Porti Franchi: la Francia consegnare Marsiglia? Non mi fate ridere.

Si, a Moavero Milanesi non importa nulla dell’Italia e si vede, i perché e i per come li discuteremo dopo, ma se penso che intende andare domani a titolo di Ministro degli Esteri del governo Italiano – sic – il governo di Salvini e DiMaio, per proporre la resa, una resa da guerra persa contro potenza straniera: consegnare i porti alla UE, mi vergogno più per lui che non per me. Farà una figura di m****.

Marseille
Il bel porto di Marsiglia

Cioè la Francia, quella Francia che non molla la partecipazione statale in Renault e vuole un Ministro dello stato francese in FCA se si fonde con Renault, secondo Moavero, Salvini, DiMaio e lui, il Premier più illuminato del mondo, Giuseppe Conte, ora dovrebbe cedere il controllo su Marsiglia, uno Stato possessivo e invadente, che ancora fa industria che vuole controllare le fabbriche di automobili ora secondo Moavero gli consegna i porti, e per fare che? O Gesù, per prendere migranti in santa pace senza che i politici possano mettere bocca sul numero e sul se o il dove.

La Francia Marsiglia, la Germania Amburgo, l’Olanda Rotterdam, sì, consegneranno sicuramente tutto a Moavero lo Sdentato, dopo Rollone il Conquistatore, Filippo il Bello, Enzo lo Sdentato conquisterà l’Europa: si farà consegnare le città di mare. E perché? per quattro migranti che ci sono a Lampedusa che se li sono andati a prendere loro da soli apposta, ma fatemi il favore, “ma mi faccia il piacere” come diceva Totò

 

se penso che questo Gollum – del Norditalia, mi devo cavare il sassolino – va là a rappresentare l’Italia mi vergogno. E se penso a quello che gli sta per chiedere, agli altri Europei, mi vergogno ancora di più: io non c’entro e lo scrivo in quattro lingue, ormai non ci resta che prendere le distanze. Tenetevi Rotterdam. Io a questo non consegnerei niente. Gli attori del Nuovo Ordine Mondiale fanno paura, se un regista li cercasse per fare un film non li troverebbe così.

RotterdamCruisePort
Il bel porto turistico di Rotterdam

La cosa peggiore è che noi avevamo votato Salvini, DiMaio e anche la Meloni per bloccare il Nuovo Ordine Mondiale invece loro, non so, saranno entrati nella massoneria il giorno dopo essere stati eletti, siamo stati stupidi a fidarci? Alla fine io non mi rassegno a strappar la tessera elettorale: io vado a votare lo stesso in base a quello che dicono in campagna elettorale certo che neanche Gentiloni avrebbe avuto il coraggio di presentarsi in Europa con certe richieste, il controllo dei porti, più, per sicurezza, altre zone franche sempre per aver spazio in Europa per far sbarcare migranti senza che nessun politico o governo possa interferire e ricordatevi che zona franca significa: “zona non soggetta ad autorità politica” cioè il Porto di Marsiglia non sarebbe più soggetto all’autorità dello stato francese, quello di Rotterdam di quello Olandese…ma ci credete? io no, Francia e Olanda diranno di no è già tanto se non gli rideranno in faccia a questo mostro, ma siccome questo mostro l’hanno inviato a Bruxelles a rappresentarci Salvini e DiMaio io temo che Italia, Grecia e Spagna diranno si, allora Moavero e quelli come lui ci faranno invadere dai migranti senza che Toninelli o Salvini o la Trenta si debbano più prendere la responsabilità di far sbarcare o meno i migranti – e Salvini che farà su twitter? – non sarà più Toninelli a decidere se aprire o meno porti, li apriranno direttamente dalla UE, i nostri, gli altri se li terranno, poi ci sarà Brexit ed allora la fase 2, la ridistribuzione dei migranti non partirà mai perché chiuderanno la UE e si spartiranno i dividendi, ci rimanderanno indietro i Dublinanti e la Profezia di Rol si sarà avverata, ci sarà il 60% di neri in Italia.

Ve lo chiedo per favore: dite di no a tutto quello che quest’uomo orrendo col passaporto Italiano vi sta per chiedere, sia per quanto riguarda i porti che le varie zone franche che la ripartizione di migranti.

