Galleries

Vox Italia a Milano Palazzo delle Stelline 24 Novembre. Preparati all’Evento.

La Location è ottima, alcune indicazioni facili, facilissime:

Indirizzo del Palazzo con chiostro, sala TV, sala conferenze ed albergo ristorante:

Hotel Palazzo Delle Stelline di G.S.A. S.r.l.

Corso Magenta, 61 – 20123 Milano – ITALY
Tel. +39 02.4818431 – Fax +39 02.48519097 / 02.48194281
P.IVA 06250840151 – info@hotelpalazzostelline.it
Stazione Piazzale Cadorna – Triennale
PiazzaleCadornaTriennaleMC
Mappa:
MIlanoPalazzoS
SMariaDelleGrazie
Data:
Domenica 24 Novembre 2019;
Centro Congressi:
Congressi
Salottini extra:
SalottoPalazzoStelline
Colazione per chi risiede in loco – 3 stelle -:

Suite per discussioni private:

PSSuite

Il calendario degli interventi è ancora da stabilire, sicuramente parleranno Francesco Toscano il Presidente del Movimento/Partito e Diego Fusaro l’Ideologo Hegeliano Fondatore, qui un assaggio dall’intervista con ByoBlu, probabilmente ci saranno anche Claudio Messora e i tipi di ByoBlu – credo:

I love Milan …ma

Preparatevi per tempo perché Milano è caretta, l’Hotel Centro Congressi scelto è un buon tre stelle, ci sono tanti altri alberghi attorno e può darsi che troviate buone offerte, se no…per noi solo l’Excelsior. Ah ah ah.

Vox Italia è per patrioti (ricchi, poveri o borghesi che sia).

Ho qualcosa da fare: un Paese da salvare.

Ieri mi volevo suicidare. Poi ho pensato: “no, ho qualcosa da fare: ho l’Italia da salvare”.

Borghi

Due articoli sull’evoluzione della Lega da “No Euro” a “L’Euro è irreversibile” Prima di tutto, ricordatevi che niente è irreversibile poi gli articoli sono questi:

SION ESIGE DA SALVINI LA TESTA DI BAGNAI E BORGHI dal sito di Blondet

Un tweet di Borghi spiega perché la svolta di Salvini è sbarazzarsi dei suoi Varoufakis dal Foglio

Non mi preoccupo, anzi a questo punto mi fa quasi piacere, perché Claudio Borghi Aquilini ed Alberto Bagnai hanno vinto in Toscana conquistando due seggi dati per sicuri al PD, loro hanno portato voti alla Lega non sono stati eletti col serbatoio di voti sicuri della Lega a Legnano, questo vuol dire che possono vincere con l’altro partito Vox Italia, perché loro hanno vinto sulla piattaforma politica No-Euro in seggi storicamente di sinistra, sono il contrario della Boschi che perde anche nei seggi sicuri fino a quando non le hanno dato uno blindato, dove la gente non capisce quello che dice in SuedTirolo/Alto Adige – a proposito, ha detto Arno Kompatscher che il nome resta uguale, grazie -.

Bene, noi possiamo dire che agli elettori toscani della Lega passare da Lega Salvini Premier a Vox Italia può solo fare piacere, la Toscana non è classicamente leghista come certe zone del Veneto o della Lombardia, i Toscani hanno votato Lega per Borghi e contro il Nuovo ordine Mondiale non hanno votato Borghi per la Lega e a favore dell’euro e della UE, Borghi e Bagnai sono stati molto intelligenti nei comizi ed hanno trattato i Toscani da pari loro, hanno fatto comizi basati sull’economia, hanno trattato l’audience da audience intelligente non da capre ed hanno vinto in una zona spettacolare dell’Italia e del mondo probabilmente. Io sono calabrese, non mi hanno mai fatto impressione la Lombardia e il Veneto, l’unica regione che mi fa un certo senso di strano rispetto è la Toscana: la Toscana non è normale, non so perché, e io non sono una che fa complimenti a vanvera. La Toscana ha qualcosa che il resto del mondo non ha, qualcosa di più fine, di superiore, di strano, qualcuno dice di magico, però ora non voglio scadere nelle seghe mentali e poi i Toscani, loro, quando parlano sono “giusti” sembrano persone alla mano, rispetto ad altra gente non si danno nemmeno le arie.

