Category Archives: Politica

Per accontentare tutti, facciamo un proporzionale con sbarramento al 3%.

Questo è l’ultimo che ho trovato, di oggi 16/10/2017 e non è incoraggiante:

Sondaggi

Inutile gridare alla “vittoria” del CentroDestra Unito che prenderebbe il 34%, unito, laddove Strache e Kurz in Austria essendo l’equivalente del Centro-Destra hanno il 60% quasi, cioè i Popolari di Kurz, l’equivalente di Forza Italia hanno loro soli il 32% mentre Il Partito della Libertà – si chiama così – di Strache, l’equivalente di Salvini + Meloni ha il 28%, noi siamo con Forza Italia al 15% invece che al 32% e Salvini+Meloni al 20% invece che al 28% ergo, là il CentroDestra può governare in santa pace e governerà, anche Macron ora si sente trascinato a  Destra – ma ne ha comunque la tendenza – vuole rimpatriare i clandestini che stanno in Francia come Strache, gli hanno ricordato che il diritto europeo lo vieterebbe, ma l’Europa siamo noi e faremo tutti come l’Austria, sto diritto europeo chi l’ha scritto?

Il Partito Socialista austriaco invece ha il 26% come Grillo da solo o il PD, anzi Grillo ne ha di più. La verità è che è il CentroDestra ad essere sotto le aspettative, e Grillo col suo partito unico invece fa bene, ora questa storia del referendum sulle autonomie sta rischiando solo di far perdere voti al CentroDestra nelle altre regioni, al grido di “Forza Italia e Lega vogliono che la Lombardia e il Veneto si tengano i loro soldi” l’unica speranza è che i voti ricadano sui 5 Stelle e non sul PD, d’altra parte la Lega aveva promesso il referendum e ora lo deve fare, non vedo l’ora che passi.

Ma torniamo a noi, visto che lo sbarramento al 5% o al 4% non lo vuole chi resta fuori, visto che i grillini non vogliono il Rosatellum bis e hanno ragione perché è tortuoso al limite del comprensibile e poi non consente a nessuno di governare e allora…non era meglio un proporzionale con sbarramento al 3% così rientrano pure Bersani e Dalema e lo votano? Perché se uno non vuole il proporzionale non lo vuole per non fare il pentapartito, ma allora che senso votare il Rosatellum bis che ti fa fare il decapartito la cosiddetta ammucchiata? Il maggioritario uninominale non lo vogliono i piccoli, e allora facciamo come in Austria con lo sbarramento più basso: il proporzionale con lo sbarramento al 3%, chi c’è c’è. Tanto le coalizioni col Rosatellum bis si dovrebbero fare lo stesso, quello che Grillo chiama le ammucchiate appunto, senza vincolo di coalizione che non serve e poi senza sistema maggioritario il vincolo di coalizione non vedo che senso abbia, di che cosa hanno paura? Che Grillo si allei con Salvini? Forse.

Guardate le alleanze si devono fare con tutti i sistemi tranne uno: il maggioritario uninominale secco. Anche co sto Rosatellum bis o col come si chiama, perdonatemi ah già il Consultellum le alleanze si devono fare lo stesso e almeno il proporzionale con sbarramento al 3% ha un senso di Democrazia nonché di logica, ste altre leggi intricate ad imbrogliare, a non far capire quello che succede poi in Parlamento e nemmeno hai una maggioranza…allora fatti un proporzionale, scusa.

Advertisements

Rosatellum Bis: tutte le prove tecniche lo fanno fallire.

NoRosatellumBis
Oltretutto è comico il nome, Democrazia: no Rosatellum bis, ma a che cosa ci siamo ridotti?

I cinque Stelle hanno fatto le prove tecniche col Rosatellum bis, e lo hanno fatto fallire per il motivo speculare al mio: toglie voti a loro nei collegi dove si usa il proporzionale non ai partiti piccoli nei collegi uninominali, cioè fatemi capire che cavolo c’è scritto su quella legge, che i voti presi nei collegi uninominali devono essere conteggiati per l’assegnazione dei seggi proporzionali? Io avevo capito il contrario, cioè che il collegio uninominale bruciasse i voti ai partiti piccoli perché non gli conteggiano i voti per l’assegnazione dei seggi col proporzionale, comunque è indecente lo stesso, per quello e quello tanto vale votare col Consultellum anche se guardando i voti delle elezioni in Austria mi sembrava tutto così pacifico: ogni punto percentuale vale quasi due seggi, infatti Il Partito Popolare di Kurz ha preso il 31,4% dei voti ed ha 61 seggi, Strache che al momento è secondo col 27,4% dei voti ne ha 53, sotto la soglia del 4% niente, chi raggiunge il 4% ne ha 8, il minimo.

