Category Archives: Italia

Il Movimento Sudisti d’Italia di Mara Carfagna e Giuseppe Conte è solo un tentativo di togliere voti alla Lega di Salvini.

Giuseppe Conte, Mara Carfagna oddio, tutti ricchi, tutti con una posizione in società etc. e che cosa voglion fare? La Lega dei Meridionali ricchi che si prende cura dei Meridionali poveri e disoccupati: tutti con alti titoli di studio tanto che ci si poteva sperare, ma oggi ho perso le speranze che fosse un movimento per il bene, che il meridionale che conosce 5 lingue straniere, è capo Partito o esperto di Legge, di Informatica & co. mi si vada a prendere cura di quello più, quanto meno socialmente, sfortunato.

Purtroppo non è così. Vogliono solo togliere voti a Salvini, il loro problema non è la Lega per l’Indipendenza della Padania – quella la rivolgono indietro, gli stronzi, e li chiamo stronzi – il loro problema è l’opposto: è la Lega Nazionale. Questi Sudisti sono tutti, troppo “establishment” ed anti-sovranisti e globalizzatori come Conte. Mi dispiace perché la Carfagna mi era simpatica, ma questo è quello che stanno facendo:

Innanzitutto si riuniscono a Milano e non a Napoli o a Palermo.

In secondo luogo hanno cominciato a piangersi e a straparlare balbettando di “problematiche” del Sud.

Non hanno parlato di Mafia, ‘Ndrangheta e Sacra Corona Unita: cioè hanno saltato a piè pari il problema principale, perché la Mafia è un problema non è “una problematica” e a loro non interessa saltare in aria come Falcone.

Qual è il problema da risolvere?

La Mafia e la ‘Ndrangheta?

No: Salvini.

Salvini che secondo l’ANPI “non deve andare alla Fiera di San Martino!” alla fiera di San Martino – sic – non hanno il senso del ridicolo, i titoli dei giornali ormai sembrano battute di una farsa, ma la fanno ancora poi la Fiera di San Martino? “Pericolo! Un fascista alla fiera di san Martino! Chiamate gli Americani! Anzi, no”. Non si è andati oltre Guareschi. Mai.

Ho ricominciato a sentire le loro semplici scemenze, dei Sudisti, i discorsi di mezz’ora in cui non si dice niente, e alla fine ho capito che questo di sotto è il loro problema:

monitor-italia10-Sondaggio8Novembre

E Mara Carfagna annuncia di strizzare l’occhio a chi? A Renzi, ad Italia Viva di Renzi e della Boschi.

Insomma il loro vero problema è l’eventualità che ci sia un governo forte, di CentroDestra con Salvini premier ed il 51% buono dei consensi, con l’attuale Legge basterebbe perfino Lega- Fratelli d’Italia per arrivare e superare abbondantemente il 40%; è quello di sopra è un sondaggio recente – 8 Novembre -.

Dunque:

Lega 34,5%

FdI 9,1%

Già Lega + FdI arrivano al 43,6% e possono governare da soli;

aggiungi Forza Italia con l’8,1% e si arriva al 51,7%

con la possibilità anche di avere Lega e Forza Italia da soli e si arriva al 42,6%.

Per voi è buono: un governo solido, di CentroDestra con una maggioranza schiacciante, senza traballare né alla Camera né al Senato, senza compravendite di senatori, senza dipendere dai quattro vecchiardi dei Senatori a vita, da Napolitano o da Monti, senza vendersi i diritti territoriali sull’Alto Adige per avere l’ astensione della SVP. Insomma vincendo e governando. A proposito di SVP, ma quand’è che mettono seriamente studio dell’Italiano obbligatorio dalle elementari per i madrelingua tedeschi e studio del Tedesco obbligatorio per i madrelingua Italiani? Ancora dobbiamo leggere questo link

Ma che cosa vogliono Mara Carfagna e Giuseppe Conte? Ma non si vergognano di niente?

Allora è meglio votare 5 Stelle o Vox Italia, questo è un estratto da un articolo promozionale del Movimento Sudista:

“Alcuni giornali riportano che Matteo Salvini e la Lega non sono ben visti nel Sud Italia, che rimarca la sua pari dignità ed uguaglianza rispetto al Nord Italia. Sta per nascere difatti, un movimento antidiscriminazione…”

“La Lega e Salvini ora è certo che abbiano un avversario nel Sud Italia.

