Category Archives: Religione

Se non fosse per i diritti delle donne anche a me l’Islam mi tenterebbe, I Vescovi che voglion trasformare le chiese in moschee se lo meriterebbero.

MusulmaniPreti
Articolo, i preti vogliono più immigrati, ma perché?

“Ad averli i soldi di Inzaghi” canterebbe Vieri ed “Ad averle le palle dei musulmani” certe volte lo canterei io, quando vedo i vescovi che “pur di salvare vite umane trasformerei tutte le chiese in moschee” Link…mm, e poi? Poi come i volontari sulla Vos Thalassa i musulmani ai preti li scannerebbero, l’Islam me non mi può avere, per motivi di convenienza razionale: sono femmina, mi conviene quel tale Gesù Cristo che ha liberalizzato le donne, parlava al pozzo con la donna adultera, peccatrice, plurisposata (sarà stata Afef) sì è vero io non ho fatto quel genere di peccati, ma mi piace gironzolare sola e sono di quelli che, da Kabbalah “soffrono in posizione di sottomissione” chissà perché, voglio essere libera. Ma l’Islam i preti li tratta giusto, quella setta di froci del diavolo sedicenti eunuchi per Dio ora sta digiunando – se è vero – contro il governo giallo-verde, contro Salvini, Salvini, Salvini, sempre Salvini – dategli il D43 a proposito. Noi li dovremmo trattare veramente come li trattano i musulmani, sgozzarli e fargli pagare la tassa noi a loro non viceversa, noi a pagar le tasse per mantener loro a non far nulla.

Per favore non gli date l’otto per mille.

Li odio.

Per quanto riguarda me, sono fortunati che sono femmina, sennò l’Islam mi poteva pure tentare. Che schifo. I musulmani ai preti il culo glielo farebbero a tromba. Mai visto un livello di tradimento come quello che c’è ora.

Forse dovremmo entrare nell’ottica di idee che il Vaticano non è un posto normale, che non è tanto normale che un uomo a ventiquattro anni faccia voti di castità, povertà e obbedienza e poi impazzisce, cita l’Islam, dice che la Madonna è vergine, che Giuseppe suo vero sposo però non l’ha toccata, però secondo questi criteri il matrimonio sarebbe nullo dunque Giuseppe non è il vero sposo è solo un guardiano. Forse vorrebbero essere liberati dal carcere in cui sono entrati, forse sarebbe seriamente il caso di disfarsene.

Advertisements

L’oroscopo è peccato? La Chiesa ha dato i Sacramenti in mano a preti del Togo e del Benin che li usano per fare gli Stregoni.

Grazie, Chiesa Cattolica, dopo averci informato che leggere l’oroscopo su Topolino è peccato, perché sarebbe infrazione del Primo Comandamento ed aver detto che saltare troppo per un cantante, un attore o uno sportivo è “idolatria” – secondo me questa è una scemenza, ma non importa, per loro tutto quello che ti fa divertire è idolatria, se non ti fai monaco pure tu non sono contenti – dopo tutto ciò, se ne vengono con le “conversioni dall’Africa” cioè, hanno dato il Santissimo in mano ad ex stregoni vudù che lo usano come un oggetto magico e benedicono o maledicono a seconda di quello che gli passa per la testa in quel momento, né, come i preti europei, hanno paura di andare all’inferno per quello perché non hanno il senso del peccato, hanno solo il senso del sacro in maniera tipo magica. Io sono rimasta scioccata quando un prete del Togo che credeva al Santissimo e allo spirito santo in maniera quasi fisica ha raccontato un caso di incesto grave, un padre che violentava le figlie e la moglie, ridendo come un idiota. Quello non è peccato? L’oroscopo è peccato? Premesso che tra legger e l’oroscopo su Oggi, sentirsi dire ogni due settimane “incontri e novità” e poi magari l’unica novità è una cartella di Equitalia difficilmente può mandare all’inferno in ogni caso, magari c’è gente che paga per un oroscopo su misura e poi fa investimenti in borsa in base a quello e magari perde i soldi, già è diverso, ma quello che fa la Chiesa Cattolica è peggio.

I preti europei hanno una vaga istruzione sul fatto che sì, la messa, l’ostia consacrata la possono usare anche per maledire ma vanno all’inferno senza possibilità di confessarsi, delché in genere il praticello pensa “se devo andare all’inferno vado in un altro modo” il prete del Togo no, maledicono come niente, usano il Santissimo in funzione magica per interferire col corso naturale degli eventi – io me ne sono uscita e sono felicemente protestante -. La Chiesa li copre perché li ha consacrati essa stessa chiesa con la scusa del “calo delle vocazioni” che io non credo ci sia, se a messa ci sono dieci persone non c’è nessun calo delle vocazioni, la gente come va al centro commerciale o al cinema in macchina può anche prendersi l’abitudine di andare in chiesa in automobile, il discorso di tenere aperte parrocchiette con quindici persone e consacrare preti del Togo e del Benin è sbagliato. Un prete basta per dire la messa anche con 500 persone, non è vero che gliela devono dire nella chiesa sotto casa, vadano in Cattedrale se hanno voglia di andare e si devono confessare due volte all’anno non una volta al mese come dice la finta veggente di Medjugorjie st’altra che andrebbe arrestata con tutto Padre Jozo e Padre Livio per circonvenzione di masse di incapaci e frode aggravata.

