Category Archives: Mondo

Buon Santa Lucia e…qualcuno vuole May in carcere, qualcun altro non ama l’asse Salvini-Israele. Intanto…

Non la salverà Gad Lerner la Patria – nessuna delle due, né l’Italia né Israele – mentre Matteo Salvini vuole salvare l’Italia e Netanyahu Israele e si sono fatti l’asse, secondo il vecchio detto “chi sa fare fa, chi non sa fare insegna” ma io che sono figlia di insegnante devo correggere, perché insegnare bisogna saperlo fare, direi piuttosto “chi sa fare fa, chi non sa fare critica”.

Mentre ho sistemato le decorazioni di Natale sui siti, tutti e quattro presi dalla stessa immagine:

passion_buon-natale_690x385
bello, vero?

che secondo il mio calendario festivo devono stare là da oggi  13 Dicembre al 6 Gennaio, a farli prima mi sembra troppo presto a farli dopo mi sembra tardi etc. ebbene buon Santa Lucia, ma bisogna ingoiare il tè col biscottino per digerire che ieri in Gran Bretagna hanno sbagliato a non defenestrare Theresa May, i Brexiteer e gli Anti-May hanno ragione, almeno 117 persone oneste nel Partito dei Tory, almeno 117 persone che non si vogliono far prendere in giro per altri due mesi – oggi May torna a Brussels ad avere presunti chiarimenti che nessuno le vuol dare: lei se la canta e lei se suona, vuole solo perder tempo e a Brussels le hanno già detto tutto quello che le dovevano dire tanto che hanno annunciato che non staranno a parlare con lei per più di 10 minuti ciascuno. Ma a lei che importa? lei vuole solo avere una scusa per ritardare il voto sul suo orrendo “deal” che perderà, lo vuol sistemare a Gennaio prima del 21, poi non avrà che due mesi ed una settimana per organizzare Brexit e si sospetta – col deal bocciato – che intenda dire che non c’è tempo e che devono rimandare l’uscita, cosa alquanto imbarazzante perché il 23 Maggio ci sono le nuove elezioni europee e la Gran Bretagna che farà? Certo che era meglio sostituirla con un altro premier.

Sui giornali inglesi circola – su tutti – una strana foto, questa:

mayjailed

May ripresa dietro le sbarre. Sarà un caso? No, è odio. Perché hanno pubblicato tutti la foto da questa prospettiva.

Gli Israeliani si guardino dagli Ebrei alla Gad Lerner, pur di danneggiare Salvini per la prima volta in vita sua è d’accordo con Blondet, il pazzo, che ho delinkato completamente dopo le esternazioni su Boccia e i meridionali che secondo lui senza l’unità d’Italia finiremmo ad abitare nelle palafitte (??) è pazzo non c’è niente da fare, all’ospedale psichiatrico si divertirà con Gad – cui stranamente somiglia – perché diciamolo che se si mettono a confronto una foto di Vincenzo Boccia ed una di Blondet Boccia sembra l’ariano e Blondet sembra la versione umana di spelacchio – di che si deve vantare? – quanto poi all’ossessione che è “solo un tipografo” uno di Salerno che ha ereditato una tipografia dal padre, nemmeno un tizio “un coso” un coso? E allora tu non sei nemmeno il manico di scopa con cui il coso farebbe pulire i cessi degli uffici di Confindustria, scusa, gli altri Settentrionali lo trattano come un lebbroso si vergognano perfino di citarlo ed ora capisco perché, nonché anche tra i padri vince chiaramente  quello di Boccia che almeno una tipografia in vita sua è stato capace di metterla su, quello di Blondet nemmeno ed umanamente Vincenzo Boccia non mi pare uno traumatizzato dal padre, non potrei dire lo stesso di Blondet che fuor di metafora mi sembra uno con un disturbo psichiatrico, il padre di Blondet deve avergli fatto qualcosa da bambino, il padre di Boccia a Boccia invece probabilmente lo trattava bene.

vincenzo-boccia-ape-2102
Vincenzo Boccia non ci pare soffrire di disturbi psichiatrici, ci pare normale.