Ora chiamata alle armi nel nuovo esercito contro il Nuovo Ordine Mondiale

Scenari Econimici

Tutto il Team di Scenari Economici da Antonio Maria Rinaldi in poi

FinanzaInChiaro

Tutto il Team di Finanza in Chiaro da Marcotti in poi

E poi loro, basta solo il nome:

StopEuro

Tutto il Team di StopEuro

Luca Donadel e Francesca Totolo (che valgono per dieci)

Lucadonadel

Fighetto, Luca, la destra è così, per sopravvivere dobbiamo essere fighi e strateghi. Mettetevi i Ray Ban. FacebookPage

FrancescaTotolo

Francesca Totolo TwitterPage

& Co. Ovviamente.

Secondo me siamo tanti ed anche intelligenti, pardon per la superbia, serve un coordinamento, coordinamento politico che io credevo potesse dare la Lega e invece no, anche Fratelli d’Italia straparla di restare nell’euro “a testa alta” etc. non vi fate rimbambire, da queste frasette da dura di quartiere della Meloni, non si può stare nell’euro a testa alta, nell’euro facciamo la fine della Grecia, noi rivogliamo la sovranità monetaria. Quindi il coordinamento lo può fare Vox Italia di Diego Fusaro e Francesco Toscano:

VoxItaliaII

Home Page Sito web Vox Italia

FacebookPage – ce l’hanno riaperta – TwitterPage

Allora, c’è il raduno fisico a Milano il 24 Novembre, poi le pagine Twitter, Facebook, il sito web: tutti sovranisti, fuori i pagliacci. E mettervi i Ray Ban, Mi raccomando: per salvare il mondo, solo fighi e strafighi.

Nella vita bisogna scegliere tra avere guai o non avere niente. Votate Vox – Votate Sovranista.

una-giornata-in-trentino-1

Non avere niente per non avere guai non è una sana decisione. Bisogna guardare in faccia la realtà: l’alternativa è tra i guai e niente. E i guai sono meglio.

Lo dicevo oggi, pensando a me stessa e leggendo i giornali mi è stato confermato.

Quatti quatti i “crucchi” dell’AltoAdige nel silenzio e nell ‘astensione della Lega e del PD hanno fatto la legge che cancellerebbe la dicitura “Alto Adige”, dovremmo dire “Provincia autonoma di Bolzano” vedi dove porta la pace nel mondo, l’allegria, le autonomie: io gliela leverei l’Autonomia, forse i partiti autonomisti, anche la Lega, vanno aboliti, ‘sto staterello non te lo puoi fare e basta. Te ne puoi andare tu in Austria, ma fino al Brennero è il mio, il nostro, o impari l’Italiano o te ne vai. Questo continuare a dire che non importa è sbagliato, troppa tolleranza è sbagliata, anche con gli immigrati, coi bianchi e con i neri, coi tedeschi e con gli africani, con i veneti e con i siciliani. Non è vero che puoi fare quello che vuoi e che io ti devo accontentare.

Conte? Giuseppe Conte? Un idiota con la Laurea che ha detto che offriremo lavoro agli Africani. Quale? Raccogliere pomodori sfruttati e poi mandare al macero i pomodori stessi perché, volontariamente, se ne sono prodotti di più delle quote assegnate all’Italia dall’Unione Europea e l’Unione Europea paga una miseria per distruggerli, vietando anche di venderli alla Russia: non sarebbe nemmeno lavoro costruttivo, è lavoro a sfruttamento per poi distruggere il cibo, un aberrazione al quadrato. Incredibile che si sia arrivati a tanto in un Paese che si diceva socialista sebbene filo-americano ed anti-comunista. Sì, l’Unione Europea è sbagliata e tu non cerchi guai, quindi dici che non vuoi uscire ma la vuoi riformare, ma tra i guai e il niente, l’Italia con la maglia verde della Lega invece che azzurra, la Lega un pò sovranista un pò secessionista, il Tirolo, pardon l’Alto Adige – perché i crucchi si erano permessi di dire che SudTirolo si può dire, ma Alto Adige no, ma come si permettono? – Io a questo punto li piallerei: te ne vai. Gli toglierei pure il bilinguismo. Il pezzo di terra è Italia, tu sei tedesco, quello si chiama Alto Adige e tu abiti in Italia e basta, te ne vai in Austria se vuoi ma non puoi allargare l’Austria e farla scendere dentro l’Italia. Una bella guerra se vuoi, con pulizia etnica annessa contro i Tedeschi. Sì, ho detto pulizia etnica, non li sopporto più. E devono pagare le tasse a Roma, non a se stessi.