Come si fa a capire che il prete del Togo maledice: semplicemente, prega per una persona e a quella persona capitano disgrazie – è facile capirlo – oppure, quasi peggio, chiede a Dio una grazia per un “figlio spirituale” che preghi e basta o che interferisca col Santissimo non lo so, ma alla fine al quel figlio spirituale gli capita la grazia chiesta ma con un effetto collaterale tale che dice “stavo meglio come stavo prima” tipo una per tutti, ad una sterile invece di un figlio sano gliene arrivano due malati etc. poi il prete del Togo per giustificarsi a tutti racconta “è una prova del Signore”.

Il problema di sta gente è che riesce a far vedere segni soprannaturali a cani e porci, tutti vicino al prete vudu-ex vudu vedono sangue sulle ostie, croci sulle ostie etc. e lo scambiano per santo però Gesù Cristo conferma che i suoi discepoli se pregano per un malato questi guarisce non se prega per uno che ha un problema a un occhio gli arriva pure un distacco di retina, se prega per una figlia spirituale mezza sana le arriva – sic – il tumore al colon e poi si presenta coll’orrendo libro “Patire, soffrire, offrire” e dice che è Gesù che ha voluto così. Una persona orrenda che secondo me fa avere a tutti segni e visioni usando il Santissimo in funzione “magica” chessò, invece di offrire la messa per le anime del Purgatorio o per la benedizione del popolo cristiano, la offre perché gli astanti vedano segni e magari gli astanti un mezzo segno lo vedono pure e poi sono rovinati, perché scambiano lui per santo, solo che se prega per te ti arrivano disgrazie e se sei malato peggiori invece di guarire che è il contrario preciso di quello che ha detto Cristo: “Annunciate il Vangelo, scacciate i demoni e guarite i malati”.

Bene, si può smettere di consacrare preti della vudu-belt  e si può smettere di mandarli in Calabria?

No perché a me sto fatto che quando vogliono punire un prete o un carabiniere gli dicono “ti mando in Aspro Monte” non è che piaccia tanto, e li mandassero almeno in Aspromonte per davvero, che si prenderebbero una schioppettata, li mandano nei paesini tipo il mio. La finiamo? Metteteli su qualche barcone in qualche CIE e mandateli da Gheddafi o dal Gheddafi di turno, a convertire musulmani, i musulmani sapranno come santificarli. Poi gli regaleranno “Patire, soffrire, offrire”, in arabo.

Buona Domenica. E state attenti ai santi.

Gli Evangelici Pentecostali sono come la Lega: raccolgono proseliti per il Fallimento degli Altri.

HolyCup
Con tutti i Sacramenti la Chiesa cattolica sta perdendo lo Spirito che i Pentecostali hanno senza Sacramenti e senza Voti quasi per “ripicca” di Gesù.

Ogni tanto mi sento come la Signora della canzone “Stairway to Heaven”: there’s a Lady who’s sure all that glitters is gold and she’s buying a stairway to heaven; in it. significa: C’è una Signora che è sicura che tutto quello che luccica sia oro e si sta comprando una scala per il Paradiso perché ho creduto a molte menzogne della Religione e me ne vergogno. Poi sono passata alla Cabala e anche questo è scritto in Stairway to heaven: when she gets there she knows, if the stores are all closed with a word she can get what she came here for, cioè quando arriva lì lei sa che se I negozi sono tutti chiusi con una parola può ottenere quello che vuole, perché con la Cabala si lavora con le parole. E poi anche il resto a volte quando scrivo cose cattive mi sento come quando la canzone dice “our shadow’s taller than our soul” “la nostra ombra è più alta della nostra anima” e infine anche la politica, “dura” “di destra” “when all are one and one is all, to be a rock and not to roll” cioè “quando tutti sono uno ed uno è tutti, essere una roccia e non rotolare”.

Bene ed ora? Ora  sembra il tempo di diventare tutti Pentecostali e non chiedetemi di non interessarmi di religione: mi hanno chiamata Paola per San Paolo.

Bell’articolo della Stampa “Saremo tutti Pentecostali?” e la risposta che si dà la Stampa è “a quanto pare, si”. I Pentecostali fanno Proseliti quasi come se la Chiesa Cattolica fosse il PD e loro fossero Lega e i 5Stelle, io stessa ho messo il Link al sito della Federazione dei Pentecostali Italiana FCP-Federazione Chiese Pentecostali ed è un link permanente.

Il bisogno di cambiamento, politico, religioso degli Europei ormai è arrivato al punto di rottura: è un cambiamento dovuto al tradimento delle istituzioni sacre e laiche che ci hanno consegnati, traditi, il PD e la Chiesa Cattolica sono al Bilderberg e partecipavano al NWO – il progetto di un Nuovo ordine Mondiale contro di noi, aggiungiamo che la gente tende sì a rimanere nel partito e nella religione di famiglia o scelti da giovani fino al punto in cui “o cambi o muori” così la gente di sinistra cambia e vota Lega e 5Stelle e i cattolici fuggono, alcuni verso la Chiesa Greco-Ortodossa altri verso appunto gli Evangelici pentecostali che sanno di acqua fresca sulla terra arida.

