Category Archives: Italia

Le battute di Berlusconi su Mediaset di sinistra sono scadute e non fanno più ridere.

Le battute di Silvio Berlusconi su Mediaset di sinistra non fanno più ridere: sono come il latte scaduto, non si può più bere e certo che di lui e Piersilvio non si può dire “tale padre tale figlio” lascio ai posteri la sentenza che non sarà nemmeno tanto ardua su chi avesse ragione o fosse il migliore.

Così, un tizio va da Berlusconi e gli dice: “Silvio, guarda, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti votano a sinistra!” risponde Silvio: “Con quello che mi fan guadagnare possono votare dove vogliono” ora la battuta purtroppo potrebbe essere la seguente: va un tizio da Berlusconi e gli dice: “Silvio, guarda, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti votano a sinistra!” risponde Silvio: “Anch’io”.

Ho appena visto uno sconfortante servizio del TG5 – che non è condotto da Iacchetti, comunque – su un ipotetico studio ISTAT* – e chi se no?* – sugli Italiani, vengono descritti come dei perdenti, xenofobi, che non fidano del futuro e del governo e amano l’UE; io credo che sia falso praticamente tutto quello che è stato detto nel servizio – e non lo ha fatto nemmeno Ezio Greggio oltre a non averlo fatto Iacchetti -.

Bene, prima di andare a pattinare – perché ci andrò – un paio di vittorie di Salvini, DiMaio e Conte:

Migranti, Aquarius chiude l'attività. Salvini: meno sbarchi e meno morti

Migranti: Msf, nave Aquarius costretta a chiudere sua attivita’ Link

In pratica si sta fermando completamente il flusso di immigrati irregolari.

E due, non passa giorno che non ci siano retate di arresti per mafia e ‘ndrangheta in Italia e fuori dall’Italia: Link

NoNdrangheta
Spataro si lamenta che Salvini se lo vanta su twitter, fa bene a vantarselo. Benissimo. Sono stufa di quelli che fan finta di cacarsi sotto della mafia e della ‘ndrangheta come se fossero chissà che, finora non li hanno arrestati perché non hanno voluto. E basta.
Questo Affari Italiani è buono, ed è positivamente filo-governativo, quanto a Striscia…di sinistra, ma dessero il Tapiro a Michelle Hunziker che per dieci anni ha rotto le palle a tutti e a tutte con “Fatti & Rifatti” ed era quella con più plastica facciale di tutte.

Che glielo facciano a Michelle Fatti & Rifatti, come sono falsi, vero?

La sua amata figlia dopo essere stata insultata sui social perché tutti dicevano che la madre era più bella ha messo in giro la prima foto. Si, una ragazzotta belloccia ma…andate a vedere che cosa si permetteva di dire degli altri che si rifacevano Link 

Derideva quelle che si erano rifatte il naso e gli zigomi, quindi, suppongo, ride ogni volta che si guarda allo specchio ah aha ha con quella risata falsa tra l’altro, forse l’hanno cacciata da Striscia per questo, ma il tapiro lo devono dare a se stessi, a Ricci che se la tira tanto.

P.S.

*Ok, lo psico-rapporto deve’essere del CENSIS. Giuseppe DeRita ha problemi psichiatrici.

Advertisements

Il Blondet Secessionista frigna e insulta, ma…non tocca i potentati del Nord – il Gussa & il Berlusca – che hanno voluto e vogliono l’Unità.

Bertettanapolitano
Ugo Gussalli Beretta riceve il premio Leonardo dal Presidente della Repubblica  Giorgio Napolitano nel 2011.

Ah gli articoli secessionisti di Blondet mi ricordano un pò gli editoriali di Sallusti: parlano di un Nord che non esiste; e di un CentroDestra che non esiste più.

