Se Salvini fosse fascista come dice Scalfari almeno non avremmo Fabio Fazio in televisione.

Di nuovo Scalfari, e no, non voglio cantargli la canzone “De Nuevo tu” è questa melensa falsa tendenza dei sinistri di accusare il Ministro dell’Interno di essere proto-fascista o fascista e questo dopo esserci sorbiti Fabio Fazio strapagato in RAI – la RAI fascista di Salvini e DiMaio – per fare il piagnisteo sui migranti e lo Ius Soli.

Allora ho pensato: “Mah, se avesse ragione Scalfari, almeno non avremmo Fabio Fazio in televisione” non dico le bastonate di Italo Balbo e non dico le pistolate – lui non è Matteotti, non fa nulla – ma almeno il licenziamento dalla RAI quello ci poteva stare e ce ne saremmo liberati.

Irrilevante e strapagato, non influenza il voto né la cultura degli Italiani – ma lo guardano? – il CentroDestra ha vinto in Basilicata col 42%: non è tanto facile fargli il brainwashing agli Italiani o forse Fazio non è all’altezza.

Basilicata: elezioni regionali, Vito Bardi
Vito Bardi, nuovo Governatore di CentroDestra della Basilicata

Da fonti ANSA:

“Quando mancano meno di cento sezioni (ne sono state scrutinate 588 su 681), il candidato governatore della Basilicata per il centrodestra Vito Bardi, ormai certo della vittoria, è in testa con il 42,25%, secondo i risultati provvisori ufficiali delle elezioni regionali di ieri. Seguono Carlo Trerotola del centrosinistra al 32,86%, Antonio Mattia del Movimento 5 stelle con il 20,6% e Valerio Tramutoli di Basilicata possibile al 4,29%. M5s primo partito con il 20,53%, seguito dalla Lega – in Basilicata, ricordo, non al Nord – con il 18,82%. Forza Italia è al 9,1%, FdI al 5,95%, il Pd all’8,19%.”

Beh, o forse senza Fazio con la RAI “fascistizzata” avremmo vinto col 60% dei voti.

Salvini non è come Mussolini: è come Bartali

SalviniBasilicata

Tattarattà, tattarattà, tattarattara tattà tattà.