Baci gay e “Madonnine” ruffiane: la cultura di Chi è una trappola per topi e non va imposta agli Italiani.

Questa è la copertina:

NoChi

Vi spiego subito che l’articolo sulla Madonna di cui Salvini sarebbe devoto è il formaggio nella trappola per topi, per attirare i lettori cattolici e poi fargli digerire i matrimoni e i baci gay.

Se aprite gli occhi e pregate Dio che vi dia Discernimento, la copertina di Chi vi appare così:

trappole-e-colle-topicide-1-1

 

La Signora cattolica che quando sente parlar bene di Maria e Medjugorje si convince che le persone siano buone e nel giusto, si avvicina al giornale Chi – di Berlusconi, famiglia cattolica massonica – come il topino che vuole prendere il formaggio e poi scatta la tagliola, la Signora è intrappolata in un giornale che fortemente promuove cultura gay e matrimoni gay – Gabriel Garko “mette la testa a posto” ovvero si vuole sposare con un maschio, Marco Carta bacia il fidanzato gay, più due Windsor che fanno sempre un pò di tiratura – la Signora cattolica è un pò disorientata ma poi percepisce la madonna e i matrimoni gay nello stesso pacco, nella stessa cultura, la speranza di Chi è che se la beva tutta, ma anche la madonna di Salvini, se la Signora presta attenzione non è la madre di Gesù di Nazareth, è ruffiana, Salvini le è devoto perché è “fortunato” e perché esserle devoto non gli costa niente, dichiara tranquillamente di esser fortunato perché essendo divorziato sta con una donna più giovane e quindi sta bene, solo che tutto questo è proibito dal Vangelo, per Gesù non ci si può sposare due volte, avere un’altra donna rispetto alla moglie vale adulterio anche se lui e la moglie non abitano nella stessa casa, quindi questa Madonna di Salvini e di Chi è scorporata dal Vangelo, è una Madonna per conto suo che non c’entra più niente col Nuovo Testamento, con la donna madre di Gesù del Nuovo Testamento, non solo, la cultura “cattolica” in Chi è scorporata dalla Bibbia che proibisce di promuovere comportamenti omosessuali, infatti abbiamo avuto il caso di Ilari Blasi che dopo aver promosso i baci lesbo e senza nemmeno essere lesbica lei stessa, senza pentirsene o convertirsi, è andata a Lourdes a fare “pubblicità” a Lourdes ed al culto mariano, però anche qui la Madonna è scorporata dalla Bibbia, un essere per conto suo, una dea Venere casta che non c’entra niente né con Yahvè né con Gesù di Nazareth però la chiamano “la Madonna”  che, non vi illudete, significa semplicemente “la Signora” in italiano medievale.

Mentre noi cristiani per Madonna intendiamo sempre e solo Miriam o col nome italianizzato Maria madre di Gesù di Nazareth del Nuovo Testamento.

La quale era Ebrea e non avrebbe mai e poi mai partecipato ad una processione appresso ad una statua o chiesto un culto o perfino statue per se stessa o un altro essere umano o angelo, dice chiaramente: “fate quello che vi dice lui” intendendo Gesù. Maria non va ad abitare con delle donne vergini consacrate come in un convento, ma dopo la morte di Gesù abita in casa con Giovanni che se ne prende la custodia come di una zia vedova, nessuna delle donne che vanno appresso a Gesù nel Nuovo Testamento si consacra vergine per abitare in convento, chi è vergine, chi vedova, chi sposata abitano tutte, inclusa la Madonna, in famiglia, nell’Ebraismo non esistono le suore, le vergini consacrate che stanno in convento sono un ordine copiato dalle Vestali romane NON dalle pie donne cristiane, infatti è una pratica che si diffonde a Roma non in Giudea. E ci sarebbe molto da ridire su queste madonne che si adeguano alla cultura locale, ora si pretende che la Madonna si adegui a Salvini al divorzio ed ai secondi Matrimoni, la potrebbero lasciare stare? Forse le vere devote della Madonna il marito se lo sono tenuto: ho fastidio di questo cercare di massimizzare il culto della Madonna e di massonizzarla, perché tanto non può parlare e contraddire Salvini e la Verdini o la Veggente e se può parlare ha scelto di non farlo: la Veggente di Medjugorje riporta frasi e frasette che non sono mai puntuali o oracolari, sono tutto lì “vogliatevi bene, pregate il rosario, amate Gesù…” e allora? Un pò poco mi pare, intendo dire, è caduto Ratzinger ci sono due papi in vaticano e la “Madonna” non ha detto nulla in proposito, perché non ne sapeva nulla, lei sa quello che sa la Veggente, non si sbilancia, non dice niente, né sui gay, né sull’Islam, né sui due papi, nulla “pregate e state zitti” “offrite la sofferenza etc.” . Sarà anche peccato trattare la vera Madonna così, ruffianizzarla e utilizzarla per i propri scopi restando indifferenti a quello che vuole o rappresenta o ha detto per davvero lei.

La Madonna non è Venere e non è Vesta, non si può scorporare dal messaggio biblico. Non si può dire “ho l’amante, Maria mi ha fatto conoscere un’altra donna e sono felice” “Ho incontrato il mio secondo marito a Lourdes, la Madonna mi ha fatto la grazia” Anche Salvini deve ammettere di essere peccatore, tornare dalla moglie oppure fare il favore di stare zitto, questa copertina mi disgusta:

NoChi