L’articolo in cui Blondet invoca la Secessione è sbagliato due volte: nel corpo dell’articolo e nella selezione – infantile, da fase orale freudiana – dei commenti in cui uno per uno si seleziona solo i complimenti e non ammette chi lo contraddice o chi gli ricorda che l’Unità d’Italia il Sud l’ha subita: abbiamo perso una guerra e il vincitore ha imposto l’Unità, il resto è storia (però falsa); no, Blondet parla come se il Nord fosse vittima illustre di una forza occupante “Il Sud” o “I Meridionali” i Meridionali che volle in massa quell’Agnelli che dichiarò nero su bianco che lui voleva la produzione sotto gli occhi in Piemonte  e preferiva che traslocassero i lavoratori.

Blondet scrive “I Commenti sono aperti per qualche ora” doveva scrivere piuttosto “I complimenti sono aperti per qualche ora” si è pubblicato un finto applauso e ha cancellato i buu.

Beretta – il Gussa – ha dato le armi ai Piemontesi e poi è diventato un pilastro del gotha unitario, Agnelli pure, non ha messo le armi avrà messo qualcos’altro e si è sistemato altro pilastro, il Berlusca ai tempi non c’era ma ha fatto anche lui il Partito Nazionale FI e televisioni più nazional-popolari della RAI – con più donne, o in ugual numero ma più belle o più sexy -.

Lo dicesse al Gussa e al Berlusca che vuole la secessione e al nipote di Agnelli, lui parla di un Nord che non esiste, a me basterebbe metà oro della Banca d’Italia da riportare a Napoli e gliela facciamo fare. Ma non ci credo.

Blondet conta quanto Sallusti, con tutto il rispetto.

Da Reggio Calabria

 

Il No al Global Compact dovrebbe essere nel Contratto Lega-5Stelle se no cade il governo e andiamo a votare con la Destra.

L’elenco dei Paesi che non lo firmano: Australia – che Salvini vuol copiare – Stati Uniti, Israele, Svizzera, Ungheria, Polonia, Slovacchia, Austria. E la Russia? Credo che non lo firmi, ovviamente, la lista vera sarà molto più lunga: chi lo firma è sciocco.

Io davo per scontato che noi Italia non lo avremmo firmato mai; ma cosa vuoi fare il governo con la Lega e firmare il Global Compact che darebbe all’ONU il diritto di mandarti immigrati quanti ne vogliono loro “lassù” e “gestire” i tuoi confini? Link

Se nel Contratto c’è blocco dell’immigrazione clandestina il Global Compact significherebbe legalizzare l’immigrazione clandestina, è un incubo che piace alla comunista – di merda – Mogherini, una che se la impiccassero sarei contenta;

Stralci dall’articolo del Giornale:

“Sottoscriverlo significa abdicare alla pretesa di bloccare il traghettamento di migranti per mano delle Ong e consentire a Msf e compagni di tornare a operare a pieno regime. Ma non solo. Il Global Compact insiste infatti sulla necessità di non perseguire penalmente chi fornisce assistenza indebita alla migrazione. Quindi non potremmo intervenire neppure quando venisse provata una chiara connivenza con i trafficanti di esseri umani come nel caso della Iuventa, la barca sequestrata alla Ong tedesca Jugend Rettet. E persino combattere i trafficanti di uomini diventerebbe impossibile. Certo oggi le Nazioni Unite, pericolosamente spalleggiate dal premier Giuseppe Conte e dal ministro degli Esteri Enzo Moavero, ci ripetono che la firma del documento non è legalmente vincolante…”

a parte che Moavero Milanesi e Conte non sono stati eletti, sono stati chiamati ad aiutare quindi non possono dare le linee del governo e poi finitela con questa solfa “firmiamo ma non è vincolante” non si firma la carta igienica, non si dovevano firmare i Trattati Europei, questo andare a firmare come dei coglioni e poi giustificarsi dicendo “non è vincolante” è una contraddizione e la Magistartura di sinistra non ti dà ragione. E’ una mossa da deboli, come vedete Stati Uniti, Austria, Svizzera, Israele, Australia e Ungheria non firmano e basta. Il CentroDestra pare sia oggi al 47% Link

sondaggi-elettorali-tecnè-3

Perché mi devo tenere il rischio del Global Compact?