 

Screenshot at 2017-10-15 19:38:26

StracheIIIn Germania la soglia è al 5% per il resto è uguale e si fanno le coalizioni. In Gran Bretagna tutti i collegi sono uninominali chi prende un voto in più degli altri si prende il seggio associato a quel collegio, anche là è semplice. Da noi è così tortuoso che se vai a leggerti su Wikipedia l’Italicum, il Porcellum e poi il Consultellum sembrano scritti da un ingegnere gestionale del Male ubriaco, il Rosatellum bis sembra scritto da un ingegnere gestionale del Male drogato, alla fine non si sa che cavolo capita in Parlamento, ha fatto le prove tecniche un giornalista ed ha trovato che per avere una risicata maggioranza di seggi un partito dovrebbe prendere il 50% dei voti col proporzionale ed addirittura il 70% dei collegi uninominali cioè non hai la maggioranza dei seggi nemmeno se hai la maggioranza assoluta dei voti, che c’è scritto in quella legge? Bloccateli, sono fuori di se, tutti, da Calderoli a Fiano passando per Berlusconi e Salvini che glielo reggono, perché allora col proporzionale perfetto basta prendere il 50% dei voti più uno ed hai la maggioranza, fate le prove tecniche col Consultellum…se ci riuscite. Mi sembra la prova di matematica per la maturità Scientifica, ma la terza, quella dei bravi. Devo poi aggiungere l’intrinseca comicità e stupidità del nome “Rosatellum bis” che fa sembrare comica pure la protesta “Democrazia! No Rosatellum bis” Mi pare un film di Totò.

A parte quelli che cercano di restare seri e cercano di spiegare come funziona con quelle schede esplicative dove non si capisce niente lo stesso e poi dovrebbero fare la Legge delega per stabilire quali collegi assegnare con l’uninominale e i politici si ammazzerebbero perché tutti, sondaggi alla mano, lo vorrebbero in quello dove vincono.

Mi piace il giornalista che ci prova ancora col servizio “Rosatellum bis: come funziona?” Non funziona, mi pare ovvio.

Il Coraggio di Kurz, la Vittoria di Strache, il buon senso dell’Austria.

Kurz
Sebastain Kurz, imminente Cancelliere Austriaco

Nella vittoria di Strache e dell’FPOe non c’è ormai più nulla di sconvolgente, di scandaloso, gli Austriaci sono sia nostri vicini di casa che vicini di casa dei Tedeschi e ne hanno veramente sopportate troppe sia da Renzi, Gentiloni e la banda dei migranti del Sud – perdono, io non c’entro come potete controllare dai miei post – sia da Nord quando la Merkel prima ha aperto le porte – degli altri – a tutti e poi glieli rimandava in Austria.

La notizia non è che Kurz è Cancelliere né che Strache entrerà al governo: la notizia è la mancanza di scandalo per questo, Kurz ha avuto coraggio a dire “No, quest’immigrazione clandestina non è buona e non è ‘aiutare i poveri’ nè l’Italia né la Germania ci possono trattare così” e poi ha rotto l’incantesimo malefico che ancora attanagliava la Francia ed ha causato qualche vetro rotto, forse gli ultimi ormai, in Germania: ha aperto a  Strache e lo ha normalizzato. Come Berlusconi con Fini, e come Berlusconi con Fini stanno prendendo il 60%.

Screenshot at 2017-10-15 19:38:26

A proposito, vedete com’è semplice la legge elettorale austriaca? Proporzionale con lo sbarramento al 4%, questo è il conteggio intorno alle 19.33, i Verdi, cioè l’estrema sinistra, sono scomparsi, sono Die Gruene col 3,8, OeVP + FPOe arrivano a quest’ora al 57,6%, la riga di sopra sono i voti in percentuale e quella sotto i seggi.

Leoluca Orlando dalla Sicilia non ragiona: vuole denunciare al tribunale di Palermo la UE e gli Stati europei che non si prendono i suoi migranti, come se questo avesse giuridicamente senso. Poi Leoluca Orlando è un politico disgustoso, com’è disgustosa la Boldrini e il loro Gino Strada, con la loro bontà pelosa.

Fanno bene gli Austriaci a cavarsela da sé. C’è gente che ha detto: “Io con noi l’Unione Europea non l’avrei fatta mai”.

Vi pare normale firmare un Trattato come Dublino e poi prendere immigrati clandestini? Vi pare normale una magistratura che mette fuori-legge la legge anti-immigrazione clandestina? Evidentemente in Austria la massoneria è ancora fuorilegge. L’Europa deve prendere la direzione austriaca.

