Category Archives: Occidente

Per il Rilancio del Mezzogiorno serve una Rinascita-Scott su vasta scala. 334 arresti tra massoni, mafiosi, carabinieri ed un blitz.

FanPageCover
un momento del raid che ha avuto luogo il 19 dicembre 2019

Berlusconi sente vicino il ritorno al potere, per via delle nostre buone / ottime speranze di governare da destra l’Emilia-Romagna, buttando giù il Governo attuale. E il Berlusca, Silvio, fedele a se stesso parla di taglio delle tasse etc. fonte Noi che non facciamo i conti senza l’oste riteniamo nostro dovere e se posso dire “piacevole dovere” ricordare che il metodo primario per rilanciare l’economia e la società nel Meridione d’Italia – zona in cui abito io, Calabria precisamente, Piana di Gioia, vicino Rosarno – ecco è una Operazione Rinascita Scott su vastissima scala in tutto il mezzogiorno, non solo la Calabria, i dettagli e i numeri dell’operazione sono impressionanti:

Ma la cosa più impressionante per me è stata scoprire che c’erano così tante “talpe” all’interno dello Stato – lo Stato italiano – che il raid organizzato per il 20 dicembre 2019 ha dovuto essere anticipato di un giorno perché il procuratore, il procuratore della provincia di Catanzaro responsabile dell’intera operazione l’ormai famoso Nicola Gratteri era stato informato, da un’altra talpa, un informatore della polizia, che i mafiosi erano stati informati, una complessa storia di spionaggio militare e poliziesco risolta solo perché Gratteri ha contattato direttamente il comandante generale dei Carabinieri chiedendogli se le unità militari 3000 – dico 3000 – potessero essere mosse anticipatamente, si sono riorganizzati ed hanno arrestato “il giorno prima” 334 persone tra mafiosi, ‘Ndranghetisti, carabinieri corrotti di cui il ​​più importante un colonnello, politici corrotti, il più importante essendo l’onorevole Giancarlo Pittella, massoni con lavori all’interno della macchina dello Stato, dichiarati comunque infedeli alle regole delle proprie logge e sindaci: in realtà un incubo, o un sogno, se si considera che sono stati arrestati, il che significa giustizia ammesso che siano colpevoli, come probabilmente sono – anche se magari non tutti -; ecco un estratto della conferenza stampa dell’avvocato Gratteri che ha organizzato l’operazione chiamata, forse per via del rito massonico cosiddetto “Scozzese accettato”, Rinascita Scott:

Tra le persone più importanti arrestate: un colonnello dei carabinieri – la talpa – che ha passato informazioni ai criminali, l’ onorevole Pittella, un cancelliere del tribunale di Vibo che era al servizio della banda, sindaci, persone disponibili per sistemare i processi presso il TAR di Catanzaro; il potere della cosca Mancuso: contatti con apparati statali disponibili per l’accesso alle banche dati delle forze dell’ordine fino ai rapporti con le Logge massoniche di Scozia e Inghilterra, molti massoni infedeli arrestati, soggetti che si vantano di essere massoni con i mafiosi, molti grembiuli e bussole sequestrati , mafie più ricche di quanto si pensi; nel 1970 è stata istituita “La Santa” una loggia massonica speciale per soggetti che sono allo stesso tempo mafiosi e massoni e che hanno relazioni con i quadri della pubblica amministrazione. Assunzioni bloccate nel 2010 di 10.000 carabinieri, 10.000 agenti di polizia, 8.000 finanzieri: Gratteri suggerisce che le persone oneste occupino spazi, in politica, nei media nelle piazze.

Trecentotrentaquattro arresti e nessun latitante: un successo operativo con pochissimi precedenti. Un successo derivante dalla tenacia dei comandanti regionali e di divisione, degli ufficiali e dei sottufficiali e di ogni singolo carabiniere entrato in azione all’alba di giovedì 19, non solo in Calabria ma in molte altre regioni peninsulari.
Un successo che deve anche essere attribuito alla determinazione del più alto esponente capace dell’arma, l’uomo che guida la Benemerita e ne rappresenta il volto e storia di fronte a tutto il Paese. Quando, in effetti, Nicola Gratteri – il Giudice – comprese che i capi delle cosche erano a conoscenza del raid destinato a decapitare il gruppo mafioso Mancuso di Limbadi, chiese di anticipare l’esecuzione delle misure precauzionali di un giorno.