Vedete dove si arriva a non cercare i guai? Si perde tutto, anche l’Alto Adige. Anche il mercato russo.

La scelta è tra i guai e niente.

Vox Italia: partono le sezioni di Agrigento e di Bolzano con Cristina Barchetti e Fabio Sardo.

News da Vox Italia, il Partito dei duri che volgiamo l’uscita secca dall’euro e dalla UE, in collaborazione con gli hard Brexiteers o, come direbbero a Bolzano i tedeschi madrelingua “wir wollen ‘raus” “ce ne vogliamo uscire”.

Al momento, stando alle news dal sito ufficiale che ho linkato in forma permanente sulla colonna a destra di questo sito, le sedi più importanti sono una al Sud, Agrigento con coordinatore l’Avvocato Fabio Sardo link e l’altra, forse la più corposa mi par di capire, dall’altro lato dell’Italia a Bolzano con coordinatrice l’ex di FdI Cristina Barchetti link

Dai templi di Agrigento al Brennero è tutto un grido “Vox Italia!”

mercatino-bolzano-header
Bolzano, Piazza Wahlter a Natale – Trentino Alto Adige
Valle_dei_Templi,_Agrigento,_Sicily,_Italy
Agrigento – Sicilia – Valle dei Templi

Per tutte le notizie generiche e le nuove linkiamo il sito ufficiale del movimento nazionale qui link

Al giorno presente 07 Ottobre 2019 la prossima più importante iniziativa è il raduno nazionale di Milano il 24 Novembre – può essere che io ci sia – se siete al Nord o la Sud rivolgetevi magari ai circoli già attivi di Bolzano e di Agrigento.

Io insisto a supportare questo movimento ed ad invitare a votarlo per il seguente motivo principale:

NON E’ AMBIGUO

Mentre sulla Lega si può dire di tutto, che Salvini fa la Lega Nazionale e ci crede, io credo che Salvini sia un bravo ragazzo e non menta, però Zaia e gli altri vogliono un tale livello di regionalismo che è “un attimino sotto la secessione” forse peggio, perché se hai il federalismo fiscale allora è meglio la secessione, mentre Vox Italia è molto chiaro sul fatto di essere un partito nazionale e basta.

Dal Manifesto Ufficiale di Vox Italia così si giudica la rappresentazione dei rapporti Nord-Sud sia in Italia che in Europa fonte ufficiale:

Siamo oggi di fronte al rischio tangibile di una mezzogiornificazione di tutta l’Italia un destino che le oligarchie finanziarie della cosiddetta Unione Europea (con il sostegno degli assoldatimedia italiani) rincorrono ogni giorno sul piano istituzionale ed economico mettere le mani sulla ricchezza dell’Italia , minacciando al contempo il benessere di tutti.
Tali oligarchie si servono della tecnocrazia europea (un sofisticato apparato burocratico a guida tedesca, che gode di privilegi inimmaginabili), mentre pianificano di riservare lo stesso trattamento che il Piemonte aveva riservato al Meridione un secolo e mezzo fa – Fusaro è Piemontese ndr. – attraverso asservimento politico e il sistematico depredamento delle sue risorse – vedi ‘Ndrangheta, Mafia e la finta impotenza dello Stato contro di esse ndr. – . Tuttavia, mettendo da parte un tema che sarebbe divisivo tra italiani del Nord e del Sud, non dobbiamo farci distrarre dalle priorità della scena politica odierna.”

Vox è consapevole che i rapporti internazionali rimangono fondamentali, e che occorre confrontarsi con il mondo intero. Il punto di partenza, tuttavia, rimane lo Stato, che deve riappropriarsi della sovranità politica e monetaria, senza la quale non gli sarà possibile tutelare gli interessi fondamentali della propria gente, come del resto avviene nella stragrande maggioranza delle nazioni al mondo.

