Category Archives: Politica

Baviera: vince la Destra, però divisa in quattro, i Verdi si prendono solo i voti persi dai Socialisti.

Se i media di sinistra insistono a dire che “hanno vinto i Verdi” è un modo per farvi credere che la Baviera sia di colpo diventata quello che non è: di sinistra. Invece ha stravinto la Destra, ma divisa in quattro Partiti:

CSU 37,2% FW 11.6% (come il CSU un pò più folcloristici, per l’insegnamento delle tradizioni locali a scuola etc.) AfD 10.5% e FDP 5.9% (l’FDP sono liberali in economia, ma euroscettici e per il rimpatrio dei non aventi diritto di  asilo etc, sono più o meno come Forza Italia) Ecco i grafici:

FreieW

La famosa, sbandierata esageratamente, vittoria dei Verdi è solo una sconfitta dei Socialisti, i voti dei Verdi in più rispetto alle scorse elezioni sono persi tutti dai Socialisti, quindi sono solo voti di sinistra che si spostano dal partito di governo all’altro; il governo sarà molto probabilmente cattolico di destra perché il candidato presidente di Regione della CSU Markus Söder quello che sarà incaricato di formarlo perché comunque la CSU è il primo partito, ha già dichiarato che parlerà con tutti tranne AfD, che non gli serve perché tanto già CSU+FW avrebbero la maggioranza dei seggi, che è 103 su 205, a me non piace moltissimo perché diventa “un pò poco moderno” per cui molti si augurano una maggioranza di destra allargata ai Liberali di Christian Linder anche loro di destra ma più moderni, meno regionalisti che fa un ottimo 123.BayersRechten

Non sono l’unica a suggerire questa soluzione come potete vedere altri giornali tedeschi la suggeriscono.

Insomma ha vinto la destra e ha perso la Merkel, i voti di sinistra sono solo passati da un Partito all’altro, ci si può chiedere se questo sistema possa essere copiato nel resto della Germania in cui però non ci sono i Freie Wähler che lavorano parecchio a livello locale, così ci libereremmo tutti di “Frau Merkel” gli Europei e i Tedeschi e Frau Merkel è sicuramente quella che ha perso.

Advertisements

I TG RAI danno notizie false: Foa qualche testa la deve far cadere. In Baviera si può fare un governo di destra liberale.

Foa
Marcello Foa è una bravissima persona, ma ora deve essere cattivo, i TG RAI non devono mai più dare notizie false e tendenziose come stanno ancora facendo…

Foa deve capire che con i comunisti e massoni non c’è niente da fare: mentono e svergognano l’intero sistema dell’informazione, il suo sogno di essere buono e non far cadere teste per non passare per uno che fa epurazioni, insieme al troppo buon Matteo Salvini e DiMaio va rimodellato sullo stato “da svegli” e non “da sognatori addormentati”, oggi, se avete guardato i TG RAI avete visto due notizie false:

Lodi: bambini stranieri espulsi dalla mensa. Non è vero, i bambini che non hanno potuto mangiare in mensa non hanno potuto magiare perché i genitori non avevano pagato i buoni mensa, avevano optato liberamente per l’opzione senza mensa, poi da buoni zingari hanno detto ai figli “vai lo stesso, vediamo se ti cacciano” ovviamente il personale non ha potuto farli mangiare; anche se per gli zingari mandare i figli a chiedere l’elemosina  e a rubare è normale, ciò che non è normale è la RAI che fa credere che i bimbi siano stati esclusi dalla mensa perché stranieri, non perché i genitori avevano scelto l’opzione di non pagarla e poi hanno cercato di fatto di mandare i figli a rubarla, ok? Cioè i bambini stranieri che hanno pagato la mensa l’hanno avuta, ma secondo voi un bambino straniero può entrare in un negozio prendere oggetti e portarseli a casa senza pagare e se il negoziante glieli prende e li rimette sullo scaffale la RAI può dire “bambino straniero escluso dal negozio”? Quando cercano di far sembrare che ci siano i nazisti che escludono i bambini stranieri “per il colore della loro pelle” mi fanno schifo.

