Category Archives: Economia

Opinione su questi mitici immobili di lusso a Milano.

Non fatevi fregare dai cosiddetti Radical Chic, sono tutto marketing e niente sostanza. Ecco perché: un esempio sugli immobili di valore a Milano.

Advertisements

Perché stupido è stupido: lesbica afro-americana senza esperienza in politica eletta sindaco di Chicago.

È disgustoso per me e molte altre persone anche semplicemente vedere due lesbiche che si baciano: sono disgustose e devono accettarlo, ora una donna nera senza un passato in politica è stata appena eletta sindaco di Chicago sulla base che lei è tre cose che la sinistra promuove: una donna, una lesbica – non una stronza eterosessuale – e una nera e questo è quanto, è sindaco di un’area corrotta come Chicago, perché sbagliato è sbagliato e stupido è stupido.

Chicago è la città principale dell’Illinois, uno Stato che ha dato questo all’umanità:

LA CAMERA DELL’ ILLINOIS PASSA DISEGNO DI LEGGE CHE ESIGE ALMENO UNA DONNA E UN NERO NEL BOARD D’AMMINISTRAZIONE DELLE AZIENDE

La mancata conformità potrebbe comportare multe fino a $300.000. Fonte

Capisco che le persone abbiano bisogno di soldi, è necessario che tutti i Right-wingers – quelli di Destra – siano assolutamente indipendenti dal punto di vista economico, le persone che hanno bisogno di soldi possono vendere se stessi, la loro penna e le loro capacità di scrittura e il loro voto al diavolo per qualsiasi evenienza. C’è ancora la possibilità che il Senato dell’Illinois blocchi questo disegno di legge, ma l’intelligenza di votare una lesbica nera come sindaco solo per il fatto che sia così non è un buon segno.

Vediamo cosa succede, perché stupido è stupido, ma gli affari sono affari.

Vi risparmio la fotografia di una lesbica nera che bacia un’altra lesbica nera con i capelli corti corti per festeggiare l’elezione, è davvero disgustosa, inquietante.

Fate attenzione alla differenza tra realtà e immaginazione, guardate la differenza, il rendering di Chicago:

Chicago

La vera Chicago:

RealChicago

I Right-wingers vivono nel mondo reale, buono o cattivo, brutto o bello e quindi cercano di migliorarlo, i Left-wingers – quelli di sinistra a livello globale – vivono in una sorta di immaginazione come se fossero sotto droghe e vivessero in un rendering mentale con un inesistente cielo blu e i migranti che sono buoni e i bambini che non sono né maschi né femmine e le lesbiche nere senza esperienza in politica sono brave lo stesso a fare il sindaco e possono anche essere in un consiglio d’amministrazione  aziendale solo per questo, la pelle nera e un deviato istinto sessuale sono degni dell’equivalente di abilità e competenze manageriali… nella mente di sinistra.

Onestamente dovremmo vincere.

Io non voglio il Gas “Israeliano” – rubato ai palestinesi – partecipiamo al NordStream 2 con Russi e Tedeschi.

Io voglio il NordStream 2

gas pipe Nord stream 2 under water 3D
gas pipe Nord stream 2 under water 3D

Gli Ebrei rubano il gas ai Palestinesi; il famoso gasdotto “israeliano” in realtà sfrutta un giacimento di fronte alla Striscia di Gaza che sono acque territoriali palestinesi, ma gli Israeliani, che ai Palestinesi gli sparano, non riconoscono né Gaza, né la West bank, né Gerusalemme Est come territori palestinesi, pretendono, anche tramite la loro odiosa ed odiata lobby, di “vendercelo” il gas palestinese come fosse israeliano e dicono cazzate sull’antisemitismo – 80% cose vere su di loro – e rompono le palle con le foto dei poveri bambini ebrei uccisi ad Auschwitz.

Ora per fortuna i 5Stelle non lo vogliono fare; primo, perché se il giacimento è di fronte a Gaza allora è dei Palestinesi non degli Israeliani; secondo, perché dovrebbe andare a bucare in Puglia dove loro hanno già bloccato la TAP.

