Category Archives: Notizie

Liliana Segre deve riconoscere i diritti dei Palestinesi. La Bongiorno fece bene a difendere Andreotti e Maroni è sbandato e d’altro.

Andreotti
Ave Giulio, lui ci ha salvati, Napolitano ci ha quasi distrutto, quindi cerchiamo di essere chiari sulle responsabilità dei problemi più gravi di questo Paese, se vogliamo salvarlo.

Mini-news:

1) Liliana Segre intenderebbe darci lezioni di morale, particolarmente sull’antirazzismo in quanto vittima sopravvissuta di Auschwitz, ma…non si cura di farci sapere che cosa pensa della questione Palestinese, dell’eventualità di uno stato bi-etnico ebraico-palestinese o di due stati monoetnici però con metà terra ciascuno e Capitale Gerusalemme per tutti e due; no, lei intenderebbe rompere le palle solo con la Shoah, questi ultimi anni di vita che camperà.

Se c’è una cosa di cui non avevamo bisogno era proprio un’altra Ebrea reduce da Auschwitz che pensa di poter dare lezioni di anti-razsimo qui, senza degnarsi di riconoscere i diritti dei Palestinesi di votare – come lei vota qui – ed essere eletti alla Knesset in Israele o alternativamente avere metà terra e metà Gerusalemme per farsi uno Stato monoetnico arabo per conto proprio.

Chiedeteglielo, voglio vedere che dice e che faccia fa. Questa Repubblica mi stufa, dà troppa importanza agli Ebrei, e poi, il capotreno menato dal Nigeriano etc., e tutti li a parlare di cosa? Di anti-razzismo, con gli Ebrei in testa, ma vaff…. Fatele la domanda sulla Palestina, per favore, ma in diretta.

2) La Boldrini difende la povera Petacci, che fu lapidata, dico lapidata, in Italia, Gesù Cristo aveva detto di no. Non li potevano catturare e processare? Le hanno anche levato le mutande, denudato il seno, poi lapidata. Sì a Piazzale Loreto hanno fatto schifo, la guerra era finita: avevano perso ed erano disarmati. E poi la lapidazione mi fa impressione, sono contenta che la Boldrini l’abbia difesa, quello che non si lapidano le “puttane” dovrebbe essere un valore comune. Anche quando sono fasciste.

3) Andreotti se fosse vivo questo Paese lo salverebbe, Gelli disse che lui aveva la P2 – con Berlusconi e  Costanzo – che Kossiga aveva Gladio e Andreotti ne aveva un’altra che si chiamava l’Anello. Che figate. Io non sono contro Gladio, se serve serve, probabilmente con tutte ste cose ci hanno anche salvato il didietro dai comunisti. Chissà che faceva co sto Anello, l’Anello del Potere di Andreotti. Intendo dire, credete che fosse solo in Italia? E allora quello che c’era di servizi segreti e non segreti in Gran Bretagna ed in America per l’Anticomunismo? Si sapeva che c’era la guerra fredda e non ci ha salvato Maroni, e nemmeno Bossi.

Mi piace la Bongiorno anche per un altro motivo, ha difeso le donne dagli abusi veri: lo stupro e lo stalking, ma non ha fretta di giungere a conclusioni affrettate sull’onda del linciaggio mediatico, è una persona intelligente, non si beve tutto quello che dicono le celebrity di Hollywood, il suo giudizio non dipende da twitter, e non è contro il corteggiamento, è contro lo stalking che è diverso. A me piace questa candidatura, Maroni…niente, non c’è niente, ha litigato con Salvini e  adesso lo deve contraddire sempre, si deve anche ricordare che furono i comunisti di DeBenedetti ad attaccare sia Andreotti che poi Berlusconi, Andreotti mi piace perché non mi piacciono quelli che lo attaccano, non mi piacciono i suoi nemici. Guarda com’è l’Italia adesso, ci vorrebbe qualche patriota che c’ha “l’Anello”, qualunque cosa fosse. Che tipi.

beh, come mini-news per oggi basta. L’Italia nella prossima legislatura deve:

1)Riconoscere lo Stato della Palestina con Gerusalemme Est per Capitale.

2)Abolire le doppie cittadinanze.

*La mia fonte sull’Anello? Non vi preoccupate, è solo Wikipedia Link

“Licio Gelli dichiarò: «Giulio Andreotti sarebbe stato il vero “padrone” della Loggia P2? Per carità.. io avevo la P2, Cossiga la Gladio e Andreotti l’Anello»: l’Anello (o più propriamente chiamato «Noto servizio») sarebbe stato un servizio segreto parallelo e clandestino usato come anello di congiunzione tra i servizi segreti (usati in funzione anticomunista) e la società civile…”

DeBenedetti vota Renzi. Davvero? Ed altre News non news. Incluso Gene Gnocchi e il maiale e la lega candida Giulia.