E anche la lotta la Nuovo Ordine Mondiale si può fare senza i malati di mente, alla fine. “I meridionali tornino nel palafitte” i meridionali dalle palafitte siamo usciti prima degli altri, dillo al medico. Sì credo che abbia un disturbo. Quanto a Gad consiglio di evitare di fare il finto scemo: gli manca solo il cartellino col prezzo, in cui c’è scritto quanto lo pagano a scemenza.

Advertisements

Netanyahu sta cercando di normalizzare politicamente Israele e questo gli Ebrei di sinistra lo devono capire.

Link

Avi Pazner e Netanyahu insieme all’ambasciatore Israeliano negli Stati Uniti Ron Dermer ed altri politici quasi tutti con un solo passaporto stanno cercando amici ed ovviamente li cercano tra politici con una impostazione simile, come Trump o Salvini o, allora, Marine LePen, Israele non firma il Global Compact e vuole i confini blindati: essere l’unico Stato a non firmare il Global Compact sarebbe una scemenza, poi gli altri direbbero che tu hai infranto i diritti umani mentre tu vuoi solo uno Stato con dei confini, nonché gli Ebrei di sinistra con i loro doppi e tripli passaporti che in Israele nemmeno ci vanno e se ci vanno non è certo per spaccarsi la schiena, quelli dicono che Netanyahu, no, non deve accogliere Salvini, dicono – Natalie Portman due passaporti e film indecenti con la patina intellettuale vedi Leon e il Cigno – danno del cattivo a Trump e ovviamente al genero associato. Fino a che un politico israeliano ha sbottato che gli Ebrei di sinistra in America fanno il danno perché si ostinano a portare rifugiati negli Stati Uniti accusando chi non li vuole di razzismo quando ovviamente non li vogliono nemmeno loro in Israele, ma non è che gli Ebrei di sinistra facciano il piacere di parlare da Ebrei di sinistra, Gad Lerner in quanto Gad Lerner membro del PD come la Boldrini cattolica-globalista o la Portman in quanto Portman: no, loro pretendono di parlare per “gli Ebrei” e mettono l’Olocausto e il Nazismo sul piatto della bilancia. Di fatto ottenendo l’isolamento politico di Israele che non potendo in alcun modo essere alleato delle sinistre europee e americane: non vuole i migranti, non vuole il Global Compact e non vuole nemmeno i Palestinesi, per gli Ebrei di sinistra non dovrebbe allearsi nemmeno con le Destre e rimanere isolato come un paese coglione senza amici e con tutti nemici.

Io non vorrei mai essere l’unica a non firmare il GC, anch’io cerco di non farlo firmare agli altri; a che ti serve un mondo senza confini con te isolato nel mezzo unico Stato che vuole la sovranità territoriale più la mitica Svizzera dall’altra parte del mondo, poi chiuso, il resto caos perdipiù caos a dominanza islamica. E’ una scemenza, perdonatemi, cazzata, e se Natalie Portman così brava a scuola – la secchiona – non lo capisce allora è vero: i piombini non sono intelligenti sono solo piombini.

Secchione definizione e significato: studente che ottiene buoni risultati grazie all’ostinata applicazione, pur senza brillare per intelligenza…

Piombino slang: uno col cervello di piombo su cui si possono solo scrivere imprimendole delle frasi fisse.

Esempio di quello che è scritto nella mente fissa del piombino: “i neri sono rifugiati” “il mondo no border è un mondo libero” “Salvini è fascista, emigro…in Svizzera” e se gli dici “Ma in Svizzera, la sinistra è come Salvini” il piombino non sa, non risponde, non gli hanno ancora stampato la risposta fissa nel suo cervello di piombo dunque chiede la censura chiamandola “legge contro le parole d’odio” perché “soffre” se gli fanno domande scomode – scomode per modo di dire, che cosa va a fare in Svizzera uno che si lamenta di Salvini? – La Svizzera è lo Stato più sovranista del mondo: gli Svizzeri non sono nella NATO e nemmeno nella UE, hanno disprezzo per l’eurozona e fanno spesso referendum, nonché hanno scritto il principio dell’identità cristiana in Costituzione: la gente che non vuole Salvini “va in Svizzera” andassero a farsi curare, in primis Giuseppe DeRita del CENSIS secondo cui i sovranisti saremmo dei perdenti rancorosi.

