Category Archives: Destra

Gli Italiani votano Salvini perché è l’unico che non si fa inculare.

Gli Italiani di sinistra, quei pochi che rimangono, stanno diventando molto “meschini” per loro casa è casa loro in senso stretto: il loro appartamento, come non vorrebbero che qualcuno, chiunque, dei bianchi e dei neri, entri nel loro appartamento senza o perfino contro il loro permesso dovrebbero dare ancora più ragione a Salvini che dice che gli stranieri senza il permesso o peggio ancora “contro” le direttive del governo Italiano NON possono né sbarcare a Lampedusa né arrivare da Nord-Est.

Ovviamente Salvini ha ragione, ed ha avuto ragione a fare la lega Nord-Sud, il PD non serve a niente e fa danno: scioglietelo.

E personalmente credo che il Tribunale dei Ministri non ci dovrebbe proprio essere, serve l’immunità parlamentare e basta soprattutto in un Paese dove si fanno chiaramente più processi politici che altro, Luca Ricolfi condanna l’atto dei Giudici come atto chiaramente politico: Link.

Questo è il Paese che ha condannato Craxi e il PSI con tutta la DC per politica ed ha fatto le croci a Berlusconi: urge la riforma della Magistratura, dopo l’Emilia, se vinciamo e dicono dovremmo vincere, il PD coi Giudici comunisti se ne vanno a casa, in carcere e in pensione. Mò basta, come si dice, cade pure Conte, Sansone con tutti i Filistei, questo infame che ora si spaventa perché i leghisti hanno le carte contro di lui. I Grillini stupidi e giustiziasti hanno una sorta di peccato originale, credono ancora che i Giudici siano buoni e i politici cattivi e anche un pò per viltà sono giustiziasti: dovrebbero scomparire.

Per favore, parola d’ordine: buttare giù tutto e votare a destra

#Brogonzoni #Emilia Romagna #Calabria #Italia.

Dobbiamo Vincere e Vinceremo

Perché Salvini tutti questi nemici NON ce li ha: guardate i like e i dislike sui suoi video.

Ogni tanto provano a farvi credere che Salvini sia odiato. In realtà per qualcuno che fischia, pagato o mandato dal PD, ai suoi comizi c’è un indice di gradimento enorme, guardate la differenza tra i like e i dislike sui suoi video su una piattaforma ad accesso libero come YouTube:

1.1k-23

+3.3k-62

sAlviniCoriglianoRosano

Si parla di un indice di gradimento attorno al 95%. Anche per i video della campagna in Emilia Romagna, link & link

Quindi? quindi “Cancelliamo Salvini” e tutta la banda rossa è più un illusione ottica messa in atto da certi giornali e due commentatori cui fanno eco, troppa eco, i giornali di destra “per creare un caso”. Vediamo il voto in Romagna, la quasi ex Roccaforte, perché qualcuno dice che se perdono la vuol dire che non c’è più il sistema-PD, è cambiato il sistema e basta. Il Governo diventa un gigante con i piedi molto d’argilla, senza piedi del tutto, senza base. E là cadi.

All’erta. Avete bevuto cultura americana per una vita, almeno cercate di capire cos’è.

Ogni tanto credo che questo Paese, l’Italia, sia ancora in piedi per caso o per fortuna. Guardate cos’ho trovato su Internet – God bless Internet:

Carini vero? Mi sento male. Se penso che da bambina volevo fare il militare e vedo questi video, capisco che non l’avrei fatto mai. Il mio istinto di Meridionale è di dire “Minchia!”. Mi sento male se li guardo. Perché lo fanno? Boh, così si abituano, poi quando gli capiterà per davvero etc etc etc.

Abbiamo bevuto cultura americana per una vita e non abbiamo mai capito che cosa fosse. Ci piaceva e basta perché a Hollywood mettono gli attori belli “Attori troppo belli sono gli unici eroi” canterebbero gli 883. Nella solita notte da lupi nel Bronx.

Bello Keanu Reeves, ovviamente.

E per favore non mi dire che è un immigrato dal Canada agli Stati Uniti o che ha un antenato di fuori paese – come si dice da me – e poi mi mandate un barcone di migranti che non hanno niente a che fare. Perdono “se quel che è fatto è fatto, io però chiedo scusa”.