Se nel contratto c’è il contrasto all’immigrazione clandestina, è scontato che non si contrasta l’immigrazione clandestina legalizzandola, è come se nel contratto ci fosse il contrasto allo spaccio di droga e poi si firmasse per la legalizzazione; perché il Global Compact vuole legalizzare l’immigrazione di massa, togliendo agli Stati il diritto di opporvisi e dice pure “massì firmate, tanto non è vincolante” per farci cascare i polli, e poi promuove la cultura di sinistra contro la demagogia xenofoba e razzista – la nostra -. E’ assurdo che un governo con la Lega lo firmi, il no al Global Compact deve essere una linea rossa della Lega, anche passare per il Parlamento è sbagliato perché –  non sia mai – si sommano i voti di sinistra, che in Parlamento sono molti di più che nelle intenzioni di voto attuali dei cittadini che hanno virato ancora più a destra come si vede dal sondaggio, con i voti di alcuni grillini si rischia, allora meglio far cadere il governo andare a votare e fare il governo con la Meloni e Storace.

Noi dobbiamo fare in modo che la profezia di Rol non si avveri Link Salvini si deve ricordare il detto Inglese “Se qualcosa può andar storto, lo farà”. Il No deve essere una linea rossa della Lega perché con questi numeri, il CentroDestra al 47% e la Lega al 32% – e questo non è il sondaggio più favorevole alla Lega, ci sono stati picchi di 36,2% la settimana scorsa – non è giusto nemmeno rischiare.

Aggiungiamoci alla Lista dei Paesi che lo rifiutano – che comunque è ben più lunga -:

Stati Uniti

Australia

Svizzera

Austria

Ungheria

Israele

Italia

Io lo dò per scontato. I Grillini non dovevano fare il governo sovranista con la Lega se volevano qualcosa come il GC, per favore, chiudete la partita qui.

Silvio Berlusconi …rinviato a giudizio. Ancora, e i Memores? Inutile Minoranza a riprova del fatto che ho ragione.

silvio-berlusconi-ape-410
Silvio Berlusconi

Ecco qua, da Affari Italiani Fonte Rinvio a Giudizio per Silvio Berlusconi, caso escort. E’ di oggi. Vedete che avevo ragione io nel mio articolo precedente? massoni e comunisti – gli Ebrei sono divisi – all’attacco di nuovo del Berlusconi giusto, e il contrattacco cristiano? Niente, perché non ce ne sono negli apparati non eletti dello Stato di uomini cristiani anti-comunisti etc. Fermo restando che non dovevamo affidarci ai preti, è ovvio che se la controffensiva di CL esige voti di castità e povertà oltre all’obbedienza mentre i comunisti e i massoni vogliono “solo” l’obbedienza mentre i soldi e il controllo sulla propria sessualità se lo tiene l’individuo per ogni cento ebrei, massoni e comunisti infilati nei posti di lavoro che contano dello Stato ce ne sarà uno di CL – quello che non va a Ibiza – come fanno a dire che danno l’esempio? Nessuno li vuole copiare; mi dispiace dirlo ma fino a un paio d’anni fa facevano più pubblicità al cattolicesimo i calciatori alla Rooney colla croce tatuata sul braccio o che si facevano il segno di croce quando entravano in campo, e poi – sic – magari andavano a donne, come Berlusconi, ma che ci posso fare? Che nella Bibbia lo fa anche Davide – e si rovina – ma quello era il leader del gruppo. Certe penso che i massoni e i comunisti siano meno spietati, la Chiesa Cattolica “i suoi” li deve tenere proprio al guinzaglio; e poi parliamo chiaro, oggi la donna che dà il buon esempio non è quella che fa il voto di castità, è quella bella che non fa la sgualdrina, che non ci prova col capo per farsi dare l’aumento di stipendio, quella che magari rimane incinta e si tiene il figlio anche in condizioni non ottimali; l’uomo? Il gentiluomo che se va in discoteca non approfitta della donna ubriaca o peggio drogata, come Desirée o Pamela che erano tossicodipendenti, non perché lo dica la Selvaggia Lucarelli, e sono state massacrate, forse è un pò strano questo stare nel mondo ma fuori dal mondo, è troppo pesante; chi abbiamo? Ne abbiamo pochi e gli altri dovendo fare solo obbedienza senza castità e povertà sono molti di più e molto più gasati e forse è sbagliato che io mi esprima così, Io che il voto d’obbedienza non lo fare mai e sto bene solo se scrivo e faccio quello che voglio io “obbedienza” non mi piace nemmeno la parola e Gesù Cristo ha detto chiaramente di non fare giuramenti e un voto cos’è? però siccome loro ne fanno tre, io gliene toglierei due e farebbero meglio.

