Category Archives: Uncategorized

L’ISTAT si inventa le statistiche, una donna su tre sarebbe picchiata dal partner: non è vero.

La sede dell'ISTAT

Se l’ISTAT australiano è affidabile come quello italiano allora gli Australiani sono contro i matrimoni gay; l’ISTAT continua a dare cifre assurde sulle presunte violenze domestiche che ogni donna o ragazza come me sa che non sono vere perché la percentuale è così alta che tu che sei femmina con amiche, sorelle e colleghe femmine lo dovresti sapere per forza meglio di loro. O io abito in un ambiente dorato, ma io sono anche stata in un collegio dove eravamo tutte ragazze, alla facoltà di Lingue dove eravamo 98% femmine, o non è vero, e io credo che non sia vero: è l’ISTAT che mente, secondo loro addirittura 1 donna su 3 è stata picchiata dal partner, una su tre è falso, perché su 9 donne che conosco io, tra madre, zie, cugine, amiche, compagne, colleghe significa tre ogni nove, e non è possibile. L’altra cifra sugli stupri è da incarcerare quelli dell’ISTAT per menzogna: metà delle donne tra i tredici e i sessantacinque anni sarebbe stata vittima di violenza/molestie sessuali e di nuovo significa una su due e non è vero neanche  questo. A parte i criteri, cioè che cosa venga catalogato come violenza, se considerano violenza psicologica o abuso “tuo padre ti ha sgridato quando non facevi i compiti?” ma secondo me, che penso male di loro, hanno inventato i numeri. Anche se cerco di andargli incontro, cioè che considerino abuso il litigio verbale, e anche il litigio verbale, se un maschio e una femmina litigano a parole non è il maschio che sta abusando della femmina, ma se loro dicono una donna su tre picchiata, una su due violentata non è vero e basta.

Non me lo fido il referendum degli australiani organizzato dall’ISTAT locale sui gay, fate quello vero sotto il controllo del Ministero dell’Interno, perché io sono convinta che mentano sulle cifre. Come Boeri mentiva sulle cifre quando ha detto che i migranti che vengono sui barconi ci pagheranno la pensione: non è vero, Boeri è bugiardo. I massoni sono bugiardi da fare paura, arrestateli.

Mi dispiace ma Change.org va fermata, la raccolta di firme è irregolare.

Logo di Change.org la multinazionale delle firme per le petizioni online.

Mi dispiace molto perché alcune delle petizioni sono buone e giuste, ma il metodo di estorcere firme di Change.org non si può accettare: ormai non si deve più compilare il campo Nome e Cognome, via, codice fiscale etc. ti inviano una e-mail e se clicchi “Firma la petizione” si prendono il nome direttamente dalla e-mail anche se tu non compili nessun campo, io clicco su “Firma la petizione” per leggerla ed eventualmente decidere inserendo Nome e cognome, indirizzo e codice fiscale, così il nome e cognome la “firma” sono rubati dal profilo di posta elettronica con un misero clic che può essere dato anche per svista, non ti danno l’ultima schermata con la mascherina per la conferma e ne hanno automaticamente molte di più. Per di più ho fatto per ben due volte “unsuscribe” per revocare la sottoscrizione e non avere più loro messaggi nella posta elettronica e l’hanno ignorato, continuano a mandarli.

Non solo, ho appena letto su un sito in spagnolo che change.org oltre a rubare le firme con un clic, senza conferma etc. si vende i dati dei firmatari, anche num. di telefono, alle ONG link

Fermateli, al di là del fatto che alcune cause siano condivisibili ed altre meno, così la firma è di fatto rubata e dati non sono protetti.

Veneziani dice Golpe. L’ho detto anch’io, e siamo già due.

Veneziani
Marcello Veneziani

Nessuno si scandalizza più quando si dice in Italia serve il golpe. Nessuno. Perché il golpe l’hanno già fatto i comunisti. Perché la Corte Costituzionale arbitrariamente ha dichiarato illegittima la Bossi-Fini legalizzando l’invasione del Paese da parte di chiunque lo voglia. Perché la sinistra è massonica, il golpe l’hanno già fatto loro e quindi noi pensiamo “sarebbe meglio se lo facessimo noi”. E’ come Giulio Cesare al Rubicone, lo passò solo dopo che il Senato Romano dichiarò Pompeo “Consul sine colega” che significa “dictator” e Cesare pensò “allora se vogliono il dittatore glielo faccio io, non me lo faccio fare da Pompeo”, fermo restando che quando Cesare entrò in Roma con l’esercito erano già tutti scappati – come Badoglio -. Poi ci furono due guerre civili e poi i “Giulio-Claudii”, ma i Giulio forse si pentirono perché in realtà dopo Augusto i Claudii, perdonati, si mangiarono l’Impero. Se Augusto non doveva fare una cosa, non si doveva sposare con Livia.