Sapete perché odio Beretta? Tutti e tre, l’ultimo no, perché ancora è piccolo, lo odierò quando avrà quarant’anni se sarò ancora viva: perché loro gli vendono le pistole agli Americani e a me vogliono propinare le Sardine e Giuseppe Sala e io li odio.

Le sardine? Sicuro, andremo avanti, diventeremo una superpotenza con le sardine così freak e un pò latine. Stanno scherzando spero co ‘ste Sardine.

Io non me li bevo le sardine e Sala. E il barcone di migranti. Attori troppo belli e troppo fighi: sono migranti anche loro. Certo a te Keanu Reeves e a me i migranti della ONG. Pensano che gli Italiani siamo handicappati. E poi Keanu Reeves l’albergo e il volo aereo per venire a Roma se lo paga da solo, non sta a carico del destinatario. Che figura di mmerda.

Per favore votate a destra. Non ci credete a quello che vi dicono l'”Elite” ‘sti quattro taciturni e strani che vivono nel palazzotto di Don Rodrigo vicino al lago di Como. Stronzi come Don Rodrigo. Almeno Manzoni sapeva dove viveva e ce lo ha spiegato in Italiano.

Essi non parlano e che cosa parlano a fare, dopotutto se parlano è peggio.

Per favore votate e Destra. Con le sardine e i migranti questo Paese chiude. E lo vogliono chiudere, è ovvio che lo vogliano chiudere, sai che non è questione di fisica quantistica, è questione di aritmetica, addizioni e sottrazioni: prendono stranieri messi a carico dello Stato Italiano, abbassano le pensioni, eliminano quota cento, aumentano le tasse sulle imprese, si va sotto, non si può svalutare la lira quindi stagnano le esportazioni, il Paese chiude. Perché Beretta e Tronchetti Provera – col suo indecente La7 – lo vogliono chiudere? E chi lo sa perché, cosa ti aspetti che te lo dicano.

Non vi rendete conto che vi hanno sempre detto che Hollywood è “liberal”. Guardate i film di Hollywood, sono tutta pubblicità, figa, per il libero porto d’armi, cosa vuoi che siano liberal? Sono Repubblicani mascherati da liberal. Con qualche apertura ai gay, ma non troppo, perché non piace.

Salvini e noi di destra vogliamo:

Abbassare le tasse;

abolire l’IRAP – la tassa sulle imprese –

lasciare ai pensionati la pensione;

e ripristinare il sistema di immigrazione regolare – non a carico dello Stato ricevente – solo per eventuali lavoratori stranieri. E funzionerà per matematica. Voi con le Sardine e Papa Vergogno, pardon Bergoglio, non farete niente.

Se vinciamo in Emilia Romagna il Quirinale  ce le deve dare le elezioni o lo circondiamo. Poi si sa che i 5 Stelle perdono pezzi al Senato e al Senato non c’era una grande maggioranza, possono fare cadere il Governo quindi. Fatelo cadere oppure ci date le elezioni lo stesso.

Intanto vinciamo in Emilia Romagna e Calabria. Un pò duri, dai, mi raccomando: non è un Taser.

Salvini Tour: Calabria ed Emilia, contro ‘Ndrangheta e Abusi su Minori. Vota a Destra.

ErroriBibianoSchifo
No al Sistema PD – COOP – agenzie per i minori e i migranti gestite dai politici di Sinistra

Le Principesse nei Castelli – nuovi –

mandare queste due ragazze negli uffici centrali dei palazzi di sotto:

Regione-Calabria-PalazzoDegliItali
Sede della Regione Calabria a Catanzaro
sede_regione_emilia_romagna-2
Sede Regione Emilia Romagna a Bologna

Pare un pò Dallas, vero?

Presumo Bobby sia Salvini e…prima o poi troveremo anche il petrolio.

Salvini Vs. Repubblica non ha senso perché Repubblica è un Giornale di Partito.

Salvini Vs. Repubblica, Repubblica vuole cancellare Salvini. Embè? Questo è Repubblica:

NoPD

Avete letto chi è l’autore? Il nome dell’autore è “Partito Democratico” e questo è un articolo di Repubblica. Ok, Repubblica è come la Padania o come Il Manifesto: è un Giornale di partito, non ha senso che Salvini colloqui con quelli di Repubblica o anche che ci litighi,  le persone che trattano Repubblica come un quotidiano normale e non come stampa di partito sono state solo disattente perché ogni tanto c’è qualche fetta di torta o ricetta di bocconcini al tonno sulla homepage o il risultato del campionato: ciò non cambia che sia un giornale di partito. Io non sono legata ad un partito ed infatti supporto chi voglio: dalla Lega a Vox Italia, alla Meloni se necessario mi distanzio da Tizio e mi riavvicino a Caio o critico tutti e due, quando ho voluto parlar bene di alcuni Grillini l’ho fatto, perché questo non è un Giornale o un sito di partito.