Riace: Mimmo Lucano dice “rifarei tutto”.  Allora è reo confesso e va arrestato e condannato ancora prima, vorrei far notare che la RAI di Foa nei servizi su Riace glissa completamente sui reati di cui è accusato Lucano cioè sul furto di denaro pubblico “per i migranti” e il fatto losco, molto diffuso nelle oasi dell’accoglienza, di non rendicontare le spese spendendo milioni di Stato, cioè non dice quanti se ne tiene, quanti se ne tengono i volontari e quanti ne vanno per le spese per i migranti “non rendicontano” “Sono di sinistra perché rendicontare?” anche l’oasi dell’accoglienza della Boldrini faceva lo stesso, non rendicontava le spese per i nigeriani cannibali e non,  e il progetto Sprar, nonché ha favorito l’immigrazione illegale, la RAI tratta Lucano come se i reati fossero un niente di che, ma allora perché Bossi è stato arrestato? Se Lucano ha rubato e sperperato denaro pubblico e favorito l’immigrazione illegale va arrestato e basta, la RAI mi fa schifo una volta di più.

La RAI deve dare notizie vere, non false e tendenziose, Foa deve fare una riunione con Salvini, DiMaio Conte e i giornalisti di destra e devono fare cadere le teste dei comunisti e dei massoni, gli Italiani ce lo meritiamo. Li deve cacciare.

Un paio di considerazioni politiche da destra scazzata:

Bernard Henry Levy aiuta Saviano sulla Stampa di DeBenedetti e IlGiornale si stupisce? Perché si stupisce? Bernard Hnery Levy è ebreo sionista anti-patriottismo francese giusto come Roberto Saviano e DeBenedetti sono ebrei sionisti anti-patriottismo italiano: loro tra di loro si capiscono, sono quelli del Giornale a non capire niente e quando i due ebrei citano Dante e Manzoni e Pasolini per salvare l’Italia da Salvini? I primi due erano cattolici oltranzisti che mandavano i musulmani all’inferno, quanto a Pasolini non lo hanno letto e si capisce.

Toninelli la deve smettere di mandare la più odiata Guardia Costiera del mondo – la nostra – in Sar maltese a prendere immigrati e portarli a Lampedusa, se no, vengo or ora da una visita su TermometroPolitico: Lega al 34.5% Forza Italia all’8,5% e FdI al 3.5% sapete quanto fa? 46.5% e ci facciamo un bel governo d’ultradestra senza reddito di cittadinanza tanto io non ne ho bisogno. Va bene? La deve smettere di mandare navi in Sar maltese, scusate: questa cazzo di Sar maltese, non me ne frega niente che la nave era in avaria, io non ho conquistato Malta, la Sar maltese non mi compete. E i Tunisini, Algerini & Co. vanno rimpatriati tutti. Vanno rimpatriati tutti quelli che non vengono da paesi in guerra per davvero.

In Baviera c’è stato il terremoto politico, ma non c’è stato; grosso modo ha perso il governo in quanto governo non la destra o la sinistra: i voti della sinistra governativa dei SocialDemocratici sono passati alla sinistra alternativa dei Verdi e i voti della destra governativa della CSU sono andati alla destra alternativa di AfD, è più una rivolta contro il governo che non un vero cambiamento di opinione. Io spero che facciano un bel governo di destra liberale CSU+AfD+Liberali e avrebbero una bella maggioranza, più o meno con i dati di ora 37%+10.5%+5% = 52.5%.

Mi raccomando, Foa, il potere logora… ma chi non ce l’ha, non te. Ora devi far cadere le teste, i TG non parlano dei successi all’estero di Conte, dell’alleanza con Trump, danno ancora notizie false e tendenziose di sinistra, e allora? Che aspettiamo?