Nel video ci sono immagini originali dell’operazione

Mettere in moto tremila carabinieri in poche ore sarebbe stato impossibile se non ci fosse stato il supporto incondizionato del comandante generale Giovanni Nistri. Per tutta la notte e fino al completamento dell’intera monumentale operazione Giovanni Nistri e Nicola Gratteri sono rimasti in contatto offrendo un esempio di straordinaria sinergia istituzionale. E, come aveva promesso, Nistri si recò nel quartier generale della Legione dei Carabinieri “Calabria”, ricevuto dal Generale Andrea Paterna, dove incontrò una rappresentazione dei militari che parteciparono al blitz “Rinascita-Scott”.

nistriegratteri

Generale Nistri L e procuratore distrettuale Gratteri R

Il Presidente della Commissione nazionale antimafia Nicola Morra, ha voluto salutare e congratularsi con il comandante generale dei Carabinieri rivolgendo parole di apprezzamento e lode all’intera Arma. Il Generale Nistri conosce la regione e ha lavorato con successo negli anni ’90 come comandante provinciale di Cosenza. La sua attenzione in questa zona del paese è motivo di ulteriore incoraggiamento per coloro che combattono contro le bande e le cosche e le ‘ndrine. Comunque si chiamino.

I numeri sono esorbitanti: 334 arresti non per la ‘Ndrangheta di tutta la Calabria, ma solo per la cosca Mancuso di Limbadi, qui a Gioia Tauro – dove abito io – c’è il Porto che, si dice, sia usato per traffico internazionale di droga e d’armi. Poi c’è Reggio, poi c’è il resto, la Camorra a Napoli. Insomma serve una Rinascita Scott gigantesca. Ma si può fare. Ovviamente.

Poi serve anche abbassare le tasse. Ovviamente. Dopo il sequestro dei beni della Mafia – inclusa ‘Ndrangheta – ci paghiamo i debiti. Dopo le lire oro, il petrodollaro, ci sarà anche la coca lira.

Cambiare le Costituzioni in Italia e Gran Bretagna.

Le battute in un club, questo sarebbe il problema.

Ci sono due donne che stanno gravemente danneggiando la Gran Bretagna e una è la sua regina, Elisabetta NON È una grande sovrana e sta permettendo all’indegna Meghan Markle e Harry Sussex di fare ciò che vogliono a spese dei contribuenti britannici e canadesi e di scappare a vivere da un miliardario anonimo che vorrà in cambio per l’ospitalità qualcosa che dovrebbe essere pagato dai contribuenti ovviamente e non vogliono nemmeno dire chi è e questo è il vero scandalo – si sentono autorizzati a non fare il nome del miliardario proprietario della mega – villa stile Spectre dove sta abitando Meghan con Archie, oltre a non aver detto veramente dove è nato Archie -.

Ora Meghan è decantata per aver assunto “un impegno ufficiale”, essendo l’impegno ufficiale scattare una fotografia con alcune donne a Vancouver, 15 minuti per un selfie e la loro Maestà e la loro Cretineria pensano che questo sia “lavoro”, lei è un “working royal” degna della villa canadese da 14 milioni di dollari dove alloggia a spese di non si sa chi e con protezione internazionale a spese dei contribuenti. Devono essere pazzi. In Gran Bretagna non se lo devono tenere, vorrei che la Monarchia chiudesse prima ancora che la Regina Elisabetta muoia perché anche lei non ne è degna, in nessun modo è una grande Regina: ha firmato una serie di leggi contro il suo stesso popolo, consegnate da firmare da Tony Blair, leggi che danno soldi britannici a tutti gli immigrati che lavorano e non lavorano solo perché si spostano in Gran Bretagna, legge che ha causato Brexit perché c’è stata la migrazione di massa dai paesi UE meno ricchi alla GB e poi anche dal Pakistan Afghanistan, Africa & Co. fino al punto che Londra è irriconoscibile, tutte le leggi anti-maschi – tutti tranne i suoi stessi nipoti – le leggi sulle parole d’odio che mettono la museruola al popolo britannico nonostante il diritto alla libertà di parola dovesse essere garantito e ora accetta ciecamente anche questo, un altro danno fatto da un’altra donna:

Rebecca Hilsenrath, la Presidente niente-poco-di-meno-che della “Commissione per i diritti umani”, si preoccupa per le donne musulmane che vanno in giro volontariamente o non tanto volontariamente in burqa? Matrimoni combinati? stupro di gruppo? No, vuole punire le vanterie sessuali e le battute nei club e nei pub dopo l’orario di lavoro considerando il datore di lavoro – sic – responsabile di uomini di trenta o quaranta anni e che cosa fanno dopo essere usciti dall’ufficio la sera con gli amici. Fonte È pazza? Questo è il Nuovo Ordine Mondiale anti-maschile e scommetti che la Regina non farà nulla contro di esso, firmerà qualsiasi cosa le venga dato da firmare fino a quando potrà succhiare soldi e indebita “protezione internazionale” per se, i suoi figli e i suoi nipoti. La Regina Elisabetta è una Regina debole, come lo fu la Regina Vittoria che ha dato via per nulla l’Impero Britannico, faceva tutto quello che le dicevano Lord Melbourne con Lord Rothschild, la stampa positiva su di loro è solo uno specchietto per le allodole.

Tutto questo mentre gli uomini Britannici vogliono qualcosa di leggermente diverso, i giocatori di calcio del Manchester City hanno ordinato modelle Italiane – mm … modelle, modelle e basta? – in Gran Bretagna per fare la loro bella festicciola bunga bunga – e lo chiamano bunga bunga anche in Inglese – Fonte Io sono Italiana, posso dire che almeno la metà di loro non è Italiana, almeno non Italiana di origine, saranno a occhio e croce Sudamericane, Brasiliane ecc. Ma sicuramente lavorano a Milano, Milano è il paradiso delle escort – e lo dico con rispetto (quasi) -. Bravi ragazzi, divertitevi, come insegna Berlusconi, dicono che le ragazze erano solo modelle e si sono divertite anche loro. Ok.

PlayersManCity
I tipi del Manchester City

ModelsForManCity
un’occhiata alle ragazze

E pensi seriamente che dopo un fatto di sesso – dico sesso perché sto pensando male ok? – con una donna come questa non dovrebbero vantarsi? Dai, tu li odi questi ragazzi.

Per giustificare il mio pensiero maligno, posso dire che a Milano le modelle non possono avere un seno così grande, quando hanno il seno e le labbra così grandi non sono modelle, il massimo per le dimensioni di seno e labbra è di tipo Charlize Theron o Monica Bellucci, più grande di quello non le vogliono (per modelle).

Ma ora voglio aiutarli e voglio aiutare anche noi Italiani.

LA GRAN BRETAGNA ABOLISCA SIA LA MONARCHIA CHE LA COMMISSIONE SUI DIRITTI UMANI.

IL PARLAMENTO E IL PRIMO MINISTRO / PRESIDENTE FARANNO TUTTO.

ANCHE IN ITALIA SI DOVRA’

AMERICANIZZARE IL SISTEMA

BorisJ copia
Boris Johnson attuale Primo Ministro Inglese

Boris Johnson può essere sia Primo Ministro che Presidente, non si ha davvero bisogno di due.
Il sistema americano è il migliore, il Presidente è eletto democraticamente ed ha anche la funzione, il potere del Primo Ministro; è una stupida ossessione europea che si debbano avere un Primo Ministro e un Re, o un Primo Ministro e un Presidente; il Re è di solito un tipo stupido che non capisce nulla delle leggi e firma tutto ciò che gli è stato dato da firmare, ma devi mantenerlo a tue spese e fargli anche l’inchino e tollerare i suoi figli scandalosi e abusatori come Andrew – le figlie e le nuore incontentabili – come Meghan – trattandoli in modo diverso rispetto agli altri esseri umani e pavimentando loro la strada per farti trattare dall’alto in basso e dover pagare per loro e per tutto ciò che vogliono, nascondendo i loro scandali: è stupido averli.

