Abbiamo capito: hanno venduto la FIAT Chrysler ai Francesi.

Ferrari_488_GTB

“Red is the colour of my love” “Il rosso è il colore del mio amore” canta Heather Graham cercando di vendere la canzone a Britney Spears per l’album Femme Fatale, ma il team attorno a Britney non l’ha voluta, peccato era bella. E rosso deve essere il colore dell’amore di John Elkann visto che ha veduto tutto ai Francesi tranne la Ferrari NV che era stata scorporata dal gruppo FCA nel 2016 e rimane però mezza olandese con sede legale ad Amsterdam e solo operativa a Maranello. La Ferrari rimane controllata da Exor.

Per il resto, insomma, si sa da Affari Italiani e da due articoli di Repubblica e Il Post che John Elkann, con la moglie Borromea, si sono venduti FCA ai Francesi, mascherando la vendita da “fusione” dal Lingotto non commentano, ma i Francesi, incluso il governo francese al contrario di quello Italiano “parte in causa” ed azionista di Renault ora vuole il Quartier Generale a Parigi.

Certo che Gianni Agnelli aveva puntato su John Elkann come “erede” addirittura gli ha fatto ereditare di più che agli altri nipoti tanto che la madre Susanna Agnelli si è arrabbiata e non è andata al matrimonio del figlio.

FCA

Fonte: “Secondo i principali quotidiani finanziari, le aziende automobilistiche FCA e Renault hanno raggiunto un accordo in vista della fusione a cui stanno lavorando: il quartier generale operativo della nuova società si troverà in Francia. La decisione ha lo scopo di far accettare la fusione al governo francese, che detiene il 15 per cento di Renault e controlla due seggi nel consiglio d’amministrazione della società. La fusione sposterebbe ulteriormente il baricentro di FCA fuori dall’Italia, ma secondo i piani presentati fino a questo momento non causerà chiusure di stabilimenti o perdita di posti di lavoro in Italia o in Francia.

– Leggi anche: La FIAT prima e dopo Marchionne

La fusione dovrebbe avvenire al 50 per cento, quindi tutti gli attuali partecipanti vedrebbero dimezzate le proprie quote nella nuova società. La famiglia Agnelli-Elkann, che è proprietaria di circa il 30 per cento di FCA, perderebbe per la prima volta il controllo autonomo della società.

L’hanno fatto: hanno venduto.

Altra fonte

Credono nell’Italia, eh? Hanno venduto La Stampa, ora la FIAT, sono dietro al PD che vuole l’invasione del paese di migranti – quindi la vogliono loro e dicono a Zingaretti e prima di lui Renzi quello che devono comunicarci, così odiamo Zingaretti e Renzi e non loro, tutti tranne me che invece odio direttamente loro – ma intanto loro che il francese lo sanno parlare piano piano si spostano in altri Paesi, l’amatissima Francia e l’Olanda. DeBenedetti la Svizzera.

Sapete perché l’Italia è di Destra?

Perché quelli di Destra sono gli unici che rimangono i capi e capetti della sinistra pian pianino fanno le valigie e se ne vanno – con tutto l’argento di famiglia, come Elena di Sparta -.