Torniamo a noi. La massoneria controllata dagli ebrei banchieri Rothschild e massoni in Vaticano tramite la Corte Costituzionale ha imposto la fine del dominio del popolo italiano come sovrano sull’Italia stabilendo che si può entrare in Italia senza passaporto e cacare per le strade di Firenze e che noi Italiani dobbiamo pagare e mantenere ricorsi e ricorsi degli immigrati clandestini quando gli viene rifiutato l’asilo; aveva ragione Fini, quando ragionava, ci doveva essere il reato di immigrazione clandestina e il reato di permanenza in clandestinità, il processo per direttissima e l’espulsione coatta non volontaria. Io ribadisco che tornerei alla Bossi-Fini pura e a chi ha diritto di asilo farei un patto con la Tunisia e lo stabilirei a spese nostre nei famosi alberghi vuoti tunisini. Così si evita l’invasione. Ma la Bossi-Fini c’era e non è stata buttata giù in Parlamento, ma dalla Corte Costituzionale…

Hai capito?

Il golpe dei militari sarebbe meglio perché il golpe l’hanno già fatto i giudici comunisti e i massoni e questo è il risultato: gente che caca per le strade di Roma, la Boldrini che cerca di imporre il reato d’opinione, Napolitano che per quello che ha fatto lo dovrebbero chiamare “Don Giorgio” e certo non “Re Giorgio” perché pare un boss della malavita organizzata.

Ha ragione Veneziani. I Marcelli, dei Romani sono belli…

Se poi qualcuno volesse dare un’altra chance alla Democrazia: votate a destra in massa  a tutti i ballottaggi. Ma i giudici devono dire che la Bossi-Fini è costituzionale un’altra volta e mettere sotto processo la Corte Costituzionale che l’ha delegittimata per eversione. perché questo è.

Per quanto riguarda gli Alto-Atesini, vogliono iscrivere i loro bimbi negli asili austriaci per non doverli in tossicare con 12 vaccini obbligatori a 2 mesi, quando non c’è nessuna epidemia in corso per giustificare neanche lontanamente l’obbligatorietà di dodici vaccini, quando nel resto d’Europa i vaccini obbligatori sono solo quattro. Questo è davvero il governo peggiore di sempre, i medici contro le vaccinazioni obbligatorie sono sotto processo…perché? che ne sa il Giudice? Ha la laurea in Legge o in Medicina? Gino Strada che è a favore delle vaccinazioni obbligatorie ha smesso di fare il medico molto tempo fa, ora fa il trafficante di esseri umani. E la dottoressa che mette in guardia dai danni gravi della sodomia anche lei sotto processo, in base a cosa? Che il Giudice è sodomita lui o lei? Il retto e l’ano servono per cacare, la dottoressa sta solo dicendo la verità. Allora la colpa è dei Giudici che la devono smettere di aprire processi ad hoc, contro Berlusconi, giudice Ingroia comunista, contro i medici contro la sodomia, contro i medici contro l’intossicazione di vaccini ingiustificata, contro di noi popolo Italiano. Quando lo fanno i militari il golpe stapperemo lo spumante. La nuova Corte Costituzionale deve reinstaurare la Bossi-Fini. In attesa del golpe votiamo tutti a destra. Tutti.

L’Europa sta ringiovanendo, e non per gli immigrati.

L’Evoluzione degli Europei era arrivata all’acme, credo, e non bisogna tornare indietro.

Quello che voglio dire in questo video è riassunto in breve nell’esempio della casa; se c’è una bella casa e tutti vogliono stare lì ed a un certo punto io dico ok, ne facciamo un altra secondo la stessa architettura su un altro pezzo di terra e quelli di sinistra dicono: “no, questo è fascismo, è colonialismo, devi farli entrare tutti, 7 miliardi in quella tua” che cosa vuol dire? Che vogliono distruggere la casa e distruggere la vita a te, punto.