I Sudisti dichiarano : “E’ inutile che Matteo Salvini venga a fare visita al Sud. D’ora in poi non saremo più la terra di conquista per nessuno!”. fonte

Vorrei sapere tutta la discriminazione che hanno subito Giuseppe Conte e Mara Carfagna a Portofino, vorrei sapere come si permettono, intellettualmente, di non parlare di Mafia, ‘Ndrangheta, mazzette, processi per mafia falliti per lungaggini volute specificamente dai magistrati competenti, come non si vergognano ad aizzare i Meridionali contro Salvini per poter avere di nuovo un’antipatica quanto innocua Lega della Padania e un governo Draghi, Monti, o Conte bis schiavo di Brussels tramite Mattarella.

Mi fanno schifo. Il loro non parlare di Mafia mi fa schifo, il loro accanimento contro la Lega Nazionale per riavere indietro quella padana mi fa schifo, il loro aizzare mi fa schifo.

E’ un movimento fatto per dividere e bloccare Salvini Premier. E in ogni caso non vedo perché si debbano riunire a Milano e non a Napoli.

Ma mi faccia il piacere, te meridionalista? E a Napoli nemmeno un caffè.

Il Sud Italia finto ma carino, i Caffè Napoli in giro per l’Italia e presto per il mondo, un pò Cinecittà, il caffè napoletano senza la rogna, senza lo sporco, senza mazzette: più buono di quello vero. Forse.

I finti anni cinquanta delle fiction Mediaset.

Non contesto questo: contesto che questo movimento è nato per uccidere, per ricominciare il piagnisteo, per non parlare di Mafia, per avere quattro soldi in più da spendere in clientelismo ed evitare il Governo di CentroDestra.

I veri caffè di Napoli sono o più sporchi e sciatti o al contrario più ostentatamente di lusso: l’anima borbonica, l’ostentazione della ricchezza e del lusso come forma culturale, la ex Aristocrazia che c’è stata e comunque ha lasciato il segno, come a voler dire “Vi potete anche fare l’Unità e vi potrete anche fare la Repubblica, ma senza di me starete peggio”:

I veri caffè di Napoli

Ora perché la riunione dei Sudisti d’Italia si fa nei caffè di Milano e non di Napoli?

Che senso ha?

Chi lo ha inventato ‘sto Movimento? Il Nord ricco e di Sinistra che odia Berlusconi e vuol disfarsi di Salvini in tempo?

Almeno Lapo Elkann nei caffè di Napoli ci va:

LapoElkannNapoli
Lapo Elkann a Napoli a prendere un caffè

Intanto l’altro partito Vox Italia apre il circolo a Firenze link

Questo di Fusaro al contrario è un movimento unionista forte, ma che peccato le posizioni sulla NATO, mi stanno facendo disperare, ecco di quello dovremmo parlare.

Per il resto

caffe-bar-napoli-gambrinus-ansa

Dopo la vendita della FIAT alla Francia, sono d’accordo con la Nazionalizzazione dell’ILVA.

Personalmente sono d’accordo con DiMaio: è giusto nazionalizzare l’Ilva di Taranto;

John Elkann – il Padrino – si è venduto la FIAT-Chrysler alla Francia, lo ha potuto fare: era la sua; mi pare giusto che noi non dipendiamo da quattro o cinque famiglie private per le produzioni importanti, ringraziandoli in ginocchio se lasciano quattro fabbriche in Italia e magari per quello dandogli commesse statali come leccornie ai bambini. Io sono d’accordo con lo Stato produttore ed imprenditore, in effetti è sovranismo di fatto: lo Stato non imbroglia i lavoratori e le industrie statali quando vennero privatizzate vennero di fatto svendute o addirittura chiuse quando ancora erano una potenza, come l’IRI, chiusa quand’era al settimo posto mondiale – mondiale sic – per fatturato . Quindi ha ragione DiMaio link

Ilva
Luigi DiMaio a Taranto presso la sede dell’Ilva

Magari un giorno DiMaio e i 5Stelle rinazionalizzeranno le banche e la moneta, in una notte, o in tre come dice Savona.

L’Italia è piena di sovranisti che stiamo in agguato, come i falchi e come i lupi – sono calabrese, il lupo grigio mi rappresenta – alla prima occasione buona.

Vox Italia a Milano Palazzo delle Stelline 24 Novembre. Preparati all’Evento.

La Location è ottima, alcune indicazioni facili, facilissime:

Indirizzo del Palazzo con chiostro, sala TV, sala conferenze ed albergo ristorante:

Hotel Palazzo Delle Stelline di G.S.A. S.r.l.

