La Matematica vi dice chiaramente chi sta mentendo, leggete qui e non fate gli ingenui.

I Numeri vi dicono chi mente. E mentono Berlusconi, Salvini e il PD.

Qualcuno dice che viviamo in un Universo regolato da regole matematiche e deve essere vero, ovviamente Dio è Onnipotente, ma per controllare se una cosa è vera o falsa bisogna controllarla col metodo matematico: le affermazioni di Berlusconi e Salvini sul voler fare un governo di CentroDestra sono false per metodo matematico. Infatti il CentroDestra ha vinto in Sicilia ed in Liguria perché alle regionali in Sicilia e Liguria c’è il maggioritario che consente di vincere con percentuali basse, si vince col 38% a volte perfino col 36%, avrebbe avuto senso l’esultanza del Giornale di Paolo Berlusconi “stiamo vincendo, il CentroDestra è al 36%” e non lo è neanche al 36% ma non importa perché là ci si poteva arrivare, si potrebbe arrivare anche al 38%, ecco non ha senso quest’esultanza perché col proporzionale si vince col 50% +1 e col Rosatellum bis addirittura hanno calcolato ci voglia più del 51% per avere la maggioranza dei seggi. In fatti è perfino peggio del proporzionale perché toglie seggi ai partiti grossi per gonfiare i partiti piccoli – c’è il premio di minoranza invece del premio di maggioranza – secondo Di Maio i partiti che non vincono nei collegi maggioritari uninominali hanno però conteggiati i voti ivi presi per l’assegnazione dei seggi col proporzionale, sicché il voto per un partito piccolo che non ha vinto nel collegio uninominale varrebbe 1,36 voti, essendoci 36 collegi uninominali, mentre il voto per quello grosso vale meno perché i voti presi nel collegio uninominale dove ha vinto non vengono ricontati per l’assegnazione dei seggi col proporzionale, vengono contati una volta sola, e perché? Boh, DiMaio ha calcolato questo, la legge è veramente contorta e danneggia i partiti grossi, dicono, per ridimensionare i 5Stelle e togliergli seggi dandoli abusivamente ai partitini. Ma era nell’interesse di Berlusconi e di Salvini il sistema maggioritario che li ha fatti vincere alle regionali e alle comunali invece, mentre i 5 Stelle avrebbero votato per una legge maggioritaria, perché vogliono governare da soli o andare all’opposizione, e per matematica sommando i voti di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e 5 Stelle la legge sarebbe passata, non è passata perché Forza Italia ha detto no, ha detto no alla legge che consentiva al CentroDestra di vincere dove ha vinto e ne ha fatta passare una, con la Lega, che non gli consente nessun governo di CentroDestra, ma lo “obbliga” all’accordo col PD, cioè la Massoneria toscana, il Giglio magico, la Boschi, MPS e Banca Etruria. D’accordo?

La matematica dice che Berlusconi, la Lega ed il PD stanno mentendo a tutti. Io credo che ci sia una paura matta della massoneria toscana, e Berlusconi e Salvini, dopo aver assaggiato la verga dei giudici non si siano più messi contro. Il resto sono menzogne per tutti quelli che sanno contare.

PD = Massoneria toscana, Banca Etruria,

Lega e Forza Italia = alleati del PD, ma non lo dicono, vogliono sembrare costretti a quest’alleanza per forza di cose.

Movimento 5 Stelle per conto suo, avrebbe approvato il maggioritario.

Liberi e uguali = sinistra schifata dei crac bancari e dell’austerità etc. ma …e il coraggio di uscire dall’euro chi ce l’ha?

Se avete dubbi sul potere intimidatorio della magistratura leggete qui. Berlusconi e Salvini sono stufi di combattere: non si stanno sacrificando per la Patria, la cosa inaccettabile è che hanno intenzione, soprattutto Salvini di fare campagna elettorale fingendo e mentendo ostentando di essere contro “Banca Etruria, la Boschi, il PD, i migranti etc” in questo bisogna dire che almeno Berlusconi ha avvertito che lui il governo con Gentiloni lo farebbe.

Advertisements

Cadute le Maschere: Berlusconi punta a un Gentiloni bis, forse ingloberanno la Lega, l’unica alternativa sono i 5Stelle.

maschere-flash-fotografia-bianco-e-nero-progetti-fotografici-03
D’ora in poi si va avanti senza maschera e senza accordi segreti.