Il Cattolicesimo ultimamente è diventato “mariano” ma in una forma assurda, strana, quasi subdola, in cui la Madonna è usata per deviare l’attenzione da Dio, una volta un prete da cui andai a confessarmi mi chiese: “Che cosa vuoi?” e io gli risposi “Il discernimento” perché ero in gran confusione e lui, non scherzo, mi disse “No, prego che la Madonna ti benedica” la Madonna fu usata per non darmi la benedizione che io capissi, vedessi le cose, ci sono preti che si permettono di dire “non pregare Dio, prega la Madonna, Dio se lo preghi direttamente tu non sente, lo preghiamo noi preti” oppure “si deve pregare la madonna, senza la madonna non si arriva in paradiso” poi uno vede gli Evangelici, ed io che so l’Inglese vedo quelli di fuori che parlano in Inglese che sono veramente potenti, la Madonna e l’intercessione dei Santi non c’è ed hanno Spirito Santo a fiumi, senza Santissimo e senza Madonna, carismi veri come nella Bibbia e guarigioni: dubito che Dio gli darebbe questo se fosse necessario il rosario e l’intercessione della Chiesa Cattolica per salvarsi. Gesù parla chiaro: “Non sommate vane parole le une alle altre quando pregate credendo come i pagani di essere esauditi per le molte parole” i Preti aggiungono ave Marie su ave marie ora il rosario “intero” contiene 200 ave marie invece di 150, pure Gesù dice di non chiedere segni, mentre a Medjugorie, l’unico posto in cui la chiesa cattolica sembrerebbe un attimo “viva” una veggente un pò bugiarda che sforna messaggi uno al mese da 30 anni che se li leggi in fila sono una banalità assoluta dice “la Madonna ha detto che lascerà un segno” (?) Perché deve lasciare il segno, chi gliel’ha chiesto il segno?

La veggente è proprietaria dell’albergo per pellegrini e vende statue della Madonna e gadget, rosari e medagliette miracolose, forse l’unico che non mente a Medjugorje è “il ragazzino” i veggenti erano quattro all’inizio di cui un ragazzino, il più piccolo che a certo punto ha detto che lui la Madonna non la vedeva più, gli altri, soprattutto le ragazze invece hanno detto di continuare a vederla per decenni, a date fisse una al mese, il due e il venticinque di ogni mese però la Madonna, al contrario di Dio che parla “breve e intenso” fa inutili sproloqui, il messaggio non c’è, qual è il messaggio? “Siate buoni, pregate la sera” non è un messaggio di origine divina è anche un buon proposito ma non una cosa che giustifichi che Dio apra il Cielo per mandare angeli e madonne a comunicare cose vitali, importanti per la salvezza del mondo. Ecco io credo che il bambino, quello che ha smesso di vederla per primo sia quello che ha detto la verità, cioè che abbiano smesso di vederla anche le ragazze ma per continuare ad essere al centro dell’attenzione, essere intervistate avere l’albergo per pellegrini pieno si siano inventate il resto dei messaggi, e questo sarebbe gravissimo.

Gli Evangelici Pentecostali hanno carismi non metaforici, carismi veri come nel Vangelo, con loro Dio è tornato, è vivo, non è lettera morta, le grazie sono grazie materiali, i miracoli sono veri, i carismi sono quelli descritti da San Paolo, non ci sono i voti, come non c’erano per gli Apostoli, e si vestono normali, Gesù non fa mai fare ai suoi dodici Apostoli e ai suoi Discepoli i voti di Castità, Povertà e Obbedienza a Pietro e nemmeno a se stesso, sono tutti suoi seguaci liberamente – se se ne volessero andare se ne potrebbero andare liberamente, non lo fanno perché non vogliono: “Signore da chi andremo?” dice Pietro e questo è molto bello – quanto a San Paolo tratta le suore come zitelle oppure donne giovani che però smaniano di avere marito e in pratica sconsiglia di far loro fare i voti, poi San Paolo ha molta avversione per “la Legge”, avversione per l’abitudine di certi religiosi di creare regole, come invece disgraziatamente fece San Francesco, perché il peccato viene dalla Legge; anche a Medjugorje invece hanno creato la “regola” al contrario di quanto chiaramente afferma Gesù Cristo su non sommare vane parole le une alle altre nella preghiera e di quanto chiede San Paolo di non mettersi di nuovo sotto la Legge credendo di salvarsi per aver seguito una regola invece che per fede, ecco la veggente bionda dice che la Madonna vuole che pregate “tre ore al giorno” che cavolo vuol dire “pregate tre ore al giorno” non si prega ad ore è come dire “dite un chilometro di preghiere” poi specifica di queste tre ore almeno mezz’ora la mattina e mezz’ora la sera, il rosario intero tutti i giorni, il digiuno due volte a settimana, la messa quotidiana, la confessione mensile = salvezza: è il contrario preciso di quello che c’è scritto sul Nuovo Testamento detto da Gesù Cristo e confermato e specificato nel dettaglio da San Paolo.