Corso Magenta, 61 – 20123 Milano – ITALY
Tel. +39 02.4818431 – Fax +39 02.48519097 / 02.48194281
P.IVA 06250840151 – info@hotelpalazzostelline.it
Stazione Piazzale Cadorna – Triennale
PiazzaleCadornaTriennaleMC
Mappa:
MIlanoPalazzoS
SMariaDelleGrazie
Data:
Domenica 24 Novembre 2019;
Centro Congressi:
Congressi
Salottini extra:
SalottoPalazzoStelline
Colazione per chi risiede in loco – 3 stelle -:

Suite per discussioni private:

PSSuite

Il calendario degli interventi è ancora da stabilire, sicuramente parleranno Francesco Toscano il Presidente del Movimento/Partito e Diego Fusaro l’Ideologo Hegeliano Fondatore, qui un assaggio dall’intervista con ByoBlu, probabilmente ci saranno anche Claudio Messora e i tipi di ByoBlu – credo:

I love Milan …ma

Preparatevi per tempo perché Milano è caretta, l’Hotel Centro Congressi scelto è un buon tre stelle, ci sono tanti altri alberghi attorno e può darsi che troviate buone offerte, se no…per noi solo l’Excelsior. Ah ah ah.

Vox Italia è per patrioti (ricchi, poveri o borghesi che sia).

Ho qualcosa da fare: un Paese da salvare.

Ieri mi volevo suicidare. Poi ho pensato: “no, ho qualcosa da fare: ho l’Italia da salvare”.

Borghi

Due articoli sull’evoluzione della Lega da “No Euro” a “L’Euro è irreversibile” Prima di tutto, ricordatevi che niente è irreversibile poi gli articoli sono questi:

SION ESIGE DA SALVINI LA TESTA DI BAGNAI E BORGHI dal sito di Blondet

Un tweet di Borghi spiega perché la svolta di Salvini è sbarazzarsi dei suoi Varoufakis dal Foglio

Non mi preoccupo, anzi a questo punto mi fa quasi piacere, perché Claudio Borghi Aquilini ed Alberto Bagnai hanno vinto in Toscana conquistando due seggi dati per sicuri al PD, loro hanno portato voti alla Lega non sono stati eletti col serbatoio di voti sicuri della Lega a Legnano, questo vuol dire che possono vincere con l’altro partito Vox Italia, perché loro hanno vinto sulla piattaforma politica No-Euro in seggi storicamente di sinistra, sono il contrario della Boschi che perde anche nei seggi sicuri fino a quando non le hanno dato uno blindato, dove la gente non capisce quello che dice in SuedTirolo/Alto Adige – a proposito, ha detto Arno Kompatscher che il nome resta uguale, grazie -.

Bene, noi possiamo dire che agli elettori toscani della Lega passare da Lega Salvini Premier a Vox Italia può solo fare piacere, la Toscana non è classicamente leghista come certe zone del Veneto o della Lombardia, i Toscani hanno votato Lega per Borghi e contro il Nuovo ordine Mondiale non hanno votato Borghi per la Lega e a favore dell’euro e della UE, Borghi e Bagnai sono stati molto intelligenti nei comizi ed hanno trattato i Toscani da pari loro, hanno fatto comizi basati sull’economia, hanno trattato l’audience da audience intelligente non da capre ed hanno vinto in una zona spettacolare dell’Italia e del mondo probabilmente. Io sono calabrese, non mi hanno mai fatto impressione la Lombardia e il Veneto, l’unica regione che mi fa un certo senso di strano rispetto è la Toscana: la Toscana non è normale, non so perché, e io non sono una che fa complimenti a vanvera. La Toscana ha qualcosa che il resto del mondo non ha, qualcosa di più fine, di superiore, di strano, qualcuno dice di magico, però ora non voglio scadere nelle seghe mentali e poi i Toscani, loro, quando parlano sono “giusti” sembrano persone alla mano, rispetto ad altra gente non si danno nemmeno le arie.

Ora chiamata alle armi nel nuovo esercito contro il Nuovo Ordine Mondiale

Scenari Econimici

Tutto il Team di Scenari Economici da Antonio Maria Rinaldi in poi

FinanzaInChiaro

Tutto il Team di Finanza in Chiaro da Marcotti in poi

E poi loro, basta solo il nome:

StopEuro

Tutto il Team di StopEuro

Luca Donadel e Francesca Totolo (che valgono per dieci)

Lucadonadel

Fighetto, Luca, la destra è così, per sopravvivere dobbiamo essere fighi e strateghi. Mettetevi i Ray Ban. FacebookPage

FrancescaTotolo

Francesca Totolo TwitterPage

& Co. Ovviamente.