Il Presidente della Repubblica poi è uno strumento non democratico per bloccare il Parlamento e i Primi Ministri eletti democraticamente, in Italia il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella non ha voluto nominare il Primo Ministro Matteo Salvini o Luigi DiMaio che avevano vinto le elezioni, Luigi DiMaio era il leader di un partito, il Movimento 5 Stelle che aveva vinto circa il 33% dei voti e Salvini il 18% Mattarella insultava di fatto la gente in tutti i modi possibili e aveva effettivamente chiamato un pubblico ufficiale, il signor Carlo Cottarelli, per formare un governo al posto dei politici eletti, il sig. Cottarelli, ha rifiutato l’incarico per non avere tutti gli Italiani contro di lui a  chiamarlo dittatore e ha suggerito che il Presidente accettasse che il popolo avesse votato 5 Stelle e Lega, poi se ne sono usciti con Giuseppe Conte per salvare la faccia, Mattarella non voleva nemmeno lui, poi rifiutò un Ministro, il signor Paolo Savona, ultra-titolato, solo perché era euroscettico – come tutte le persone intelligenti – in realtà era semplicemente d’accordo con Mervyn King, l’ex governatore della Banca d’Inghilterra, ecc. Questo è il ruolo del Presidente della Repubblica e dei vari Presidenti delle Commissioni per i diritti umani e co. Bloccare l’eccesso di Democrazia, e non mi parlate di Fascismo, di pericolo del ritorno del Fascismo, ai tempi del Fascio il Re c’era, il Quirinale non ha mai salvato nessuno. Né Buckingham Palace.

Ora in Gran Bretagna hanno votato Boris Johnson, è un professionista della libertà di parola e probabilmente si diverte anche con David Cameron a fare battute e vanterie sessuali nei pub, quindi è contro la censura. Non hanno bisogno di “Tony Blair come Presidente” perché capisco che quando si parla di Repubblica in Inghilterra si spaventino al pensiero di Tony Blair Presidente – Tony Blair che hanno votato loro per tre volte tra l’altro ed allora pensano “Tanto vale tenersi Carlo” ma in realtà devi, sì, americanizzare: eleggi il Presidente / Primo Ministro che è la persona più intelligente o più astuta come negli Stati Uniti, poi si eleggono i deputati e i senatori, fine. Una volta che il Parlamento approva una legge, il Primo Ministro la firma e la legge diventa effettiva, Fine della storia. Non hai bisogno di inchinarti a Elisabetta o Carlo per farti firmare la legge che loro neanche leggono e tanto se non la vogliono firmare c’è la guerra, lei non capisce nulla del processo legislativo, dovrebbe ritirarsi dal trono, perché quando firmi leggi come le leggi sul discorso dell’odio non stai difendendo il diritto fondamentale alla libertà di parola, poi firmi le leggi sui matrimoni gay e non stai sostenendo la religione, in realtà se è il Primo Ministro con il Governo e il Parlamento a decidere tutto la Monarchia serve solo a pagare per Meghan, Harry e i loro viaggi su e giù e sì, anche Elisabetta sul trono, è inutile, come la Commissione per i diritti umani, sono questi i diritti umani? Che gli uomini non possano vantarsi in un pub dopo una sc*** perdono, una conquista erotica – se è vero o non è vero -. Che cosa hanno ‘ste commissioni “sui diritti umani” contro i ragazzi?

Eliminiamo sia la monarchia che le commissioni e votiamo la destra per riprendere il controllo sullo Stato: il Primo Ministro / Presidente, il Governo e il Parlamento, oltre ai Giudici della Corte Costituzionale e della Corte Suprema sono perfettamente in grado di legiferare, controllare e firmare le Leggi in nome del popolo, che può scherzare e raccontare barzellette se lo desidera.

Un “cane da guardia” un “watchdog” come dicono in Inglese, una sola persona, indipendente dalle elezioni, dalla democrazia e dal Parlamento, dovrebbe controllare il modo in cui le persone raccontano barzellette e battute in pub e club. Licenziamoli tutti sti commissari e commissioni. Cambiamo le Costituzioni in un senso democratico e liberale. Viva la libertà di parola.

E tra l’altro io odio il modo in cui si fanno chiamare “equality watchdog” ovverossia “cane da guardia dell’uguaglianza” Non ho bisogno di alcun cane da guardia. Siamo noi i proprietari degli eventuali cani da guardia in casa.

Quindi dì a Elisabetta L’Inutile di stare zitta con i suoi nipoti, ha firmato qualsiasi cosa Tony Blair le abbia dato da firmare, il suo ruolo è solo uno spreco di denaro e un insulto all’intelligenza. Il giornale di Murdoch The Sun, che si è espresso in maniera totalmente opposta alla Regina sul lasciar fare ad Harry e Meghan quello che vogliono coi soldi del contribuente, ha ragione.