Gli Israeliani devono necessariamente farsi guidare da gente che ha viaggiato ed ha uno schema di alleanze in testa, Netanyahu mette in chiaro che lui l’alleanza la preferisce con i cristiani occidentali, fa gli auguri di Natale, non proibisce “Merry Christmas” per far dire “Buon Inverno” questo lo faceva Obama, il nero sospetto di essere musulmano, va bene? con la sua moglie gigantesca che, accusata di essere un trans, ha avuto la bella pensata di intitolare la sua autobiografia “Becoming” che vuol dire “Diventare”. Idiota.  Gli Ebrei di sinistra che vivono a New York nemmeno ci stanno in Israele e dicono cose che comunque lo isolerebbero pericolosamente, mi sembra che vogliano stare un pò troppo comodi e poi che allegria “Buon Inverno”!

 

Il No al Global Compact dovrebbe essere nel Contratto Lega-5Stelle se no cade il governo e andiamo a votare con la Destra.

L’elenco dei Paesi che non lo firmano: Australia – che Salvini vuol copiare – Stati Uniti, Israele, Svizzera, Ungheria, Polonia, Slovacchia, Austria. E la Russia? Credo che non lo firmi, ovviamente, la lista vera sarà molto più lunga: chi lo firma è sciocco.

Io davo per scontato che noi Italia non lo avremmo firmato mai; ma cosa vuoi fare il governo con la Lega e firmare il Global Compact che darebbe all’ONU il diritto di mandarti immigrati quanti ne vogliono loro “lassù” e “gestire” i tuoi confini? Link

Se nel Contratto c’è blocco dell’immigrazione clandestina il Global Compact significherebbe legalizzare l’immigrazione clandestina, è un incubo che piace alla comunista – di merda – Mogherini, una che se la impiccassero sarei contenta;

Stralci dall’articolo del Giornale:

“Sottoscriverlo significa abdicare alla pretesa di bloccare il traghettamento di migranti per mano delle Ong e consentire a Msf e compagni di tornare a operare a pieno regime. Ma non solo. Il Global Compact insiste infatti sulla necessità di non perseguire penalmente chi fornisce assistenza indebita alla migrazione. Quindi non potremmo intervenire neppure quando venisse provata una chiara connivenza con i trafficanti di esseri umani come nel caso della Iuventa, la barca sequestrata alla Ong tedesca Jugend Rettet. E persino combattere i trafficanti di uomini diventerebbe impossibile. Certo oggi le Nazioni Unite, pericolosamente spalleggiate dal premier Giuseppe Conte e dal ministro degli Esteri Enzo Moavero, ci ripetono che la firma del documento non è legalmente vincolante…”

a parte che Moavero Milanesi e Conte non sono stati eletti, sono stati chiamati ad aiutare quindi non possono dare le linee del governo e poi finitela con questa solfa “firmiamo ma non è vincolante” non si firma la carta igienica, non si dovevano firmare i Trattati Europei, questo andare a firmare come dei coglioni e poi giustificarsi dicendo “non è vincolante” è una contraddizione e la Magistartura di sinistra non ti dà ragione. E’ una mossa da deboli, come vedete Stati Uniti, Austria, Svizzera, Israele, Australia e Ungheria non firmano e basta. Il CentroDestra pare sia oggi al 47% Link

sondaggi-elettorali-tecnè-3

Perché mi devo tenere il rischio del Global Compact?

