Lega X: che sia Nord o che sia Italia, Salvini c’è e Salvini ci teniamo.

Il nuovo motto di Pontida e del sempre più variegato mondo della Lega pare essere: Salvini c’è e Salvini ci teniamo.

Tanto che si potrebbe ribattezzare la Lega….”Lega X” per alcuni è e resta Lega Nord, per altri è Lega Salvini Premier, per altri ancora Lega Prima gli Italiani: l’importante è votarla, la Lega X – tanto che la voterò anch’io dalla Calabria – che m’importa?

Il ragazzo – Salvini – è l’unico che si muove, l’unico che fa qualcosa, l’unico che da una speranza al Sovranismo, ci può andare anche Fusaro che ha appena fondato il Partito Sovranista e Socialista che sicurissimamente va d’accordo con Borghi e Bagnai i Leghisti Sovranisti educati che sono stati capaci di vincere in Toscana alla prima botta.

Sì, la LegaX e se fanno la Padania? Che m’importa? Mi rifaccio il Regno di Napoli almeno senza matrimoni e adozioni gay, l’odioso utero in affitto e la massa di Africani incontrollati a zonzo. Ieri sera pensavo ad Adam, il fumetto pubblicizzato dalla Verità su un immigrato africano impazzito in Italia – Adam, non gli altri link – uno di quelli che, come è capitato anche in Germania, sembrano impazzire e prendere il machete ed ammazzare la gente col machete per la strada senza motivo: né soldi, né estorsione, niente, è capitato già tre volte in Italia, in Germania e in Gran Bretagna

Adam

il fumetto dalla copertina sembra razzista, però Belpietro rassicura che no, che non lo è, Adam potrebbe trattare di casi gravi di Africani centrali indemoniati per vudù, io di Belpietro mi fido: è sempre stato una persona corretta, è contro l’immigrazione di massa, ma in genere non è razzista. Vedremo.

Dicevo, ieri pensavo a quanto fosse facile essere anti-razzisti negli anni ’90: bastava trattare i pochi neri o stranieri asiatici/mediorientali che c’erano in Italia come tutti gli altri e già eri “anti-razzista” o Non -razzista, e tra l’altro ce n’erano pochissimi, tutti nelle grandi città, nei paesi e paesini di provincia neanche ce n’erano per dimostrare se eri o non eri razzista, ora sei anti-razzista a patto che tu voglia ed accetti l’invasione continua di masse incontrollate di immigrati irregolari: tutti i giorni e prenderli tutti e caricarli sul welfare, però l’Europa, che a noi rompe le scatole sul deficit, i soldi per i migranti non li calcola per il debito pubblico (per darci una mano a prenderne di più). E perché? Per i migranti no e per gli asili nido gratis o per gli anziani si? Insomma saremo tutti razzisti, anche gli immigrati regolari, perfino Adam (mmm…glielo mandiamo da Juncker…).

Allora votiamo tutti LegaX. Salvini si presta, Belpietro pure, Borghi e Bagnai anche e pure  Fusaro. In fondo se il motto di Ciampi e dell’Unione Europea era “ciò che ci unisce è più forte di ciò che ci divide” il motto dei LeghistiX è “ciò che ci spaventa – il PD, i migranti, la lobby LGBT – è più forte di ciò che ci divide.”

E Salvini si presta.

Anch’io mi presto:

VOTA LEGA X

Io li voto sul serio