Secondo me siamo tanti ed anche intelligenti, pardon per la superbia, serve un coordinamento, coordinamento politico che io credevo potesse dare la Lega e invece no, anche Fratelli d’Italia straparla di restare nell’euro “a testa alta” etc. non vi fate rimbambire, da queste frasette da dura di quartiere della Meloni, non si può stare nell’euro a testa alta, nell’euro facciamo la fine della Grecia, noi rivogliamo la sovranità monetaria. Quindi il coordinamento lo può fare Vox Italia di Diego Fusaro e Francesco Toscano:

VoxItaliaII

Home Page Sito web Vox Italia

FacebookPage – ce l’hanno riaperta – TwitterPage

Allora, c’è il raduno fisico a Milano il 24 Novembre, poi le pagine Twitter, Facebook, il sito web: tutti sovranisti, fuori i pagliacci. E mettervi i Ray Ban, Mi raccomando: per salvare il mondo, solo fighi e strafighi.

Nella vita bisogna scegliere tra avere guai o non avere niente. Votate Vox – Votate Sovranista.

una-giornata-in-trentino-1

Non avere niente per non avere guai non è una sana decisione. Bisogna guardare in faccia la realtà: l’alternativa è tra i guai e niente. E i guai sono meglio.

Lo dicevo oggi, pensando a me stessa e leggendo i giornali mi è stato confermato.

Quatti quatti i “crucchi” dell’AltoAdige nel silenzio e nell ‘astensione della Lega e del PD hanno fatto la legge che cancellerebbe la dicitura “Alto Adige”, dovremmo dire “Provincia autonoma di Bolzano” vedi dove porta la pace nel mondo, l’allegria, le autonomie: io gliela leverei l’Autonomia, forse i partiti autonomisti, anche la Lega, vanno aboliti, ‘sto staterello non te lo puoi fare e basta. Te ne puoi andare tu in Austria, ma fino al Brennero è il mio, il nostro, o impari l’Italiano o te ne vai. Questo continuare a dire che non importa è sbagliato, troppa tolleranza è sbagliata, anche con gli immigrati, coi bianchi e con i neri, coi tedeschi e con gli africani, con i veneti e con i siciliani. Non è vero che puoi fare quello che vuoi e che io ti devo accontentare.

Conte? Giuseppe Conte? Un idiota con la Laurea che ha detto che offriremo lavoro agli Africani. Quale? Raccogliere pomodori sfruttati e poi mandare al macero i pomodori stessi perché, volontariamente, se ne sono prodotti di più delle quote assegnate all’Italia dall’Unione Europea e l’Unione Europea paga una miseria per distruggerli, vietando anche di venderli alla Russia: non sarebbe nemmeno lavoro costruttivo, è lavoro a sfruttamento per poi distruggere il cibo, un aberrazione al quadrato. Incredibile che si sia arrivati a tanto in un Paese che si diceva socialista sebbene filo-americano ed anti-comunista. Sì, l’Unione Europea è sbagliata e tu non cerchi guai, quindi dici che non vuoi uscire ma la vuoi riformare, ma tra i guai e il niente, l’Italia con la maglia verde della Lega invece che azzurra, la Lega un pò sovranista un pò secessionista, il Tirolo, pardon l’Alto Adige – perché i crucchi si erano permessi di dire che SudTirolo si può dire, ma Alto Adige no, ma come si permettono? – Io a questo punto li piallerei: te ne vai. Gli toglierei pure il bilinguismo. Il pezzo di terra è Italia, tu sei tedesco, quello si chiama Alto Adige e tu abiti in Italia e basta, te ne vai in Austria se vuoi ma non puoi allargare l’Austria e farla scendere dentro l’Italia. Una bella guerra se vuoi, con pulizia etnica annessa contro i Tedeschi. Sì, ho detto pulizia etnica, non li sopporto più. E devono pagare le tasse a Roma, non a se stessi.

Vedete dove si arriva a non cercare i guai? Si perde tutto, anche l’Alto Adige. Anche il mercato russo.

La scelta è tra i guai e niente.

Vox Italia: partono le sezioni di Agrigento e di Bolzano con Cristina Barchetti e Fabio Sardo.

News da Vox Italia, il Partito dei duri che volgiamo l’uscita secca dall’euro e dalla UE, in collaborazione con gli hard Brexiteers o, come direbbero a Bolzano i tedeschi madrelingua “wir wollen ‘raus” “ce ne vogliamo uscire”.