I NUOVI BUONI: JP MORGAN AIUTA LA DEMOCRAZIA, INCREDIBILE MA VERO.

jpmorgan-1024x608
Sede centrale di JP Morgan

Della serie “Incredibile ma vero” il caso dell’anno: JP Morgan non sta più aiutando il Nuovo Ordine Mondiale e i Globalisti, no, sta aiutando il governo sovranista d’Italia, quel governo Salvini-DiMaio-Conte ritenuto un pericolo per l’UE, per l’NWO, per tutti quelli invitati al Bilderberg anche solo una volta nella loro vita, ma in realtà, i due populisti Salvini e DiMaio hanno riempito il governo di tecnici come il Primo Ministro Giuseppe Conte, i due economisti Paolo Savona e Giovanni Tria che hanno forti legami con il mondo dell’economia, della finanza e dell’università, tanto che una volta il Signor Massimo Cacciari ha detto “non fatemi ridere dicendomi che Paolo Savona è anti-establishment, non posso pensare a un uomo più establishment di lui” – o più o meno ha detto questo – comunque Il professor Savona è quello che ha scritto il piano B per portare l’Italia fuori dalla zona euro in caso di tragedia greca che profilantesi all’orizzonte e si sospetta che lo chiamasse “Piano B” solo per cortesia, ma intendesse “Piano A” cioè che voleva uscire tout court – e nel qual caso avrebbe ragione -. Non importa, sono due giorni che JP Morgan ha annunciato che le obbligazioni italiane non sono spazzatura come alcune agenzie di rating vorrebbero far credere che sono solo un buon investimento perché l’Italia non può fallire come la Grecia e il fatto che il governo gestisca un deficit non è fondamentalmente niente di speciale né niente di male, devo citare, dice Nick Gartside, l’uomo della banca d’investimenti, in un’intervista al quotidiano Il Sole 24Ore dice “I fondamentali dell’Italia restano buoni, nonostante l’incertezza politica. Per questo, per noi – JP Morgan ndr. – l’impennata dello spread italiano rappresenta un’opportunità di investimento” Fonte in modo tale da acquistare effettivamente obbligazioni italiane perché dice nella stessa intervista “La volatilità è tornata e bisognerà farci l’abitudine. È un fenomeno strettamente correlato alla riduzione degli stimoli monetari da parte delle banche centrali e all’incertezza politica. Oggi c’è volatilità sui BTp ma lo stesso è successo con i Gilt britannici in occasione della Brexit o con gli Oat prima delle presidenziali francesi. Noi crediamo che, se adeguatamente gestita, possa essere un’opportunità. Altrimenti non compreremmo BTp.”

Quindi, in realtà, quello che il signor Gartside sta dicendo è che un Paese, l’economia di uno Stato è forte per le sue industrie e il suo sistema e un po ‘di oscillazione del mercato non può renderlo artificialmente povero, è solo un’opportunità per comprare obbligazioni quando costano meno perché non diventeranno mai spazzatura come i “Gilt dopo Brexit” è per questo che Project Fear era sbagliato ed è sbagliato anche adesso, anche dopo un eventuale Brexit duro ci sarà solo un po di oscillazione di mercato e forse la sterlina scenderà solo per salire dopo che gli astuti compreranno Sterline a basso costo, perché la Gran Bretagna non è povera e “i fondamentali del Paese sono troppo buoni” sarà solo “un’opportunità di investimento” cioè compreranno obbligazioni e sterline quando sono in difficoltà perché sanno che dopo un paio di giorni saliranno necessariamente, dal momento che la Gran Bretagna, come l’Italia, non può fallire.

È anche interessante vedere come il grafico di quelli buoni e quelli cattivi si stia rimodellando così per un ex “buono” campione della libertà di parola Mark Zuckerberg diventato un cattivo campione di Link censura, spionaggio e controllo, abbiamo un ex-cattivo JP Morgan “globalista” e co. diventato buono: sta effettivamente aiutando un Paese che vuole essere sovrano e democratico contro il NWO e in realtà contro la BCE che vorrebbe fare all’Italia il “trattamento greco”, alcuni dicono che è Trump che li ha convinti a comprare obbligazioni italiane perché presumibilmente avrebbe rassicurato Conte, il primo ministro italiano, che l’America avrebbe acquistato il debito italiano se la BCE osasse e tentasse di mettere l’Italia in ginocchio con piccoli e crudeli giochetti bancari.