Non da ultimo c’è l’alternativa Russo-Tedesca del NordStream 2, cioè il gasdotto che parte dalla Russia di Putin, passa per la Germania della Merkel e noi Italiani vogliamo che scenda giù dalla Germania- Austria – Italia, così, e non solo, dovrebbe pure salire in Gran Bretagna: La forza del NordStream è che è disegnato “pulito pulito” cioè un gasdotto dritto, senza intoppi e troppe curve che poi dovrebbero scendere in Germania ed emanarsi agli altri Stati Europei; il NordStream è il filo rosso, mentre il NordStream 2 ancora in corso d’opera è il filo granato spezzettato (perché non è completo)

nordStream21

E dunque arriva in Germania da cui sarebbe facile farlo scendere in Italia.

stepmap-nord-stream-2

Il NordStream 2 politicamente ed economicamente potenzia Russia, Germania e l’Europa continentale, mentre il gasdotto “israeliano” darebbe ancora più potere alla lobby ebraica e ancora più importanza al Medio Oriente, per di più, sia noi che l’ONU – per una volta cito l’ONU – riconosciamo Gaza come territorio palestinese con tutto il pezzo di mare davanti, le famose “acque territoriali” mentre gli Israeliani ammazzano i Palestinesi, gli hanno fatto il blocco navale nel tratto di mare di fronte a Gaza, bloccando anche aiuti umanitari, e di fatto si permettono di non riconoscere la territorialità palestinese: gli rubano.

Questa dipendenza delle fonti energetiche dal Medio Oriente – già dipendiamo dal petrolio saudita – deve finire, dipendere anche dal gas della Striscia di Gaza, per di più venduto come Israeliano sarebbe un ulteriore indebolimento dell’Europa “bianca e cristiana” nonché potenzierebbe ulteriormente la lobby ebraica, già cafona ed invadente, che va invece di grosso ridimensionata, ed indebolirebbe le istanze filo-palestinesi perché di fatto riconosceremmo che Gaza la controllano gli Israeliani.

La lobby ebraica-israeliana vuole per forza farci comprare il gas dagli Ebrei (cioè da loro, spesso sono cittadini con doppia nazionalità) e che fa? Criminalizza Putin e i Russi, danneggiando fortissimamente la nostra economia, ad oggi tutti, noi Italiani, gli Austriaci, i Francesi ed i Tedeschi vogliamo, esigiamo la riapertura del mercato Russo, sia per l’import, ma soprattutto per l’Export e l’UE, come fosse cosa diversa e distaccata da Francesi, Tedeschi, Austriaci e Italiani, la vuole invece bloccare per conto della lobby ebraica e rompe le palle con ulteriori giorni della memoria per le vittime di Auschwitz.

E dire che i Russi hanno liberato gli Ebrei da Auschwitz. Ma vanno con i bianchi, si sa.

PutinMerkell
Angela Merkel, Vladimir Putin 
MerkelPutinGraden
Putin ospite della Merkel al Meseberg Palace in Germania: vogliamo una nuova Primavera di buoni rapporti con i Russi – 

39 bl. per 2 anni di periodo di transizione è solo 1 bl in meno di 40 cioè la quota intera di iscrizione all’UE. L’unico accordo è l’arresto di May per tradimento.

CorbynMay
Theresa May è davvero malvagia e infida fuor di metafora. Corbyn è più morale.

In breve, perché Theresa May è definita traditrice:

La Gran Bretagna paga in realtà 20 bl. di sterline annue all’UE come quota di affiliazione per essere uno Stato membro dell’Unione europea con:

Diritto di veto;

Commissari;

Eurodeputati britannici;

Personale britannico negli uffici di Bruxelles;

E un rimborso di circa 9 bl. l’anno che finora sono tornati in Gran Bretagna lasciando un passivo di 11 miliardi di Sterline annui che la Gran Bretagna ha versato per nulla in cambio all’UE, essendo contribuente netto, ogni anno lungo tutto il suo periodo di adesione.