Se nel contratto c’è il contrasto all’immigrazione clandestina, è scontato che non si contrasta l’immigrazione clandestina legalizzandola, è come se nel contratto ci fosse il contrasto allo spaccio di droga e poi si firmasse per la legalizzazione; perché il Global Compact vuole legalizzare l’immigrazione di massa, togliendo agli Stati il diritto di opporvisi e dice pure “massì firmate, tanto non è vincolante” per farci cascare i polli, e poi promuove la cultura di sinistra contro la demagogia xenofoba e razzista – la nostra -. E’ assurdo che un governo con la Lega lo firmi, il no al Global Compact deve essere una linea rossa della Lega, anche passare per il Parlamento è sbagliato perché –  non sia mai – si sommano i voti di sinistra, che in Parlamento sono molti di più che nelle intenzioni di voto attuali dei cittadini che hanno virato ancora più a destra come si vede dal sondaggio, con i voti di alcuni grillini si rischia, allora meglio far cadere il governo andare a votare e fare il governo con la Meloni e Storace.

Noi dobbiamo fare in modo che la profezia di Rol non si avveri Link Salvini si deve ricordare il detto Inglese “Se qualcosa può andar storto, lo farà”. Il No deve essere una linea rossa della Lega perché con questi numeri, il CentroDestra al 47% e la Lega al 32% – e questo non è il sondaggio più favorevole alla Lega, ci sono stati picchi di 36,2% la settimana scorsa – non è giusto nemmeno rischiare.

Aggiungiamoci alla Lista dei Paesi che lo rifiutano – che comunque è ben più lunga -:

Stati Uniti

Australia

Svizzera

Austria

Ungheria

Israele

Italia

Io lo dò per scontato. I Grillini non dovevano fare il governo sovranista con la Lega se volevano qualcosa come il GC, per favore, chiudete la partita qui.

Spacconi contro bugiardi e playboy contro pedofili e perché gli americani sono ancora migliori.

Dovrei aggiungere “i nazionalisti vs. Globalisti “e sarebbe ok, ma il titolo dell’articolo sarebbe troppo lungo. In un mondo perfetto – o in un mondo noioso – dovrei predicare che Donald Trump non dovrebbe incontrare personaggi come Stormy Daniels e essere fedele / casto, ma ho visto questo:

telegraphstormyd
Stormy Daniels in foto mezza seria in bianco e nero per … l’articolo in alto sul Telegraph, sì
Voglio tenerle come fanno nelle giocate del Texas … Lady Gaga scherzerebbe … Voglio dire, stai parlando con me? Sei serio a riguardo? O vuoi bluffarmi come fanno in Texas quando giocano a carte? Stormy Daniels opinionista del Telegraph solo per il gusto di tentare disperatamente di distruggere o almeno di danneggiare Donald Trump.

Chi è questa ragazza, ex bella invecchiata ex pornostar e prostituta che ha appena perso una causa per diffamazione contro Trump perché ora pensa di poter guadagnare di più diffamando gli ex clienti che non con quelli nuovi per via della bellezza ormai cadente, i nuovi clienti la pagano meno dei democratici che cercano di usarla per distruggere alcuni repubblicani; ma questo è un gioco pericoloso, sei una prostituta, spogliarellista e attrice porno, buona per l’alta classe e ti aspetti che diffamare gli ex clienti sia comunque accettabile come nuovo lavoro? Quanti dei democratici? Quanti degli Illuminati? I pochi che non sono pedofili? Un ex prostituta che cerca di far del male agli ex clienti è un idiota e danneggia l’azienda. Ha perso la causa.

Ma il modo in cui è stata trattata: editorialista per il Telegraph, cittadino onorario di una città il cui sindaco voleva fare la resistenza contro Trump, questa è la tua principessa Leia?

Gesù Cristo!

melaniatrumpstormydaniels2
A Trump piacciono le donne adulte, i suoi nemici cercano addirittura di depenalizzare la pedofilia. In ogni caso, è di gran lunga migliore dei suoi nemici.