Sapete perché l’economia della Gran Bretagna volerà dopo Brexit? Perché la UE crea problemi, non li risolve, quando sei nella UE passi la metà del tempo a difenderti da tentativi massonici di distruggere il tuo Paese, stavamo tanto comodi, ma a loro non sta bene, ci vogliono riempire di migranti di cui noi non abbiamo bisogno e farci fare debiti.

Per favore ditegli di No.

Primarie Forza Italia Parte I e II – Forse faranno meglio di Salvini e Meloni, ecco perché.

Primarie Forza Italia Parte I – gli errori di Meloni:

Primarie Forza Italia Parte II – gli errori di Salvini:

Intanto le considerazioni su Salvini e la Lega sono queste:

In riferimento alle ambiguità di Salvini bisogna rilevare che sono ambiguità enormi e bisogna rilevare anche che il PD pur sbraitando “fascista, fascista, fascista” non ha mai puntato il dito contro i difetti veri di Salvini e della Lega;

Prima di tutto: perché se il Partito è uno ha diritto a due codici per la raccolta del 2 per mille contrariamente agli altri partiti che ne hanno uno solo?

La “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” ne ha uno

la “Lega Salvini Premier” ne ha un altro, il D43

però il Partito è uno, non sono due, usa un nome per gli indipendentisti della Padania, per non perdere i voti, i soldi e i finanziamenti dei leghisti della prima ora ed un altro nome per raccogliere consenso al Sud o in strati della società anche del Nord, ma di sensibilità diversa; in pratica è come se il PD avesse due codici per la raccolta del 2 per mille e due nomi:

Partito Democratico per il ritorno del Comunismo cod es.42

Partito Democratico siamo buoni non siamo più comunisti cod. es.43

Uno per i rossi duri e puri e l’altro per i moderati, però il partito è uno e il nome ufficiale è il primo “Partito Democratico per il ritorno del Comunismo”, il secondo è una maschera per prendere i voti di chi non è comunista. Perché gliel’hanno consentito? Tutta questa avversione per la Lega, le accuse assurde “E’ come Mussolini, è come Hitler” e poi sulle cose serie sono stati zitti. E’ legale che un partito abbia due codici con due nomi diversi per raccogliere più soldi del 2 per mille però sia in realtà uno solo? E perché gli altri partiti non lo possono fare allora? In quel modo si crea l’illusione ottica che i partiti siano due con due tipi di elettorato diversi e invece è uno solo.

Anche Giorgia Meloni allora poteva tenere:

Fratelli d’Italia – MSI cod. es 24

Fratelli d’Italia – AN cod. es 27

Così si teneva i voti e i soldi dei missini duri e puri e quelli dei nuovi supporter che non vogliono legami col MSI, però in realtà è sempre lei…

I dubbiosi teorici del complotto pensiamo che la guerra a Salvini su Twitter sia una farsa.

Guardate che cosa Moavero Milanesi, Ministro degli Esteri del governo giallo verde vuole proporre a nome del Governo italiano a Brussels:

Porti franchi: cioè porti non soggetti all’ autorità politica; ergo il governo di Salvini e DiMaio sta proponendo di espropriare gli Stati Nazionali del controllo sui porti, poi però vuole l’Autonomia del Veneto, ma se tu stai espropriando lo Stato del controllo sul Porto di Genova, che cosa blateri di autonomia della regione Liguria? autonomia per fare che? che non c’è più niente?

Economist: “Salvini il più pericoloso d’Europa”. Non vi preoccupate, ora lo cambiamo.

Io ho voglia di trovare il nuovo leader per il CentroDestra;

Salvini non va per due motivi:

  1. La Lega risulta ancora “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” come nome ufficiale intero, a parte Salvini, il bauscia, gli altri dirigenti della Lega sono politici territoriali interessati ai loro fatti regionali, se guardano a Lampedusa è solo per i migranti. Cito da Wikipedia Link

Il Movimento Noi con Salvini è funzionale a raccogliere i voti al Sud per Salvini, ma il partito Unico Nazionale vero non c’è, c’è solo Salvini che va avanti e indietro.

L’importante è che i voti di Noi con Salvini e della Lega al Sud defluiscano TUTTI dentro Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale oppure Forza Italia di Giovanni Toti; Berlusconi ha detto che lui non caccerà Toti; bene, a me Toti è simpatico, un pò come Belpietro, perché al contrario di me parla calmo, e non è bugiardo, non vuole sanzioni alla Russia, non fa lo spaccone.