Secondo l’accordo di Theresa May per un periodo di transizione di due anni con il backstop irlandese incluso, la Gran Bretagna dovrebbe pagare un gigantesco “una tantum” di …? 39 bl. di Sterline, cioè solo 1 miliardo in meno della tariffa intera per due anni, in pratica 19,5 bl. di Sterline invece di 20 bl annue e senza rimborso per aver:

Nessun diritto di veto e nessuna voce in merito al processo decisionale;

Nessun commissario;

Nessun deputato britannico;

Niente personale britannico negli uffici di Bruxelles;

E senza rebate tutto questo significherebbe pagare di più per il periodo di transizione che non per essere uno stato membro, dato che uno stato membro ha il rimborso o rebate la GB doveva dare un lordo di 20 miliardi. annui e un netto di 11 miliardi. ora per andarsene e avere un pasticcio di accordo transitorio e non avere potere decisionale dovrebbe pagare un netto netto 19,5 miliardi annui. In pratica May vuole punire la Gran Bretagna e farle pagare 8,5 miliardi di sterline all’anno più che se tu fosse Stato membro.

No, non è “sempre meglio di Corbyn”, mi dispiace ma lei è una traditrice totale: i Britannici dovrebbero pagare di più che per Remain e non mi parlate di un secondo referendum, in realtà penso che lei dovrebbe essere sotto processo per Alto Tradimento e anche quella bionda un pò gonfia di Pandora come si chiama, Penelope Maurdant: sta cercando solo un altro accordo che però sarebbe un altro modo di prendere i soldi dei britannici e darli all’UE, per un periodo di transizione non necessario e incasinato, ma mi scusino, Signore e Signori, l’Australia paga 19,5 miliardi di sterline all’anno all’UE per “accedere al mercato unico”? alias per essere in grado di vendere merci verso l’UE e avere prodotti tedeschi e francesi o italiani venduti in Australia? Per favore che escano senza accordo e che chiudano la UE che è un racket. Per il resto temo che:

  1. No, Corbyn non è peggio di questo; Corbyn è pazzo, ma è onesto.
  2. Lei è davvero una traditrice, totalmente e fuor di metafora.

I Britannici non accetteranno questo accordo-trappola – sostenuto da Gove? – per favore, come osa May dare i soldi della gente all’Unione europea in questo modo?

Devono metterla sotto processo, penso che le venga dato qualcosa, a lei o suo marito per questo.

Wall Street Journal, Jean-Luc Mélenchon, Trump, Michel Hoeullebecq. Perché in così tanti ce l’hanno con la UE. E non è solo per Brexit.

L’esercito contro l’UE, le Nazioni Unite e i globalisti sta diventando abbastanza, diciamo, vario, persone e club che non hanno nulla in comune se non il disprezzo per l’UE e la sua Commissione: i soldi, gli intellettuali, i nazionalisti, i troskisti, gli investitori, persone oneste varie e brexiteers. Cominciamo dai soldi:

wsj

Il giornale di Wall Street; proprietario: Dow Jones & Company, News Corporation.

2.277 milioni di copie, fondato nel 1889 direttamente da Charles Dow e Edward Jones – quelli che hanno dato il nome al Dow Jones, ok? – bene, ecco che cosa pensano della Commissione Europea e delle sue strane mosse:

Fonte e un estratto dell’articolo:

Dietro la disputa Bruxelles-Roma

Come può l’UE rigettare un bilancio ben dentro i limiti del trattato di Maastricht?

23 ottobre 2018 7:03 ET

“La resa dei conti del bilancio tra Roma e Bruxelles ha trafitto per settimane i media e gli investitori europei. Il nuovo governo italiano, formato da partiti politici ribelli, ha proposto un deficit pari al 2,4% del prodotto interno lordo il prossimo anno. Martedì la Commissione europea ha dichiarato che è troppo alto e ha dato all’Italia tre settimane per presentare un nuovo bilancio. Tuttavia, un disavanzo del 2,4% è ancora ben al di sotto del massimale del 3% fissato dal trattato di Maastricht. Perché Bruxelles impone un limite molto più stretto a Roma?…”

Lo stesso WSJ aveva dichiarato nel 2017 che il nazionalismo è il futuro, i democratici vivono in un mondo che non esiste più e sono andati avanti con molti altri articoli che promuovono il nazionalismo buono:

wsjpronationalism

Fonte Estratto:

“Se Donald Trump fosse un democratico liberale, alcune delle descrizioni dei media del “caos” e del “disordine” nella Casa Bianca probabilmente verrebbero sostituite da storie su “tensione creativa” tra una “squadra di rivali … “

mc3a9lenchon
Jean-Luc Mélenchon

Oltre al WSJ e i nazionalisti ci si mettono anche i trotzkisti francesi, sì, i trotskisti, Jean Luc Mélenchon, leader della formazione di estrema sinistra La France Unsoumise, era d’accordo sia con Salvini – presunta estrema Destra – sia con il Wall Street Journal – l’alta finanza americana – e ha difeso a spada tratta il diritto del governo italiano di fare il miglior bilancio possibile nell’interesse del popolo italiano, bilancio che secondo il Wall Street Journal è infatti ben dentro i limiti di Maastricht, nelle sue stesse parole al parlamento europeo ha detto: “In questa materia, i francesi hanno interesse a difendere la sovranità popolare”, e “Dobbiamo uscire dai trattati, è la mia conclusione “.

michel-houellebecq-1_549852
Michel Hoeullebecq

Gli intellettuali francesi, capeggiati da Michel Hoeuellebecq, autore del celebre ed anche un pò famigerato “Le Particelle Elementari” perché parlava del progetto Gender già nel 1998, quando pochissime persone ne erano a conoscenza. Ha detto: “Sono pronto a votare a chiunque, a condizione che proponga l’uscita dall’Unione europea e dalla NATO”. Mi interessa molto” – E ‘stato preceduto da Emmanuel Todd, il famoso storico e sociologo: “Quando uno stato e un governo perdono il potere della creazione monetaria, beh, non possono più fare altro – e tutta la vita politica diventa un commedia – Se [Macron] non ha capito che non è veramente presidente, stiamo davvero male “.

Il filosofo Marcel Gauchet, il neo-ateo (sic) Michel Onfray, il filosofo-economista Jacques Sapir, il saggista e saggista, si sono già pronunciati contro l’euro e la dittatura eurocratica Régis Debray (l’ex guerrigliero con il Che in Bolivia) giornalista Coralie Delaume … conoscendo l’influenza che gli intellettuali hanno in Francia, non è poco.

“Per la prima volta, un bilancio di un governo democraticamente eletto viene respinto dalla Commissione di Bruxelles – quello italiano ndr. -: un colpo di stato contro il popolo italiano! Alle elezioni europee del 2019 poniamo fine alla messa sotto tutela delle nazioni”: il deputato Nicolas Dupont-Aignan non è una sorpresa, essendo il leader di Dèbout La France, un movimento gollista apertamente sovranista.

Anche il famoso economista Patrick Artus, di Natixisi, europeista mainstream, comincia a pubblicare che – per esempio – l’UE ci ha fatto rallentare nell’innovazione tecnologica: vedere la differenza dei robot industriali adottati in Giappone, in Corea, rispetto all’eurozona: “Bisogna riconoscere che l’UE non ci prepara per il futuro”, ammette.

Il settimanale Marianne (progressivo, 150 mila copie, fondato da due Ebrei noti), pubblica un articolo dal titolo: “Rifiuto del bilancio italiano: perché la Commissione europea non ha capito niente”, in cui si ricorda che l’Italia ha obbedito per un decennio alle regole restrittive europee: e “il bilancio degli ultimi dieci anni è chiaro: queste regole della disciplina di bilancio non sono solo perfettamente inutili e arbitrarie, sono anche perfettamente dannose. La prova: la crescita dell’eurozona nel decennio è stata molto debole (….) Un decennio perduto. Chiusa nella sua visione burocratico-punitiva del mondo, la Commissione ha dimenticato la legittimità, ma soprattutto l’ utilità delle sue regole sacre “-

Ashoka Moody dà una mano … ai nazionalisti e mostra il grafico del decennio perduto

EuroBad

L’euro è la palla al piede delle economie.
Il grafico mostra che “i paesi emergenti che hanno una propria valuta (linea blu) dopo 30 quarti (7 anni) hanno un reddito superiore del 30% rispetto al momento dell’epidemia a quelli del sud della zona euro. La periferia della zona euro (con noi dentro) è invece ferma al palo. Reddito praticamente identico” Fonte