Questo il succo del giudizio del Sun:

Ma questo era un momento non per un imbroglio ma per la spietatezza per assicurare il futuro della Monarchia: Niente soldi, niente titoli, niente uso dei nomi Reali.

Fate il vostro dovere, in pieno, o andate da soli, in pieno, da privati cittadini. Fonte

Così mentre loro sognano ancora di “cancellare Salvini” noi intendiamo cancellare loro.

Io ho pianto.

Io ho pianto. E sto ancora piangendo ora che scrivo. I nuovi Ministri sono tutti traditori.

Forse torneranno i Savoia.

E forse saranno meglio di quei due esseri marci dei cugini Agnelli-Elkann, di Beretta e di Berlusconi, sicuramente meglio di Mattarella e di Conte.

Visto che avevamo la Repubblica, ci vantavamo di aver la Repubblica: questa è la Repubblica. Oettinger “ha salutato il nuovo Tsipras” come se fosse un complimento, per un uomo che sta all’impiedi “essere il nuovo Tsipras”. La Madonna non ha aiutato, forse era ora di pregare Dio.

Io ho pianto, ci sono riusciti e non è ancora l’8 Settembre. Il 12 Settembre ci ricorderanno di quando è morto Paul Walker in un tragico incidente a soli 40 anni; allora si piangeva per lui nel 2013, dovevamo piangere per noi stessi invece, lui si è goduto i suoi 40 anni e gli è stato risparmiato di vedere l’Occidente e la California e Napoli e Roma, Londra, tutto trasformato in un cesso.

Io non li voglio perdonare.

A me questi qui non mi devono solo far perdere le elezioni, a me mi devono mandare all’inferno: io non li perdono.

Impasse in Irlanda del Nord: ora vedremo se si schiereranno con l’Inghilterra o con l’Alabama sull’aborto.

StormontParliamentBelfast
Stormont Parliament – Belfast

L’Occidente esiste come entità, ma è un’entità complicata, ad esempio sia l’Inghilterra che l’Alabama sono Stati occidentali, uno nel Regno Unito e l’altro negli Stati Uniti, ma mentre l’Inghilterra è quasi ossessiva sui diritti dei gay e sull’aborto – forse per il pressing più o meno nascosto della famiglia reale – l’Alabama li ha banditi entrambi, o più precisamente ha vietato l’aborto, mentre il matrimonio gay non è mai stato legalizzato.

Ora, approfittando di un impasse politica in Irlanda del Nord che non riesce evidentemente a formare un governo dal 2017 perché lo Sinn Fein e il DUP non si mettono d’ accordo, e siamo già nel 2019, l’ Inghilterra, pardon la Gran Bretagna sta cercando di imporre un governo diretto da Westminster all’Irlanda del Nord; e su che cosa ovviamente gli Inglesi vogliono imporre la loro legislazione ai Nordirlandesi? Sull’aborto e sui matrimoni gay; questo significa che se il popolo dell’Irlanda del Nord non sarà in grado di ottenere presto un governo dai suoi politici, entro il 21 ottobre corrente anno l’aborto e i matrimoni gay saranno legalizzati direttamente dalla Gran Bretagna per estensione della legge britannica. Questa paura potrebbe spingerli a formare un governo, finalmente, perché se vogliono l’autonomia devono anche essere in grado di formare un governo locale e se i “cattolici” – molto tra virgolette – dello Sinn Fein vogliono legalizzare l’aborto e le “cose gay” devono avere il coraggio di dirlo ai loro elettori o sarà automaticamente fatto – per massima ironia da quella Gran Bretagna che essi ostentano di odiare -. A me non piace particolarmente lo Sinn Fein, preferisco il DUP e credo che i laici debbano votare indipendentemente dalla religione, in base alle leggi da approvare o meno.

Ora vedremo se l’Irlanda del Nord, in Occidente, si schiererà col gruppo rappresentato dagli Americani cristiani dell’ Alabama o dell’ Indiana o con l’Inghilterra della Regina e della Chiesa Anglicana.

Alabama_Capitol_Building
Alabama Capitol Building – il Parlamento
London_Parliament_2007-1
Londra – Westminster – Parlamento

Quindi, in che direzione andranno?

StormontParliamentBelfast

Come sceglierei io, invece?