Il secondo motivo per cui Salvini non va:

2) Fa l’estremista di destra coglione su twitter, dove sembra sbranarsi il mondo ma:

L’Italia non rimpatria i clandestini, fa meglio di noi la Grecia Link

L’Italia, forse per il desiderio nascosto di veder cambiato il famoso Trattato di Dublino e con l’impressione di voler fregare gli altri Europei, continua a far sbarcare migranti – a proposito, abbiamo smesso o semplicemente i giornali non danno la notizia? – perfino dalla Tunisia ciò che è assurdo essendo la Tunisia un Paese non in guerra, e non li rimpatria perché se no non c’è emergenza e quindi gentaglia del PD come David Sassoli non può dire al Parlamento Europeo che vuole cambiare Dublino.

Allora forse per loro globalisti è più pericoloso Kurz che ha detto No alla proposta di cambiare Dublino e si comporta da politico non da influencer – Salvini si comporta come Chiara Ferragni, passa la vita sui social a provocare qualcuno, solo che per Chiara è un mestiere, Salvini sarebbe il Ministro dell’Interno -. Ebbene Kurz ha detto che mettersi su un barcone e sbarcare a Lampedusa non può essere un biglietto per entrare nella Mitteleuropa, infatti, se solo si rimpatriassero un paio di ragazzoni e si mostrassero le immagini dei rimpatri su Internet e in televisione, i loro cugini in Nigeria etc. – lo diceva anche Luttwak – riderebbero di loro, penserebbero “quello scemo di mio cugino ha perso i soldi andando appresso ai trafficanti” e le partenze dall’Africa cesserebbero; mentre se il cugino arriva a Vienna o Düsseldorf, Berlino o Stoccolma le partenze non finiscono più; io dubito che gli Africani vadano a Lampedusa tanto per arrivare a Lampedusa, ha ragione Kurz, non bisogna trasportarli nel resto d’Europa, non bisognerebbe nemmeno andarli a prendere o portarli sulla terraferma, andrebbero rimpatriati direttamente da Lampedusa.

A proposito di come si danno le informazioni: ho cambiato nuovamente il link alle news, l’ho tolto al Giornale e l’ho dato ai titoli della Verità perché sono scritti più correttamente; il Giornale mi imbarazza: ha scritto che Parigi rifiuta i migranti ma poi dà la cittadinanza onoraria a Carola, in realtà Macron rifiuta i migranti – e fa bene – e il Sindaco socialista di Parigi Anne Hidalgo dà la cittadinanza onoraria di Parigi a Carola, Il Giornale fa credere che sia il Governo centrale, tanto che un loro lettore ha commentato:

MacronP

Questi sono errori gravi: è come scambiare la Raggi per Conte dicendo “Roma rifiuta i migranti, ma poi da la cittadinanza onoraria a Carola…” invece di “Il Governo Italiano di Giuseppe Conte rifiuta i migranti, ma il Sindaco 5 Stelle di Roma Virginia Raggi dà la cittadinanza onoraria a Carola” è un pò diverso. Per di più, può essere che lo facciano apposta per far credere ai lettori cose che non sono mai avvenute, almeno Belpietro scrive “Il Comune di Parigi” perché quando si scrive “Parigi” si sa che si può intendere il governo francese o la città di Parigi.

Allora vediamo i nostri nuovi eroi, noi li cambiamo, di eroi ne abbiamo a dozzine, cosa fanno in Forza Italia

Bene, seguiamo le Primarie di Forza Italia, ma devo dare un consiglio:

Se Forza Italia diventa un Partito più popolare può inglobare i vari movimenti di Noi Con Salvini al Sud, perché il Sud ha bisogno di un Partito Nazionale vero, oppure di un Partito indipendentista meridionale, il gioco delle due Leghe poteva andar bene come fase di passaggio ma doveva durare massimo tre mesi, altrimenti il voto a Salvini può essere considerato un voto d’emergenza dovuto ad un vacuum politico creato da Berlusconi stesso che, non facendo più il superlavoro di prima ed essendo stato bloccato dai Giudici, per sua propria gelosia di Forza Italia non ha consentito a qualcun altro di farlo, e dal vacuum lasciato da Gianfranco Fini che solo ora si sta riuscendo a riempire con Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, alle elezioni politiche ha preso il 4 virgola qualcosa solo da poco siamo al 7%.

