Gibilterra. Bene. Perché governano i Tory che sono di Destra.

A noi serve che la Svezia sia dal lato di Destra in Europa e nell’Occidente per tutte queste cose. Quindi ci serve che vincano gli Sweden Democrats.

I migranti dell’Aquarius sono solo uomini africani non hanno nessun diritto a nessuna protezione, la UE finanzia l’immigrazione clandestina dall’Africa in quanto tale.

Da aggiungere gli scandalosi problemi di sicurezza, l’aumento degli stupri, stupri di gruppo, incendio di macchine e malavita legati strettamente all’immigrazione afro-asiatica e la “soluzione” del governo mafioso-di sinistra svedese attuale, che ha dell’incredibile, cioè proibire per legge di dire l’etnia e la religione dei criminali perché i musulmani immigrati arrivano a commetterne sopra il 90%.

E’ un dovere morale votare e supportare gli Sweden Democrats. E di questo in Svezia dovrebbero essersene accorti. L’unico punto sui cui la leadership del partito non mi piace sono le posizioni filo-israeliane mentre io sono filo-palestinese, ma resta un partito da votare per il 90% delle cose che dice, che riporterà la libertà di parola in Svezia, anche riguardo ai matrimoni gay, gli SD sono l’unico partito contrario alle adozioni e matrimoni gay ed alla stepchild adoption ed hanno una struttura buona dal punto di vista tecnico organizzativo, dall’Italia non si vedono alternative plausibili.

A noi serve anche che Trump rivinca le lezioni di Medio Termine che si terranno il 6 Novembre. Quindi abbiamo due scadenza immediate:

9 Settembre: Svezia e devono vincere gli Sweden Democrats.

6 Novembre: USA e deve rivincere Trump.

Advertisements