Sono felice di sostenere i repubblicani, ho la sensazione che non sia – e non lo è – santi contro i peccatori – sono tutti peccatori, siamo tutti peccatori – è apparentemente uomini donne-dipendenti contro pedofili – il principe Carlo, Savile – sullo stesso Telegraph dove trattano Trump in questo modo, hanno dato come notizie normale, hanno “comunicato” ai poveri sudditi di sua maestà che i poliziotti britannici non perseguiranno più i pedofili cosiddetti leggeri, perché sono troppo impegnati nel perseguitare i crimini di incitamento all’odio, cioè, appunto, se scarichi sul tuo computer o pubblichi immagini pornografiche infantili non sarai perseguito, ma se pubblichi commenti anti-immigrazione o sessisti verrai perseguito. I valori di Sua Maestà … Prince Charles e queste persone che sono così compiaciute di mettersi contro Trump al punto di dare a “Stormy Daniels” – una donna che aveva un nome decente, Stephanie Clifford, e ha trovato intelligente di cambiarlo in Stormy Daniels per il gusto di unirsi all’industria  porno & prostitute – ecco le hanno dato la prima pagina del loro “migliore” giornale – “che schifo” sono disgustata – ma non dureranno, in questo mondo, in questa lotta che è una lotta spacconi contro bugiardi, dove lo spaccone è un membro della famiglia Trump e il bugiardo, un giornalista della BBC o della CNN che è anche una lotta nazionalisti contro globalisti, la gente non di destra si autodistruggerà, quegli imbecilli dei giornalisti del Telegraph lodano la mossa anti-nazionalista super-globalista del governo di Theresa May – traditore come quello di Tony Blair – di … assumere soldati dall’estero, uomini e donne che non sono cittadini britannici all’interno dell’esercito britannico, ora chiunque con un pò di sale in testa anche senza aver letto Machiavelli ti dirà “Prepareranno un colpo di stato e non vogliono che i soldati siano emotivamente attaccati ai cittadini” sì, perché probabilmente vogliono dare l’ordine nel caso in cui la gente non accetti certe regole, ai  soldati vorranno dare l’ordine di sparare ai cittadini, chiaro? Io sono Italiana, lo so, Niccolò Machiavelli lo ha scritto chiaramente, e so che la classe alta inglese legge  Machiavelli, ha praticamente detto che i soldati assoldati non moriranno per te o per la patria, vogliono solo i soldi e uccidono in giro.

Vai a dirlo a Stormy Daniels o ai nuovi editorialisti del Telegraph e pensa al nuovo giuramento che stanno per scrivere per non essere razzisti contro i nuovi soldati non britannici, non può essere “Regina e Paese” “Queen and Country” perché il loro paese non è la Gran Bretagna , sarà “Regina e …?” La Regina è un’idiota se firma davvero questo, senza il suo Stato a nessuno importa di lei o dei suoi figli. Faranno un colpo di stato o perlomeno tenteranno, certo che stanno preparando questo.

Per favore, gli americani, votate repubblicano, temo che dovrete aiutare di nuovo i britannici. Per quanto riguarda “come fanno in Texas” in Texas, votano repubblicano infatti.

P. S.

Per i britannici: se non volete vergognarvi e andare a chiedere aiuto a Trump in ginocchio dopo aver rovinato il paese e averlo riempito di soldati stranieri, cacciate Theresa May ora, fate Brexit e non assumere stranieri nell’esercito.

Il bastardo, la bionda e la CNN; e perché siamo sulla carrozza di Trump.

adcnn

Link

Ah … la pubblicità, la magnifica pubblicità, vi ho dato apposta il punto di vista della CNN, per dimostrarvi che hanno torto lo stesso. Considerate questo, stanno dicendo che Clinton ha rimpatriato l’immigrato clandestino, confermando che non sono solo i Repubblicani che rimpatriano i clandestini, lo fanno anche i Democratici – anche Obama lo ha fatto, credo 3 milioni – e la CNN di sinistra non ha nulla da dire al riguardo – se i rimpatri li fanno i democratici -, è rilevante, molto rilevante notare che l’ossessione dei confini aperti è qualcosa di nuovo, i democratici non sono mai stati ossessivi in ​​passato con l’abbattimento  del confine col Messico, anche se ora parlano del confine come se fosse il confine stesso a essere illegale e non gli immigrati.

