Per una volta sono d’accordo con Cacciari, Conte con la Destra, Conte con la Sinistra: Conte è un Commissario.

 

Non mi capita spesso di essere d’accordo con Massimo Cacciari, ma condivido lo schema logico del pensiero in questo articolo: link

Non possiamo avere Conte Presidente del Consiglio con la Destra che firma e approva il Decreto Sicurezza di Salvini e poi Conte Presidente del Consiglio con la Sinistra che disfa ed abroga il Decreto Sicurezza di Salvini, è la fine della politica, Conte così è un Commissario, un misero segretario di Mattarella o dei “poteri forti” e noi avremmo l’Italia commissariata perché?

Cacciari dice che il PD si dissolverà se fa il governo Conte-di-sinistra e poi DiMaio vicepremier, Zingaretti ha ceduto su pressioni di, cito Cacciari: Chiesa, CGIL, parlamentari (che non vogliono andare a casa) UE – che lui chiama per delicatezza  e simpatia “Europa” laddove l’Europa è proprio ciò che la UE sta invece distruggendo – insomma tutti tranne noi popolo Italiano sovrano perché la Chiesa, la CGIL e la UE vogliono il potere in Italia al posto nostro:

Anello delPotere
Anello del Potere, in Italia è il nostro, dei cittadini Italiani, non della Von der Leyen o dei migranti o delle ONG o degli stranieri in giro in Italia.

vogliono il potere al posto mio e fondamentalmente anche al posto di Cacciari, di quelli che abbiamo i diritti di cittadinanza in Italia e siamo noi che possiamo votare ed essere votati – per decidere che fare – in questo Paese.

Sì è una resa, una resa della Democrazia non solo del PD, una resa che Zingaretti non voleva fare, anche l’Annunziata dice “allora andiamo al voto” come la Meloni; c’è il senso dell’esproprio: il fatto che molti Italiani sentano che li si voglia espropriare del controllo sull’Italia, con questo Giuseppe Conte che non crede a nulla, né a Cristo né all’Anticristo, né alle ONG né a Salvini, né a salvare vite umane né a difendere i confini, almeno Salvini crede a qualcosa, forse anche Cacciari – magari all’opposto – coi Decreti Sicurezza che Conte (una puttana) può firmare e sfirmare, fare e disfare, approvare ed abrogare, però ci deve stare lui a Palazzo Chigi – allora era meglio Draghi – invece di DiMaio o Salvini o Zingaretti – che sono politici votati -: è chiaramente la fine della Democrazia.

E perché lo fanno?

Perché se si vota vince Salvini perché gli Italiani – i bastardi – non vogliamo i migranti.

E’ vero.