Category Archives: Politica

La Matematica vi dice chiaramente chi sta mentendo, leggete qui e non fate gli ingenui.

I Numeri vi dicono chi mente. E mentono Berlusconi, Salvini e il PD.

Qualcuno dice che viviamo in un Universo regolato da regole matematiche e deve essere vero, ovviamente Dio è Onnipotente, ma per controllare se una cosa è vera o falsa bisogna controllarla col metodo matematico: le affermazioni di Berlusconi e Salvini sul voler fare un governo di CentroDestra sono false per metodo matematico. Infatti il CentroDestra ha vinto in Sicilia ed in Liguria perché alle regionali in Sicilia e Liguria c’è il maggioritario che consente di vincere con percentuali basse, si vince col 38% a volte perfino col 36%, avrebbe avuto senso l’esultanza del Giornale di Paolo Berlusconi “stiamo vincendo, il CentroDestra è al 36%” e non lo è neanche al 36% ma non importa perché là ci si poteva arrivare, si potrebbe arrivare anche al 38%, ecco non ha senso quest’esultanza perché col proporzionale si vince col 50% +1 e col Rosatellum bis addirittura hanno calcolato ci voglia più del 51% per avere la maggioranza dei seggi. In fatti è perfino peggio del proporzionale perché toglie seggi ai partiti grossi per gonfiare i partiti piccoli – c’è il premio di minoranza invece del premio di maggioranza – secondo Di Maio i partiti che non vincono nei collegi maggioritari uninominali hanno però conteggiati i voti ivi presi per l’assegnazione dei seggi col proporzionale, sicché il voto per un partito piccolo che non ha vinto nel collegio uninominale varrebbe 1,36 voti, essendoci 36 collegi uninominali, mentre il voto per quello grosso vale meno perché i voti presi nel collegio uninominale dove ha vinto non vengono ricontati per l’assegnazione dei seggi col proporzionale, vengono contati una volta sola, e perché? Boh, DiMaio ha calcolato questo, la legge è veramente contorta e danneggia i partiti grossi, dicono, per ridimensionare i 5Stelle e togliergli seggi dandoli abusivamente ai partitini. Ma era nell’interesse di Berlusconi e di Salvini il sistema maggioritario che li ha fatti vincere alle regionali e alle comunali invece, mentre i 5 Stelle avrebbero votato per una legge maggioritaria, perché vogliono governare da soli o andare all’opposizione, e per matematica sommando i voti di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e 5 Stelle la legge sarebbe passata, non è passata perché Forza Italia ha detto no, ha detto no alla legge che consentiva al CentroDestra di vincere dove ha vinto e ne ha fatta passare una, con la Lega, che non gli consente nessun governo di CentroDestra, ma lo “obbliga” all’accordo col PD, cioè la Massoneria toscana, il Giglio magico, la Boschi, MPS e Banca Etruria. D’accordo?

La matematica dice che Berlusconi, la Lega ed il PD stanno mentendo a tutti. Io credo che ci sia una paura matta della massoneria toscana, e Berlusconi e Salvini, dopo aver assaggiato la verga dei giudici non si siano più messi contro. Il resto sono menzogne per tutti quelli che sanno contare.

PD = Massoneria toscana, Banca Etruria,

Lega e Forza Italia = alleati del PD, ma non lo dicono, vogliono sembrare costretti a quest’alleanza per forza di cose.

Movimento 5 Stelle per conto suo, avrebbe approvato il maggioritario.

Liberi e uguali = sinistra schifata dei crac bancari e dell’austerità etc. ma …e il coraggio di uscire dall’euro chi ce l’ha?

Se avete dubbi sul potere intimidatorio della magistratura leggete qui. Berlusconi e Salvini sono stufi di combattere: non si stanno sacrificando per la Patria, la cosa inaccettabile è che hanno intenzione, soprattutto Salvini di fare campagna elettorale fingendo e mentendo ostentando di essere contro “Banca Etruria, la Boschi, il PD, i migranti etc” in questo bisogna dire che almeno Berlusconi ha avvertito che lui il governo con Gentiloni lo farebbe.

Advertisements

Al Giornale non sanno contare, secondo loro 15.5+13.5+5 fa 36 (???) Asini, fa 34.