Qualcuno faccia smettere quella bionda, Miriana o come si chiama lei, io non voglio l’inquisizione ma deve essere chiaro che uno non si può inventare cose e dire che le ha dette la Madonna, ed anche se ha visto una donna in spirito che le ha detto quelle cose, essendo il contrario di quello che c’è scritto sul Vangelo non si deve fare lo stesso: ci sono miriadi di donne che dopo essere andate appresso a Medjugorie sono di fatto sotto la maledizione di cui parla San Paolo, perché se ci si dà una regola si fa peccato perché si crede di essere salvati per aver rispettato la regola e non per fede o per Grazia ed allora per punizione se si rispetta la regola si diventa schiavi della regola: non puoi fare niente, puoi solo stare a pregare in quel modo come uno schiavo della Legge e se la si infrange, se non la rispetta tutta si viene maledetti, perché dopo che l’hai detto lo devi fare tutto, non lo puoi fare solo in parte.

Gli Evangelici Pentecostali invece evitano di darsi la regola e Dio li benedice, altro che no perché non pregano la Madonna.

Peraltro Gesù Cristo afferma che i suoi Ministri li riconosceremo perché scacceranno i demoni, guariranno i malati e se berranno una pozione velenosa non moriranno, i Pentecostali hanno le guarigioni fisiche e scacciano i demoni – sulle pozioni velenose non so dire, non ho testimonianze – e non cercano scuse e scusanti, se uno non guarisce dicono “no, non è guarito” nella Chiesa Cattolica si comincia a dire “Dio non gli ha fatto la Grazia Materiale, ma gli ha fatto di più: quella spirituale” oppure “gli ha dato la guarigione interiore” oppure il peggio “Dio ha un altro progetto per te: che offri la sofferenza al Signore”, l’ultima se la potrebbero risparmiare perché è una coltellata nella pancia: io me ne sono uscita dalla Chiesa Cattolica come potete vedere, ma anche le altre due mi irritano perché la guarigione interiore è una cosa seria, non è il surrogato di quella fisica, io avevo la depressione e la guarigione interiore non l’ho avuta e ho pregato tantissimo nella Chiesa Cattolica, non avevo il cancro, avevo la depressione e non sono guarita, quindi quando dicono “grazie spirituali” e “guarigione interiore” per mettere la toppa sul buco, in pratica per giustificarsi che non c’è stata la Grazia materiale, mi irrito perché quelle sono cose altre che hanno un valore a se stante, non sono la grazia di ripiego da dire agli sfigati. Allora, saremo tutti Pentecostali? Forse sì. Ci sono anche cattolici ed anglicani che dopo aver visto i pentecostali hanno cominciato a credere fisicamente a Dio ed ai carismi alcuni hanno cambiato Chiesa, altri sono rimasti Cattolici e Anglicani “un pò pentecostalizzati”. Certo la vera religione di oggi sembra quella. Dio sembra lì: gli altri hanno le briciole.

State attenti a non fare anche voi come la Signora di Stairway to Heaven perché non tutto quello che luccica è oro: soprattutto nella Religione.

Così San Giovanni insegna a mettere alla prova i fenomeni per vedere se vengono da Dio o dal Diavolo ma se il prete a cui chiedi di pregare per avere il Discernimento ti dice in faccia “No, prego che ti benedica la madonna” che vuol dire? E quanto si può usare la Madonna  per tappabuchi, non c’è Dio, non c’è Cristo, non ci sono i carismi dello Spirito Santo, il discernimento ai laici non sia mai anche se lo dice San Giovanni, però “c’è la Madonna” che avrebbe detto di dire centocinquanta avemarie al giorno per salvarsi (???)

Tempo di Tasse: Perché Vi chiedo di dare l’8 per mille non alla Chiesa Cattolica.

Avrete notato che mi sono permessa di consigliarvi di dare l’8 per mille alle chiese evangeliche dell’ADI – Assemblee di Dio in Italia – l’ho fatto perché non essendo cattolici non sono però nemmeno di quei luterani che fanno sposare i gay e le lesbiche in Chiesa o supportano l’eutanasia, cioè, su aborto, gay, eutanasia etc. hanno le stesse posizioni dei cattolici “normali” – quelli non aperti – i gay non vanno fatti oggetto di bullismo o violenza ma non devono potersi “sposare” o aver figli etc. più o meno è tutto uguale a quello che direbbe – o avrebbe detto – un qualunque prete o una qualunque suora d’altri tempi.

Che cosa non è uguale?

Non praticano riti magico-satanici con i loro stessi paramenti, non ne hanno ma almeno non li dissacrano, né con i Sacramenti. C’è qualcosa di estremamente blasfemo nella “nuova” Chiesa Cattolica, a scanso di equivoci, il Cardinale di New York Timothy Dolan ha difeso a spada tratta la rappresentazione blasfema tenutasi al Met di New York benedetta da lui ed organizzata da Gianfranco Ravasi, il Card. italiano Ravasi.

Uno che il suo collega scioccato ed urtato Don Ariel Levi di Gualdo scrive essere gay represso che cerca sfoghi nelle cose sconce e che Il defunto Cardinal Carlo Maria Martini non lo voleva far avanzare di carriera per questo Link più una serie di notizie da dentro su come la lobby gay si sia appropriata di una serie, troppi, di posti di potere tra le gerarchie cattoliche.