I nuovi tempi sono piuttosto eccitanti, come per Theresa May, sono convinta data questa intervista, che anche in Gran Bretagna i cattivi non saranno in grado di fare nulla di più di un paio di giorni di agitazione del mercato in caso di Hard Brexit. Quindi, facciano anche gli Inglesi quello che è davvero la cosa migliore per se stessi. Come dice Melania, “Sii il migliore” “BeBest”.

I Repubblicani devono vincere le Elezioni di Medio termine con o senza Facebook. Fine.

U.S. President Donald Trump delivers remarks at the National Republican Congressional Committee's annual March dinner at the National Building Museum in Washington
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump fa osservazioni alla cena annuale di marzo del National Republican Congressional Committee al National Building Museum di Washington.

Mi sono convinta, mi sneto la vis bellica per vincere il Senato americano per i Repubblicani.
Sono appena stata sul DailyMail Online e grazie a due articoli mi sono convinta a fare campagna elettorale intensa per i Repubblicani, alias Trump, per vincere le elezioni Mid-Terms il 6 Novembre.

Uno è l’attacco vergognoso a Kanye West sulla base del fatto che è più intelligente del nero medio e per questo vogliono mandarlo all’ospedale psichiatrico e io non lo sopporto, sapete, un paio di giorni fa ho dovuto leggere un articolo che aveva dell’incredibile su Piers Morgan – giornalista inglese – che litiga con un “genio” di professore di “studi neri” che, invece di lamentarsi di Hitler ha trovato intelligente lamentarsi di Churchill accusandolo di razzismo – ed era un professore – credo che gli stupidi pensino che le persone intelligenti siano pazze. Spiegagli che non è Kanye ad essere pazzo, sono gli altri ad essere idioti, lamentarsi che Churchill fosse razzista è come lamentarsi che Giulio Cesare avesse schiavi o che Cleopatra si facesse fare la proscinesi.

KanyeWestTrump
Kanye West con Ivanka alla Casa Bianca

L’altro articolo che mi ha convinto, come Achille che è tornato in guerra dopo il rifiuto – ma non morirò per questo – è stato questo: Link oops, lo hanno fatto di nuovo, Facebook ha chiuso centinaia di pagine a favore di Trump sostenendo che stavano infrangendo alcune regole con il dichiarato scopo di evitare quello che accadde quando Trump vinse le elezioni nel 2016, cioè io, i russi le presunte fake news e dopo che Alex Jones è stato bandito da facebook come un rinnegato, così sono tornata sul sentiero di guerra, perché ho pensato, pensano seriamente che non possiamo vincere senza facebook? Io posso vincere senza facebook, non sono Hillary Clinton o Chelsea Clinton, ti dirò di più, che noi possiamo vincere anche contro facebook.

Ora voglio vincere ancora: Americani, dovete votare per i Repubblicani, ok? e fate in modo che Facebook diventi “rosso per la vergogna”.

Perché non volevo fare tanto la campagna elettorale per le elezioni di medio termine questa volta? Beh, è ​​facile capirlo, mi piace davvero Trump per la re-industrializzazione dell’America, sì, lo dico, i diritti dei lavoratori americani, la libertà di parola e la protezione dei confini, ma non sopporto tanto la sua posizione pro Israele, del resto tutto sommato i Democratici farebbero molto peggio, non posso dimenticare quella piccola stupida cretina di Chelsea Clinton che fa la campagna contro Trump quando sua madre e Barack Hussein Obama hanno lasciato la Libia sanguinante di fronte all’Italia causando la più terrificante crisi dei rifugiati di sempre e quella stronza – che è in ogni caso sposata con un ebreo sionista, quindi per quello i Palestinesi non avrebbero molto aiuto – invece di accusare quella criminale di guerra di sua madre rimane lì a parlare di Trump, aggiungete che i valori cristiani e il diritto alla libertà di parola e di essere contro l’agenda LGBT sono promossi dai Repubblicani, quindi non rimane che votare repubblicano, io non sono un robot russo e certo che possiamo vincere contro Zuckerberg oltre che senza, ovvio che possiamo.

Per quanto riguarda il pazzo nero da inviare dallo psichiatra, preferirei mandarci il professore che attacca Churchill invece di Hitler, sai … Senza Churchill ci sarebbe Hitler, ma semplicemente non lo capiscono … questo deve essere il risultato delle quote per le minoranze, quel professore deve essere entrato all’Università con una quota per minoranze e non è abbastanza intelligente per il lavoro. Fine.