Che l’architettura che ha costruito la “casa bella” dove tutti vogliono stare non sia la cultura etnica africana o asiatica questo lo si deve accettare, è peraltro evidente che quello che sta facendo la Sinistra multiculturalista sia contro l’Europa e non a favore dell’Africa.

Per quanto riguarda il presunto invecchiamento dell’Europa e l’ossessione che noi facciamo pochi figli, è vero il contrario, io ho 41 anni e mi dicono spesso che sembro una ragazzina, non sono l’unica, conosco molte persone della mia età che senza botox e senza niente di artificiale dimostrano molti meno anni dei nostri coetanei di un paio di anni fa. Oggi è normale in occidente a 40 anni dimostrarne 35 o 30, incerti casi anche meno, in certe foto io sono uguale a quando ne avevo 25 e non sono ritoccate, ci sono persone di 60 anni che stanno benissimo, sembra che gli Europei siano ringiovaniti invece di invecchiare, viviamo in una dimensione “altra” rispetto ai non occidentali e francamente se vogliono sono loro a dover assumere la nostra cultura, se vogliono, non noi farci colonizzare da loro perché la sinistra ci odia perché saremmo “troppo fortunati”. Io mi sento emotivamente uguale a quando ero ragazzina oltretutto e una psicologa mi ha detto che è perché non ho figli, un sacco di persone della mia età sono nella stessa situazione. La verità sugli Europei è che non stanno invecchiando, durano giovani molto più a lungo e non è vero che è un’illusione se consideri come stanno i non europei di faccia e di testa, un matrimonio forzato può far sembrare vecchia una ragazza afghana di appena 27 anni e non è colpa nostra, è la loro cultura. Ditelo a quelli della multiculturalità: i loro problemi non sono tutto colpa nostra.

Austerity per te e… il corso di scuba pagato per i migranti…e Striscia non vale niente.

striscia-la-notizia-migranti
Striscia la Notizia critica la Francia perché non si prende i cosiddetti “migranti minorenni” che in realtà sono giovanottoni di vent’anni ed anche se ne avessero diciassette farebbe bene la Francia a non prenderseli, ormai l’Italia di Gentiloni, RAI e mediaset parla come se fosse normale l’immigrazione clandestina.

Striscia con la marocchina: i migranti hanno il corso di scuba pagato dai soldi tuoi, che bello…Questa è integrazione. E questo è il motivo per cui Striscia non vale niente.

La marocchina che fa l’inviata di Striscia per l’integrazione degli altri africani, la scema che fa la musulmana moderata perché va in giro senza velo, solo che se abita in mezzo agli altri marocchini se la sbranano, oltre a ciò ha preso l’abitudine di informarci su chi sia il buono e chi il cattivo sul tema dell’integrazione degli altri africani che vengono in Italia. Premetto che tutta mediaset, come la RAI è da buttare nel cesso: non li guardate neanche per sbaglio, non devono guadagnare un centesimo di pubblicità per causa vostra, devono chiudere completamente, spero che Internet uccida presto la televisione, la famiglia Berlusconi è dalla parte dei mondialisti, io non voto Forza Italia e non vi illudo, votate Salvini, Lega Nord e Fratelli d’Italia, dovete cacciare sia Gentiloni che il PD che i migranti, e pure, la marocchina di Striscia, se possibile. Che cosa mi ha fatto inorrodire? I soldi. Con tutta l’austerity che impongono da Brussels, i tagli, la manovra di Padoan “manovrina” che a Brussels non sta bene, ovviamente perché vuole più tagli, gli esodati etc. Questa Repubblica Italiana spende i soldi delle tasse per il corso di scuba per i migranti che hanno paura dell’acqua e Striscia, una trasmissione che da irriverente si è trasformata in una vecchia zia irritante che ti dice quando sei buono e quando sei cattivo, dice che è una grande cosa per la fottutissima integrazione. Allora, io l’integrazione con tutti questi musulmani non la voglio, tanto per cominciare: non voglio pagare le tasse a questo Stato. Ho già scritto altrove “capisco Bossi” ma da Reggio Calabria, la Repubblica Italiana è diventata una puttanata, va chiusa come entità giuridica, ma non per la UE, per un’altra entità giuridica sovranista, Stato-nazione, cristiano da Costituzione, ma senza Chiesa di Stato – come la Svizzera che è cristiana da Costituzione con la croce sulla bandiera ma è stabilito che nessuna chiesa possa essere elevata a chiesa ufficiale -. Ci sarebbe da fare la rivoluzione cominciando con un grande sciopero fiscale generale: non pagate le tasse a Roma, pagategliele a Milano, pagategliele a Vienna voi del Tirolo, ma non gliele date a Gentiloni, cazzo. Lo odio.