Io non sono di quelli che dicono che gli elettori di destra hanno un livello di istruzione medio basso infatti ho supportato la destra molte volte ma, leggete qui:ScreenshotYouTrend

I sondaggisti devono sapere che 15.5+13.5+5 fa 34 non 36. Idioti.

O state calcolando i voti di Casa Pound e Forza Nuova e non lo dite? Come arrivate al 36%? E poi mi urta l’atteggiamento da “stiamo vincendo” del Giornale come se col 36% potessero andare da qualche parte, non possono formare nessun governo di CentroDestra e lo sanno, forse sono contenti perché così possono fare l’inciucio col PD perché 34% di Forza Italia Lega e FdI + 24% del PD la fa 58% e si comincia a ragionare, ma…deve starci pure la Lega magari senza il 5% FdI “i fascisti” si arriverebbe al 53%, ma senza Lega no perché solo Forza Italia 15.5 + PD 24 fa 39.5% e non fanno niente nemmeno i Nazareni da soli. Notate come PD 24% + Lega 13.5% + Forza Italia 15.5% fa 53% appunto…i partiti che si sono approvati il Rosatellum bis. Io glielo mando giù, votate 5Stelle perché onestamente vogliono prendere in giro durante tutta la campagna elettorale facendo finta il PD di essere argine ai “populisti” della Lega, la Lega di mandar via i clandestini portati dal malvagio PD etc. e poi però dovrebbero governare insieme, i migranti li mandano via e li riprendono ciclicamente insomma. Non vi fate imbrogliare, chi ha votato sta legge lo ha fatto con la calcolatrice in mano, vogliono fare il governo Boschi-Salvini.

Sapete contare?

Anche 27% dei 5 Stelle, ma diciamo anche 28% + Lega e FdI 18.5% fa 46.5% nonché M5S + Grasso liberi e uguali fa 28%+7% = 35%. Esulta asino idiota. L’unico governo possibile sarebbe tutto il CentroDestra più il PD con la Boschi blindata dentro.

Io supporto i 5 Stelle, ormai mi irritano e l’esultanza del Giornale è da ricovero psichiatrico. Torna alle elementari.

Il CentroDestra è Chiuso. E lo ha chiuso quel Berlusconi che lo aveva fondato.

Aprite gli occhi e non vi fate illudere dalle “recite politiche”, guardate alle azioni dei politici che hanno ricadute sulla realtà non al bla bla.

Quello stesso Berlusconi che ha “aperto” il bar chiamato “CentroDestra” lo ha appena chiuso. Qualunque storia cerchino di impapocchiarvi guardate i fatti, guardate quello che fanno Forza Italia e la Lega e non quello che dicono.

Forza Italia ha metodicamente votato con la fiducia e senza fiducia le leggi del PD, una per tutte quella sui vaccini, ma non solo, la legislatura è piena di leggi passate con i voti di PD e Forza Italia, tanto che la scissione di Ala si sospetta l’abbia chiesta Berlusconi per entrare al governo senza dirlo – Verdini personalmente in cambio non ha avuto nulla -.

In più Forza Italia non ha votato la proposta di legge della Lega sull’abolizione degli sconti di pena per i reati gravissimi, cioè, aprite gli occhi: Forza Italia vota le leggi del PD e non vota quelle della Lega, allora la coalizione con chi la sta facendo?

Il Rosatellum bis è congegnato in modo che addirittura nemmeno un partito che prendesse il 50% dei voti potrebbe occupare il 50% dei seggi e questo deve per forza essere incostituzionale come dicono i 5 Stelle, ma Mattarella l’ha fatta passare. Secondo una simulazione di voto fatta dal Corriere della Sera per avere una risicata maggioranza di seggi un partito dovrebbe vincere nel 50% dei collegi proporzionali ed addirittura nel 70% non nel 50% dei collegi uninominali, perché con 50 e 50 prende meno del 50% dei seggi, è sotto il livello di rappresentanza del proporzionale puro ed è fatto apposta, passato coi voti di Salvini – non della Meloni – allora, o Salvini reggerà il moccolo dell’ennesimo governissimo o, se non ne avranno bisogno Berlusconi lo scarica a favore del PD, in pratica chi vota Forza Italia e chi vota PD sta votando lo status quo, Berlusconi fa solo finta di non aver chiuso la Destra perché vuole i voti di centro-destra e poi “essere costretto” a fare l’alleanza col PD, lo ha già detto, ma dice “per tre mesi, poi si ritorna l voto” e che cosa si ritorna al voto a fare se la legge elettorale è fatta apposta per quello? Dopo un po’ ci direbbero sicuramente “questo governo durerà fino a fine legislatura” come hanno fatto con Letta-Renzi-Gentiloni. Mi pare ovvio. Il CentroDestra è chiuso.