Salvini Vs. Spread: detassare chi compra Titoli di Stato Italiani, tutti i ricchi si trasferiranno la Residenza Qui e lo Spread…

…e lo Spread a quel punto va a farsi fottere, se è vero quel che dice Matteo Salvini, la leccornia più leccornia di tutte per chi ha qualcosa: non pagare tasse. Immagino Zuckerberg o Elon Musk chiedere di trasferirsi la residenza a Roma di fronte al Colosseo – loro possono permetterselo – insomma Salvini lo dice Link lo Spread viene usato per mettere in ginocchio l’Italia, quel, diciamolo, coglione di Romano Prodi svela cosa pensa lui della UE in un’assurda intervista ha detto – non ci potevo credere – “Bisogna obbedire alle regole UE anche quando non sono intelligenti” non ci credete? Sbagliate, l’ha detto per davvero Link impagabile il commento di Fusaro, ma questo è l’uomo che ci ha portati nell’euro? Si, questo è il livello meschino, ottusamente e quasi consapevolmente stupido degli uomini pro UE, in Britannia dovrebbero impiccare Theresa May e farglielo dire anche a lei che vuol stare nel Custom Union con la UE “anche se non è una mossa intelligente e non è nell’interesse né dell’Iralnda del Nord né del resto della Gran Bretagna” ok?

Ma torniamo a Salvini – il nostro eroe per quanto l’idea pare sia di Armando Siri – “ça va sans dire” che io me li compro, ma io sono Italiana residente in Italia, ma se la regola vale varrà anche per i cittadini non Italiani residenti in Italia perché le tasse si pagano in base alla residenza non alla nazionalità, a quel punto almeno avremo immigrati straricchi che spenderanno e spanderanno – a parte che il costo delle case a Roma, Milano e Napoli aumenterà, ma quello… – invece di avere i clandestini poveri che stanno a peso sul welfare poverini e sonnolenti, tranne quando devono lamentarsi di qualcosa, il valore dei Titoli di Stato Italiani aumenterà enormemente e …lo Spread col Marco – perché è il Marco – si azzera e a quel punto la Germania uscirà dall’euro perché non gli conviene più, alla Germania conviene stare nell’euro solo per sfruttare l’Italia e la Grecia, o meglio conviene alle banche tedesche.

Non sono un economista, se ho sbagliato qualcosa me lo dica un esperto “buono” cioè uno dei nostri, gradisco commenti sulla proposta Salvini di:

Joseph Stiglitz;

Ambrose Evans Pritchard;

Nassim Taleb;

e ovviamente il barbarossa, Mark Blyth.

Ciao. Io me li compro, viva l’Italia e poi così non pago tasse, che bello, io odio pagare tasse.

DeF: 6 anni di carcere per chi imbroglia sulla dichiarazione dei Redditi per avere i soldi di DiMaio. Tria sta dov’è.

Caro Tria,

se ho scritto relativamente poco su di te è perché te e Savona vi dò per scontati, ho lottato e vinto per avere un Ministro delle Finanze dalla parte degli italiani che sa come fare a discorrere con gli stranieri.

Solo che ultimamente con questa storia del DEF ogni due e tre i giornali scrivono “Forse Tria si dimette” per il reddito di cittadinanza.

TriaG
Tria non si dimette, sta dov’è.

Ora intervengo, com’è mio solito a gamba tesa.

Il Reddito di Cittadinanza non sono solo tre parole “sole, cuore e amore” è un concetto da declinare, ora Di Maio non è né turpe né pazzo, ha già detto che il reddito di cittadinanza sarà tutelato dai nullafacenti di proposito per accumulare soldi non dovuti per due o tre anni con la minaccia “giustizialista” di 6 e dico 6 anni di galera per chi richiede l’assegno di sussidio contro la povertà – altrimenti noto come reddito di cittadinanza – mentendo sui reali redditi, cioè se da controllo incrociato esce che un Rom o un Calabrese cattolico o un Triestino calvinista c’hanno intestate 24 automobili e si dichiarano nullatenenti si fanno 6 anni di carcere, va bene?

