Anche Inzaghi come Buffon contro il VAR. Non serve e imbrogliano lo stesso.

Già Buffon aveva detto che il o la VAR non gli piace perché “sembra di giocare a pallanuoto” ed ovviamente lo hanno accusato di voler far passare imbrogli, alla fine si è dovuto scusare, però da un pò anche Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, si lamenta del VAR perché non lo usano quando la richiesta la fa la Lazio, però lo usano quando lo richiede la squadra avversaria Link cosa ancora più grave relativa alla partita di ieri Lazio-Torino finita 1-3 è che il giocatore del Toro Burdisso aveva detto all’arbitro di non essere stato toccato da Immobile e che dunque loro non chiedevano l’espulsione del ragazzo, l’arbitro l’ha fatto lo stesso – ??? – chi glielo ha chiesto, allora?

Spero che i due video quissù non vengano oscurati, se volete potete anche andarveli a vedere su youtube, in ogni caso, mi pareva strano che tutto lo schifo della “sudditanza psicologica” & Co. finisse col VAR, a me non piace, un pò come a Buffon, per questioni estetiche, la partita s’interrompe, i giocatori vanno a bordo campo a fare un pò di Domenica Sportiva, poco ci manca che arrivi anche una giornalista col microfono, poi dopo essersela parlata tornano e ci dicono che cosa è successo, quello che ha segnato, se glielo danno, può riprendere fiato ed andare ad esultare sotto la curva se ancora ha gas, il gas del gol è mezzo sgonfiato, non si può vedere ‘na partita così e almeno, dopo tutto questo stop and go francamente deprimente, che rende la partita ed il segnare meno adrenalinici, almeno ci dovrebbe essere la certezza che non si fanno imbrogli, che invece si fanno lo stesso perché l’arbitro nega l’uso del VAR quando gli pare a lui.

Rolex?

Per questo e questo, allora è meglio come in Serie B e non usarlo mai, usarlo su richiesta di alcuni e non su richiesta di altri non è accettabile. Almeno ridateci lo scoppio di esultanza dopo il gol e il gioco veloce. Mi pare evidente che gli imbrogli li facciano lo stesso.

Advertisements

Onestamente è il Caos.

Da tutta questa intervista, disturbata da Parenzo – è lui la zanzara – viene fuori che:

  1. Cruciani ragiona, solo un pazzo può definire i dodici mascherati di Forza Nuova protestanti contro una Repubblica che in continuazione li diffama – e poi deve anche, nel silenzio, pagare i danni dei processi persi per diffamazione – più grave di una bomba. Anche se non fosse stata messa di fronte alla caserma dei Carabinieri perché è come dire che tu preferiresti una bomba in casa piuttosto che dodici persone a gridare e manifestare fuori. Vorrei ricordare che le bombe se ti esplodono in faccia ti ammazzano.
  2. Parenzo dice una sciocchezza ed una cosa giusta, la sciocchezza è “Forza Nuova istiga alla violenza, ha detto che se aggrediti si difenderanno con calci e pugni…” più o meno. Ma perché se lui viene aggredito non tenterebbe di difendersi con calci e pugni, che fa, Parenzo se aggredito, se le prende? In che dimensione una persona che se aggredita si difende con calci e pugni “istiga alla violenza”? Insomma era ubriaco.
  3. Un pò meno da ubriaco – o gli è uscita per sbaglio – la considerazione che anche Roberto Fiore non paga le tasse in Italia – come DeBenedetti e dicono Elkann – le paga a Bruxelles.

Mi fermo qui con le considerazioni, l’intervista la potete ascoltare da soli.

I soldi sono importanti. Insomma, poco ci manca che anche la Boldrini, Renzi e Padoan non paghino le tasse in Italia.

DeBenedetti è il capo-padrino-padrone del PD e paga le tasse ove è residente, cioè in Svizzera, in Israele è amico del Likud e di Netanyahu che caccia senza chiedergli il permesso gli immigrati da Israele, ma qui secondo lo stesso DeBenedetti sei fascista se non vuoi lo Ius Soli e se non ti prendi i barconi di immigrati; La FIAT Chrysler di John Elkann ha il Quartier Generale vero non a Torino ma in Lussemburgo e in Inghilterra, in Inghilterra non c’è nemmeno l’euro, i suoi giornali vogliono farci soffrire per stare a tutti i costi nell’eurozona, hanno supportato Monti e dico Monti e la Fornero mentre i loro padroni se ne stavano da un’altra parte, fuori dal Paese, hanno buttato giù Berlusconi che voleva semplicemente tirar via dall’eurozona anche noi.

