“Soviet California” non vuole Cigni Neri: perché la Proposition 14 è sbagliata.

Fino a quando non diventeranno come il Messico non saranno soddisfatti, vorranno abolire il confine con il Messico e, personalmente, forse lo meriteranno.

In California non ci sono candidati repubblicani al Senato, come nell’Unione Sovietica ci sono due candidati dello stesso partito:

  1. Un traditore: Dianne Feinstein.
  2. Un nessuno per non ostacolare il traditore in alcun modo possibile: Kevin de Leòn.

Sono riusciti a trasformare la California in uno Stato a partito unico, puoi scegliere: Stalin o Lenin, un democratico o un altro democratico. O il traditore o lo zerbino del traditore. Può essere. Non credo che Leòn sia lì per essere davvero in competizione con Feinstein, se osasse vincere, Stalin-Feinstein troverebbe il modo di eliminarlo.

Sì, è disgustoso anche se hanno trovato una scappatoia legale per lo Stato a partito unico, come l’Unione Sovietica, si chiama Proposition 14 e afferma che tutti i candidati per lo stesso ufficio elettorale, indipendentemente dal rispettivo partito politico, corrano l’uno contro l’altro una volta durante le primarie. I candidati che ricevono il maggior numero di voti e il secondo nelle elezioni primarie diventano quindi i candidati alle elezioni generali.

Questa proposta è stata approvata nel 2010 con il 54% dei voti ma elimina la possibilità di scegliere davvero fino al giorno delle elezioni, non puoi più cambiare idea e passare dal candidato democratico al repubblicano, elimina l’eventualità del cigno nero, cioè il cambiamento – effetto mentale di un evento che può cambiare molti voti nelle ultime due settimane di campagna elettorale, la campagna elettorale è fatta troppo presto e la gente non può davvero scegliere fino al 6 novembre, devono scegliere tutto prima, tutta la dura campagna elettorale, gli ultimi giorni di eventi in programma prima della votazione vengono eliminati. Devi fare campagna elettorale mesi prima delle elezioni e degli ultimi eventi: la carovana, gli ultimi scandali che colpiscono i candidati non possono cambiare la situazione. Credo che il Partito Repubblicano dovrebbe essere libero di presentare un candidato per il Senato lo stesso per il fatto che le elezioni generali si surriscaldano gli ultimi giorni prima della data delle elezioni, non si può fare campagna elettorale stretta da mesi prima ecc. Inoltre in California accade quello che Marsha Blackburn chiama il mob, perché lo hanno fatto a lei in Tennessee dove in ogni caso sta stra-vincendo; e quindi tutti questi antifascisti, anti-nazisti che accusano tutti gli altri di essere nazisti interrompono il minuto di silenzio proprio per le vittime della sparatoria alla Sinagoga di Pittsburgh? Sì, questo è il loro essere “anti-nazista”:

Per il resto, ci sono molti eventi che possono far cambiare idea per le elezioni, per esempio si possono avere dei chiarimenti su chi siano realmente i poveri rifugiati della carovana, voglio dire, potresti pensare che sono bambini poveri e poi trovare invece che sono uomini induriti e potresti non volerli a casa tua Link:

Dai, non fare il bambino (dice Trump)…

E anche per noi blogger e giornalisti politici e attivisti, non possiamo concentrarci sulle primarie della California come se fossero le elezioni, abbiamo il diritto di concentrarci sulle elezioni principalmente da un mese prima (se no qua si impazzisce).

Votino repubblicano anche in California e cambino questa assurda proposizione sovietica 14.

In Italia la Lega ha vinto alcuni seggi in Toscana dati per seggi sicuri della sinistra, proprio negli ultimi giorni prima delle elezioni, con due candidati anti-UE e fortemente anti-euro, gli economisti Borghi e Bagnai, nessuno avrebbe scommesso su di loro l’anno prima tanto che si sospettò che Salvini li avesse mandati lì non per farli vincere, ma per ostentare che stava candidando economisti anti-UE, loro però sono stati grandi e i Toscani hanno cambiato idea e li hanno votati. Penso che questa Proposition 14 debba essere eliminata e il Partito Repubblicano debba presentare un candidato per il Senato anche in California come Partito Repubblicano.

Advertisements