Torniamo al Berlusca, i figli hanno deciso di chiudere Forza Italia, dopo avere venduto il Milan, ed hanno sbagliato, perché Forza Italia aveva un bacino di elettori che con una campagna elettorale media arrivava al trenta per cento, senza Mediaset e con Internet scatenato pro Salvini è arrivata al quattordici, Piersilvio non pensa che un giorno anche lui potrebbe voler decidere il ministro delle Finanze che ti fa una finanziaria su misura, o degli Esteri etc? E sopravviveranno senza Forza Italia? certo un pò di ritorsione dal nemico lo avrebbero, Trump e Berlusconi hanno vinto perché sono “pugili mentali” sono disposti a incassare pugni non solo a darne, però poi si vince, fate voi.

Forse è sbagliato fare voti d’obbedienza, la gente deve stare libera, Dio si è presentato così “Io sono il Signore Dio tuo, che ti ho fatto uscire dal Paese d’Egitto, dalla condizione di schiavitù…” ecco la Chiesa Cattolica e la Massoneria invece ti prendono dalle orecchie e ti riportano in carcere, alla condizione di schiavitù appunto con l'”obbedienza”. Si dovrebbe fare come politica, senza sotterfugi e segretezza, piazzate gente con la tessera della Lega, dei 5 Stelle e Fratelli d’Italia. Piazzate perché io non mi voglio fare comandare dalla Massoneria e piazzate senza voti (pesanti o leggeri) perché la gente deve pure respirare.

Il Garante della privacy non può imporre Genitore 1 e Genitore 2 e perché è colpa di Don Giussani e dei Memores Domini.

DonGiussaniPapaGiovanni PaoloII
Don Giussani con Papa Giovanni Paolo II

Ahh…il Garante per la Privacy, un Signor Nessuno miracolato dalla massoneria crede di avere lui, garante per la privacy, il diritto di decidere sul gender – e non è vero – ha detto che Salvini non può sostituire Genitore 1 e Genitore 2 con Padre e Madre, invece è ovviamente il contrario: sono i massoni – con tutto il garante – a non poter sostituire Padre e Madre con Genitore 1 e Genitore 2.

Ma perché è colpa di Don Giussani? Perché è stato più avido dei comunisti.

Quando negli anni sessanta i cattolici avevano capito che c’era una pazza occupazione del territorio lavorativo da parte dei massoni e comunisti che piazzavano massoni e comunisti in tutti i posti di lavoro che gli capitavano sotto tiro e poi da là, da quei posti di lavoro per esempio garante per la privacy i massoni e i comunisti attuavano il piano massonico e7o comunista anche contro la legge.