Non resta che la piattaforma Internet il “social network politico” dei 5 Stelle.

Portate le istanze di destra lì, vedete se agli altri piacciono, se magari in tutto o in parte ve le approvano. Questa è Democrazia. Ancora. E spero non per poco.

La vedo nera: Berlusconi VUOLE fare il Governo con Renzi Salvini non lo capisce e rimarrà isolato. I 5Stelle? Io non sono riuscita ad effettuare il Login…

M5S2
Cari Lettori, provate ad iscrivervi voi e portatelo più a destra.

…La vedo molto buia, mi stavo iscrivendo al Movimento 5 Stelle perché La Lega è ritornata Lega solo settentrionale, Forza Italia è alleata del PD, FdI è inconsistente e avrei detto di iscrivervi anche a voi se fossi riuscita ad effettuare il Login. Sono contraria all’abolizione dei comuni sotto i 5000 abitanti, ma l’iscrizione è gratuita come su facebook, è un facebook politico si può dire, e le leggi si potrebbero votare se uno si riuscisse ad iscrivere. L’unica alternativa al grande sfacelo sarebbe portare il Movimento 5 Stelle più a destra ed abolire le doppie nazionalità e chiudere i porti, poi là non si rende conto a nessuno. Si potrebbe portare di nuovo l’Italia su posizione craxiane filo-palestinesi e filo-arabe, si potrebbe uscire dall’euro e fare una moneta nazionale basata sull’oro, ma o non sono stata capace di effettuare il Login oppure sono su qualche lista nera.

Che vi devo dire?

Roberto Fiore, il leader della destra “italica” è residente all’estero, il paese non tornerà al ’94. Le elezioni daranno l’ingovernabilità che gli Illuminati si sono cercati e i 5 Stelle che pure stanno salendo, ma di poco e Salvini e Forza Italia scendono della loro 0, percentuale, già non vedo che riescano a  raggiungere il 40% o 50%. Forse Brexit farà chiudere l’Unione Europea lo stesso, qui è tutto buio e bloccato.

Che vi devo dire?

A parte me, provate a iscrivervi al movimento 5 stelle e votare provvedimenti di destra come l’abolizione della doppia nazionalità la fine dell’importazione di immigrati clandestini, l’abolizione del reato d’opinione, guardate, è gratis, è come registrasi ad un sito web e poi partecipate alle discussioni, se ve ne volete uscire è come chiudere la pagina facebook e non è controllato da Zuckerberg. E’ meglio di facebook e poi ha un impatto politico. Può darsi che lo sostenga lo stesso.

I valori cristiani della destra ufficiale? Il Presepe al Centro Commerciale aperto di domenica, cioè infrangere i Dieci Comandamenti e poi insultare i musulmani perché “ci privano delle nostre tradizioni cristiane…”. Almeno si potrebbe tornare al contratto nazionale del lavoro e all’articolo 18, ma per quello serve la valuta nazionale.

Provate.

Cadute le Maschere: Berlusconi punta a un Gentiloni bis, forse ingloberanno la Lega, l’unica alternativa sono i 5Stelle.

maschere-flash-fotografia-bianco-e-nero-progetti-fotografici-03
D’ora in poi si va avanti senza maschera e senza accordi segreti.

Si vota a Marzo, il 4 Marzo e con il Rosatellum bis, Berlusconi finge di sperare seriamente nel 30% di Forza Italia, più un 15% di Lega ed un 5% di FdI qualche lista collegata col 3% e secondo lui arriva al 53%, ma …non ci crede, ovviamente, vuole subito garantire che se non ci arriva e secondo i sondaggi non ci arriva, sono pronti a fare il Gentiloni bis, Forza Italia e PD, come ora e dunque avevano ragione i 5 Stelle, il Rosatellum bis gli è servito per perpetrare l’inciucio, ora dicono, il Gentiloni bis sarà solo per tre mesi poi si torna a votare, e perché dico io? Se aveste voluto governare senza inciuci avreste approvato un’altra legge elettorale, visto che Salvini c’era e l’ha approvata anche lui, dopo aver mentito agli Italiani dicendo “Voteremo la Legge ma non la Fiducia” e invece hanno votato la Legge e la Fiducia, è probabile che l’abbiano inglobato, già il sito del Nazionalista è filo-israeliano, sa tanto di crisma.