Beh, sceglierei di non legalizzare matrimoni e adozioni gay e sì, forse fa un pò paura, visto che ogni volta che se ne parla gli abortisti cominciano a dire: ti violentano, ti violentano, ti violentano – come se poi la legge fosse diversa per le gravidanze in caso di stupro e quelle in seguito a rapporto consenziente, in Italia è uguale – ma la mia coscienza mi dice che sceglierei anche di votare contro l’aborto.

Caro Trump, rinforza la NATO perché dobbiamo colonizzare nuovamente l’Africa del Nord.

Haftar minaccia di chiudere i campi profughi in Libia e, crede, di conseguenza saremo inondati di migranti in Italia.

Oggi circa 75 migranti sono annegati vicino alla Tunisia, 5 sono stati salvati dai tunisini, ad un membro della Mezzaluna Rossa tunisina piace dire su Twitter “l’UE con i suoi confini uccide ..” e poi? Che cosa vuoi da me? Se in Tunisia non sapete recuperare una barca di immigrati.

Ora, ho un’altra soluzione, più di destra rispetto al pasticcio incivile che stai vedendo ora:

NATOHawk

poiché voi Africani, i Nord africani inclusi siete un disastro e non riuscite evidentemente ad organizzare le vostre terre, noi Europei e Americani, dopo aver chiuso quello strumento di sinistra chiamato UE, torniamo come Imperialisti e Colonizzatori; Lo chiarisco: tu non mi mandi migranti in Italia, né dalla Tunisia né dalla Libia, chiedo a Trump di rinforzare la NATO e di invadere tutti i territori costieri del Nord Africa e fermiamo gli emigranti da noi stessi direttamente da là. In nessun modo accetto di vedere l’Europa Greco-Romana-Celtico-Germanica diventare Afro-Araba; Non mi piace il vostro modo di vivere, mi piacerebbe anche collaborare con qualcuno di voi che è simpatetico verso gli occidentali e “di mondo”, ci sono anche persone simpatiche, ma non ho intenzione di vivere come le donne o ragazze africane o asiatiche. La massa di gente deve restare lì, lì li possiamo aiutare, qui deve restare territorio e società europei, per me e per gli altri Occidentali per poter vivere da occidentali in tutta tranquillità, il caos si ferma qui.

Temo che torneremo a colonizzare e che i nostri discendenti saranno accusati di razzismo e di essere imperialisti, suprematisti bianchi e fottuti fascisti e colonizzatori e così via come noi; deve essere il destino o un modello di comportamento ricorrente degli Europei, abbiamo cercato di essere buoni, di far le cose meglio dei nostri antenati, ma è evidente, con il disastro che voi fate in Nord Africa, che non funziona.

La colonizzazione funziona:

Vi informo che se la NATO avvia la sua macchina da guerra, voi perdete, io voglio uscire dall’Unione europea; non mandatemi i migranti o entro in politica e vado io da Trump in persona a chiedergli in quattro lingue di occupare militarmente tutta le costa del Nord Africa così gestiamo l’intero Mediterraneo dalla costa settentrionale europea e dalla costa meridionale africana. I vostri amici – ma non tanto – di sinistra in Europa sono finiti, l’Unione europea morirà il 31 ottobre dell’anno in corso; non producete nemmeno le armi che avete, tutte le armi che avete provengono dall’estero. Per me questo è un Ultimatum. Siamo destinati a colonizzare, paura o meno.

Il tempo per i pescherecci vaganti in cerca di migranti nel Mediterraneo è finito, è tempo per le navi da guerra, le navi da guerra della NATO non le eventuali “missioni di Sophia” e strane cose UE e no, non voglio nessun esercito europeo in mezzo ai piedi. Io sono Europea ma sento fortemente di essere un’ Occidentale, a volte sono più d’accordo con alcuni americani che con non qualche pazzo dell’Unione europea, anche perché molti americani sono d’accordo con me e non con i sostenitori della sinistra americana. Ora una fase è finita. Voglio indietro gli anni ottanta e avrò la stessa situazione culturale e militare degli anni ottanta, saranno gli anni ottanta senza Unione Sovietica e sarei molto felice se Putin voglia partecipare; sì, colonizziamo, i nostri antenati lo hanno fatto, ora capisco perché.

Lo vedi questo?

AquilaOK

Mai giudicare i Romani.