 

I presunti europeisti sono quelli che hanno seminato inimicizia tra i popoli europei, contrapponendo le false virtù del nord Europa agli sprechi del Sud, e che così facendo hanno soppresso ogni sentimento di autentica appartenenza europea. 

Dunque Vox.

A proposito di Bolzano, per me che ho studiato tedesco perché mi piaceva, dalla Calabria dove non c’è il bilinguismo, è solo una scelta che alcuni studenti fanno, mi duole la situazione in Alto Adige, ora io credo che l’Italia sia non tanto una Nazione quanto un micro-impero perché sì i Tedeschi di Bolzano “sono tedeschi” poi ci sono quelli del confine con la Slovenia e la Francia che parlano francese, sloveno e serbocrato, in più il Regno di Napoli fu una conquista tout court di un’altra Nazione, la verità è che i Piemontesi, non si sa come, prima sono riusciti a fare un micro-impero e poi se la sono negata, dicendo che hanno fatto l’Italia, ora la natura di micro-impero dell’Italia – che è la sua vera natura – non va negata, va gestita, io lo dico dalla Calabria, poi ognuno può fare quello che vuole: quale idiota, avendo una nazione che va dai mercatini di Natale di Bolzano ai Templi di Agrigento la smantellerebbe? La verità è che l’Italia sembra una potenza in mano a dei cretini. La Mafia e la ‘Ndrangheta? Oggi mi pare i I Giudici, sempre loro, abbiano scarcerato gli assassini di Falcone e Borsellino, mio padre stava gridando di rabbia. La questione dei giudici come la risolviamo? Una bella indagine nella Magistratura e nella Massoneria?

Quelli di Vox Italia mi sembrano persone pulite.

Dunque

Voto Vox.

Budapest: questo succede quando si hanno gli Ebrei a favore, lo Stato diventa banchiere.

Budapest

Fonte Questa “sarebbe” e probabilmente è la notizia più importante del momento in attesa delle sorti di Brexit: lo Stato dell’Ungheria sotto il controllo di Orban e del Partito Fidesz, felicemente fuori dall’euro, ritorna Stato-banchiere: stampa moneta e controlla la valuta indipendentemente da Rothschild, da Draghi, dalla BCE dalla (fottuta) Commissione Europea; quello che vorrei fare io in Italia, quello che vorrebbero gli uomini di Vox Italia – a proposito congratulazioni a Fusaro per le nozze – il ritorno allo Stato sovrano che batte moneta che tanto bene ha fatto in passato a questo paese che negli anni ottanta era potenza industriale “numero 5” – come lo Chanel – dopo USA, URSS, Germania ( che è un leone ) e Gran Bretagna.

Bei tempi, no? Possiamo tornare indietro? Lo possiamo rifare?

Si, benché da noi al momento sembri molto difficile, in realtà con la benedizione di Dio si può fare e rifare tutto. Anche meglio.

E a proposito di Dio e di Religione, in Budapest, Ungheria, sono particolarmente fortunati: al contrario dell’Italia hanno il clero a favore, non contro, ed anche la comunità ebraica per bocca del Rabbino Capo Slomó Köves ha sempre difeso Orban e Fidesz fonte, non volendo l’invasione di immigrati o migranti men che meno con la scusa dell’ Olocausto o delle persecuzioni contro gli Ebrei – all’inizio anche il Rabbino DiSegni in Italia si era espresso contro l’invasione e i porti aperti nonché la strumentalizzazione dell’Olocausto da parte della Sinistra, parlando chiaramente di numeri, cioè del fatto che la comunità ebraica conti dai tre ai massimo cinque cento mila ebrei per Nazione europea, mentre i nuovi migranti, disamorati dei loro paesi e volontariamente diasporati raggiungono i milioni di unità.

Nonché, ci informa David Icke, non tutti gli Ebrei sono tanto contenti dello strapotere  dei Banchieri Rothschild con la scusa che “tanto sono Ebrei pure loro” in quanto questo genere di potere ebraico – ed anche cabalista suppongo e a me la Cabala piace tanto – promuove valori di sinistra o peggio i cosiddetti valori “della mano sinistra”: accelerare la fine del mondo tramite la dissoluzione dei valori chiamati genericamente ebraico-cristiani o anche solo ebraico-ortodossi vedi la promozione continua di gay pride e del gender e l’ossessione che lo straniero sia più buono dell’uomo locale in maniera e forma e numeri che vanno ben aldilà del trattare bene lo straniero che vive preso di te o trattare lo straniero che vive presso di te come i locali. E noi lo sappiamo. Infatti in Israele i rabbini si oppongono veementemente  ai gay pride. E noi li aiuteremmo, se non fosse che sono i rabbini più anti-non ebrei – i cittadini che loro chiamano goym – ad essere anche contro i gay pride e la dissoluzione dell’ Israele morale ad opera dell’ Israele politico.