Raga, avete fatto solo bene – anche ad abolire i Verdi -. La cosa buona per noi, oltre ad avere un governo di Destra per vicino di casa, è che quando Salvini e Meloni vinceranno in Italia non si scandalizzerà nessuno, vinceranno senza colpo ferire. Come Strache.

Il Rosatellum Bis serve a togliere voti a Dalema e non è giusto: è un imbroglio matematico.

Massimo D'Alema ospite a Otto e Mezzo
Massimo D’Alema

Allora, il Rosatellum bis è veramente osceno, serve solo a diminuire i seggi dei partiti piccoli come MdP etc. a prescindere dal fatto che io non li voto e sono di Destra etc. gli imbrogli non mi piacciono guardate che ha fatto Fiano, che non ne fa una giusta:

Col proporzionale perfetto se un partito, su base nazionale prende il 3% dei voti, gli toccano il 3% dei seggi, questa potrebbe essere la sorte del MdP per esempio;

Con l’uninominale secco in ogni collegio vince e prende il seggio associato il candidato che prende più voti, i partiti piccoli scompaiono del tutto. Ci sono tanti collegi quanti seggi, questo sistema spinge a fare correnti dentro partiti grossi, per es. dentro il partito conservatore inglese ci sono sia i ministri pro Brexit che quelli pro UE perché i mini-partiti scompaiono.

Col Rosatellum bis, invece, ci sono alcuni seggi in cui si viene eletti col proporzionale ed altri in cui si viene eletti con l’uninominale, in questo modo un partito che a livello nazionale ha il 3% dei voti, scende al 2% ed è escluso dallo sbarramento o prende meno seggi perché tutti i voti che prende nei collegi uninominali non vengono conteggiati per assegnare i seggi col proporzionale, in pratica se tu ha il 3% dei voti su base nazionale ti dicono che ne hai il 2% perché l’1% che hai preso su base nazionale ma nei collegi uninominali non ti viene conteggiato “perché quei collegi sono uninominali” e certo. Mizzica che merdata.

Bisogna essere mefitici per fare questo.

Fiano. Che gli avete detto? Che siete filo-palestinesi?

Io sono contenta ed orgogliosa di Giorgia che non glielo vota, a parte che non glielo votano neanche i 5 Stelle, allora o facciamo il Britannicum o il Germanicum: o il maggioritario uninominale secco o il proporzionale, non vedo perché ai partiti piccoli debbano essere cancellati dal conteggio i voti che prendono in un numero arbitrario di seggi, è come se gli dicessero: i voti che hai preso qui non ti vengono contati, perché qui è uninominale, e allora perché non fanno l’uninominale dappertutto? Che domanda, perché se no vince il CentroDestra anche con Salvini Pemier. O Grillo. In pratica sto Rosatellum bis serve a non far vincere i 5 Stelle, ad evitare un governo di CentroDestra e contemporaneamente a levarsi dalle palle Bersani e Dalema che rompono a Renzi.

Quindi il Maggioritario alla britannica uninominale in tutti i collegi non lo vogliono se no vince il CentroDestra da solo come i Tory in Gran Bretagna, il proporzionale perfetto non lo vogliono se no MdP prende in percentuale tanti seggi quanti voti e il PD e Berlusconi cioè la Massoneria non possono fare quello che vogliono cioè distruggere il Paese e i diritti dei lavoratori per sempre. Sta legge può piacere solo a Verdini.

Buttateglielo giù. E’ una questione di giustizia, non è per Dalema o contro Dalema, per Grillo o contro Grillo. O si fa uninominale o si fa proporzionale. Dalema e Grillo sono sempre meglio di Berlusconi, Verdini e Renzi. E ovviamente anche Salvini-Meloni lo sono.

Se il Rosatellum 2 non piace né a me, né a Napolitano né a Grillo…ci sarà qualcosa.

Parlamento

Buttateglielo giù al Senato, voglio dire, una legge elettorale che riesce a scontentare persone che in vita loro non sono state d’accordo su niente, non piace né a Giorgio Napolitano né a Beppe Grillo e Di Maio né ad MdP né a me: ci sarà pur qualcosa in questa legge che non va?

Le Leggi elettorali italiane sembrano fatte da un imbroglioncello che cerca di usarle per guadagnare qualche seggio in più a parità di voti, ora vien fuori che l’ha scritta Denis Verdini link e che Verdini fa da spola tra Berlusconi e Renzi il che fa perfino sospettare che sia stato il Berlusca a dire a Verdini di scindersi per dar la fiducia al governo PD per non svergognarsi lui e Forza Italia personalmente; non vedete come sono tutti amici? Come Verdini stesso disse “siamo come Amici Miei” il film.