Si vota a Marzo, il 4 Marzo e con il Rosatellum bis, Berlusconi finge di sperare seriamente nel 30% di Forza Italia, più un 15% di Lega ed un 5% di FdI qualche lista collegata col 3% e secondo lui arriva al 53%, ma …non ci crede, ovviamente, vuole subito garantire che se non ci arriva e secondo i sondaggi non ci arriva, sono pronti a fare il Gentiloni bis, Forza Italia e PD, come ora e dunque avevano ragione i 5 Stelle, il Rosatellum bis gli è servito per perpetrare l’inciucio, ora dicono, il Gentiloni bis sarà solo per tre mesi poi si torna a votare, e perché dico io? Se aveste voluto governare senza inciuci avreste approvato un’altra legge elettorale, visto che Salvini c’era e l’ha approvata anche lui, dopo aver mentito agli Italiani dicendo “Voteremo la Legge ma non la Fiducia” e invece hanno votato la Legge e la Fiducia, è probabile che l’abbiano inglobato, già il sito del Nazionalista è filo-israeliano, sa tanto di crisma.

Bene, oltre alle esternazioni da Lega di primo stadio della Ceccardi che, state attenti, lei non è Machiavelli, chiaramente, ma non è nemmeno così stupida da non capire le conseguenze elettorali delle sue dichiarazioni, quindi si sono abortiti il partito nazionale da soli, Salvini prenderà qualche voto al Nord e non rischia più di fare il colpo grosso e a noi non resta che esaminare il programma del Movimento 5 Stelle, Di Maio è abbastanza “ala destra” dei 5 stelle e sarebbe ora che la rete richiami alle armi DiBattista perché loro sono il vero anti-establishment e DiBa se Di Maio diventa Primo Ministro può prendersi un ministero grosso – chi altri ci vogliono mettere? Non si va in pensione a trentasei anni, loro stessi lo insegnano “no alle pensioni baby” – magari alle Comunicazioni e nominare il Presidente RAI al posto della Maggioni: rompiamogli le scatole un pò, uno non del Bilderberg, ça va sans dire.

La Lega non può mandare Salvini in bocca al Lupo e poi tifare per il Lupo. Decidetevi ora.

Salvini, il Lupo e la Ceccardi.

Ho l’impressione che la Lega stia mandando Salvini in bocca al lupo e poi tifi per il lupo.
La Ceccardi ha esternato frasi da “Padania libera” subito dopo che il Partito ha deciso di nazionalizzarsi viste le cospicue chance del Leader di prendere voti anche al Centro-Sud se candidato in un Partito nazionale.
Però, mi sembra che a qualcuno non sia andata giù la nazionalizzazione e cerchi di boicottarla da dentro, mi spiego, chiaramente, non puoi mandare Salvini a Napoli con un membro del suo Partito ad esternare contro i medici calabresi o meridionali in genere da RAI 3, è come esporre lui ad una valanga di insulti già preconfezionati da sinistra ed i suoi supporter meridionali all’ imbarazzo di stare proponendo uno di un partito che li insulta. Io sono calabrese non posso chiedere voti ai medici, ma neanche agli altri, dicendo : “Si, e se vinciamo, vi decurtiamo lo stipendio perché siete meno bravi degli altri, ma solo a quelli della Calabria, se foste in Emilia no” io capisco non fare clientelismo e non promettere gli ottanta euro “Se vinciamo vi diamo 80 euro di aumento di stipendio” ok, ma neanche presentarmi dicendo “E se vinciamo vi licenziamo”.
Allora a che gioco stanno giocando? Io ho molta simpatia per Salvini e certe scene non le voglio vedere. Possono rifare la Lega Nord, ma assolutamente devono chiarire ora a porte chiuse la linea elettorale della Lega perché poi in campagna elettorale si deve andare sparati, io non mi espongo al pubblico ludibrio per la Ceccardi, l’unica cosa buona di tutto questo è che è successo ora e non a Febbraio a metà campagna elettorale con le elezioni a Marzo così la incartiamo subito. I Meridionali possiamo supportare Di Maio.

La Ceccardi è una smazzettata per boicottare Salvini da dentro. Quanto l’hanno pagata?

91-ceccardi
Un pò brutta devo dire, i parrucchieri della Calabria vanno pagati di più, perché più bravi.

Le affermazioni di Susanna Ceccardi su “pagare meno i medici della Calabria” sono così stereotipate – se lei capisce che cosa significhi stereotipato – da poter solo essere fatte apposta, l’unica conseguenza che possono ottenere è togliere voti a Salvini al Centro-Sud, per salvare la faccia Salvini la dovrebbe espellere dal partito.