Ed ora anche l’estrema destra i conti ce li ha fuori dall’Italia. I soldi Forza Nuova ce li ha in Belgio, Fiore paga le tasse là, in pratica l’unico “cretino” che paga le tasse in Italia è Berlusconi e gli altri lo accusano di voler “fare regali ai ricchi” e pagarne meno. C’è il pericolo che i magistrati i soldi a Fiore li sequestrerebbero – non dimentichiamoci quello che hanno fatto alla Lega – ma allora perché non aiutare tutti Berlusconi contro i Giudici comunisti e il fisco vessatorio invece di dargli addosso?  Loro se ne sono già andati, ma come si permettono? Certo che uno che le paga ne vuol pagar di meno, loro in Svizzera e Lussemburgo a quanto ce l’hanno l’aliquota? Vien fuori un’immagine caotica in cui i “capitani” della nave se ne sono già andati quasi tutti alla Schettino. Restano solo Berlusconi e  Grillo. Io ribadisco che non voglio Ius Soli, voglio l’abolizione delle doppie nazionalità e il diritto di voto solo per i cittadini residenti e paganti le tasse in Italia, come una volta, quando le cose funzionavano bene, e ovviamente tornare alla lira e star fuori dal Mercato Unico. Vedete come se ne sono tutti già andati? Altro che bunga bunga. Con tutto il rispetto, che oggi è domenica.

Gabrielli si deve dimettere: un Prefetto non può dire che una bomba sia meno grave di tredici volantini.

Gabrielli
Uno dei coglioni maggiori di questo Paese: il prefetto Gabrielli.

Solidarietà a Forza Nuova e al Veneto Fronte Skinheads che hanno fatto incursioni senza armi, né proprie né improprie, e le fanno dappertutto, lo hanno fatto anche a Mario Draghi per criticarlo sul quantitative easing, nella sede di Repubblica e di un’associazione di sinistra, pro migranti.

draghi-manifestante-conferenza-bce-640x342
Incursione contro Draghi e la BCE sul quantitative easing.

Personalmente lo devo dire così: a me Gabrielli fa schifo. Un Prefetto e un poliziotto non possono dire che una incursione disarmata con volantini e proclami sia più grave di una bomba messa in qualunque posto, in questo caso in una caserma dei Carabinieri, e Gabrielli ha detto questo, che l’incursione di Forza Nuova nella sede di Repubblica è “più grave della bomba messa alla caserma dei Carabinieri”, perché? Oltre al fatto perché è scemo, perché evidentemente lui sa che la bomba alla caserma dei carabinieri l’hanno messa anarchici di sinistra, i quali nel silenzio generale aggrediscono le sedi leghiste, aggrediscono fisicamente sia i leghisti che quelli di Fratelli d’Italia che fanno semplice volantinaggio, minacciano di morte Salvini ed evidentemente anche mettono bombe, mentre le incursioni contro la Repubblica e i mangiasoldi nel nome dei migranti – Mario Giordano ha appena fatto un’altra inchiesta in cui si dimostra, busta paga alla mano, che i fottutissimi volontari dell’accoglienza prendono dal nostro Stato che impone austerity e taglia le pensioni ben 4000 euro al mese per un part time di 20 ore settimanali, mentre il capo del’accoglienza ne prende dallo Stato 13.000 – bene quelle incursioni le hanno fatte persone di Destra.

Forza Nuova e VFS hanno il mio appoggio: avete fatto bene. E Gabrielli si deve dimettere, quello che fanno gli Ebrei-israeliani di Repubblica, riempire il paese di stranieri è guerra, e alla guerra si risponde come in guerra.

Io li odio.

Lucky Luciano: Toto Allenatori, vince Spalletti.

spalletti-luciano
Luciano Spalletti, allenatore Inter con la mano in tasca.