Dolan difende Rihanna, la Mitra, la vera Mitra consacrata che Dolan usa quando dice la messa cattolica e quando fa la consacrazione gliel’ha data lui e Rihanna la usa così

Rihanna
La Mitra è vera

Ravasi ha organizzato questo e Dolan l’ha apprezzato e difeso Link

His Eminence Timothy Cardinal Dolan Blesses the Animals from the Christmas Spectacular's "Living Nativity" Scene at Radio City Music Hall
– New York, NY – 11/6/17 – His Eminence Timothy Cardinal Dolan Blesses the Animals

Il Cardinale Dolan aveva già dato super scandalo benedicendo animali per la natività, il presepe vivente, e circondandosi di donne scosciate così:

DolanGirls

Al Met hanno provveduto anche a metter la luce satanico-luciferina, con i veri oggetti sacri in esposizione:

DaltonAmalLuceRossa
Dolan con la cretina di Amal Clooney, Donatella Versace etc. al Gala del Met.

E pensate che alcuni Cattolici avevano cominciato a pretendere delle scuse dal Met perché non sapevano che la cosa era organizzata dal Vaticano e dalla Diocesi di New York.

Ora torniamo a noi: è tempo di tasse, vi supplico non dategli soldi.

Io suggerisco l’ADI perche’ mi sembrano persone pulite.

State attenti perché chi ha organizzato e difeso la manifestazione al Met è gente strana. Il Vaticano, dopo averla organizzata, aver inviato paramenti sacri, alcuni dei quali evidentemente indossati dalle modelle sexy e dai modelli effeminati, se non gay simil gay, inviato reliquie etc. quando i cattolici veri come Piers Morgan Link si sono scandalizzati e offesi come minimo hanno riso sotto i baffi ed hanno avuto anche il coraggio di difendere il loro operato: l’8 per mille “per aiutare i poveri” glielo può versare Rihanna o Donatella Versace. Mi pare evidente che siano nella Chiesa Cattolica solo per i soldi o un gusto del Sacro però malsano “al contrario”. Prendete le distanze.

8 per mille all’ADIadi-8-1000

Toccateli nei soldi: è l’unica cosa di cui gli importa.

 

 

Tutto organizzato dal Vaticano, con veri preti, veri paramenti sacri e vere sgualdrine: più il tocco finale, la ciliegina sulla torta, la luce luciferina rossa. Io credo che sia peccato finanziarli. E’ una vita che sono accusati di fare messe nere e orge in Vaticano, probabilmente è vero, quando io ho avuto problemi ed ho provato a pregare nella Chiesa cattolica, più pregavo più mi sentivo male, fino al punto che ne sono uscita, era come se Dio mi respingesse, guardate che a Dio queste porcate soprattutto col Sacro nel mezzo, non è che basti dare cento euro ai poveri per cancellarle, state attenti, prendete le distanze e non li finanziate. Secondo me sono maledetti e maledicono. Con tutti i Sacramenti.

 

 

Il Vaticano approva ed ispira il Porcile del Met. Per favore non gli date l’8 per mille.

Si, non vi aspettate la “condanna” del Vaticano sul Bordello ispirato al Cattolicesimo al Gala del Met – il Metropolitan Museum di New York -, il Vaticano aveva approvato, il Cardinale di New York ed anche un altro prete erano invitati etc. Link

Riassumere il disgustoso piacere per il blasfemo dei preti soprattutto altolocati è deprimente, ma lo devo fare:

I Papi e i loro prossimi collaboratori hanno sempre rispettato il voto di castità tanto quanto quello di povertà, visto che hanno residenze di lusso ed anche i maggiordomi – oltre al personale per le pulizie e cuochi – chi li paga se loro sono poveri? idiota, li paghi tu dando soldi alla Chiesa – fate il paragone e capirete che cosa fanno del voto di castità.

Le pubblicità svenevoli “Chiedilo a loro” “dai l’8 per mille alla Chiesa cattolica” sono da rifare, “chiedilo a loro” dovrebbero dirlo al maggiordomo – sì il maggiordomo non è nemmeno il cameriere è quello di Downton Abbey pagato, con l’8 per mille alla chiesa cattolica o soldi dello IOR, per rispondere al citofono e aprire la porta e organizzare il resto della servitù – alle cuoche ai camerieri, chiedilo a loro: “vi pagano bene? fanno girare l’economia?”. I preti hanno lo stipendio, l’ultima volta che ne ho avuto conferma era di € 800 al mese, i vescovi vanno credo sui  € 2.400 i Cardinali sono ricchi tout court, e non solo, se un prete fa l’insegnante di Religione si tiene i soldi dello stipendio e lo addiziona allo stipendio di prete, ciò che ha fatto infuriare un mio parente la cui figlia è entrata nei Memores Domini, ordine laico di CL di cui faceva parte anche Formigoni, ordine particolarmente forte in Lombardia, ebbene lei è tenuta a consegnare lo stipendio all’ordine per il voto di povertà mentre i preti se lo tengono.

Ora, pensate al Vaticano, che giustifica tutto ciò dicendo che i soldi sono della Chiesa non del singolo individuo Cardinale che ne beneficia – ma non è vero neanche questo – e pensate se mantengono il voto di castità come mantengono quello di povertà allora mi pare evidente che non sposandosi fanno le orge.

La blasfemia? Non è di origine atea o ateistica, è di origine cattolico-vaticana, in passato i Papi e i Cardinali facevano usare le proprie amanti e prostitute come modelle per i quadri della Madonna o delle Sante.