Beh, loro saranno anche amici, noi non tanto, né vogliamo fare la parte delle persone prese a schiaffi sul treno.

Guardate, il Tedeschellum aveva un senso anche perché come giustamente dice Napolitano non indicava il capo della coalizione e lasciava tutti liberi, liberi anche di far finalmente dire si ad Ombretta sdegnosa del Missisipì, cioè i 5 Stelle, che potevano alla fine fare il governo sovranista Lega- FdI – 5Stelle, oppure col Britannicum, il maggioritario uninominale secco, potevano vincere tout court e governare tout court, o noi di Destra o i 5 Stelle, oppure scenario peggiore se il PD si riprende il PD stesso – lo so fa paura, ma potrebbe perfino capitare perché sono al 25% certo se loro continuano a dire che loro non corrono dietro ai voti li perderanno tutti – il discorso è che il Rosatellum bis di Fiano innanzitutto dà alcuni collegi uninominali, e quali? e se i collegi uninominali vengono scelti in base alle intenzioni di voto in quel collegio, stando ai sondaggi, si potrebbe già prevedere con l’uninominale in quale collegio vince Tizio o vince Caio, e poi viene indicato il capolista candidato premier, la parte che non piace a Napolitano, e c’è st’accozzaglia di partiti che non ho capito se poi sono obbligati a stare insieme o no, come col Tedeschellum all’italiana laddove in Germania invece non c’è il vincolo infatti la Merkel potrebbe scegliere di allearsi sia con AfD che con i Verdi se volesse, quindi rischiamo di bruciarci la carta del governo Lega – 5Stelle – FdI che col Tedeschellum vero – senza vincolo come in Germania, e allora andrebbe chiamato Germanicum – restava a disposizione da giocare fino all’ultimo, non si sa mai, Grillo si spaventa di chessò la Boschi Premier e dice “va bene allora facciamo il governo con Salvini”.

Sto Rosatellum bis, a quanto pare scritto da Verdini per inciuciare all’infinito – l’articolo del Giornale che ho linkato s’intitola “Renzi: Berlusconi è centrale” si vede tanto che si corteggiano, si amano di nascosto – è peggio sia del Tedeschellum vero, il Germanicum, che del Britannicum. E poi noi di Destra non possiamo far affidamento su Berlusconi ha 81 anni, è stanco, sta con una ragazza che fa l’arrampicatrice sociale di professione, lasciamo stare, dobbiamo puntare su Salvini e DiMaio.

Il duo Kurz & Strache sarebbe ottimo e IlGiornale sbaglia a preoccuparsi di loro. Come sbaglia su Belen.

SEbastainKurz
Sebastian Kurz leader dei democristiani austriaci

Ogni tanto devo dissentire dal Giornale perché ne linko diversi articoli e non vorrei che la linea del Giornale venisse interamente scambiata per la mia. Oggi devo dissentire da due cose: la promozione del finto bacio lesbo di due vippine eterosessuali, quella Belen Rodriguez reputata così scema che quando si è messa con Fabrizio Corona – un delinquente – nessuno pensò male di lei, ma perché non la reputavano intelligente abbastanza da capire che si era messa con un delinquente, quanto all’altra, voglio dire Ilary Blasi, se ci provi ad “inquadrarla” come personaggio hai la sensazione di stare inquadrando un moscerino: c’è troppo spazio vuoto sulla scena. Queste due si sono baciate per finta tanto col silicone se ce l’hanno non si sente niente, e il Giornale riporta, ora io da cristiana ve lo dico: Dio ha detto che due uomini e due donne non si devono comportare come se fossero un uomo e una donna, il fatto che alcuni siano omosessuali comunque per loro c’è l’attenuante che non l’hanno scelto ma che due eterosessuali invece promuovano il lesbismo, che è una malattia, o l’omosessualità invece è molto più grave perché è un peccato scelto, senza tentazione, a meno che la tentazione non siano i soldi: è come una che tradisce il marito per ripicca ma l’amante non le piace, fa l’adultera per niente. Mai fare peccati freddi i peccati a freddo sono quelli più gravi, perché non ci sono attenuanti. IlGiornale può smetterla di promuovere comportamenti omosessuali anche senza negare più tolleranza a chi è omo non per scelta e senza aggiungere figli e matrimoni alla pura tolleranza. Ma l’altro caso, più politico, su cui dissento è la scemenza che hanno scritto sull’eventuale alleanza Sebastian Kurz – Christian Strache in Austria, Kurz è il leader dei democristiani ed ha lui solo, i partiti democristiani in Germania-Austria sono molto potenti, il 35% dei voti, con Strache FPOe che arriva al 25% , ora 35+25 fa 60%, un ottimo risultato per un ottimo governo di Centro_Destra – il mio sogno permanente – ora invece di essere contenti al Giornale fanno finta di preoccuparsi, non per l’immigrazione, su quello non ne vogliono sapere neanche loro peggio di Strache, ma per…udite udite..no..si: l’euro. Perché Kurz e Strache sono euroscettici. Ma va? Davvero? Sicuro. Ci sarebbe da stappare lo spumante, è che loro ancora non hanno ben chiaro in testa che l’euro senza Unione Bancaria è una trappola per topi e i topi sono stati nell’ordine di tempo Cipro, la Grecia, la Spagna – anche la crisi catalana è dovuta all’euro link non solo al dialetto catalano, infatti in Svizzera hanno quattro lingue, ma col Franco stanno tutti bene – e dicono dopo vengono l’Italia e la Francia. Ora l’euro senza Unione Bancaria doveva essere rifiutato dapprincipio, cioè Prodi o anche Ciampi, gli dovevano dire: ok, con l’Unione Bancaria entriamo, senza Unione Bancaria le condizioni non sono accettabili per noi. Non lo hanno fatto “e fu monaca per sempre”.