Le misure contro la povertà vanno strutturate, in Danimarca ci sono, ma abbinate alla legge che prevede che se un cittadino danese rifiuta fino a tre proposte di lavoro fatte da un centro per l’impiego gestito dallo Stato, in linea col suo curriculum, cioè non mandano un professore a friggere patatine, ed entro le due ore macchina dal comune di residenza, perde diritto all’assegno.

Quello che voglio dire io è questo: ci sono persone che ne hanno bisogno e persone che ne approfittano, non si lasciano poveri quelli che hanno bisogno ma non si devono far approfittare i furbastri, si struttura così nel NordEuropa dove comunque c’è da tanto, con due parafulmine contro gli scrocconi:

Primo Parafulmine

I controlli sulla dichiarazione dei redditi, per es. se hai case non lo puoi avere, però lo Stato deve cacciare gli squatter, cioè tu devi poter affittare la casa e l’inquilino deve pagare, perché tu non sei il welfare state che deve provvedere case popolari, sei un privato cittadino e hai il diritto ed anche il dovere di far fruttare gli immobili, se la lasci vuota per tua decisione invece lo puoi fare perché la casa è la tua, ma non hai diritto a nessun reddito di cittadinanza;

Secondo Parafulmine

Il centro di collocamento gestito dallo Stato; se sei disoccupato e lo Stato ti trova fino a tre proposte di lavoro pagato giusto e in regola, non a sfruttamento o in nero ovviamente, in linea col tuo curriculum ed entro le due ore di macchina dal centro di residenza, sei libero di rifiutare ma perdi il diritto al reddito di cittadinanza.

Sono formule anti-sfruttamento, infatti in Danimarca il lavoro è pagato bene e anti-fannulloni per scelta, per fregare lo Stato, Rom o non Rom.

Capito?

Dai Giovanni, la fate peggio di com’è. Ciao.

Mi dissocio dalla proposta di castrazione chimica per pedofili e stupratori e legalizzazione della prostituzione, ecco perché.

bordelli-germania-prostituzione-2-770x538-640x447
Una volta che si entra in questo corridoio può essere molto difficile uscirne, state attenti.

Questo articolo sarà breve perché l’argomento è sgradevole, io ho supportato e promosso molto fortemente sia Salvini che Giorgia Meloni in campagna elettorale e poi l’alleanza con i 5 Stelle quando c’è stato il casino di Giugno che non si capiva chi dovesse governare, ho supportato Paolo Savona e sono d’accordo che Tria ha ragione in senso assoluto, il reddito di cittadinanza si poteva evitare, ma in senso pratico DiMaio non vuole passare per fanfarone che lo promette per prendere voti e poi non lo dà: il Contratto è quello che abbiamo, ed è quello su cui si regge il governo.

Però mi dissocio da due proposte della Lega:

La legalizzazione della prostituzione;

La castrazione chimica degli stupratori e pedofili.