Lo Stato attuale in mano a Gentiloni e prima ancora a Renzi spende i soldi delle tasse degli Italiani per pagare le ONG e portare africani clandestini dall’Africa all’Italia, sistemarli tutti come richiedenti asilo e poi, pure, il corso di scuba, che costa tanto vorrei che lo sapeste, cazzo! Per i migranti che si sono traumatizzati in acqua mentre venivano clandestini. E’ la gente che ha in mano la macchina dello Stato che tradisce il popolo, il Primo Ministro non eletto s’incontra segretamente con George Soros, quello che gestisce l’immigrazione clandestina e chiede a noi, tramite i traditori Primi Ministri e Ministri dell’Economia, nessuno dei quali in Italia è stato eletto dal popolo che la Costituzione dichiara popolo sovrano, ebbene Soros chiede a questi di farci fare debiti con le banche internazionali per prendere, sistemare e anche sollazzare possibilmente – il sollazzo va sotto la voce “integrazione” – un milione di migranti all’anno e Gentiloni glielo fa – se gli chiedese qualcos’altro glielo farebbe pure – mentre il debito aumenta, l’austerità per gli Italiani non finisce, Brussels ne vuole ancora e la televisione dice che è giusto “Striscia approva”. E’ un furto, Gentiloni è un ladro dei soldi delle nostre tasse, i giudici mi nauseano. Non pagate le tasse a Roma. Heil Hitler.

Tengo molto a precisare che io non considero i migranti clandestini molto diversamente dagli scafisti, per me sono colpevoli d’immigrazione clandestina, devono stare in Africa e chiere asilo politico alla Tunisia che è uno Stato sicuro, va bene? Non è vero un cazzo che gli scaifisti sono cattivi e i migranti buoni perché lo dice Striscia di Berlusconi: sono tutti uguali, i migranti pagano decine di migliaia di euro per arrivare clandestini, devono solo essere deportati in Africa, la colpa è la loro, io non gli pago niente, avevano trentamila euro in Africa e li hanno spesi per arrivare clandestini, io li rimando in Africa a calci nel culo con tutta striscia.

Lo Stato che dice a tutti: “non ci sono soldi, non ci sono soldi, non ci sono soldi” poi finanzia progetti e programmi per i migranti, non fa distinzioni tra clandestini e rifugiati di guerra, ma per quello non faccio distinzioni nemmeno io: sono tutti clandestini, perché la richiesta d’asilo si fa nel primo paese in pace dopo quello in guerra da cui si fugge, non nel terzo o nel quarto. E’ un furto dei soldi delle tasse degli Italiani fuor di metafora, è un tentativo di espropriarci del nostro territorio fuor di metafora, io per quanto è vero Cristo brucio la carta d’identità. Fatevi tutte le secessioni che volete. Ma statevene fuori dalla UE, ve lo dico con il cuore in mano.

Io amo molto l’Italia, ma mi pare evidente che senza magistratura neutrale tutto il resto della democrazia venga distrutto conseguentemente, le elezioni sono falsificate, come in Francia dove la magistratura ha bloccato ed eliminato dalla corsa il candidato della destra moderata, che poi era innocente o cosa? Se uno considera quello che succede in Grecia, con lo Stato massonico che sequestra i gioielli di famiglia per pagare un debito impagabile alla UE e per di più le persone fisiche che hanno mentito, truccato i conti per trascinare la Grecia nell’euro lavorano tutte per la UE….vedi Draghi, Papademos etc. allora ha ragione Paul Craig Roberts, l’hanno fatto apposta per comprarsi per quattro soldi i migliori asset della Grecia ed in Italia stanno facendo lo stesso. Il debito aumenterà, ed io non voglio i gioielli di mia madre sequestrati per l’euro quando potevamo uscire, potevamo non entrare, aggiungi l’austerity, la disoccupazione ed i soldi buttati dalla finestra come gli ottanta euro agli insegnanti di ruolo, quelli che hanno il posto di lavoro e non muoiono di fame, lo scuba per i migranti traumatizzati dall’acqua. Fate la secessione da Roma se volete, nemmeno io chiedo a nessuno di restare. Peraltro i militari interverranno solo per minacce di secessione, sperare che facciano il golpe per altri motivi è anti-storico, si metteranno il passamontagna come quelli dell’ISIS ed interverranno SOLO per bloccare la secessione. Spero che sparino a Prodi, e a Gino Strada, anche solo per caso, o per vendetta.