Certe volte bisogna dire no, la Monaca di Monza insegna, per dire di no serviva un carattere che Prodi non ha. Ce ne dobbiamo uscire, fatevene una ragione. O ci danno l’Unione Bancaria, ma non ce la danno. Quindi è inutile anche parlarne. Forza Strache.

 

Questa è la Sinistra: non la votate.

Stesso stipendio per calciatori e calciatrici; sembra un’assurdità, come stesso stipendio per modelle femmine – che guadagnano di più – e modelli maschi, ma la Boschi alias la Trilaterale vorrebbe questo.

Aggiungi la legge Fiano, aggiungi la sottomissione dell’economia italiana alla valuta euro, laddove Antonio Rinaldi e tutti gli economisti dicono: “è la valuta che deve essere adeguata all’economia di un paese, non l’economia di un paese adeguarsi per far sopravvivere una valuta”.

E il resto, il falso femminismo per cui non puoi farti chiamare Signorina anche se non sei sposata, anche se in inglese tu continui, piacevolmente, a farti chiamare “Miss”, no le femministe come la Bindi e anche Claudia Koll hanno deciso loro per tutte: ti devi fare chiamare Signora da quando hai diciannove anni, e non ti devi lamentare, la Boldrini impone ai Segretari Parlamentari donne di essere chiamate “segretarie” contro non semplicemente senza il loro parere: è un’imposizione di due o tre femmine che decidono per tutte e odiano le altre donne cui il loro sistema culturale di sinistra non piace.

Basta: non li votate! Non potete veramente tenere il PD + altri partitini di sinistra al 25 o 26% il PD deve scendere al 2% perché sono loro ad essere pazzi.

Non li votate. Votate Grillo e Salvini ma non votate questi pazzi, ma sapete quanto sono pagati i calciatori maschi? E che giro di soldi ritorna attorno al calcio maschile? Perché? idiota di Boschi? Perché è più seguito e prende soldi sia dagli spettatori, dagli abbonamenti e dagli sponsor, ragazzi a me sti qua del PD sembrano veri comunisti non capiscono un cavolo di economia, di niente. Anche nel mondo della moda le modelle femmine sono pagate di più dei maschi perché vendono di più e generano un giro di denaro maggiore, infatti in quei settori non sono in perdita; è inutile ridere di queste cose, la Boschi lo farebbe veramente, vi prego, non scherzate non li votate: sono pericolosi e noi non gli dobbiamo niente. E’ una setta, non ragionano.

Anche l’euro: vi pare normale che noi dobbiamo sopportare l’austerity per stare nell’euro? Cioè che l’economia si debba adeguare alla valuta e non la valuta essere adeguata ad un’economia? Ma vedete che stanno facendo? Gesù illuminali, illuminaci tutti. Io non vorrei una cosa: che ci sia gente che crede che scherzino, questi non scherzano, sono così per davvero, state attenti perché questi hanno fatto fallire mezza Europa, l’Est, tramite l’Unione Sovietica e poi hanno fatto fallire la Grecia con l’euro, loro andrebbero avanti anche ad imporre per davvero stesso stipendio per calciatori maschi e femmine etc. Sono comunisti, lo volete capire o no? Non votateli MAI.