Mi spiego. Se un medico lascia il bisturi nella pancia del paziente va arrestato e la vittima risarcita dei danni, non va pagato meno il collega, pagare meno tutti, quello che lascia il bisturi e un altro medico che lavora nella stessa struttura non ha senso, ma non è questo il punto, il punto vero è che Salvini ha voluto fare la Lega invece che la Lega Nord per candidarsi Premier, a qualcuno brucia e ha smazzettato la Ceccardi per mettere i Meridionali contro la Lega e ovviamente tagliare le gambe a Salvini Premier, sappiamo tutti bene che un leghista “nordista” può diventare Ministro, come Maroni, anche avere un Ministero grosso, ma il Premier o il Presidente della Repubblica non lo può fare. O Salvini cambiava partito, uscendo dalla Lega Nord ed entrando in un Partito Nazionale o faceva diventare nazionale la Lega, Salvini ha fatto la seconda scelta, ma ora stanno facendo la cosa peggiore: lo stanno accoltellando alle spalle, secondo me per conto di Berlusconi, il rimbambito di 81 anni con la fidanzata di 13, pardon 31, che vuole fare il Primo Ministro, io ho conosciuto gente che lo conosce ed è di Destra e ha detto “No, non lo può fare non è in condizioni”, va bene?

Di Maio è di Napoli e non vuol toccare il contratto nazionale del lavoro, fermo restando che un medico che fa danni va arrestato.

Salvini si deve chiarire molto bene con i “suoi” se sono ancora “i suoi” o se ne esce o la deve espellere. Oppure rinunciamo qui a Salvini Premier ed evitiamo di perdere altro tempo. Io posso supportare Di Maio, spero non se ne avvantaggi il PD, ma lei la Ceccardi l’ha fatto apposta e si vede, secondo me gliel’hanno chiesto quelli di Forza Italia, per la serie “con amici così a che ti servono i nemici?”. Vuole rifare la Lega padana oppure peggio vuole tenere il piede in due staffe, il che significa cadere.

La Proposta di DiMaio è buona e il Giornale si rivela un giornalino di stampo padronale, ma senza classe.

Luigi Di Maio al Forum Ambrosetti di Cernobbio
Luigi DiMaio

Io non ho il link permanente al Giornale se controllate il blogroll il link permanente è al blog di Marcello Foa, il Giornale di Sallusti si sta rivelando sempre più un giornalino di stampo padronale ma senza classe. Ovviamente secondo Sallusti è l’imprenditore a decidere se lavorare o meno la domenica non gli impiegati e i dipendenti, cioè il Padrone decide i lavoratori no e se la prende con DiMaio. Vorrei ricordare che domenica e festivi liberi erano un diritto sacrosanto ai tempi del boom economico e non hanno mai danneggiato l’economia, per i negozi come giustamente notano i 5 Stelle è lo stesso incasso spalmato su sette giorni invece di sei – o cinque e mezzo perché i negozi d’abbigliamento chiudevano domenica e lunedi mattina – nessuno si compra una maglia in più perché è aperto un giorno in più e nessuno mangia il doppio perché il supermercato è aperto anche la domenica mattina, mi apre ovvio che si tratti invece di sostenere i costi di un giorno d’apertura in più per avere lo stesso incasso diluito e perché aprono? Perché se la concorrenza apre rischiano di perdere un mezzo cliente, infatti la chiusura dei negozi di domenica e festivi deve essere obbligatoria, come è obbligatoria nella provincia di Bolzano dove stanno “i tedeschi” ed è la più ricca d’Italia e non si sono arresi alla terzomondizzazione del mercato del lavoro. Ma Sallusti no, a Sallusti piace fare il padroncino “Decide l’imprenditore”. No, ha ragione DiMaio e se continua così lo supporto. La Lega tramite il suo sito IlNazionalista è diventata troppo filo-israeliana, come Il Giornale, il che non fa bene sperare, ma dal Nazionalista apprendiamo che il vecchio vizio degli ebrei permane, copio e incollo: “la Comunita’ Ebraica di Roma riferisce in una nota di aver espresso ”perplessita’ riguardo alla linea dall’Italia rispetto al tema di Gerusalemme, sottolineando la vicinanza degli ebrei di tutto il mondo alla citta’ capitale dello Stato d’Israele’ – non è capitale d’Israele sono loro che se la vogliono annettere ndr -‘. ”L’incontro segue gli ultimi episodi di antisemitismo che si sono verificati in Europa, tra cui l’attentato alla sinagoga di Goteborg in Svezia. La presidente Dureghello ha ringraziato il ministro Alfano per gli sforzi compiuti dal Governo nelle sedi internazionali e per l’organizzazione della conferenza sull’antisemitismo prevista per gennaio a Roma durante la presidenza Osce. Ha poi chiesto di rafforzare la cooperazione con la Farnesina e il Governo italiano per contrastare la rinascita dei movimenti xenofobi e razzisti e le violenze antisemite, mascherate sotto la veste di antisionismo” fonte Cioè, questa troia che sicuramente è anche cittadina israeliana in Italia contrasta i movimenti xenofobi però in Israele vuole Gerusalemme solo per gli ebrei e non vuole musulmani, Alfano non l’ha mandata affanculo? Sono sempre gli israeliani a rompere le scatole contro la xenofobia in Italia ma poi insistono a  volere la Palestina che chiamano Israele solo per se stessi Ebrei.