Secondo gli esperti il miglior allenatore di calcio attualmente è Luciano Spalletti, con una motivazione data molto semplice: ha gli stessi giocatori dell’anno scorso, ma la squadra vince. Quindi:

SerieAClassificaAl05Dic2017
Classifica Serie A Italiana al 05 Dic. 2017

Se tutti se la prendono con l’allenatore quando la squadra perde in teoria tutti dovrebbero dare il merito all’allenatore se la squadra vince. E invece no, cambiano allenatore se la squadra perde, se invece vince sono i giocatori, il peggiore di quest’anno ovviamente è il povero (S)Ventura perché è riuscito a farsi cacciare dal mondiale, intendo dire, a non entrarci nemmeno il che non capitava dal ‘cinquantotto, ma la situazione con la Nazionale deve essere in qualche modo tremenda se Carlo Ancelotti ha rifiutato il lavoro di riprenderla, non vuole fare il Coach dell’Italia, cerca un club, che cosa vuol dire? Che siamo messi male e Ancelotti non vede speranza, lui che ha vinto tanto. Chiameranno Spalletti alla Nazionale? magari tra un pò, l’anno prossimo, questo far giocare al meglio i talenti che si hanno è una qualità, poi l’allenatore di suo è un tipo strano, lo vedi vestito col completo giacca e cravatta a bordo campo, tutti gli altri sembrano sportivi, lui no, lui pare uno che sta andando al ristorante ed è passato dallo stadio per caso, poi comincia a camminare avanti indietro con le mani in tasca, poi comincia a parlare da solo: sembra pazzo, sembra uno lasciato dalla moglie che impreca contro il destino, poi la scena si allarga, capisci che è l’allenatore. Se la squadra perde, tutti se la prenderanno con lui, se la squadra vince è merito del bomber, ovviamente. Il bomber al contrario sembra invece il figlio cocco, quello che si prende tutti i meriti: gli altri non fanno niente, è il bomber l’idolo dello stadio, tutti se lo abbracciano e se lo baciano.

Quindi nel toto allenatori per ora vince Spalletti, al secondo posto mettiamo Inzaghi Simone perché è relativamente nuovo e comunque gli esperti lo vantano che “riesce a far fare ai calciatori quello che gli dice”, meno male, al terzo non mettiamo nessuno ma dobbiamo notare che il tapiro d’argento va dato ad Ancelotti per aver rifiutato la Nazionale e quello d’oro a Ventura per avere perso.

 

 

Lucky Luciano con la mano in tasca, gesto nonchalant, è già diventato iconico.

Censura Twitter per conto UE: le critiche a Maastricht trattate come foto porno. Guardare per credere:

La UE? Hanno ragione i Britannici a volerne uscire senza se e senza ma, guardate che cosa fanno fare a Twitter – perché a quelli di Twitter personalmente non gliene deve fregare niente; gli articoli che denunciano le falle del Trattato di Maastricht censurate come le foto porno, guardate qui:

CensuraTwitter2 questo è un tweet di Simone DiStefano, come minimo ti aspetteresti una foto porno o materiale che ne so? Fortemente neo-fascista – Di Stefano, si sa – invece quando ho cliccato su “Show media” perché in Inglese c’è scritto “Non ti possiamo mostrare tutto! Nascondiamo automaticamente le foto che potrebbero contenere materiale sensibile. Mostra media “. Clicco su mostra media, che ci sarà? Immagini truculente? Porno? Hitler che dice “Gli Ebrei li ho messi nel forno per mangiarmeli cotti invece di crudi?” No, c’era questo:

ImmagineCensurata

Prima e dopo fa più impressione

Quello che non potevano mostrare alle menti sensibili era non altro che uno screenshot di un articolo di Repubblica del ’92 in cui si diceva di stare attenti che Maastricht è incostituzionale, limita troppo la nostra sovranità. Faccio l’ingrandimento e Dio benedica chi ha inventato il comando “cattura schermata o parte di essa”

Screenshot at 2017-12-05 11:50:14

Dal profilo twitter di Alessandro Greco questo è quello che si trova al posto dell’articolo contro Maastricht:

ParteMostrata

Sicuramente io che sono perbenino e non ho voglia di vedere foto porno o immagini truculente su twitter avrò anche messo un filtro, ma che io abbia impostato la censura di articoli dove ci sono critiche a Maastricht…(???) questo sarebbe “l’algoritmo contro le fake news?”