Avere in pianta stabile, i due partiti uno per il Nord ed uno per il Sud con lo stesso leader è offensivo. Noi non abbiamo bisogno di Salvini, allora mi piace di più Toti, o Sgarbi o quella che voterò che sarà probabilmente la Meloni.

SE invece Forza Italia vuol rimanere un partito per ricchi votabile anche dai non ricchi, ma di stampo imprenditoriale con un’identità di ceto medio-alta i voti di Noi Con Salvini possono essere ingoiati solo in parte, però il resto se lo deve prendere Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, non devono cadere ai 5 Stelle.

Ha ragione Toti, le primarie servono, anche la Meloni deve convincere altri uomini e donne di FdI a presenziare, andare in giro, l’uomo di punta non può e non deve sembrare un uomo solo con una folla davanti e senza nessuno dietro.

Vediamo queste primarie e sì, io sono d’accordissimo con Kurz: cambiare Dublino sarebbe peggio, se i migranti sanno che se appena arrivano a Lampedusa hanno il biglietto garantito per Vienna non la smettono più di partire. E’ come se Salvini, facendo il leader di destra in realtà cercasse di realizzare il Piano Kalergy – perché questo sarebbe il risultato – oppure se i migranti restano in Italia si realizzerebbe la famosa notoria profezia di Rol. Cerchiamo di non fare come Edipo che fuggendo da una profezia finì per andarle incontro. Che Dio ci salvi.

Auguri a Toti, a Sgarbi e alla Meloni.

Toti

o fare gli auguri porta male? Allora in bocca al lupo.

Bikini & Photoshop: Le grasse, le magre, le belle, le brutte. Quale va e quale non va.

Per una Elisabetta Canalis ed una Alessia Marcuzzi che difendono l’uso del photoshop ci sono io e un paio di altre donne che invece siamo contrarie.

Prima di tutto, photoshop fa credere che tutte possano fare le modelle, tanto ti aggiusti dopo, per me che sono un tipo tra classico e realistico fare la modella è un lavoro non un esperimento psicologico, cioè io devo capire com’è il vestito o il costume che la modella indossa sul cartellone, se la modella è photoshoppata non si capisce niente. A parte la Canalis che non è una modella, è una celebrity, ho l’impressione che siano photoshoppate anche le grasse non solo le magre, perché in certe di foto di bikini per quest’anno c’erano modelle oversize cui il bikini stava abbastanza bene, ma…il grasso non colava, cioè erano grasse ma molto sode, è difficile che una donna grassa sia così soda, faccio un esempio di donna col bikini in pubblicità e donna oversize col bikini nella realtà:

Non è che la modella oversize è photoshoppata, no? Il suo grasso è troppo sodo, ha la vita stretta, cioè io sono contraria a questi imbrogli, come pare ci siano bei bikini per ragazze in sovrappeso, se è vera la foto, altrimenti se il risultato è quello sulla destra non se lo possono mettere e basta

CurvyCostumeBuono

Passiamo alle magre, anche loro speriamo non photoshoppate, loro si possono mettere tutto tranne in caso di eccessiva magrezza, in quel caso è meglio che evitino anche loro perché il risultato è brutto, un pò di modelle e qualche ragazza presa dalla “vita reale”.

Primo, le bellissime:

Dicesi bellissime, quelle snelle ma non ossute. Questi costumi sono molto belli, però sono per quelle donne snelle, né ossute né muscolose, queste sono quelle più belle a meno che la pelle non sia stata lisciata con photoshop; una donna “solo magra” invece, può star male in bikini e risultare così:

NoBikini

E ovviamente non mi piace.

Adesso andiamo alle novità, la moda del momento è il neck-bikini, cioè bikini con il collo alto, che sarà anche elegantissimo ma non ha senso per l’abbronzatura e ci mette troppo ad asciugare:

Alcuni di questi mi piacciono parecchio, però non me lo comprerei per i motivi di cui sopra, non credo che questa moda durerà tanto, chi si vuole abbronzare l’abbronzatura la deve prendere con un altro costume e chi non sopporta tanto il sole lo deve cambiare dopo il bagno come i bambini se no, non si asciuga:

Però, per esempio, questi ultimi due sono bellissimi.