Bene, oltre alle esternazioni da Lega di primo stadio della Ceccardi che, state attenti, lei non è Machiavelli, chiaramente, ma non è nemmeno così stupida da non capire le conseguenze elettorali delle sue dichiarazioni, quindi si sono abortiti il partito nazionale da soli, Salvini prenderà qualche voto al Nord e non rischia più di fare il colpo grosso e a noi non resta che esaminare il programma del Movimento 5 Stelle, Di Maio è abbastanza “ala destra” dei 5 stelle e sarebbe ora che la rete richiami alle armi DiBattista perché loro sono il vero anti-establishment e DiBa se Di Maio diventa Primo Ministro può prendersi un ministero grosso – chi altri ci vogliono mettere? Non si va in pensione a trentasei anni, loro stessi lo insegnano “no alle pensioni baby” – magari alle Comunicazioni e nominare il Presidente RAI al posto della Maggioni: rompiamogli le scatole un pò, uno non del Bilderberg, ça va sans dire.

La Lega non può mandare Salvini in bocca al Lupo e poi tifare per il Lupo. Decidetevi ora.

Salvini, il Lupo e la Ceccardi.

Ho l’impressione che la Lega stia mandando Salvini in bocca al lupo e poi tifi per il lupo.
La Ceccardi ha esternato frasi da “Padania libera” subito dopo che il Partito ha deciso di nazionalizzarsi viste le cospicue chance del Leader di prendere voti anche al Centro-Sud se candidato in un Partito nazionale.
Però, mi sembra che a qualcuno non sia andata giù la nazionalizzazione e cerchi di boicottarla da dentro, mi spiego, chiaramente, non puoi mandare Salvini a Napoli con un membro del suo Partito ad esternare contro i medici calabresi o meridionali in genere da RAI 3, è come esporre lui ad una valanga di insulti già preconfezionati da sinistra ed i suoi supporter meridionali all’ imbarazzo di stare proponendo uno di un partito che li insulta. Io sono calabrese non posso chiedere voti ai medici, ma neanche agli altri, dicendo : “Si, e se vinciamo, vi decurtiamo lo stipendio perché siete meno bravi degli altri, ma solo a quelli della Calabria, se foste in Emilia no” io capisco non fare clientelismo e non promettere gli ottanta euro “Se vinciamo vi diamo 80 euro di aumento di stipendio” ok, ma neanche presentarmi dicendo “E se vinciamo vi licenziamo”.
Allora a che gioco stanno giocando? Io ho molta simpatia per Salvini e certe scene non le voglio vedere. Possono rifare la Lega Nord, ma assolutamente devono chiarire ora a porte chiuse la linea elettorale della Lega perché poi in campagna elettorale si deve andare sparati, io non mi espongo al pubblico ludibrio per la Ceccardi, l’unica cosa buona di tutto questo è che è successo ora e non a Febbraio a metà campagna elettorale con le elezioni a Marzo così la incartiamo subito. I Meridionali possiamo supportare Di Maio.

La Proposta di DiMaio è buona e il Giornale si rivela un giornalino di stampo padronale, ma senza classe.