Il mio Royal preferito è Melania

Bambino fluido di genere, questo è quello che Meghan Markle e il Principe Harry promettono ai Britannici, Harry sostiene Mermaids “le sirene” la cosiddetta opera di carità per aiutare a distruggere i bambini dando loro farmaci per bloccare la pubertà finché non decidono il sesso con cui si identificano e aiuta a distruggere le competizioni sportive femminili permettendo ai maschi che si identificano come donne di correre nelle gare femminili e non con gli altri uomini dove perderebbero: è l’ultimo chiodo nella bara del vero femminismo, l’ultima umiliazione per le donne: gli uomini che non sono abbastanza bravi per gli sport maschili sono sempre bravi abbastanza per vincere contro le femmine nelle competizioni femminili in una gara di sprint femminile hanno vinto due maschi che si identificano come donne, si sono presi il primo e il secondo posto fonte. Sono tutte le teorie di David Icke che si avverano di fronte ai nostri occhi: la famiglia reale britannica è in cima all’agenda LGBT-NWO di sinistra insieme a Vaticano & co. – perdonatemi per “famiglia reale” ma ho il rifiuto fisico di usare le lettere maiuscole per i loro nomi e le loro cose, ho disprezzo fisico e disgusto per loro.

Ergo, il mio Royal preferito è Melania.

Melania

L’Occidente è un Impero che non vuole esser chiamato con questo nome; è chiaramente un Impero tenuto in piedi dalla NATO e guidato da Washington DC, per fortuna non da Buckingham Palace o da Westminster né dalla UE, il vero Imperatore con la sua Imperatrice non sono né Albert e Victoria né Philip ed Elizabeth con i loro figli gay e traumatizzati, sono Donald e Melania; quanto il mio preferito, perché Melania? Ivanka ha ancora la mentalità della ragazza, della  “figlia”, la guardo e vedo ancora la figlia di Donald Trump prima di vedere la moglie di Jared Kushner o la madre dei suoi figli.

MelaniaIvanka

Melania è l’Imperatrice, con il suo aspetto freddo,

Melania

la sua capacità di tacere, di mettere piede in politica solo per metterci dentro un po ‘di gentilezza, di non lasciare che altre persone indovinino i suoi pensieri, è gentile con il nemico – l’opposizione dei Democratici, dà quasi l’impressione che le piaccia Obama – seriamente – ma sempre “maneggiandolo con cura” con calma, riuscendo a non sembrare una traditrice, non flirta con il marito in pubblico – e questo è molto reale –

US-FRANCE-DIPLOMACY-ARRIVALS-GUESTS
lo sguardo freddo

ci sono voci, ovviamente, che non si amano più, ma non divorziano e questo è di nuovo molto reale, inoltre non dà a adito a pettegolezzi su amanti & Co. nonostante il suo aspetto. È davvero ciò che doveva essere un Reale, in passato, prima di Meghan.

Non sembra felice, ma non molla e non si arrende. Non è una scoppia e divorzia.

O meglio lei sembra felice quando c’è suo figlio in giro

melania-trump-Barron

A me piace.

La famiglia reale britannica, con il loro sostegno pubblico a un’associazione benefica come Sirene, ha rivelato che tutto ciò che David Icke ha detto su di loro è vero.

Restiamo attorno a Trump, almeno lui difende i valori cristiani. I reali della Gran Bretagna mi disgustano.

Dio benedica l’Occidente e i suoi Leader.

Fine della Lobby LGBT e dell’invasione. Grazie Trump e grazie Salvini e DiMaio.

La mia opinione sui gay è che individualmente vadano rispettati e non si debba mai tornare alla fase culturale in cui un gay o una lesbica lo dovessero negare o nascondere o peggio ancora dovessero far finta di innamorarsi dell’altro sesso quando non gliene poteva fregar di meno, ma sono contraria fermamente alla promozione della cultura gay e ai matrimoni ed adozioni gay ed ad ogni forma di censura sia a favore che contro.

Quanto alla cultura Trans quella è pericolosissima perché spinge all’uso di ormoni pesanti, per endovena ed alla trasformazione / distruzione di corpi sani, come specifico nel video a mie spese e a spese di altre donne che conosco ho riscontrato che anche ormoni presi per bocca anche per relativamente poco tempo già possono danneggiare il corpo, figuriamoci le iniezioni o la chirurgia per il cambio sesso: mi dispiace ma la cultura trans va completamente rimossa.

Quanto alla fine della Missione Sophia e all’inizio dei rimpatri che la sinistra chiama deportazioni: era ora. Grazie Salvini, Grazie Kurz, Grazie Trump.