Se poi i Giudici si svegliassero e cominciassero a ragionare e a comportarsi bene, ma questo non dipende più da me. Io la parte mia l’ho fatta e questo lo posso dire.

Il Parlamento Svedese proibisce l’obbligo di vaccinazione perché insicuro e molti bambini hanno reazioni gravi.

Stefan Lofven
Seduta del Parlamento Svedese

La notizia dovrebbe far piacere ai 5Stelle, non sono pazzi, il Parlamento svedese ha rigettato perché incostituzionale le 7 mozioni presentate per inserire l’obbligo di vaccinazione; primo perché tutti bambini vanno esaminati caso per caso, non si può obbligare le vaccinazioni di massa, secondo gli effetti collaterali dei vaccini che sono medicinali, sui bambini piccoli sono molto più forti, terzo alcuni bambini hanno già avuto reazioni anche gravi alle vaccinazioni, poi c’è la libertà di scelta per la famiglia, in fatti il vaccino si fa al bambino sano non al bambino malato. Quindi in Svezia il medico pediatra suggerisce caso per caso se fare il vaccino o no, ma non c’è l’obbligo.

Un commento sul Giornale circa questa notizia “Fedeli contro Lorenzin, liceo contro elementari, vince il liceo”. altro commento “Quanto vi hanno smazzettato le case farmaceutiche?” Ricordatevi che stiamo parlando di bambini da asilo o asilo nido da 0 a 6 anni…E se il bambino ha una reazione grave lo Stato gli pagherà i danni?

Ricordatevi che l’obbligo di vaccinare tutti prima di andare al nido è un affare grassissimo per le case farmaceutiche ed io non vedo questa epidemia di bimbi malati per imporlo. Un altro commentatore ha detto “Perché non vaccinano tutti quelli arrivano dal terzo mondo in Italia?”. Ma per favore.

Il “reato di tortura” è una scemenza. La tortura da noi è stata abolita prima che altrove.

reati-e-giustizia.

Il reato di tortura nella legislazione italiana è una scemenza perché da noi la tortura e la pena di morte sono state abolite prima che altrove ed amnesty è solo una puttanata comunista. Vogliono questo reato solo per incarcerare i poliziotti e le guardie carcerarie, nonché per includere tra i paesi in cui non si dovrebbero rimpatriare i migranti un’altra bella lista.

Lo sapete chi tortura? I loro gay. Sono i gay sodomiti che violentano gli altri carcerati e questo lo sanno. Poi amnesty non è un’autorità, serve solo a mettere sotto processo gli stati. Da noi la tortura era stata abolita, e questo basta. Il codice penale punisce già gli eventuali abusi in carcere. Non fate passare sta legge e mandate affanculo amnesty. Io non gliela farei passare perché loro a noi italiani non ci insegnano niente, è un insulto farsi giudicare da gentaglia come amnesty, noi non avevamo nessun buco disonorevole nel codice penale, non è vero che gli abusi sui carcerati non erano puniti e non è vero nemmeno che rimpatriavamo in paesi in cui vige la pena di morte, USA inclusi, o la tortura. Noi glielo insegniamo. Non fate passare sta puttanata, se non sanno leggere il codice penale in Italiano sono loro gli ignoranti e devono solo stare zitti, e muti. E’ offensivo prendere in considerazione sta cosa. Un poco di onore e dignità da parte dei nostri politici, loro gli devono dire così: “Sei tu di Amnesty che sei un ignorante, il Nostro Codice Penale è perfetto, se tu non sai leggere l’Italiano, fatti i fatti tuoi e non parlare.” E basta.