Ovviamente anche  qui clicco sul pericoloso “visualizza” ecco la schermata scioccante:

CensuraTwitter

Per favore usciamo; è tutto vero quello che dicono i Brexiteers: la UE è Unione Sovietica, lo volete capire o no? Aiuto, usciamo, voglio Antonio Maria Rinaldi candidato per Forza Italia o Forza Nuova, qualunque partito che voglia Democrazia e Libertà di parola, aveva ragione Berlusconi a chiamare la coalizione di CentroDestra “Casa delle Libertà” o la DC a scrivere “Libertas” sullo scudo crociato. Dio ci aiuti.

Perché è vero che essere di Destra significa avere le palle, essere grillino o di sinistra significa farsi proteggere dai banchieri ebrei facendo le finte.

I grillini – con la minuscola – non ce l’hanno fatta: si sono messi sotto la protezione Rothschild tramite Grasso, il Magistrato che vuole lo Ius Soli – come ordinato dai globalisti capeggiati dai banchieri sionisti il tutto facendo finta che “è per i poveri” – e la legge sull’eutanasia il “fine vita” idem, volontà della massoneria satanica. Poi perché Luca Coscioni, handicappato antipatico con una vita immonda invece del fine vita è morto quando la vita se n’è andata e voleva la ricerca sulle staminali per guarire – lui doveva guarite, agli altri dovevano fargli l’eutanasia, e la Bonino malata terminale di cancro anche lei “il fine vita ma per gli altri” lei e Coscioni quando c’era hanno rotto, ma se non volete morire voi che siete ridotti a due pezze per lucidarsi le scarpe sto ca– di fine vita chi lo vuole? Ammazzare invece di farlo morire di morte naturale Coscioni e la Bonino, sono loro i malati terminali, gli handicappati: io sto bene.

Bene Grasso obbedisce alla setta satanico-ebraico-massonica, forse andrà al Giro d’Italia in Israele, o forse si vergognerà e non ci andrà, Grillo critica la UE, il Mercato Unico – ora hanno dato le nostre quote di tonno alla Turchia Link, sottobanco come al solito – ma diversamente da Antonio Rinaldi, uso il gergo, sì, non ha le palle di uscire. Non hanno le palle di dire “Io dalla UE voglio uscire per tornare a controllare i nostri mercati, i nostri prodotti e la nostra valuta. Le palle ce le hanno gli StopEuro di Rinaldi e Forza Nuova, ce le avevano anche Berlusconi e Tremonti, loro no, la sinistra e i grillini, quelli che fanno il gesto col pugno chiuso in pubblico, come Sala sindaco maledetto di Milano, votato da gente da cui farei l’apartheid, come la puttana della Asia Argento, che si è fatta il produttore per la parte e vent’anni dopo ha detto “ha abusato di me” – questo è quello che è successo chiaramente – tutti là a tentare di vietar il saluto romano, di Cesare, e ad ostentare “noi invece il saluto col pugno chiuso lo possiamo fare, i magistrati nostri amici a noi non ci toccano”. I magistrati come Grasso. E Salvini? Lui le palle le ha, ma al momento non le trova, aspetta, dico aspetta che la Boldrini e Renzi condannino il post su facebook in cui viene ritratto al posto di Moro in mano alle BR – quello non lo hanno censurato perché “volgare” come lo spot ad Atreju -. Andiamo Matteo, deficiente, non solo le palle – di far cadere il governicchio Gentiloni che non hai avuto – ma neanche il cervello trovi? E’ già tanto se non l’hanno fatto loro, loro sono i capi dei tuoi nemici, o pensi che i capi dei tuoi nemici siano i salumieri e i bottegai che odiano i migranti che il PD gli ha messo sotto casa più di te?