LucciVsBersani
Enrico Lucci cerca di convincere Bersani a rimettersi con Renzi, ma…Renzi tratta tutti come le pezze per i piedi.

Lo scioccante scoop di ieri è “DeBenedetti ha annunciato a La7 che…voterà Renzi” Davvero? Come ci stupisce questa notizia, anche se è riportata all’inverso, la notizia vera è “DeBenedetti tiene sempre Renzi per zerbino tentando di inserirlo di nuovo a Palazzo Chigi per farsi dare qualche soffiata o fargli fare quello che gli conviene” mentre Nardella assume per chiamata diretta la figlia del Giudice donna la Acherotipa Oranges che ha…assolto Renzi dall’accusa di danno erariale anche se le responsabilità di Renzi sono evidenti, fu lui a nominare 4 amministratori per sostituirne uno e quei quattro erano responsabili, leggete il resto qui Link Renzi sembra sempre di più un faccendiere uno che fa le soffiate al suo Capo sui salvataggi delle banche da Palazzo Chigi, uno che non ha mai vinto le elezioni, uno che fa la legge dura sui trasferimenti degli insegnanti ma con la clausola morbidissima della “chiamata diretta del preside a chi vuole lui” e il Preside della scuola sotto casa sua chiama sua moglie – un Presidente del Consiglio…-, Renzi è un italiano medio che vuole i lavori degli Italiani bravi e bravissimi ed usa astuzie, imbrogli e bugie per arrivarci. Spero fallisca in toto, è piccolo, è meschino, non mi stupisce che Bersani non ci si voglia alleare, ora non sanno che fare a LeU se seguire l’istinto politico di lasciarlo cadere da solo – DeBenedetti non lo poteva non appoggiare: Renzi ha fatto, sbagliando, tutto quello che DeBenedetti gli ha chiesto – oppure cedere a chi lo insulta e gli dice che vuole “segretamente” aiutare DiMaio o la Destra ed allearcisi ancora, per l’ultima volta e questo secondo me sarebbe letale. Uno del PD, Enrico Lucci, a Carta Bianca della Berlinguer lo insulta, non Renzi, ma Bersani “chiamalo” “fate l’accordo” “cosa aspetti” vuoi far vincere Salvini? O DiMaio? Ma la destra inclusi i naziskin non giustificano crac bancari e dare soldi pubblici per salvare amici e parenti banchieri massoni falliti, la Fedeli all’istruzione – pare ora voglia abolire il Tema d’Italiano, spero che quest’incubo di governo finisca prima che ci riesca – Bersani non sa che fare, credo lo voglia far perdere senza esserci associato, poi Renzi insulta, non ascolta nessuno è uno che dice “Fassina chi?” stai tu con uno che ti tratta in questa maniera, mentre Salvini mette a capolista della Lega Giulia Bongiorno, eh già, i populisti…stanno facendo buone scelte e i sondaggi li danno avanti, pare che nel Lazio l’accordo LeU-PD non salvi Zingaretti, secondo questo sondaggio vince la Destra come in Lombardia – secondo un altro no -, mentre alle politiche la destra è già al 37%.

Secondo un altro sondaggio l’ultimo Tecné il PD è al 21%, è che non hanno proposte e si focalizzano su cose non precisamente attuali quali l’antifascismo, ma inteso come “insultare l’amante di Mussolini” – sic – il che li fa sembrare pazzi.