TrumpBellaFoto
Donald John Trump Presidente degli Stati Uniti d’America

Donald John Trump, Presidente degli Stati Uniti

Trump in realtà sta aiutando apertamente sia il governo italiano di Giuseppe Conte, perché in caso di bullismo da parte della Commissione Europea o della BCE contro l’Italia, gli Stati Uniti compreranno il debito italiano e i duri Brexiteers in Gran Bretagna perché ha offerto un accordo commerciale UK-USA subito dopo Brexit effettivo, in questo caso, il Regno Unito non deve avere legami con il mercato unico dell’Unione europea perché altrimenti non avrà la possibilità legale di stipulare accordi commerciali indipendentemente dall’UE, ecco perché Farage afferma che non esiste “Hard Brexit” in realtà quello che altri chiama Hard Brexit – “Brexit duro” uscita secca ndr. – è semplicemente Brexit, una situazione che restituisce l’autonomia economica e politica al Regno Unito, a partire dalla possibilità legale di concludere accordi commerciali indipendentemente dall’UE. E Trump è lì per aiutare.

Ora vorrei che notaste quanto sia eterogeneo questo gruppo, che non sapeva nemmeno di essere un gruppo:

Wall Street Journal, Trump, Salvini, Mélenchon e i trotskysti, Michel Hoeullebeq e gli intellettuali francesi – che hanno votato Macron “per fermare LePen” e ora non gli piace la situazione in cui si trovano – la migliore immagine di tutto questo è la seguente, dalla Francia:

EmmanuelTodd

E adesso? “Qu’est-ce qu’on fait?” “Che cosa facciamo?”. Usciamo, ovviamente, non vedo altre soluzioni.

L’UE è una strana operazione il cui obiettivo sembra essere quello di distruggere il benessere europeo, Daniel Hannan, un giornalista del Telegraph che ha fatto campagna per Brexit, l’ ha descritta come un “racket”. In effetti, l’unico sistema in cui coloro che pagano prendono ordini da quello che prende i soldi e non al contrario è il racket. L’Italia è un contribuente netto per l’UE ed è trattata come uno straccio, lo stesso vale per la Gran Bretagna che è stata il secondo contributore netto al bilancio UE dopo la Germania, e David Cameron, il Primo Ministro britannico, è stato letteralmente deriso quando ha proposto alcuni cambiamenti perché nel Regno Unito certe regole UE proprio non funzionavano, quindi ha vinto Brexit. In un sistema normale sono quelli che pagano a dare le regole, mentre nell’UE Paesi come la Francia, l’Italia o, prima di Brexit, il Regno Unito pagano ma ricevono regole sempre per aiutare qualcun altro, i rifugiati o i paesi dell’Est che non pagano e a proprio svantaggio. Tutto questo è una vergogna e deve finire. Chiuso.

Fico ci insulta e l’Italia è fondata sul Lavoro non sul Reddito di Cittadinanza: per favore Torniamo a votare.

Roberto Fico a me non mi tratta come un’appestata, sta insultando gli alleati per far quello “di sinistra” che prende le distanze dalla Lega dichiarando: “non c’è alleanza con la Lega – e non è vero ndr – lavoriamo sul filo del contratto…” Link .

Ho deciso: non voglio dare il reddito di cittadinanza a nessuno, le misure contro la povertà ci sono già ed è il reddito di inclusione credo di 450 euro; 780 al mese per non fare un cazzo sono troppi; ora sapete che cosa vi dico, che il reddito di cittadinanza così alto è incostituzionale:

Articolo 1 della Costituzione Italiana

L’Italia è una Repubblica Democratica fondata sul Lavoro.

Va bene? non è fondata su dare soldi a cazzo per due anni a gente che va allo sportello del job center direttamente per il reddito di cittadinanza invece che per trovare il lavoro. Poi io gli insulti di Fico non  me li tengo, secondo i sondaggi il Centrodestra vince

SondaggiTM

e possiamo fare una finanziaria pulita pulita, di destra senza immigrazione clandestina e senza reddito di cittadinanza, quello di Gentiloni alla fine, l’assegno contro la povertà di 450 euro, era sufficiente, 780 euro al mese per non fare un cazzo sono troppi, va bene?

