La UE è un ente distruttivo per l’Europa, prima lo capite meglio è.

InsideOver

Link DiMaioTentaRi

I titoli del Giornale con l’inserto online InsideOver: DiMaio tenta di riconquistare la Libia, l’Europa da un contentino; l’Europa chi? La UE definita con maggior correttezza fu definita “prigione dei popoli”. Mi sono stufata dell’Italia, infatti ho scritto quasi solo sul sito in Inglese negli ultimi giorni, perché l’Italia non ha un Partito che mi piaccia, Vox Italia ha buone idee sull’Europa ma vuole uscire dalla NATO e fa le lodi del PCI: io il PCI lo odio e la NATO mi piace, per il resto è tutto un accodarsi sulle menzogne dell’establishment sulla UE e l’impossibilità presunta di uscire dall’Euro, massimizzando, se si votasse oggi voterei a destra, tranne alle regionali perché voglio votare Callipo in quanto attivo contro la ‘Ndrangheta, ma non ho l’entusiasmo; ricapitoliamo in breve i motivi per cui voglio uscire dalla UE:

Le quote e il Mercato unico:

Quando era per Brexit ero – e sono – per Hard Brexit, la sola idea di restare nel Mercato Unico Europeo, l’Unione doganale è stupida: fai Brexit per niente, tutti i paesi europei hanno un potenziale commerciale altissimo per cui le “quote” sono, per tutti, castranti; faccio un esempio facile, l’Italia ha delle quote ridicole per gli agrumi, ma se nel Sud Italia crescono agrumi e non mele golden sarà anche per il clima no? Come a dire, sapete perché i Norvegesi non hanno accettato le quote pesce? Perché per il clima, se loro hanno il dominio sullo stocco e sul salmone, quattro gatti quanti sono, non è per cattiveria, infatti è per il clima: pensare di dare quote salmone ai Norvegesi è una cazzata, come dare le quote agrumi per Italia e Spagna è ‘naltra cazzata, ditelo a Greta, Greta la fanno parlare, poi fanno quote di produzione che non c’entrano niente con l’economia e con il clima degli Stati, ma la cosa più intelligente da fare era rifiutare, perdipiù lo stesso concetto di quota non è meritocratico, è come mettere quote cioccolata agli Svizzeri, io non so quanta cioccolata producano gli Svizzeri, ma più ne producono più ne vendono, non accetterebbero mai quote, perché sono intelligenti, né accetterebbero di non vendere cioccolata ai Russi, come abbiamo fatto noi tonti, quote basse e niente mercato russo: è sbagliato il mercato unico europeo, è sbagliato il sistema di quote: è castrante. E’ come mettere quote petrolio ai sauditi: non c’è la quota, c’è il dato di fatto che un paese produca assai di una cosa e niente o poco di un’altra. Ieri al pranzo di Natale ero ospite da mia zia e un suo nipote “dall’altro lato” cioè uno che non è mio cugino, lavora a Dubai come ingegnere, gli ho chiesto per curiosità quanto costi la benzina, mi ha detto: la regalano, con 15 euro fai il pieno. Va bene?

Militarmente? La Francia ha conquistato mezza Africa, l’Olanda, altri quattro gatti biondi – razzisti? Boh, Il Signore li ha fatti così – hanno conquistato l’altra mezza, l’Italia di Mussolini si è presa la Libia: non c’è quota, sappiamo bene tutti che il più minuscolo Stato Europeo ha il potenziale di una superpotenza e che la UE è stata messa là per mettere gli Europei a posto “con due piedi in una scarpa” per non farli muovere, sennò si mangiano il mondo. Che dobbiamo fare? Ogni due giorni il giorno della memoria di quanto siamo cattivi?

Basta.

P.S.

Noi eravamo cattivi, ma se gli altri erano ebeti e che ci hanno fatto fare? Per antirazzismo siamo dovuti diventare ebeti anche noi ed entrare nell’Unione Europea con le sue “quote” stai là, Europeo, non produrre troppo, non pescare troppo “ci stringiamo” e facciamo entrare i neri. Boh, loro ci hanno provato, ma onestamente noi dovevamo dire no. L’Africa non è niente, si può conquistare con quattro gatti, è da dentro l’Europa e l’ONU che si viene bloccati, gli Africani aspettano sul barcone…

Viva la Svizzera.