Quale comprerei io? Purtroppo, comprerei “quello comodo”:

Non è niente di nuovo, ed è meno bello di quelli di prima, ma probabilmente è quello che comprerei io per davvero: alto ma non altissimo e col reggiseno “che funziona” e non mette in imbarazzo se ti muovi o nuoti etc. Magari non è l’unico che comprerei, ma sicuramente è quello che userei di più.

Per il resto rifatevi gli occhi:

Domani gli interi.

Mentre Salvini fa il pagliaccio contro Carola, Fontana annuncia “Lega può votare Von Der Leyen” – Sic –

A questo punto se i leghisti vengono arrestati e Salvini va in carcere noi non ci perdiamo niente; mentre Matteo fa la guerra contro Carola ed ora Carola lo denuncia per frasi offensive nei suoi confronti, Lorenzo Fontana annuncia che la Lega al parlamento Europeo potrebbe votare Von Der Leyen perché gli sono piaciute le sue parole sul Trattato di Dublino; udite, udite leghisti, le parole confortevoli e sovraniste di Von Der Leyen che piacciono a Fontana e Salvini, cito dal Giornale: Fonte

Nonostante il titolo:

La Trenta non blocca i porti. Salvini: “Difendere i confini”

Conte convoca un vertice per ricompattare il governo sui migranti. Ma restano le distanze tra la Difesa e il Viminale

Non c’è in realtà alcuna distanza tra la Trenta e Salvini, tra i 5 Stelle e la Lega INFATTI

la Trenta, che smentisce l’ipotesi di un blocco navale con le navi della Marina: “Ma guardate, io questa cosa l’ho letta dai giornali perché il ministro Salvini non me l’ha chiesta

Cioè Salvini non ha mai proposto il blocco navale, continua solo a sbraitare su Twitter – il blocco navale lo vuole la Meloni, lui no – poi

Salvini conferma: il governo non vuole far guerra alle Ong, ma “semplicemente garantire accoglienza a chi scappa davvero dalla guerra e arriva in aereo con i corridoi umanitari e stroncare il traffico di esseri umani che è legato al traffico di droga”

Innanzitutto il governo sta prendendo tutti quelli che si presentano di cui, forse, solo una percentuale bassissima scappa da una guerra ed in più, il cattolico Salvini, vuole altri rifugiati con i corridori umanitari invece di eventualmente aiutare i poveri in Africa se necessario. Ma c’è di peggio e qui entra in scena Ursula Von Der Leyen – che tra l’altro è anche favorevole a matrimoni ed adozioni gay, un perfetto alleato per la Lega -:

Questo il suo piano appoggiato dalla Lega, è uguale a quello di Renzi, Gentiloni e il PD, che infatti la votano:

Cambiare Dublino, ma ripristinare l’operazione Sophia.

“È importante aiutare in mare ogni persona che si ritrova su imbarcazioni di fortuna” e per questo è necessario “ridare vita alla missione SophiaFonte

Notare “ogni persona su imbarcazioni di fortuna”: cioè tutti quelli che si mettono su un canotto e partono dalla Libia e per di più ripartire con Sophia, l’operazione per la raccolta di migranti in mare – tutte le flotte europee in mare di fronte a Libia ma anche Tunisia a salvare migranti equatoriali e portarli qui – poi, se la sua Germania non rappresentata da lei e che comunque può sempre dire no, dirà di si, riformare Dublino e ripartire i migranti/non rifugiati tra tutti gli Stati Europei, fermo restando continuare ad andare a prenderli, quindi si realizza, fatto dalla Lega insieme a PD e globalisti vari quello che c’è scritto qui, in Armi di Migrazione di massa, pubblicizzato da Diego Fusaro.

Cioè andarli a prendere versione non-stop e poi ridistribuirli in tutta Europa e quello scemo di Fontana è contento.

Chi ci salverà? Forse i Verdi Tedeschi che hanno annunciato che non voteranno Ursula Von der Leyen perché il suo discorso al Parlamento Europeo non è piaciuto e non è piaciuto il modo in cui Ursula è stata selezionata tra un ristrettissimo gruppo di candidati a porte chiuse senza che il Parlamento Europeo o i gruppi parlamentari potessero mettersi d’accordo per proporre uno o più candidati, il Parlamento che si è offeso giustamente può solo accettare o meno un candidato scelto a porte chiuse ed intende rifiutarlo – Fonte Anche Fratelli d’Italia ha annunciato che voterà contro.