Salvini invece di scagliarsi contro le doppie cittadinanze vuol spostare l’ambasciata Italiana in Israele a Gerusalemme, ebbene, è facile fare i generosi con le città degli altri, dagli Milano agli Israeliani, o Pavia, no, gli diamo Gerusalemme, perché chi se ne frega veramente di Gerusalemme? Quando il papa voleva mandare l’Imperatore Federico II a conquistare la Terra Santa l’Imperatore rispose che non ci voleva andare, poi andò e contrattò una via sicura per i pellegrini euro-cristiani e il Papa, feroce e stupido come tutti gli uomini acchiappati per farsi preti, non fu contento: voleva tutta la Terra Santa. Un pò come gli Americani Evangelici tutti pronti a dare la terra santa agli Ebrei, gli dessero il Maine. Non si può dare quello che non ci appartiene. Doveva lottare contro i doppi passaporti e mettersi contro le spie israeliane. Ma lasciamo stare, almeno vuole chiudere i porti, vincerà per quello, il resto è salame, coppa, video su twitter in cui balla.

E dopotutto è perfino comunque meglio di Conte. Che vuole aprire i porti e dare l’amnistia agli immigrati. All’Unione Europe hanno eliminato le bandiere nazionali, io li odio.

Forse serviva di più di una Nazione di Cretini e quattro blogger per combattere il Nuovo ordine Mondiale. Si fa quel che si può.

Branca branca branca, leòn leòn leòn

Attenti al can…pardon, alla UE: UE raddoppia gli uffici per la ricezione dei migranti nei Paesi…del Mediterraneo.

Fatto Brexit, per gli Inglesi il problema sarà gestire i Reali, ma almeno avranno la consolazione dei pieni poteri: se sbagliamo, sbagliamo noi, la UE non conta più nulla. E non dovrebbe contare più nulla neanche per noi Italiani, invece, ecco che cosa c’è in serbo:

Fonte L’Ufficio europeo di sostegno per l’asilo (EASO) ha annunciato un raddoppio delle dimensioni del suo personale e delle sue operazioni per il 2020 in vista di una crisi migratoria in aumento i cui numeri alcuni funzionari temono che competeranno o supereranno quelli del 2015.

Presso l’Unione Europea l’agenzia che “funge da centro di competenza in materia di asilo“, sta concentrando la sua espansione in quattro stati membri chiave: Grecia, Italia, Malta e Cipro.

“Inoltre, interpreti e personale di sicurezza saranno impiegati nei quattro Stati membri, portando il dispiegamento totale fino a un massimo di 2.000 persone.”

L’EASO afferma che sarà “fortemente coinvolto” in “sbarchi e ricollocazioni volontarie”  – io odio i ricollocamenti volontari, è come se i migranti che sono solo immigrati irregolari comandassero loro e noi dovessimo accontentarli –  in Italia e Malta, ai sensi del cosiddetto “Accordo di Malta”, un nuovo patto di accoglienza e ricollocazione dei migranti firmato nel 2019.

In Grecia, dove i flussi migratori hanno nuovamente raggiunto il livello di crisi durante la seconda metà del 2019, l’EASO “raddoppierà il proprio personale nel paese, con quasi tre volte il numero di lavoratori del caso che lavorano in stretta collaborazione con il servizio di asilo greco”.

“In particolare, la presenza operativa dell’EASO sulla terraferma greca aumenterà di quattro volte il livello del 2019…” e via ragliando.

Ora, mettetevelo bene in testa: la UE è nata per distruggere la tradizionale Europa “bianca e cristiana” a furia di imporre ai cittadini europei autoctoni masse di immigrati neri e asiatici che gli Europei dovrebbero solo accogliere e mantenere a proprie spese, in vista dell’ovvia ribellione delle popolazioni autoctone si è dispiegata preventivamente la campagna antirazzista che tende a censurare il rifiuto – ovvio e naturale – dell’immigrazione di massa, il vaticano è globalista, non c’entra niente con Gesù Cristo e ancora meno con Yahvè, il Dio dell’ Antico Testamento, alcune frasi estrapolate dai testi cosiddetti sacri vengono usate per criminalizzare e far sentire in colpa chi si oppone, tutti i passi a favore della guerra e della guerra di difesa e di stare attenti agli usi e costumi stranieri vengono censurati. Il Cattolicesimo è una Religione ibrida in mano al Vaticano: non è nemmeno Cristianesimo puro.

