Lerner e Cuperlo: le classi subalterne votano Lega. MM…come PCI, PSI e gli iscritti alla CGIL. Benissimo.

Linko i due articoli: incredibile, è come se si credessero Gianni Agnelli, ma senza i soldi, senza la classe e senza l’intelligenza di dire verità che solo in quattro gatti potevano capire davanti a tutti – e senza insultare nessuno. Lo so, ovviamente Gianni Agnelli era NWO, però questi qui, questi Lerner, questo Cuperlo si atteggiano come i servi che copiano gli aristocratici e non ci riescono, perché non ne hanno l’educazione, e nemmeno quel fine senso di colpa per l’essere nato ricco senza alcun merito e senza saper vivere altrimenti comunque di Gianni Agnelli.

Articolo 1, Lerner insulta gli elettori della Lega 

Cito: “L’Italia leghista è un rivolgimento profondo, sociale e culturale prima ancora che politico, come testimonia il voto nelle ex regioni rosse. Già in passato le classi subalterne si illusero di trovar tutela nella trincea della nazionalità. Non finì bene”

Articolo 2, Cuperlo insulta i Leghisti della Sardegna – quelli di Capalbio no? a Capalbio la Lega ha vinto col 47% dei voti –

Cito: “…Ma a me colpisce che oggi la Lega sia il primo partito in Sardegna dove il 33 per cento dei ragazzi tra i 14 ed i 18 anni che frequentano la secondaria non finirà gli studi. E la Lega, azionista di riferimento di questa maggioranza, non ha fatto niente per loro”

Ci sarebbe da chiedersi che cosa abbia fatto il PD per loro: insulti e migranti. Hanno fatto bene a votare Lega ovviamente o Fratelli d’Italia – AN come ho fatto io.

C’è qualcosa di sgarbato in questo “wannabe” che significa “voler essere” questo credere di sembrare superiori insultando e per che cosa? per il censo – che è una cosa volgarissima insultare per il censo – chi sono le classi subalterne?

I lavoratori dipendenti;

I disoccupati;

Gli anziani con la pensione minima.

Quelli che votavano Forza Italia che gli prometteva la pensione minima d un milione di lire al mese – quando c’erano le benedette lire e tutto funzionava meglio – ora sarà un immorale 500 euro al mese e sempre per il concetto che noi dall’euro dobbiamo uscire.

Ma è volgare insultare per il censo, il disoccupato o quello che lotta per la casa popolare o il ragazzo che lascia la scuola e i genitori non si curano di lui, non gli pagano l’insegnante privato per le ripetizioni e parlano il dialetto in casa e lui già è meno bravo di quelli che in casa parliamo in Italiano anche solo per questo motivo – capisce meno bene i libri alla prima lettura e ha paura ad interrompere la professoressa – .

Si, sono contenta che abbiano fatto questi scivoloni, questa retorica volgare, ma chi vi credete di essere? Hanno fatto bene anche quelli cui la Lega o FdI non piaceva e si sono astenuti, mia sorella un paio d’anni fa non ha votato perché non voleva votare a destra e si rifiutava di votare per Alessandra Moretti la candidata del PD: letteralmente insultava la gente e mia sorella non è classe subalterna, secondo me, poi ognuno ha i suoi parametri.

Gesù, massì, baciamo la croce? E i subalterni sanno che siamo dei loro? Io no, io la croce non la bacio e toglierei i crocifissi dai luoghi pubblici però imporrei domenica e le festività maggiori libere dall’alto perché so che i lavoratori dipendenti ormai con questi contratti non se lo possono permettere tanto di contrattare e hanno bisogno di soldi, come tutti. Poi nell’Antica Grecia e nell’antica Roma a parte gli schiavi, i lavoratori avevano le festività libere e lo Stato addirittura in Grecia gli pagava il teatro.

In Israele? La terra promessa di Gad Lerner in cui però non vuole andare? perché preferisce risucchiare soldi a noi col contratto RAI, sugli Israeliani che sparano ai Palestinesi non dice niente? L’Ebreo falso e saccente. Ce l’ha con i cristiani o con quel che resta degli Europei, io sono anti-sionista, non vedo perché si dovrebbe dare tutta la Terra Santa agli Ebrei e non anche ai Cristiani e ai Musulmani, se Gesù Cristo è il figlio di Dio allora su Gerusalemme dovrebbero comandare i Cristiani non gli Ebrei, ma a me di Gerusalemme importa poco e niente, devo dire la verità: io sono molto eurocentrica, se Lerner se ne andasse mi farebbe un favore, ma lui vuole stare qui a fare lobby e prediche volgari che crede superiori.

Vergognati.

Le classi subalterne, quelle che votavano PCI, PSI e si iscrivevano o si iscrivono alla CGIL.

Allora la Lega e Fratelli d’Italia prenderanno il 60% dei voti. Bene. Anzi benissimo.

E i ricchi, gli imprenditori cui fa schifo la sinistra agli insulti-kosher o agli insulti-caviale – a seconda della Religione -?

Bene ce n’è pure per loro: Giovanni Toti di Forza Italia – che evidentemente sta chiudendo per davvero – si sta mettendo d’accordo con Giorgia Meloni di FdI-AN per creare un nuovo polo di Destra-Centro/Destra simile a Forza Italia nei contenuti, meno tasse, “meno Stato” nel senso di più leggero ma più efficiente, con la semplificazione burocratica etc. fonte

Totimeloni

Alla fine le cose si muovono sempre sulla Destra. A sinistra sembrano zombi che non sanno che dire – a parte insultare -.

Gad Lerner e Cuperlo: sembrano due vampiri, vero?

toti-meloni10
Giovanni Toti e Giorgia Meloni

Chi è meglio? Di chi vi fidate? E, scusate l’espressione, chi sembra più fine, più pulito e più perbene? Secondo me Giovanni Toti e Giorgia Meloni. Quelli di sopra vogliono far funzionare lo Stato, quelli di sotto lo vogliono distruggere anche con la scusa dell’immigrazione poi scappare magari in Israele – ma no, se condo me alla fine se ne andrebbero in Svizzera, dove sono tutti come Salvini e Giovanni Toti: immigrazione controllatissima, test di affinità culturale prima di concedere la cittadinanza dopo 12 anni di residenza continuativa, se si interrompe si riprende daccapo, e semplificazione burocratica – poche leggi e chiare ma che si devono rispettare, tasse credo al 33% cioè sono come Forza Italia+ Lega e FdI, più o meno –

Continuate a votare a Destra, continuate a votare per il Centro-Destra. E per quanto riguarda Lerner in RAI: ma perché dobbiamo pagarlo con le nostre tasse per farci insultare? Per favore non fate partire ‘sta trasmissione l’Approdo e non dategli il contratto RAI. Io me lo aspetto che in RAI ci siamo persone dalla parte dell’Italia. E basta.