La sudditanza psicologica di Salvini nei confronti della sinistra massonico-ebraica – perché i massoni sono gli schiavi degli Ebrei e fanno finta di non accorgersene, pure Grillo, che se non fosse nella massoneria non avrebbero invitato Di Maio ad Harvard – ecco la sua “sudditanza” va annullata perché Salvini deve imparare il significato della parola “nemico”: la Boldrini è tuo nemico, lei ti vuole morto o credi davvero che le dispiaccia per i morti nel Mediterraneo? Deficiente, non vedi che pur di invadere l’Italia non gliene frega niente se qualcuno affoga, che “pur di portare mezza Africa in Italia – perché l’Europa non sia più bianca e cristiana sulla base del fatto che a certi Ebrei gli rode – sono disposti tranquillamente a far affogare e a destabilizzare l’altra mezza” i loro capi d’altronde sono Israeliani – DeBenedetti, Rothschild, Netanyahu – e quelli sono bestie, sono assassini a mani nude, cretino, se potessero ti ammazzerebbero, se ti pigli una pistolata brindano come Inge Feltrinelli quando hanno sparato a Montanelli – te lo ricordi, Matteo, che quando hanno sparato a Montanelli Feltrinelli ha brindato? E che hanno dedicato un’aula a Carlo Giuliani aspirante “combattente” cioè, tradotto in Italiano, terrorista rosso: Questi sono “quelli di sinistra” -. Ma ve lo devo spiegare io da Reggio Calabria?

Forse Forza Nuova lo sa cos’è un nemico. Votate Forza Nuova e poi dovete demolire “il genere”, la pubblicità ai cosiddetti “culi”, la pubblicità COOP sui gay che si innamorano e poi vanno a sodomizzarsi sul divano col preservativo COOP… questa è la sinistra: nessuno voti Grasso, nessuno voti PD e nessuno voti Grillo.

Io non ho il gusto di Blondet, la pubblicità COOP  ve la linko, ma ve la linko dal suo sito, così vi aggiornate sulla scatola di Tonno dei grillini: Link

P.S.

Qualcuno candidi il professor Rinaldi e usciamo dall’euro seriamente. Prima del Brexit.

Ricompattare la Nazione: chi si sposta la Residenza fuori dall’Italia non deve votare e la doppia nazionalità va abolita.

C’è un grande desiderio da parte di alcuni “roditori” umani di sfruttare le nazioni e gli Stati, non vogliono pagare le tasse, però vogliono votare, sono “orgogliosi israeliani” ma vogliono abitare a Roma – votando ed interferendo con la politica italiana peraltro – Negli Stati Uniti, la Superpotenza, il messo di Pace in Medio Oriente tra Israeliani e Palestinesi è Jared Kushner, solo che, invece di essere neutrale è Ebreo Israeliano e quindi in pratica è parte in causa non è un osservatore neutro e Netanyahu addirittura quando va a New York dorme e dico dorme a casa sua. Non dovrebbe essere neutrale il messo di pace degli Stati Uniti?

Noi dobbiamo ricompattare la Nazione, DeBenedetti se ne sta in Svizzera, in Italia non paga le tasse, in Svizzera è protetto dall’immigrazione di massa, dalla vera “onda nera” che il PD ha portato in Italia, in Svizzera è proibito bivaccare per le strade e stare là come “richiedenti asilo” perché il richiedente asilo è solo uno straniero che dice di venire da una zona di guerra quindi chiunque può dichiararsi “richiedente asilo”, ebbene è ora di finirla con questa farsa, questo atteggiamento da roditori, da tarme: “Sto in Svizzera e mi godo le leggi sulla sicurezza e sull’immigrazione svizzere – uguali a quelle che vuole Forza Nuova in Italia ndr. – però intanto cerco di distruggerla e se non ci riesco con la Svizzera cerco di distruggere l’Italia” una tarma non si preoccupa di stare distruggendo il tavolo di legno che mangia, dopo averlo distrutto se ne cercherà un altro.

Bisogna togliere il diritto di voto a chi si sposta la residenza fuori dall’Italia ed abolire le doppie nazionalità. Quanto agli Ebrei se vogliono andarsene in Israele ora lo possono fare, se non ci vogliono stare devono lasciare la terra libera per gli arabi e i palestinesi, sono loro come Kushner e come il rabbino Disegni etc che non ci vogliono stare in Israele e non è colpa di Hitler. Diciamo la verità la Terra presunta Promessa a loro non è mai piaciuta: hanno sempre cercato scuse per non starci.

Facciamo dell'Italia una grande democrazia cristiana

Felix Democracy

Let's make our countries big christian democracies.

Freeword and Friends Reichstag

Machen wir eine große christliche Demokratie

Freeword and Friends Italia

Facciamo dell'Italia una grande democrazia cristiana

Freeword and Friends Paris

En faisant de la France une grande democratie chretienne.