Basta, mi dispiace, ma non la digerisco più: voglio fare di nuovo campagna elettorale dicendo chiaramente due cose:

Niente reddito di cittadinanza in Finanziaria – tenendo l’assegno contro la povertà di 450 euro al mese per i poveri veri-;

E circa l’euro essere ben chiari: o l’uscita secca o se si resta nell’euro si devono rispettare i Trattati scritti incluso Maastricht, se no si esce e basta, io non ho paura dell’uscita e il Piano B di Savona è ottimo, questa, scusate l’espressione, “pezzenteria” di voler stare nell’euro senza rispettare i Trattati io non l’accetto antropologicamente, io non sono così. L’Italia migliore non è così. I migliori non sono mai così.

Gesù Cristo infatti ha detto: sia il vostro parlare sì, sì, no, no, tutto il resto viene dal maligno.

Li abbiamo firmati ‘sti cazzi di trattati? Che fanno schifo e chi li ha firmati si deve vergognare quasi più di chi li ha scritti, allora o si rispettano o si esce. Non vedo l’ora di liberarmi di Fico, non lo sopporto più.

P.S.

Le accuse contro Salvini sono archiviate e Savona si può candidare con la Lega.

Economia e Media: perché vanno fatte le Epurazioni in RAI e nei Palazzi di Potere.

Prima di linkarvi l’articolo di Blondet che riassumerò con qualche considerazione personale, vi voglio mettere in rilievo la foto di copertina:

TGRAIORE

Sì, stiamo parlando di Settembre 2018 non 2017, col Movimento 5 Stelle e la Lega al governo e il PD e Forza Italia all’opposizione.

Meno di dieci ore al governo, e più di 36 ore all’opposizione. E questo lo chiamano “Fascismo” ???

Link articolo di Blondet su vera situazione economica e giornalistica

I piddini vanno epurati dalla RAI: Carthago delenda est, Carthago delenda est, Carthago delenda est; dovete disprezzare il nemico, i piddini li dovete cacciare da tutto: la Botteri, la Maggioni tutti.

Ed anche dai palazzi di governo e del potere, tutti i massoni piddini vanno epurati, perché remano non solo contro Salvini e  Dimaio ma contro di noi, contro gli Italiani e contro l’Italia.

Ecco come ci difende il potente capo economista della banca della Germania la Deutsche Bank, David Folkerts-Landau:

IntervistaDeutscheBankBloomberg

Ha detto: “L’Italia è il paese più virtuoso d’Europa”, il Tedesco ci difende e mette in risalto i nostri meriti e Draghi l’Italiano traditore ci vuole distruggere e farci fare la fine della Grecia, capito?

Joseph Stiglitz, premio Nobel statunitense per l’economia ecco che cosa dice dell’economia Italiana:

DichiarazioniStiglietz

E che cosa dice invece la RAI in mano ai piddini?

fa catastrofismi e parla di noi come fossimo vicini al terzo mondo, perché i giornalisti piddini sono tutti traditori della Patria, ecco il rendimento vero dei nostri Bot:

RendimentoBot

Chi li ha comprati durante la crisi del 2008 ci ha guadagnato un assurdo + 71% e per questo JP Morgan ha detto che loro li stanno comprando anche adesso e che i Bond italiani lungi dall’essere spazzatura sono “un occasione d’investimento”, l’americano Nick Garside disse…sapete perché dico le nazionalità? Perché io vorrei sapere una cosa e dico una parolaccia:

Ma che cazzo hanno i piddini contro il Paese? Che cazzo c’ha Draghi contro di noi?

Secondo Blondet – che ancora guarda i telegiornali, io no, per quanto li odio e tanto so che mentono – la RAI non ha riportato né l’intervista del capo economista della Deutsche Bank a nostro favore, né che i Bot sono un investimento d’oro. E Blondet nota, i giornalisti piddini in RAI sono così arroganti da rifiutarsi di intervistare il nostro stesso Ministro delle Finanze Tria. Io li odio. Me le potete fare le epurazioni? E che cavolo.

Anche in magistratura: non nominate in nessun posto nessuno del PD e cacciate quelli che ci sono da dove sono. Basta. Va bene? Ho detto basta io. Loro a me così non mi trattano. E meno male che c’è gente in questo Paese che l’Inglese e il Tedesco li conosce, perché i telegiornali RAI al momento danno notizie così false che te le devi andare a ricontrollare tutte.

Ragazzi, siate un pò duri, che vi hanno dato degli estremisti di destra per niente. Per la serie: loro un estremista di destra vero, ancora non l’hanno visto mai.