Invito fortemente a votare a Destra, anche alle regionali sia in Calabria che in Emilia Romagna che, quando verrà il tempo in Puglia e Campania, lo so è una rottura di palle, votiamo in continuazione, qualcuno dice perfino che delle regioni si poteva fare a meno, ed ecco quello che c’è a Roma:

Vignette prese da Vox Italia

Io dico questo, dalla Calabria: io rispetto tutti, però se votiamo tutti in massa a Destra può essere che ci diano le elezioni politiche anticipate, ci sia una crisi di governo che i grillini sovranisti si stacchino dal governo col PD, e così facciamo vincere in quattro e quattr’otto i partiti sovranisti e poi ci riprendiamo il controllo del territorio. Tutto: moneta e confini. Io l’ho detto, a me Callipo (PD) personalmente piaceva ma per motivi e ragioni di ordine superiore voto per la Santelli (FI), la candidata di Destra. Suggerisco agli altri Italiani di fare altrettanto.

State attenti, perché la UE è là per distruggerci. Spero che Dio vi illumini e ve lo faccia capire.

Guardate che gli Inglesi sono stati intelligenti ad uscire dalla UE, la Grecia è rovinata, noi non dovevamo proprio entrare etc. etc. etc. In ogni caso il governo di Destra per noi è sempre meglio, è più a nostro favore ed a favore delle forze dell’ordine.

BotLira

Uomo avvisato, mezzo salvato (il bambino col vestito a strisce bianche e celesti è la Grecia, ovviamente). Gli possiamo fare il mazzo, non avrebbe senso non farglielo.

Rettifico: 2 euro di bollo mi hanno riportato a votare Jole Santelli invece di Callipo. Basta tasse Viva Forza Italia.

nobollo

Si lo so, la privacy non è il mio forte, sic, vi sto facendo vedere cosa c’è sul mio conto in banca, 21 mila euro, un bonifico e due rapine: una da 1 euro – e c’ero abituata, ed un’altra da 2 euro e mi urta perché l’anno corso non c’era, un’altra tassa non definita su soldi già tassati.

Votiamo Forza Italia o CentroDestra a qualunque livello; basta mi sono riconvinta a votare Forza Italia anche in Calabria alle regionali, Callipo è una brava persona ma se fosse intelligente sarebbe di destra. Forza Italia e la Lega sono i soli partiti che vogliono, veramente, diminuire le tasse, io odio e dico odio i prelievi sul conto corrente. Perché a me piacciono di più gli alberghi a quattro stelle e magari sono dovuta andare in uno a tre e lascio soldi sul conto corrente e lo Stato in mano alla sinistra fa il piccolo prelievo, che come dice Berlusconi è un furto, com’è stato un furto l’eurotassa, cioè prelievi stile furto da conti in banca di gente che non si è spesa tutti i soldi per entrare nell’euro – sic – anche se la nostra economia non era “fit for it” cioè non era – e non è – adatta all’eurozona. E ci siamo rovinati: il PD di Prodi. E le sua sardine.

Si, Jole è dalla parte giusta, bisogna votare anche lei, non è giusto non votarla se si è schierata dalla parte giusta:

2019_santelli-cinque
Jole Santelli a breve speriamo sia la Presidentessa della Regione Calabria

Jole con Silvio, Jole mangia panettone, Sole, pardon Jole vestita di chiaro invece dell’usuale nero.

Jole Santelli è del partito di Boris Johnson: poche tasse come automatico incentivo alle imprese e niente vendetta di classe.

Vorrei sapere che cosa intendono fare i figli di Silvio che hanno offerto Forza Italia – il partito di meno tasse e niente prelievi dai conti in banca e niente patrimoniale e niente tassa di successione ergo il Partito dei buoni o quanto meno dei giusti – su un piatto d’argento a Salvini che ha già la Lega della Nutella per salvare il mondo, il Nord e il Sud e il Centro.

Mi dispiace per Callipo, ma votiamo a destra pure stavolta.