Al momento, stando alle news dal sito ufficiale che ho linkato in forma permanente sulla colonna a destra di questo sito, le sedi più importanti sono una al Sud, Agrigento con coordinatore l’Avvocato Fabio Sardo link e l’altra, forse la più corposa mi par di capire, dall’altro lato dell’Italia a Bolzano con coordinatrice l’ex di FdI Cristina Barchetti link

Dai templi di Agrigento al Brennero è tutto un grido “Vox Italia!”

mercatino-bolzano-header
Bolzano, Piazza Wahlter a Natale – Trentino Alto Adige
Valle_dei_Templi,_Agrigento,_Sicily,_Italy
Agrigento – Sicilia – Valle dei Templi

Per tutte le notizie generiche e le nuove linkiamo il sito ufficiale del movimento nazionale qui link

Al giorno presente 07 Ottobre 2019 la prossima più importante iniziativa è il raduno nazionale di Milano il 24 Novembre – può essere che io ci sia – se siete al Nord o la Sud rivolgetevi magari ai circoli già attivi di Bolzano e di Agrigento.

Io insisto a supportare questo movimento ed ad invitare a votarlo per il seguente motivo principale:

NON E’ AMBIGUO

Mentre sulla Lega si può dire di tutto, che Salvini fa la Lega Nazionale e ci crede, io credo che Salvini sia un bravo ragazzo e non menta, però Zaia e gli altri vogliono un tale livello di regionalismo che è “un attimino sotto la secessione” forse peggio, perché se hai il federalismo fiscale allora è meglio la secessione, mentre Vox Italia è molto chiaro sul fatto di essere un partito nazionale e basta.

Dal Manifesto Ufficiale di Vox Italia così si giudica la rappresentazione dei rapporti Nord-Sud sia in Italia che in Europa fonte ufficiale:

Siamo oggi di fronte al rischio tangibile di una mezzogiornificazione di tutta l’Italia un destino che le oligarchie finanziarie della cosiddetta Unione Europea (con il sostegno degli assoldatimedia italiani) rincorrono ogni giorno sul piano istituzionale ed economico mettere le mani sulla ricchezza dell’Italia , minacciando al contempo il benessere di tutti.
Tali oligarchie si servono della tecnocrazia europea (un sofisticato apparato burocratico a guida tedesca, che gode di privilegi inimmaginabili), mentre pianificano di riservare lo stesso trattamento che il Piemonte aveva riservato al Meridione un secolo e mezzo fa – Fusaro è Piemontese ndr. – attraverso asservimento politico e il sistematico depredamento delle sue risorse – vedi ‘Ndrangheta, Mafia e la finta impotenza dello Stato contro di esse ndr. – . Tuttavia, mettendo da parte un tema che sarebbe divisivo tra italiani del Nord e del Sud, non dobbiamo farci distrarre dalle priorità della scena politica odierna.”

Vox è consapevole che i rapporti internazionali rimangono fondamentali, e che occorre confrontarsi con il mondo intero. Il punto di partenza, tuttavia, rimane lo Stato, che deve riappropriarsi della sovranità politica e monetaria, senza la quale non gli sarà possibile tutelare gli interessi fondamentali della propria gente, come del resto avviene nella stragrande maggioranza delle nazioni al mondo.

 

I presunti europeisti sono quelli che hanno seminato inimicizia tra i popoli europei, contrapponendo le false virtù del nord Europa agli sprechi del Sud, e che così facendo hanno soppresso ogni sentimento di autentica appartenenza europea. 

Dunque Vox.

A proposito di Bolzano, per me che ho studiato tedesco perché mi piaceva, dalla Calabria dove non c’è il bilinguismo, è solo una scelta che alcuni studenti fanno, mi duole la situazione in Alto Adige, ora io credo che l’Italia sia non tanto una Nazione quanto un micro-impero perché sì i Tedeschi di Bolzano “sono tedeschi” poi ci sono quelli del confine con la Slovenia e la Francia che parlano francese, sloveno e serbocrato, in più il Regno di Napoli fu una conquista tout court di un’altra Nazione, la verità è che i Piemontesi, non si sa come, prima sono riusciti a fare un micro-impero e poi se la sono negata, dicendo che hanno fatto l’Italia, ora la natura di micro-impero dell’Italia – che è la sua vera natura – non va negata, va gestita, io lo dico dalla Calabria, poi ognuno può fare quello che vuole: quale idiota, avendo una nazione che va dai mercatini di Natale di Bolzano ai Templi di Agrigento la smantellerebbe? La verità è che l’Italia sembra una potenza in mano a dei cretini. La Mafia e la ‘Ndrangheta? Oggi mi pare i I Giudici, sempre loro, abbiano scarcerato gli assassini di Falcone e Borsellino, mio padre stava gridando di rabbia. La questione dei giudici come la risolviamo? Una bella indagine nella Magistratura e nella Massoneria?

Quelli di Vox Italia mi sembrano persone pulite.

Dunque

Voto Vox.