L’Italia poi ha mandato carabinieri in Terra Santa a proteggere una chiesa dai jihadisti solo perché gliel’hanno chiesto gli ebrei quando in Italia gli Ebrei stessi lottano contro i movimenti per bloccare l’immigrazione: sono doppia faccia non c’è niente da fare.

Il Giornale mi irrita perché è filo-israeliano, ma evidentemente ormai è filo-Israeliana anche la Lega, che il Giornale cerca di affossare peraltro in tutti i modi per paura che tolga voti a Forza Italia, forse il meglio che c’è in giro è DiMaio per davvero, bisogna sentire quello che vuol fare in tema d’immigrazione.

Si dice da più parti che i sondaggi siano truccati, che Salvini con la Lega nazionale sia almeno al 20% e Forza Italia al 10% e che non è vero niente che sono 15% e 15%, Il Giornale insulta i meridionali che si sono uniti alla Lega chiamandoli “Terroni” almeno 3 volte nello stesso articolo incluso il titolo Link. Perché quando votavano Forza Italia che differenza c’era? Salvini vuole fare il Primo Ministro non si accontenta di fare il Ministro e per fare il Primo Ministro ha bisogno di una base nazionale, non può prendere voti solo a Bergamo. FdI non ce l’ha fatta a riprendersi i voti prima portati e poi persi da Fini, rimane al 5% se non a al 4,9% che col Tedeschellum nemmeno passava. Alla gente Salvini piace perché ha l’età giusta e lavora un sacco, Berlusconi ha un ottimo programma particolarmente sulle tasse e sulla giustizia ma ha 81 anni. Rassegnatevi, chiamare terroni i meridionali che supportano Salvini per ricordargli le fratture del passato – perché lo fanno per quello, per creare imbarazzo e farli smettere – non li farà tornare a Forza Italia, se ne andrebbero al Movimento 5 Stelle.  E se Forza Italia e i suoi fanno così, se lo meriterebbero. DiMaio è del Sud. Ricordaglielo.

Palline Tiramisù e Nutella. Per Riprenderci.

PallineTiramisù
Palline di Tiramisù alla Nutella

Per riprenderci ci vorrebbe un Tiramisù, ma una versione facile da fare e molto “italiana” nel gusto, c’è pure la nutella: è questa. Un pò di dolce fa bene. Non moriremo per questo Natale.

Tanti auguri…poi facciamo quello col Pandoro. ..Sì ho ripreso coi dolci, con lo sport, alla fine è un blog e scrivo quello che voglio… mi piace vedere le foto sulla homepage miste di calcio e  di dolci insieme alle altre, se no sempre Illuminati diventa pesante.

Anche questa ricetta è un pò pesante, ma dipende da quante ne mangi:

INGREDIENTI PER 10-12 TARTUFI
• 300 g di mascarpone
• 200 g di savoiardi
• 50 g di zucchero a velo
• 20 g di caffè espresso
• Nutella qb
cacao amaro in polvere
I tartufi al tiramisù con cuore di Nutella sono dolci di piccolo formato e grande golosità. Sono caratterizzati da un procedimento semplice, che si ottiene…vai al  Link

Ora vorrebbero i Parigini avere avuto le palle di votare Fronte Nazionale. Le scelte hanno conseguenze.