Borgia organizzava orge in Vaticano cui partecipava anche sua figlia Lucrezia e questa è storia non gossip. Lo fanno ancora probabilmente e poi le star di Hollywood sono codarde, senza approvazione non si sarebbero mai messe contro un miliardo di cattolici potenziali fan/clienti dei loro prodotti e acquirenti di dischi e biglietti per film.

Dolce e Gabbana, Madonna, sono tutti “cattolici” ed hanno partecipato attivamente all’evento.

Gli Illuminati?

La tesi più accreditata è quella di David Icke: vengono prima, al top i satanisti del Vaticano, blasfemi e che gestiscono lo IOR, e subito sotto di loro i banchieri sionisti Rothschild; perché ebrei? Perché sono pochi, non fanno proseliti e si possono controllare meglio. Ricordatevi un particolare agghiacciante della storia della Chiesa: fu il Papa a proibire ai cattolici di fare il mestiere di banchiere – di fatto danneggiandoli – per poi consegnare a Rothschild la gestione delle finanze del Vaticano. Secondo Icke i Rothschild ebrei sono una maschera del Vaticano e portano avanti l’agenda degli Illuminati che gli viene consegnata a Roma dai cardinali satanici, orgiastici e omosessuali.

In ogni caso, non dategli l’8 per mille, vediamo se si calmano o almeno non contribuite e non create un legame con questo porcile.

adi-8-1000

Valutate le altre opzioni, non darlo a nessuno porterebbe miliardi nelle casse dei cardinali per via della bruttissima legge fatta da Berlusconi e Tremonti sulla redistribuzione delle quote non assegnate, questa è la pagina dell’ADI sono gli evangelici, pregano e basta, ma sono contro aborto, eutanasia, gender & co. come la chiesa cattolica etc. Link

Provate a spaventarli e a dargli una lezione

Heavenly Bodies: Fashion & The Catholic Imagination Costume Institute Gala - Arrivals

SJParker
Questa strega col Tabernacolo del Santissimo in testa, firmato Dolce e Gabbana – è approvata dal Vaticano. Come i migranti e tutti l’agenda New World Order.
Met-Gala-Rihanna-SJPOarker
Un altro pò di blasfemia Vatican approved – a loro piace molto la povertà, si vede –

E poi la legge sull’8 per mille va abrogata. Si vede che ai preti e ai Cardinali piace la povertà, vero?

Perché il Rosario si è diffuso.

I due motivi per cui la pratica del rosario alla Madonna si è diffuso così tanto sono probabilmente i seguenti:

Un prete mi ha detto chiaramente che lungi dall’ottenere qualcosa di specifico in cambio il rosario serve precisamente all’opposto: per non mettere intenzioni di preghiera proprie, inevitabilmente meschine e personali, tipo “il lavoro per il figlio” oppure in casi estremi – non scherzo – che la figlia vincesse Miss Italia, il Rosario dunque non è per ottenere una grazia specifica e non è nemmeno perché “Dio non mi sente ma la Madonna si” è per delegare alla Madonna le intenzioni di preghiera, perché noi siamo umani e alla fine siamo umanamente concentrati sui problemi nostri, magari c’è gente torturata ad Abu Ghraib ma la madre pensa a suo figlio e basta.

Quindi “Santa Maria prega per noi peccatori etc.” serve a non mettere intenzioni. Va da se che non si deve nemmeno offrire “questa decina per questo” “questa decina per quest’altro” come fanno alcuni/e che in pratica bypassano – almeno tentano – le intenzioni della Madonna.

La seconda ragione è più oscura e va inquadrata nell’ambito della religione profonda: ora, sia pastori evangelici che preti cattolici hanno avuto delle esperienze negative, in certi casi se pregano per una persona che ha problemi può succedere che il problema passi da quella persona ad un parente, per. es. guarisce la donna e si ammala il marito oppure dalla persona per cui hanno pregato al prete stesso, o al pastore, in pratica la maledizione ritorna/ricade su chi ha pregato, questo è uguale sia nella chiesa cattolica che in quella evangelica e io lo so perché le ho frequentate tutte e due, ci sono casi estremi di esorcisti che hanno dovuto rimettere il mandato al vescovo perché se si liberava l’indemoniato si sentivano male loro, questo fu detto anche da Padre Amorth che invece poteva fare quanti esorcismi voleva e non si sentiva mai male, in altri casi il pastore evangelico ha pregato perché uno guarisse dall’omosessualità, quello è diventato etero ma ha cominciato ad avere tendenze gay il pastore stesso che aveva pregato. Può essere perfino che in Vaticano ci siano tanti gay perché i preti pregano che i gay guariscano e l’omosessualità passa su di loro.

E’ come se ci fosse una maledizione, una malattia, una disgrazia che non si brucia, è come se avesse il diritto di restare e al limite passa da uno all’altro, solo in pochi casi “si estingue” cioè scompare del tutto e non passa su nessuno, ma queste persone in genere hanno un carisma o un mandato specifico dal Signore che gli dice che lo possono fare. Tutto ciò spiega benissimo la crocifissione, infatti perché Gesù si è fatto crocifiggere? Specificando anche che non sono né gli Ebrei né i Romani che lo stanno sacrificando è lui che la vita la offre, gli altri non gli possono fare niente.

