Celentano è un vecchio col pannolone, per questo, come Mina, essendo narcisista manda in giro i cartoni animati di se.

Celentano e Mina è un pò che, non riflettendo allo specchio l’immagine che hanno di se – perché si immaginano belli e giovani, ma sono vecchi, brutti, Mina obesa e Celentano spelacchiato, allora fanno i cartoni animati di se.

Comprate due pannoloni, uno per Celentano e uno per Berlusconi.

I Napoletani si sono offesi? Certo, Mediaset li associa a mafia e spazzatura in un programma di musica e poi la mafia è siciliana, la badante escort – si vocifera lesbica – di Berlusconi è di Napoli, gli può mettere il cianuro nelle medicine.

Ed io sono contenta che Salvini prenda voti: l’ultimo 8% lo ha preso a Forza Italia e almeno

a) Non è così vecchio da sospettarsi che la sua “fidanzata” sia lesbica e non voglia un giovane aitante che potrebbe volersela portare a letto, invece a Berlusconi la “fidanzata” lo mette a letto.

b) Non è ipocrita, se deve dire le cose le dice in faccia.

Se guardi il cartone di Celentano comunque non lo si riconosce, nemmeno da giovane aveva i capelli e sicuramente non aveva quella forma di viso né tantomeno il fisico.

 

poveraccio.

Mina obesa, brutta, grassa, ingoiava ormoni per mantenere la voce e si è ridotta a gonfiare come un pollo d’allevamento di quelli che hanno messo fuori-legge perché fanno male alla salute.

minapollogonfioaglio

Mina grossa, brutta, obesa, gonfia, mi faceva schifo. Non prendete ormoni. E poi c’ha quel modo di fare da capra perennemente in calore che dopo un pò fa venire il rifiuto.

Il capo della cricca, il Berlusca, lasciamo perdere: siete finiti. Sono contenta che a Napoli smettano di guardare Mediaset, gli farà bene alla salute, io ho già smesso. Andate a lavorare, andate. Quello che fanno a Mediaset non è lavoro: sono marchette. Ed è riciclaggio di denaro sporco.

E vaffanculo.

Perché si, parliamo di mafia per davvero:

Marchette dicesi in senso proprio non figurato, non vedo l’ora che li arrestino. E che li arrestino anche perché tutto l’impero del Berlusca è costruito riciclando vero denaro sporco della Mafia, compreso lo stipendio di Celentano, di Frassica e di quelli di Striscia che fanno tanto gli impegnati nel sociale, io sono del Sud: al Sud non consentono il riciclaggio di denaro sporco, se un imprenditore ricicla denaro sporco lo arrestano e gli chiudono l’impresa, poi però il traffico di droga, armi e mazzette stranamente continua, quello non lo chiudono: in pratica si portano i soldi al Nord da riciclare. Gli imprenditori lombardi massoni che parlano tanto, o fanno parlare le loro Tv. E mi pare che parlino troppo e troppo a sproposito. Tutto Mediaset è puttane e soldi della mala riciclati e programmi massonici per promuovere comportamenti sbagliati o riprovevoli, con lo zucchero a velo sopra il prodotto avvelenato. Spero finisca presto.

Tanti saluti da Napoli, pardon da Reggio. Se l’Italia non vi piace per me la possiamo chiudere quando volete, così finisce il riciclaggio di denaro sporco al nord, come mai il nord dopo l’Unità è diventato così ricco che sembra che i soldi vengan giù dal nulla? Sai quanti soldi ci vogliono per metter su Finivest, EdilNord, Mediaset dove ce li aveva il Berlusca – figlio di una segretaria – tutti quei soldi idioti?

E quanto a Celentano, parla meno.

Io per me, continuo a votare Salvini.

Advertisements