Neri immigrati fanno il bello e il cattivo tempo a Parigi centro – ora i residenti si lamentano, vendono le case, svengono…dopo aver votato socialista e per Macron: lo dovevano sapere – ora gli sarebbe piaciuto ai Parigini di aver avuto le palle di votar Fronte Nazionale, ora, dopo aver snobbato la LePen, dopo esser andati dietro ai “Parenzo” di turno, agli Ebrei che gli hanno  detto “Se voti Salvini…ah no là si chiama Lepen, sei come i nazisti che hanno fatto i rastrellamenti di mio nonno povero nonno ad Auschwitz” Ora li vorrebbero i rastrellamenti. Chi sa leggere in inglese legga, legga e legga anche il mio in Inglese: questo è del Telegraph Link e questo è il mio in Inglese Link Ora chiedono esattamente i rastrellamenti e sai perché? Perché il loro sindaco socialista da loro eletto è come Sala ma è femmina, i migranti gli ha promesso e ha mantenuto la promessa, i migranti gli ha portato, così i Parigini, insoffribilmente snob, che forse speravano che i brutti puzzolenti riottosi migranti la gauche li avrebbe mandati da ‘naltra parte, mò che la gauche glieli ha mandati sotto casa loro ora ci sono scena da Via col Vento fine guerra ad Atlanta: neri per strada, i bianchi svengono come zia Pitty Pat, svendono le case a prezzo bassissimo a Parigi centro e se ne vanno, Parigi, la città dell’amore sembra un ghetto, ora li vogliono i rastrellamenti ma Macron gli dice che non li deve fare lui li deve fare il Ministro dell’Interno, il Sindaco di Parigi è socialista – l’hanno voluto loro – in pratica hanno quello che hanno votato. Le scelte hanno delle conseguenze. Gli Ebrei e i loro servi massoni accusano di essere fascisti tutti quelli che vogliono votare a destra in Francia come in Italia come in Gran Bretagna, sentite David Parenzo alla zanzara, difende il Che e il Comunismo – il Che ha cofondato la dittatura di Fidel Castro, non si è mai capito che differenza ci fosse con la dittatura di  Batista se non che con Batista l’economia cubana andava meglio – accusa tutti con la frasetta “sei come Salvini” come se essere come Salvini fosse un male, ma poi, quando arriva ad Israele, l’ebreo è pro Gerusalemme solo per loro, pro Israel, Hamas? Sono terroristi, ma perché Ehud Barak, Netanyahu e in pratica tutti i Primi Ministri israeliani che cosa sono? Non parlo di esercito, parlo di terrorismo fatto anche in occidente come spiega bene il film Munich dove gli israeliani non fanno omicidi mirati, una pallottola in testa ai nemici di Israele ma mettono bombe e fanno saltare interi palazzi, non è terrorismo quello, no? La bomba al King David Hotel contro gli Inglesi non era terrorismo? Chi gliela dava a loro la Terra Santa da poter cacciare gli Inglesi come i Musulmani? E’ tutto terrorismo organizzato dallo Stato d’Israele, ma il problema di Parenzo è Salvini, il mantra degli Ebrei sionisti è ovunque uguale “Io mi devo tenere la Terra Santa ma tu goy non devi votare a destra” vi metto qui i due video per confrontare il cambio di paradigma comunista e di sinistra a Cuba e filo-israeliano per se stesso:

Notate come fa il francese “sei come Salvini” lo intende come un insulto come in Francia “Sei come LePen” e guardate come si son ridotti, ora piangono e vendono casa e se ne vanno, se andassimo dietro a Parenzo e al PD ci ridurremmo come a Parigi centro, poi lo ringrazieremo Parenzo per aver cercato di far sentire in colpa la gente a votare a destra, ma forse lui sarà ad ammazzare qualcuno a  Gaza per la sua “vera” Patria “contro i terroristi”.

Non dovete sentirvi in colpa a votare a Destra, siete stati maiali, avete abortito e non vi siete sentiti in colpa, ora vi sentite in colpa a votare a destra perché ve lo dice un ebreo che in Israele è di estrema destra. Votate a destra perché le scelte hanno conseguenza ed hanno le loro conseguenze non conseguenze rosee immaginarie. Perché quello che c’è a Parigi si poteva prevedere: era logico, com’è che ora non gli piace? Non lo sanno in Francia che due più due fa quattro? Hanno votato per avere i migranti neri e quelli sono i migranti neri, hanno disprezzato chi diceva che li avrebbe cacciati e quelli scelti da loro non li cacciano, ora che vogliono? Lo psicologo della mutua? e gli farebbe pure bene a Carla Bruni un pò di psicologo della mutua invece di super costosi psicanalisti più disturbati dei loro pazienti. Andiamo per favore, votate a destra, ora. Massì, siate fasci, che v’importa? Lo avete sempre fatto bene.

Facciamo dell'Italia una grande democrazia cristiana

Felix Democracy

Let's make our countries big christian democracies.

Freeword and Friends Reichstag

Machen wir eine große christliche Demokratie

Freeword and Friends Italia

Facciamo dell'Italia una grande democrazia cristiana

Freeword and Friends Paris

En faisant de la France une grande democratie chretienne.