Per quanto riguarda il primo punto, la situazione in Germania non mi piace per niente, mi fa solamente schifo, in una Nazione dove il sesso pre- o non matrimoniale è normale al bordello ci vanno i sadici strani, quello che vogliono “quello che la fidanzata non fa” tipo “pisciare sopra la prostituta” e varie oppure i poverini che non riescono ad avere una fidanzata ed allora dovrebbero andare dallo psicologo non al bordello; non è vero che non c’è il magnaccia, le donne che si prostituiscono il magnaccia “per sicurezza” lo vogliono lo stesso, le stesse donne che laddove la prostituzione è vietata o ne è vietato lo sfruttamento prendono sui 300 euro a cliente abbassano il prezzo a 50 e ti parlo senza scherzi razzisti delle – sic – bianche sotto i trenta – ci sono casi disgustosi in Germania di cui mi viene il vomito solo a parlarne, ad Arcore dicono che la Minetti e colleghe prendessero 2400 euro per “partecipare alla festa” in Germania ci sono donne che fanno servizi per dieci euro mi viene il vomito, sono rovinate va bene? Non me ne frega niente della Minetti, il giro legale si incrocia con quello illegale ci sono troppi soldi, alcune ragazze vengono violentate ed indotte alla prostituzione dopo si sentono, dalle loro stesse testimonianze, come persone “che non possono più tornare indietro” o “tornare come prima” e continuano, la polizia tedesca ha detto che in realtà è molto difficile distinguere i casi di abuso, da quelli dei servizi extra in cui la ragazza si fa umiliare a pagamento, ed i casi di sfruttamento in seguito a stupro da quelli di prostituzione libera, prima di passare al secondo round, il caso peggiore di cui ho letto sulla stampa inglese perché anche lì si parlava di legalizzarla e poi hanno desistito perché la situazione che si è creata in Germania non piace, è di una donna che voleva prostituirsi solo per il sesso normale, si rifiutava di fare questi schifosi extra sado-maso e l’hanno violentata con – sic – una bottiglia rotta dentro il bordello “legale”. Basta, io non c’entro, per me è una cosa sbagliata ed è giusto che sia illegale. La Lega io l’ho supportata per la questione dei migranti e perché non sopporto la lobby LGBT, per il resto mi dissocio.

L’altra cosa, la castrazione chimica degli stupratori, ora io non vorrei che si esagerasse con questo dare la colpa al corpo quando forse la colpa è della mente, io sono contraria allo Stato che fa le “punturine” per aggiustare i cittadini sì, criminali, che sbagliano o che hanno problemi, io sono contraria ai vaccini obbligatori, nettamente contraria a fare iniezioni di ormoni a quelli che vogliono cambiare sesso, particolarmente ai minori, io da bimba ero un maschiaccio ed ora sto benissimo, non ho problemi di salute, io non credo al transgenderismo, una volta una mia amica mi disse di aver detto da bambina “sono maschio” solo perché voleva essere portata allo stadio dallo zio cretino che intendeva portarci solo i nipoti maschi e non le femmine ed anche lei assolutamente da adulta era femmina eterosessuale sana, e sono contro la puntura agli stupratori, ho letto casi gravi di uomini impotenti che hanno stuprato con degli oggetti, la bimba morta stuprata in America negli anni settanta, la piccola Jon Benet Ramsey

JonBenetRamsay
bimba stuprata con una spazzola da pedofilo

di cui non si scoprì mai veramente come andò il caso ed io penso che la colpa sia dei genitori perché per me è già pedofilia combinare le bimbe così, col trucco pesante, come delle prostitute adulteJonBenetBimb

  • è ovvio che sia uno spettacolo per pedofili, questa bimba dovrebbe essere vestita da farfallina o cavolo per carnevale non da femme fatale –

ebbene la povera piccola fu stuprata con una spazzola, in Ruanda nella dannata guerra Utu contro Tutzi – neri contro neri, niente razzismo, quindi non ce ne interessiamo? – non sto scherzando, certe donne furono stuprate con delle lame, spade etc.

Ora non riesco e non voglio soffermarmi su altri dettagli, in televisione fu Giovanni Floris a mostrare il corpo di una donna “stuprata”  in quel modo – perché i neri sarebbero buoni ed i bianchi cattivi, vero? – ora io credo che il problema non sia tanto la funzionalità del pene quanto il sadismo dello stupratore cioè che quella persona voglia che l’altro soffra e se non riesce a stuprare per disfunzionalità o impotenza prende un oggetto, è inutile rilasciarlo dal carcere castrato chimicamente, anche in questi casi consiglio allo Stato di pagare psicologi-psichiatri da mandare ad analizzarli in carcere, in alternativa, i Cabalisti di Vancouver dicono di fargli cambiare nome per fargli cambiare carattere.

Questo è l’articolo che mi è pesato di più scrivere, gli argomenti sono estremamente sgradevoli, però io ho fatto campagna elettorale per la Lega e Fratelli d’Italia quindi ho anche il dovere di non far credere che supporti magari delle politiche che specificamente non supporto.

Grazie.

Io sulle cose ci metto la firma, sulla legalizzazione della prostituzione e sulla castrazione chimica di pedofili e stupratori la firma non ce la metto, trovate un’altra soluzione.