Mi scuso per aver fatto campagna elettorale a favore di Salvini, ma non mi aspettavo un tale tradimento, non è la prima volta, avevo già notato più volte che al di là delle spacconerie su Twitter in realtà tutte le volte che si è passati alle nomine il governo giallo-verde ha dato posti di potere nientepocodimeno che a veri e propri tesserati del PD, sia in RAI, fino allo schiaffo finale Gad Lerner – e non è vero che Salvini non c’entra niente, lo sapeva per forza – sia al CSM quel David Ermini tesserato PD che è infatti il giudice che protegge Alessandra Vella che non ha confermato l’arresto di Carola Rackete agendo contro le Leggi Italiane, e via mentendo e sbraitando, ma anche all’AGICOM gli uomini di sinistra nominati da Prodi sono rimasti in carica anche se il loro mandato scadeva a febbraio di quest’anno.

In pratica Salvini nomina e rinomina e vota piddini ed affini ai posti di potere, ora infatti la Lega vuole votare Von Der Leyen al Parlamento Europeo. Piddini con la tessera del PD, cioè, non c’è neanche la foglia di fico. Secondo me non vuole andare ad elezioni per poter scaricare tutta la colpa sui 5 Stelle e far finta di non saper niente di quello che fa il suo governo tenuto in piedi dai suoi parlamentari. Io li odio quelli che fanno così.

Sembrerà una cattiveria, ma se lo arrestano mi fanno un piacere io i doppia faccia non li sopporto, non permettetevi di dire che è in buona fede, perché non lo è, né lui né DiMaio: non lo possono essere, i Parlamentari che tengono in piedi il governo sono Lega e 5 Stelle, Conte è chiamato a fare il premier ma non controlla parlamentari.

Quanto alle Autonomie Conte ha annunciato che non gliele dà – sic – Fonte

Questo governo è da sfiduciare perché è un governo globalista. Il circo di Salvini Vs. Carola mi infastidisce se penso che la Lega vuole votare la Von der Leyen, è come uno che combatte contro un moscerino e lascia passare dentro un dragone: “uè, vedete che sto combattendo contro Carola? Ohh perché sono stato sessista, ma io non ho paura, io non mollo” – e ti credo, gli stai votando tutti i globalisti in RAI, gli ha confermato quelli all’AGICOM, ora pure gli nomini i globalisti alla UE – certo che non hai paura, di che cosa devi avere paura? Forse di una cattiveria di Patronaggio, di un proiettile in una busta che serve solo a far credere che ci sia una destra al governo. Quanto a “io non mollo” lo sto vedendo, nessuno di voi molla quello che ha, forse non era da pretendere.

Sic – Ci salveranno Ska Keller e i Verdi Tedeschi che almeno la Von Der Leyen la conoscono bene, e la Meloni e FdI che non se la fida.

Edizione Estiva: Lunga Vita al The Freddo.

Happy beautiful family on caribbean holiday vacation
mare dolce mare

Accidenti, sei in ritardo, è quasi metà luglio e sei ancora lì a pensare a Brexit e Von der Leyen, ma non posso smettere, né lo possono i nostri eroi, i Brexiteers, che devono andare su e giù per l’Europa firmando patti per prepararsi a no scogliera-di Dover / Brexit liscio in Ottobre o lo possono i sovranisti e poi bisogna fermare gli sbarchi e così via; per non parlare della Libia, della Russia, e non bombardare l’Iran, ma è troppo difficile, troppo buio e un’aria fresca d’estate mi sta soffiando sul viso mentre scrivo.

Ho deciso, vado in modalità Summer Edition – Edizione Estiva. Quindi, per quanto siate lavoratori duri, come te, sia i Breixteer che i sovranisti prendete una settimana di ferie estive se potete o ad ottobre saremo bolliti; tener d’ occhio la stampa, ma da una località di mare. Come sarà l’edizione estiva di Freeword & Friends? Bene, avrete qualche ricetta di tè freddo e diversi stili di bikini alla moda, alcune fotografie da qualche resort di mare e il banner, il banner estivo fino a … Non so, forse all’inizio di settembre.

Gli Illuminati non vanno in vacanza ma noi dobbiamo sopravvivere.

Lunga vita al Tè Freddo:

13495975-bicchiere-di-tè-freddo-al-limone