In secondo luogo, dall’atteggiamento al miele velenoso, da marmellata andata a male delle ultime frasi del giornalista strano della CNN, si capisce che secondo la CNN, ovvero i democratici, la carovana dovrebbe essere lasciata entrare, perché potrebbero esserci richiedenti asilo e nessun teppista; Scommetto che è pieno di teppisti che il giornalista della CNN lascerebbe entrare, devo informarvi che questo è molto pericoloso, in primo luogo il giornalista difende i democratici dall’accusa di aver lasciato entrare il killer messicano, ma poi vuole lasciare entrare un’intera carovana di persone prive di documenti provenienti da paesi dove non c’è guerra, quindi tecnicamente e questo non è contestabile non sono rifugiati di guerra: è evidente che vogliono solo abolire il confine e mi sono spesso chiesta se vincessero, se Trump e i repubblicani perdessero loro e finalmente riuscissero ad abolire il confine poi che cosa farebbero? In che tipo di società non regolamentata intendono vivere loro stessi? Aggiungete che con le loro leggi sul controllo delle armi solo i criminali sarebbero in grado di acquistare armi nel mercato illegale, potrebbero non interessarsi di me o di voi o di Trump, ma non ho mai capito cosa intenderebbero fare una volta che riuscissero veramente ad abolire il confine.

Link Il secondo video, sul divorzio di Donald Trump jr. è accennato, non chiaramente, ma dalle parole che usano che lei è un angelo e lui è “il bastardo”, almeno ho avuto questa sensazione, beh, posso capire che Vanessa è una donna, bionda, sexy, per di più materna, non sexy-stronza, lui va a caccia, fa i Safari “dunque” è colpa sua e il giornalista dalla voce è un uomo.

Sì, dobbiamo chiederci se questo Donald Trump jr. sia una cosa buona o no, bene secondo la situazione in cui ci troviamo adesso, sì, è una buona cosa, è una buona cosa perché anche se una persona come me poteva essere portata a criticare alcuni dei suoi atteggiamenti, spacconi e noncuranti, prima che le persone di sinistra diventassero totalmente pazze e cominciassero a voler arrestare le persone per insistere a dire madre e padre invece di genitore 1 e genitore 2 per omofobia ed egualitarismo versione mostruosa, o proibire qualsiasi critica all’aborto e abolire i confini esterni della nazione, con meno di una persona che in realtà non si cura di loro, che li considera zero, questa lotta non si vince, se ancora “vai dietro” alla BBC o alla CNN e pensi che siano rilevanti o che abbiano autorità intellettuale o morale non puoi vincere, devi disprezzarli per vincere – come Trump jr. che vincerà -. Non vinci se chiedi scusa al leone dopo avergli sparato, e tutte quelle persone a cui non interessa strappare a sei mesi di gestazione bambini in grembo, abortiti sulla base del fatto che sono (forse) malati, allora si preoccupano davvero dei Safari? Si preoccupano del boa constrictor? Beh, forse si identificano con il boa constrictor e gli importa di lui per quello.

Vai avanti, Don. mi dispiace per il leone, un po ‘meno per il serpente.

Buon per te Sebastian, Kurz si unisce a Trump e Orban contro le trame migratoria delle Nazioni Unite.

Buon per lui e buono anche per noi.

Sebastian Kurz, il giovane “millennial” Kanzler d’Austria, il primo ministro in effetti, è un altro che sa quello che vuole: a proposito, chi ha detto che i conservatori e gli esponenti della destra sono tutti attempati? Si può vedere che in Austria, Italia e Stati Uniti sono in realtà più giovani della media, ma lasciamo andare -. Bene, è uscito dal patto sulle migrazioni delle Nazioni Unite, dopo Trump-USA e Orban-Ungheria, e mi aspetto che anche Salvini e Conte ne escano, perché?

salvini

Matteo Salvini 45 anni

kurzs

Sebastian Kurz 32 anni

jaredkushner

Jared Kushner 37 anni

Kurz è molto chiaro: perché all’ONU vogliono inventare un “diritto legale di emigrare” che imporrebbe ai paesi ricchi l’obbligo legale di prendere gli immigrati dai paesi più poveri e in pratica di scomparire.