Dal Vangelo di Giovanni:

17 Per questo il Padre mi ama: perché io offro la mia vita, per poi riprenderla di nuovo.18 Nessuno me la toglie, ma la offro da me stesso, poiché ho il potere di offrirla e il potere di riprenderla di nuovo”

So che adesso stanno cambiando “offro” con “depongo” non so perché visto che con offro si capisce meglio. Tenetevi le Bibbie che ci sono ora, nelle prossime non sappiamo che scriveranno…

Bene ci si potrebbe chiedere perché Gesù non ha semplicemente pregato per la salvezza degli uomini? perché evidentemente le maledizioni dei peccatori qualcuno se le doveva prendere e se l’è prese Lui.

Ora, di nuovo, il Rosario se non consente all’orante di mettere intenzioni proprie però blocca il passaggio di disgrazie dall’uno all’altro, non succede il passaggio di  demoni o di malattie dal malato o dall’indemoniato a quelli che pregano, e questo alla fine è uno dei motivi per cui i preti ai laici dicono: “voi ditevi il rosario.” Purtroppo in molti casi non specificano i motivi lasciando credere che sia per la grazia per il figlio etc.

Le famose Grazie materiali che tutti vogliono:

Secondo l’originale inventore del Rosario Giovanni Maria Grignon de Monfort le grazie materiali col rosario si ottengono solo se si propaga, cioè se si fa dire a persone che altrimenti non se lo direbbero. In questo caso le grazie materiali succedono anche se uno non le chiede, anzi è sempre meglio non mettere intenzioni proprie.

Se invece si prega ma non si diffonde la grazia che si ottiene sempre è che si abbassa la percezione del dolore, anche fisico, funziona da anestestico, la badante di mia nonna che aveva piaghe da decubito orrende, mi ha detto che dopo che pregavamo le ave Marie con la nonna, la nonna almeno per un pò non si lamentava più del dolore, anche altri hanno detto la stessa cose che dopo che si dicono il rosario oppure dalla metà in poi o dalla seconda decina in poi smettono di sentire dolore. E’ vero.

Che cosa invece non si deve fare: dirlo per obbligo come dicono a Medjugorje, darsi l’obbligo di dire il rosario. In questo caso si prega si prega si prega e si sta sempre peggio, il SudItalia è pieno di donne che dicono il rosario per obbligo e stanno una peggio dell’altra, si cade sotto la maledizione della Legge, è la differenza tra dire “Ti amo” spontaneamente e darsi l’obbligo di dire “Ti amo” al marito tutti i giorni alla stessa ora che alla fine il marito o il fidanzato si nausea perché è falso o perché si vuole qualcosa in cambio. Non è possibile quello che dicono a Medjugorje “Sia un obbligo fatto col cuore” è falso quello che dicono loro, l’obbligo non è mai fatto col cuore, è peccato darsi esercizi spirituali perché si diventa schiavi di una regola e se non riesce a mantenerla al 100% poi ci si maledice perché si è creduto di salvarsi per la regola e non per fede

San Paolo Galati 3:

“1 O stolti Gàlati, chi mai vi ha ammaliati, proprio voi agli occhi dei quali fu rappresentato al vivo Gesù Cristo crocifisso? 2 Questo solo io vorrei sapere da voi: è per le opere della legge che avete ricevuto lo Spirito o per aver creduto alla predicazione? 3 Siete così privi d’intelligenza che, dopo aver incominciato con lo Spirito, ora volete finire con la carne? 4 Tante esperienze le avete fatte invano? Se almeno fosse invano! 5 Colui che dunque vi concede lo Spirito e opera portenti in mezzo a voi, lo fa grazie alle opere della legge o perché avete creduto alla predicazione?
6 Fu così che Abramo ebbe fede in Dio e gli fu accreditato come giustizia. 7 Sappiate dunque che figli di Abramo sono quelli che vengono dalla fede. 8 E la Scrittura, prevedendo che Dio avrebbe giustificato i pagani per la fede, preannunziò ad Abramo questo lieto annunzio:In te saranno benedette tutte le genti. 9 Di conseguenza, quelli che hanno la fede vengono benedetti insieme ad Abramo che credette. 10 Quelli invece che si richiamano alle opere della legge, stanno sotto la maledizione, poiché sta scritto: Maledetto chiunque non rimane fedele a tutte le cose scritte nel libro della legge per praticarle. 11 E che nessuno possa giustificarsi davanti a Dio per la legge risulta dal fatto che il giusto vivrà in virtù della fede. 12 Ora la legge non si basa sulla fede; al contrario dice che chi praticherà queste cose, vivrà per esse. 13 Cristo ci ha riscattati dalla maledizione della legge, diventando lui stesso maledizione per noi, come sta scritto: Maledetto chi pende dal legno, 14 perché in Cristo Gesù la benedizione di Abramo passasse alle genti e noi ricevessimo la promessa dello Spirito mediante la fede.
15 Fratelli, ecco, vi faccio un esempio comune: un testamento legittimo, pur essendo solo un atto umano, nessuno lo dichiara nullo o vi aggiunge qualche cosa. 16 Ora è appunto ad Abramo e alla sua discendenza che furon fatte le promesse. Non dice la Scrittura: «e ai tuoi discendenti», come se si trattasse di molti, ma e alla tua discendenza, come a uno solo, cioè Cristo. 17 Ora io dico: un testamento stabilito in precedenza da Dio stesso, non può dichiararlo nullo una legge che è venuta quattrocentotrenta anni dopo, annullando così la promessa. 18 Se infatti l’eredità si ottenesse in base alla legge, non sarebbe più in base alla promessa; Dio invece concesse il suo favore ad Abramo mediante la promessa.
19 Perché allora la legge? Essa fu aggiunta per le trasgressioni, fino alla venuta della discendenza per la quale era stata fatta la promessa, e fu promulgata per mezzo di angeli attraverso un mediatore. 20 Ora non si dà mediatore per una sola persona e Dio è uno solo. 21 La legge è dunque contro le promesse di Dio? Impossibile! Se infatti fosse stata data una legge capace di conferire la vita, la giustificazione scaturirebbe davvero dalla legge; 22 la Scrittura invece ha rinchiuso ogni cosa sotto il peccato, perché ai credenti la promessa venisse data in virtù della fede in Gesù Cristo.
23 Prima però che venisse la fede, noi eravamo rinchiusi sotto la custodia della legge, in attesa della fede che doveva essere rivelata. 24 Così la legge è per noi come un pedagogo che ci ha condotto a Cristo, perché fossimo giustificati per la fede. 25 Ma appena è giunta la fede, noi non siamo più sotto un pedagogo. 26 Tutti voi infatti siete figli di Dio per la fede in Cristo Gesù, 27 poiché quanti siete stati battezzati in Cristo, vi siete rivestiti di Cristo. 28 Non c’è più giudeo né greco; non c’è più schiavo né libero; non c’è più uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù. 29 E se appartenete a Cristo, allora siete discendenza di Abramo, eredi secondo la promessa.”