Luigi Di Maio al Forum Ambrosetti di Cernobbio
Luigi DiMaio

Io non ho il link permanente al Giornale se controllate il blogroll il link permanente è al blog di Marcello Foa, il Giornale di Sallusti si sta rivelando sempre più un giornalino di stampo padronale ma senza classe. Ovviamente secondo Sallusti è l’imprenditore a decidere se lavorare o meno la domenica non gli impiegati e i dipendenti, cioè il Padrone decide i lavoratori no e se la prende con DiMaio. Vorrei ricordare che domenica e festivi liberi erano un diritto sacrosanto ai tempi del boom economico e non hanno mai danneggiato l’economia, per i negozi come giustamente notano i 5 Stelle è lo stesso incasso spalmato su sette giorni invece di sei – o cinque e mezzo perché i negozi d’abbigliamento chiudevano domenica e lunedi mattina – nessuno si compra una maglia in più perché è aperto un giorno in più e nessuno mangia il doppio perché il supermercato è aperto anche la domenica mattina, mi apre ovvio che si tratti invece di sostenere i costi di un giorno d’apertura in più per avere lo stesso incasso diluito e perché aprono? Perché se la concorrenza apre rischiano di perdere un mezzo cliente, infatti la chiusura dei negozi di domenica e festivi deve essere obbligatoria, come è obbligatoria nella provincia di Bolzano dove stanno “i tedeschi” ed è la più ricca d’Italia e non si sono arresi alla terzomondizzazione del mercato del lavoro. Ma Sallusti no, a Sallusti piace fare il padroncino “Decide l’imprenditore”. No, ha ragione DiMaio e se continua così lo supporto. La Lega tramite il suo sito IlNazionalista è diventata troppo filo-israeliana, come Il Giornale, il che non fa bene sperare, ma dal Nazionalista apprendiamo che il vecchio vizio degli ebrei permane, copio e incollo: “la Comunita’ Ebraica di Roma riferisce in una nota di aver espresso ”perplessita’ riguardo alla linea dall’Italia rispetto al tema di Gerusalemme, sottolineando la vicinanza degli ebrei di tutto il mondo alla citta’ capitale dello Stato d’Israele’ – non è capitale d’Israele sono loro che se la vogliono annettere ndr -‘. ”L’incontro segue gli ultimi episodi di antisemitismo che si sono verificati in Europa, tra cui l’attentato alla sinagoga di Goteborg in Svezia. La presidente Dureghello ha ringraziato il ministro Alfano per gli sforzi compiuti dal Governo nelle sedi internazionali e per l’organizzazione della conferenza sull’antisemitismo prevista per gennaio a Roma durante la presidenza Osce. Ha poi chiesto di rafforzare la cooperazione con la Farnesina e il Governo italiano per contrastare la rinascita dei movimenti xenofobi e razzisti e le violenze antisemite, mascherate sotto la veste di antisionismo” fonte Cioè, questa troia che sicuramente è anche cittadina israeliana in Italia contrasta i movimenti xenofobi però in Israele vuole Gerusalemme solo per gli ebrei e non vuole musulmani, Alfano non l’ha mandata affanculo? Sono sempre gli israeliani a rompere le scatole contro la xenofobia in Italia ma poi insistono a  volere la Palestina che chiamano Israele solo per se stessi Ebrei.

L’Italia poi ha mandato carabinieri in Terra Santa a proteggere una chiesa dai jihadisti solo perché gliel’hanno chiesto gli ebrei quando in Italia gli Ebrei stessi lottano contro i movimenti per bloccare l’immigrazione: sono doppia faccia non c’è niente da fare.

Il Giornale mi irrita perché è filo-israeliano, ma evidentemente ormai è filo-Israeliana anche la Lega, che il Giornale cerca di affossare peraltro in tutti i modi per paura che tolga voti a Forza Italia, forse il meglio che c’è in giro è DiMaio per davvero, bisogna sentire quello che vuol fare in tema d’immigrazione.

Si dice da più parti che i sondaggi siano truccati, che Salvini con la Lega nazionale sia almeno al 20% e Forza Italia al 10% e che non è vero niente che sono 15% e 15%, Il Giornale insulta i meridionali che si sono uniti alla Lega chiamandoli “Terroni” almeno 3 volte nello stesso articolo incluso il titolo Link. Perché quando votavano Forza Italia che differenza c’era? Salvini vuole fare il Primo Ministro non si accontenta di fare il Ministro e per fare il Primo Ministro ha bisogno di una base nazionale, non può prendere voti solo a Bergamo. FdI non ce l’ha fatta a riprendersi i voti prima portati e poi persi da Fini, rimane al 5% se non a al 4,9% che col Tedeschellum nemmeno passava. Alla gente Salvini piace perché ha l’età giusta e lavora un sacco, Berlusconi ha un ottimo programma particolarmente sulle tasse e sulla giustizia ma ha 81 anni. Rassegnatevi, chiamare terroni i meridionali che supportano Salvini per ricordargli le fratture del passato – perché lo fanno per quello, per creare imbarazzo e farli smettere – non li farà tornare a Forza Italia, se ne andrebbero al Movimento 5 Stelle.  E se Forza Italia e i suoi fanno così, se lo meriterebbero. DiMaio è del Sud. Ricordaglielo.