All’ONU sono colpevoli, responsabili al 100% della crisi dei migranti: stanno finanziando la carovana migrante dall’Honduras agli Stati Uniti che per noi può voltare le spalle e andare di nuovo in Honduras, bevono e mangiano e vengono aiutati durante questo viaggio gratuitamente, questa marcia, come i migranti che hanno raggiunto l’Europa dalla Turchia nel 2015, è tutta assistita da ONU e ONG che stanno finanziando l’immigrazione clandestina contro gli Stati sovrani, gli uomini della carovana hanno detto che faranno causa a Trump se non li lascia entrare, ma mi scusino i Signori dell’ONU, gli Stati Uniti sono una nazione sovrana che finanzia l’ONU, a quale Corte intendono questi migranti illegali denunciare il governo di un paese che non vuole lasciarli entrare?

Alle Nazioni Unite è pieno di feccia vaticana e del Bilderberg che vuole abolire le nazioni sovrane e finanzia e utilizza queste carovane di persone in nome dei diritti umani per avere finalmente il loro NWO invece di USA, Italia, Austria, Regno Unito come Stati sovrani, ecc.

Abbiamo solo bisogno della NATO, non abbiamo davvero bisogno né dell’Unione europea né delle Nazioni Unite e questo deve essere chiaro.

Molto bene che Kurz tagli il guinzaglio e faccia sopravvivere l’Austria come nazione e che si sia aggiunto a Trump e USA e Orban e Ungheria.

Dovremmo fondare una lega di nazioni occidentali indipendente dall’ONU e dall’UE. Gli occidentali sono accusati di tentare di imporre il loro dominio e la loro cultura agli altri in pratica colonizzandoli e di sentirsi superiori, ma prendere molti immigrati legali e illegali e quindi permetter loro di vivere nei nostri paesi occidentali secondo la loro cultura altrimenti saremmo dei suprematisti bianchi o colonizzatori etc. significherebbe matematicamente scomparire. Ovviamente questo non può essere accettato. Secondo l’ultima intervista al segretario di stato americano Mike Pence, i Repubblicani dovrebbero allargare la maggioranza in entrambe le camere con le elezioni di MidTerm. Per favore, americani, siate ovvii, siate buoni, votate R.

Qualcuno lo odia, qualcuno fa finta. Il fattore K, un altro che fa impazzire i Dems.

IvanakJaredIvanka certamente lo ama, secondo gli ultimi tweets lui è la sua vita.

Abbastanza sicuro. La bionda moglie e la camicia bianca impeccabile.

E gli ebrei? Gli altri ebrei, voglio dire: qualcuno lo odia, qualcuno fa finta, questa linea di tweet degli ebrei per gli ebrei che votano e sostengono Trump mostra un altro aspetto dell’incoerenza della sinistra, come i repubblicani neri ora anche i repubblicani ebrei indeboliscono il già debole retorica della sinistra, ecco da Breitbart:

DannyZuker

Secondo questo imbecille, Trump è responsabile per la sparatoria in una sinagoga cosa che non ha senso. Non c’è motivo per cui dovrebbe essere colpa di Trump.

Leguizamoidiot

Secondo questo altro idiota, un “allarme antisemita” è dire “Buon Natale” invece di “Buone Feste” e tutti i nazionalisti neri sono ignorati perché, come tutti quelli che si ostinano a votare a sinistra, nega la realtà:

BlackNationalistsMAGABlack

Nazionalisti neri

Nazionalisti bianchi significa nazionalisti bianchi e nazionalisti significa nazionalisti, non è vero che nazionalisti senza aggettivi significano nazionalisti bianchi, ok?