Insultare Claretta Petacci, oltre a non servirgli a niente, li fa sembrare strani, ingabbiati nel passato in maniera oscura quasi incomprensibile, oppure come gente che voglia distrarre l’attenzione dai problemi reali, di oggi, voglio dire, io ero arrabbiata con Berlusconi e ho parlato male della Pascale, sono cose che capitano, ma avrebbe senso parlare male dell’amante chessò? Di Mugabe, di Rothschild, ma mettersi a parlare male dell’amante di Mussolini, sembrano malati di mente loro ormai, e pretendono di essere votati per questo? Bersani è un pò più scaltro di così, così non ha senso, nel senso che sembrano strani. Gene Gnocchi ha detto “La Petacci era una malata” ma voglio dire è morta, sembri più malato tu che stai a pensare “a quella che gliela dava a Mussolini negli anni trenta” ora, nel 2017, che non lei onestamente. Non vi voterà nessuno. E poi c’è anche un’altra cosa, anzi due: chi viveva ai tempi del Fascio non sapeva le cose che dicono ore ed ore di film e cortometraggi e documentari sulla seconda guerra mondiale e su Auschwitz, sapeva le cose che leggeva e vedeva dal suo punto di vista di donna romana di vent’anni negli anni trenta, basta, chissà quanti errori stiamo facendo noi sull’ISIS e su Al Qaeda, ha senso arrabbiarsi magari con l’amante di Trump o con la Boschi, ma dov’è questo coraggio di insultare i morti e sepolti? Gli anti-fascisti veri dovevano avere coraggio – perché Mussolini era vivo – non tu che pensi ad insultare chi ora non ha potere, aveva ragione Umberto Eco nella bustina “Io non c’ero a Piazza Venezia”, lasciamo stare, Mussolini da vivo aveva per nemico Churchill – che lo stimava peraltro e lo definì un genio – e poi Stalin, da morto fresco, morto da poco aveva per nemico “I partigiani” che ne presero a calci però il cadavere, ora che è morto da 70 anni e il suo corpo è anche polverizzato, ora ha il coraggio di attaccarlo anche Gene Gnocchi.

Gene Gnocchi offende l’amante del Duce nel 2017, oddio che muscoli, questo Gene Gnocchi, Gene gnocchi per davvero.

Il fatto che loro ci pensino seriamente vuol dire che sono malati di mente.

La Lega invece candida capolista l’avvocatessa nata a Palermo e residente a Roma Giulia Bongiorno, una donna con le idee chiare, sia sui diritti che sui doveri. Bravo Salvini.

GiuliaBongiorno
Giulia Bongiorno

Votate lei, non la Boldrini.

Gnocchi
Primissimo piano dei muscoli di gene Gnocchi con cui l’uomo chiaramente intemerato è riuscito niente poco di meno che ad attaccare la Petacci, l’amante di Mussolini. Nel 2017, certo che non si spaventa di niente questo Gene Gnocchi.
Clara-Petacci
La Petacci quand’era ancora viva, allora i libri di Mussolini erano venduti normalmente, lei sapeva quello che leggeva. E comunque è deceduta, ammazzata, sepolta e già polverizzata. Cerchiamo di non essere proprio meschini. Ma la Sinistra non ha altro a cui pensare – a parte premiare tutti i magistrati che archiviano i casi a Renzi e DeBenedetti, ora c’è anche il caso di omicidio colposo per DeBenedetti chissà che hanno in mente di dare, dopo il Mugello, il posto per la figlia, non li votate, li smazzetterebbero a spese dello Stato, cioè vostre –

E intanto pensano al Duce…

 

Repubblica fa i Fumetti sui Naziskin in assenza di Notizie vere, ma non mostra i bambini ammazzati dagli Ebrei nella West Bank.

Perché avete dovuto vedere in continuazione la foto di Aylan morto sulla spiaggia e non quella del bimbo di tre anni ammazzato dagli Ebrei nella West bank? O dei bambini puntati deliberatamente ed ammazzati mentre giocavano a pallone sulla spiaggia di Gaza? Tanto che si dice ormai che gli israeliani puntino i bambini deliberatamente per non fare martiri tra gli uomini adulti che diventerebbero eroi della Jihad, a confermare questa teoria ci sono le magliette dell’esercito israeliano con le armi puntate su bambini e donne incinta, poi ritirate per lo scandalo.

Perché Repubblica fa addirittura i fumetti sui Naziskin, in assenza di notizie vere, perché semplicemente nella realtà non ci sono tutti questi neonazisti che danno fuoco ai campi profughi e allora Repubblica di DeBenedetti l’ ebreo-israeliano fa i fumetti in assenza di notizie vere, ma non dà le notizie vere dei bambini ammazzati con proiettili dai militari israeliani in Palestina.

Perché si concentrano sui tweet non politicamente corretti e le parole d’odio come forsennati e non sui morti ammazzati dagli Ebrei?

Perché la lobby ebraica esiste e purtroppo fa danni gravi interferendo gravemente con la libertà di informazione e la libera circolazione di notizie.

Lobby ebraica e massoneria vanno distrutte, demolite, non deve restare niente di queste due associazioni peraltro collegate tra loro.

Rassegna Stampa 23-Nov: Vaccini e immigrazione dall’Africa, gli Ebrei scappano dal Caos che si sono creati.

Come disse San Gennaro: “Per i babbi non c’è riparo”.