In Budapest fanno meglio. Bravi.

Victor Re. Viva Re Vittorio…Michele

Vittorio Michele Orban (Viktor Mihály) Re d’Ungheria e d’Italia…

La scissione di Renzi serve a spolpare il governo più che a farlo cadere. Ma vediamo se cade lo stesso.

OrrendaBoschi
Maria Elena Boschi, lentamente si trasforma da fatina in befana.

Secondo Blondet e molti altri, la scissione di Matteo Renzi dal PD, che ha già portato sotto l’ala protettiva di Matteo ben 27 deputati e 15 senatori – e quindi può far saltare il governo quando vuole anche se poi tornare alle urne non gli conviene – è stata fatta per ricattare Conte e DiMaio e far dare ai Renziani le nomine in tutti i posti dove vanno i nominati non-eletti del cosiddetto Deep State link, pena…far cascare il governo, carina l’espressione “Sostiene il governo come la corda sostiene l’impiccato” e chi c’è poi in questa fronda Italia Viva – lo yoghurt – tutte personcine attratte dal potere e dai soldi in maniera maniacale, come la Boschi che esulta “una prateria davanti a noi…altri dieci ‘eletti’ ” immagino link che bastardi eh? A me, devo dire la verità, ha fatto un pò piacere questa scissione perché non sopporto Conte e perché spero che Renzi e la Boschi nella loro ansia di ricattarlo lo facciano cadere o che i grillini si schifino – come dice DiBattista “non vi fidate del PD, è il Partito dell’Alta Finanza” – e si sfilino. Dell’Alta Finanza e dell’Ebraismo spione, caro il mio DiBa, la benedetta CIA ci informa che Renzi è un uomo del Mossad fonte e il Mossad, in Italia come in America, punta molto a piazzare i suoi uomini nei servizi segreti e nello Stato Profondo delle altre Nazioni tramite traditori interni come Renzi. Quando Paolo Savona era ministro, il personale interno al ministero “non gli faceva trovare le chiavi dell’ufficio” o al Viminale personale interno semplicemente “non obbediva a Salvini”. Chiaro? La Boschi e Renzi?

I 5 Stelle sono forza maggioritaria nel Governo, ma la fronda nel PD, Italia Viva coi suoi 15 senatori lo può far cadere e quindi si faranno dare cose, roba, posti, il pizzo, un sottosegretariato per la Boschi chessò, un posto all’ AGCOM per suo fratello, il resto agli Israeliani che sono tanto contro Salvini e i fascisti che vogliono uscire dall’euro – cioè liberare l’Italia – perché Israele è contro i nazionalismi e il sovranismo…degli altri e non riconosce l’autorità di Paolo Savona e Matteo Salvini nemmeno se sono Ministri, ma come si permettono? E poi, i tesserati PD non avevano votato Zingaretti Premier? Questo ritorno di Renzi, con questo seguito, per fare il supporto-ricattatore? Allora i 5 Stelle potrebbero giocare d’azzardo e non concedere nulla in vista del fatto che i Renziani non avranno mai il coraggio di far cadere il governo per non tornare alle urne. M’ama non m’ama; cade non cade; ti supporto solo se….mi dai questo mi dia quello. Signora? O Signorina?

Io posso solo sperare che cada e si ritorni alle urne; Blondet dice no, non ci crede, perché non gli conviene, ma potrebbero sempre fare un passo falso, lo hanno già fatto. I Renziani.

Categorie: Italia; Politica

Sì, lo so, non è un errore: mercato delle vacche nel menù categorie non c’era.

Cari 5 Stelle…se ci rivolete ritorniamo con voi. Io perdono e Dio mi perdonerà tanto perché perdono ai 5 Stelle. Mi conviene.