Ma ciò che è impossibile ignorare in tutti i sensi è Jared Kushner, il kafkiano fattore K.

Kishenr
Jared Kushner

Suadente genero del Presidente, è un super-sionista, è quasi imbarazzante per noi, che siamo di destra non ebrei e per loro ebrei non di destra, per noi perché vuole così tanto per Israele che pensa che Israele sia un altro stato degli Stati Uniti – ma almeno lui non vuole la carovana – e per loro perché a differenza dei tenerelli ebrei democratici non è ossessivo con vittimismo, con questo fattore K tutta la loro retorica cade a pezzi.

Solo Netanyahu lo ha ringraziato per aver trasferito l’ambasciata americana in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme, tutti gli altri me inclusa lo hanno attaccato, ma a lui non importa, ha persino detto “Posso fare a meno dei miei amici democratici”, apparentemente si è stufato dei Democratici con Obama e poi si è unito alla campagna presidenziale di Trump, ma chi pensa che sia andato “appresso” il suocero gli farebbe un torto, aveva già sostenuto John McCain contro la seconda candidatura di Obama prima di sostenere Trump contro Clinton, solo che McCain perse.

E allora? Io personalmente non rifarò l’errore che abbiamo fatto tutti nel 2016 quando eravamo così presi dall’ansia di difendere Trump dalle vili accuse di antisemitismo che Kushner ha riempito il governo di ebrei e sionisti così tanto che abbiamo dovuto, allo stesso tempo difendere Trump dalle vili accuse e poi osservare che il numero di ebrei nel gabinetto era pazzo se si considera il numero rispetto alla popolazione.

Io non gliel’avrei data Gerusalemme e loro lo sanno, a loro non importa nemmeno, secondo i loro tweet, e se gli importa, non lo dicono.

KushenrNetanyahu

Kushner parla con Netanyahu;

KissingerKushner

Si dice che Kushner parli quotidianamente con la grande bestia Henry Kissinger, cosa avranno da dire?

KImKardashianJaredKushner

Si dice che Kushner abbia contattato Kim Kardashian;

President Trump Swears In Senior Staff At White House

Kushner con Steve Bannon che, si dice, ha fatto licenziare;

Ultimamente tiene i contatti anche con il re dell’Arabia Saudita, una persona con cui io avrei paura a stare nella stessa stanza, non voglio neppure parlare della morte di Kashoggy, sono rimasta così scioccata da quel modo di uccidere che non capisco come le persone abbiano ancora contatti con i Sauditi.

Un uomo di collegamento tra persone che non parlano tra loro, finalmente detestato anche da Natalie Portman, è stato accusato di essere un super-sionista un uomo che sfrutta il sostegno del KKK perché “anche i suprematisti bianchi votano e il loro voto non puzza” Cinico, posh americano, ricco figlio viziato di papà ricco, kosher, nazista, anti-globalista che però entra nella stanza dei globalisti tramite Henry Kissinger, è un asset, ma per chi? …”Essere come Jared Kushner “… Quanto a me non dirò “Jared è nella stanza, non siamo antisemiti” riempirebbe il gabinetto di governo con un’altra dozzina di sionisti per il ricompensarsi di quello e questo è troppo, ho già visto questo film un’altra volta, i Democratici pensano davvero tutti questi sparatutto sparano a causa di Trump? Non è vero, hanno sparato anche sotto la presidenza di Obama.

Spero che i repubblicani vincano, i democratici semplicemente non hanno un piano. Kushner e Adelson hanno le spalle abbastanza grosse.

KushnerRabbi

Jared Kushner difende già gli ebrei e la loro causa, secondo me, andando troppo oltre, nella foto sopra è lui che mette una mano sulla spalla del rabbino – ad Harvard – gesto considerato paternalistico o forse protettivo, così gli ebrei liberali hanno gioco facile ad attaccare Jared, prendono senza ringraziare perché sanno che tanto lui quello che fa lo fa lo stesso.

Non credo che lo odino o che odino Sheldon Adelson per quello, fanno solo finta.