Comincio dalla seconda del titolo: gli Ebrei fuggono via dalla Francia perché le masse di Islamici che l’hanno invasa, grazie a loro, sono Antisemiti e li menano. Per dare una spiegazione del fenomeno “Bataclan” dove la figlia di un massone che lavorava per Emergency è stata ammazzata a colpi di mitra da uno che gridava Allah Akhbar, questa è gente che ha disprezzato metti Salvini, poi ha detto che noi che non vogliamo l’immigrazione di massa siamo razzisti e tu puoi solo pensare “allora è meglio che sei morta tu sparata e non un altro che aveva votato a Destra perché almeno l’altro ci aveva provato a bloccare il grande caos, io posso dire che non lo volevo” ecco io mi cito per spiegare la sindrome del Bataclan, le stesse persone che creano il caos ne rimangono vittime: gli Ebrei votano in massa PD, forse il 2% riesce a superare il tentativo di lobotomizzazione di massa che anch’essi subiscono e vota Forza Italia; la massa dei ghetti d’Europa, vota a sinistra, 2 o 3 particolarmente intelligenti dicono No. In Italia non dico Fiore, ma perfino Parisi che è sposato con un’ebrea non riesce a sfondare. In Francia dove ora c’è l’esodo come dice Giampaolo Rossi la situazione politica attuale è stata creata da Rothschild, perciò, circa la paura degli Ebrei francesi per l’antisemitismo degli Islamici:

“Scusa Rossi, vaglielo a dire a Rivlin, il Presidente di Israele che in piena campagna elettorale in Francia si è permesso di dire ai Francesi di non votare LePen “perché è come i Nazisti” e vaglielo a dire a Rothschild il capo dei sionisti, il clan Rothschild ha fondato lo Stato di Israele, che sui suoi giornali di merda come Libération e tutta la sinistra di sua proprietà ha in pratica aperto le porte della Francia ai musulmani volontariamente accusando tutti quelli di Destra e che non volevano l’invasione islamica di essere nazisti. La devono finire di fare il gioco delle parti: hanno quello che si sono creati. Anche in Austria un’associazione ebraica aveva detto di non votare Hofer etc. per fortuna alle ultime elezioni non li hanno ascoltati.”

Che gli devi dire? E’ come se una gang di migranti assalisse la Boldrini, o i musulmani italianizzati per forza massacrassero di botte Fiano per via di Israele: E’ karma.

La Lorenzin vince la causa sui vaccini, ma dieci vaccini obbligatori solo per i bambini italiani, poi c’è Schengen con tutta una serie di paesi in cui le vaccinazioni obbligatorie sono zero, vedi Austria, Germania, Danimarca, Gran Bretagna etc. poi portano immigrati non controllati e non vaccinati dall’Africa centrale “che scappano dalla guerra in Libia” e se glielo dici ti rispondono “sei razzista”. L’EMA non è scesa a Milano, preferiscono l’Olanda dove tutte queste vaccinazioni obbligatorie non ci sono ed è l’Agenzia Europea per i Medicinali; il curriculum della Ministra della Salute è scadente – a proposito ora la Boldrini pare voglia si dica Rettora, non Rettrice? Qualcuno le dica che il femminile dei nomi in e non va in a, cretina che non è altro -, bene la Ministra Lorenzin si è vergognata ad andare a Brussels di persona per l’assegnazione della sede dell’EMA, come Alfano, probabilmente oltre a non essere laureata non sa nemmeno parlare in inglese. Quindi se i politici italiani vanno a Brussels rischiano perché là i vaccini obbligatori non ci sono? Ha ragione Zaia, devono decidere caso per caso i pediatri e le famiglie, lei è solo una venduta: il parere degli endocrinologi italiani che sono contrari non è stato preso in considerazione, ma lei ha trovato due medici che le danno ragione in TV, quanto li ha pagati? E’ un’ignorante che in Europa non ha il coraggio di presentarsi.

Renzi si è fatto sfuggire segreti militari agli arabi. Prima Carrai agli israeliani, mò agli arabi. Renzi fa schifo veramente e io personalmente il golpe non lo posso fare perché non so tenere una pistola in mano, lo faccia chi può.

Il CentroDestra “vola” titola il Giornale. Si, vola dalla finestra e sbatte sul marciapiede, con il 34% dei voti che cosa vuoi fare? Un altro governo col PD, oppure la Lega se ne va coi 5 Stelle, ma Grillo non li vuole.

Chi ha creato questo caos non ci deve guadagnare niente. Spero nel karma, come al Bataclan. Mi dipsiace che era la figlia e non era lui il massone fiorentino, sti massoni fiorentini mi stanno sullo stomaco, poi parlano per i calabresi.