*State accorti: per Legge non si intende solo la Legge degli Ebrei, si intende la pratica di darsi ordini ed esercizi spirituali per obbligo per poi sentirsi schiavi degli obblighi che ci si è dati da soli anche all’interno del Cattolicesimo o delle Chiese luterane. Per questo io sono convinta che a Medjugorje si siano inventati i messaggi, La Madonna detto da loro cercherebbe di far sentire la gente obbligata a pregare tre ore al giorno ad andare a messa tutti i giorni a dire tre corone di rosario al giorno ed a sentirsi in colpa se non lo si vuole fare e poi pensate questo, il livello dei messaggi è troppo basso, in Vaticano hanno deposto Ratzinger e la Madonna non avrebbe detto nulla in proposito invece si abbasserebbe a far da segretaria a Padre Jozo e alla veggente, ad organizzare il gruppo di preghiera nei dettagli, negli orari – una cosa che potrebbe fare benissimo una suora o una catechista – , si arrabbia se la gente va al bar o al cinema, che è una prospettiva paesana e piccina, che contrasta pure col fatto che Gesù Cristo nel Vangelo invece se voleva mangiare e bere a casa di pagani lo faceva e i bigotti si scandalizzavano “perché era un beone” etc.. Che ha detto la Madonna di Ratzinger e Bergoglio? Del fatto che uno di questi due frequenta comunisti? Niente, il problema della Madonna sarebbero quelli che vanno al bar di Medjugorje…ma voi la vedete la Madonna “Nostra Signora” che appare e le esce dalla bocca la parola “bar” ? Nel Vangelo apre la bocca e le esce il Magnificat, a Medjugorje diventa una paesana.

Questo è l’ultimo messaggio, ditemi che cosa ha rivelato, non sta dicendo niente, dice cosa che può scrivere qualunque prete o suora, non c’è nulla che giustifichi un’apparizione soprannaturale:

 Ultimo Messaggio di Medjugorje, 2 aprile 2018 [O] – Apparizione a Mirjana

Mirjana during an apparition^
Cari figli, per mezzo del grande amore del Padre Celeste, sono con voi come vostra Madre e voi siete con me come miei figli, come apostoli del mio amore che senza sosta raduno attorno a me. Figli miei, voi siete quelli che, con la preghiera, dovete abbandonarvi in totalità a mio Figlio, affinché non siate più voi a vivere, ma mio Figlio in voi; in modo che tutti quelli che non lo conoscono, lo vedano in voi e desiderino conoscerlo. Pregate che vedano in voi umiltà decisa e bontà, disponibilità a servire gli altri; che vedano che voi vivete col cuore la vostra vocazione nel mondo, in comunione con mio Figlio. Che vedano in voi mitezza, tenerezza ed amore verso mio Figlio, come anche verso i vostri fratelli e sorelle. Apostoli del mio amore, dovete pregare molto e purificare i vostri cuori, in modo che siate voi i primi a camminare sulla via di mio Figlio; in modo che siate voi i giusti uniti dalla giustizia di mio Figlio. Figli miei, come miei apostoli dovete essere uniti nella comunione che scaturisce da mio Figlio, affinché i miei figli che non conoscono mio Figlio riconoscano una comunione d’amore e desiderino camminare sulla via della vita, sulla via dell’unità con mio Figlio. Vi ringrazio.
Con tutto il rispetto, secondo me Mirjiana è una bugiarda.
Leggete questi due, ditemi se non li ha scritti un uomo:maxresdefault
9157997_orig
O non dicono niente di particolare o sfornano frasi fatte come “riflettete sulla transitorietà della vita”…
Si riconosce lo stile, con tutto il rispetto dal Vaticano sarebbe ora che intervenissero perché il discorso che una persona asina non se accorge non significa che gente che questo modo di parlare lo riconosce non se ne accorga.