Che fece Don Giussani? Con CL ebbe anche una bella pensata “lo faccio anch’io con i cattolici” ora inquadro ragazzi cattolici osservanti e li piazzo nei posti di lavoro e da là mi fanno i cattolici osservanti. Ok? Ora et labora. Ma…che cosa mi va a fare questo coglione, questo cretino, perché i preti sono fatti con lo stampo, ai Memores Domini di CL che dovrebbero fare i cattolici osservanti sul posto di lavoro, l’idiota, il prete – e lo dico con disprezzo – gli va ad imporre i voti di castità, povertà e obbedienza col risultato che sembrano sfruttati, hanno uno standard di vita inferiore ai loro colleghi, se i colleghi organizzano chessò “una vacanza a Ibiza” loro non ci possono andare, sono esclusi dal gossip, dai fidanzamenti da  tutto che fa divertire, sembrano ebeti e pretendono di “dare la testimonianza” ma di cosa? nessuno li vuole copiare e poi facendo voto di castità sono esclusi dai fidanzamenti, sembra che CL abbia approfittato di loro, mentre i comunisti si divertono e si riproducono anche; il comunista infatti, come l’ebreo e il massone al comunista, ebreo, massone piazzati nel posto di lavoro lo fa vivere, lo fa “respirare” e i soldi dello stipendio se li tiene lui, si può sposare, fidanzare andare a Ibiza e godere anche la vita, poi quando viene il momento deve passare all’azione – sbagliata – il cattolico no, il cattolico eve essere sfigato, brutto, zitella in vacanza – dove costa poco perché i soldi se li tiene CL – non si può tenere i soldi dello stipendio, è assurdo, glieli deve restituire a Carron a Don giussani – defunto – & co. e deve dire “Gesù ha voluto questo per me”. Era meglio la DC. Io voglio dire una cosa, secondo me è peccato fondare un ordine come i Memores Domini perché Gesù ha anche detto “l’operaio è degno della sua mercede” i soldi sono di chi lavora, Berlusconi è la prova provata che il divertimento serve magari non il bunga bunga ma la gente deve anche respirare: i preti odiano i cattolici laici che si divertono, pensano che hanno troppo, alla fine la venuta dell’AntiCristo l’ha ritardata Berlusconi che ha bloccato i comunisti, ha piazzato gente di CL a Mediaset – quando comandava lui – , ma cosa vuoi salvare il mondo con i Memores Domini che gli altri di CL gli ridono dietro le spalle. Per portare la testimonianza nel mondo del lavoro e sembra sempre che abbiano sonno, poverini. Lasciamo perdere, se non ci fosse nel mezzo la Chiesa Cattolica sembrerebbe estorsione di denaro con manipolazione mentale aggravata, ma con la Chiesa si fa passare tutto, anche il Vaticano, almeno gli Ebrei mettono raccomandazioni ma lo stipendio se lo tiene il raccomandato, a CL mettono raccomandazione poi vogliono i soldi dello stipendio indietro. Andiamo avanti con Salvini e DiMaio e attenti alle nomine.

Chi lavora lo stipendio se lo deve tenere lui.

Tipi da Spiaggia che non si libereranno dei 5 Stelle.

Da Repubblica di qualche anno fa: “Il giovane presidente del Consiglio Renzi, 39 anni, che va veloce per la sua strada, affascina Berlusconi jr, 45 anni, che non ha dubbi: “E’ il più grande comunicatore dopo mio padre. La fiducia se la merita perché ha fatto un gran lavoro. Che posso dire? Speriamo ce la faccia: la cosa peggiore è deludere le promesse”. Lui, più volte tirato in ballo come possibile successore del padre insieme alla sorella Marina per risollevare le sorti di Forza Italia, prima fa una battuta: “La politica? Mai dire mai”. Poi un passo indietro: “Per carità, stavo solo scherzando ( meno male ndr. ).  Link

Dunque prepariamoci al peggio.

piersilvio_marina_berlusconi
Pier Silvio Berlusconi – Marina Berlusconi

Marina non si sbilancia, ma semplicemente non ha voluto prendere Forza Italia in mano come Fininvest e Mondadori etc. Non è che mi stupisca che magari non gli piaccia Salvini, è che non consideri molto bene la Meloni è che non hanno supportato nemmeno Giovanni Toti, io lo supportavo loro no. Silvio non ha dato sufficiente importanza agli elementi buoni di forza Italia, Toti appunto, Brunetta e il suo avvocato il Veneto Ghedini, sembra che Forza Italia la vogliano chiudere; gli incontri ad Arcore erano a tre: Salvini, Meloni, Berlusconi, non c’era Toti, Berlusconi faceva di tutto per far capire che non contava veramente niente, niente Ghedini, niente Brunetta, lasciamo perdere i matrimoni (Pascale si Pascale no) ma a Marina non piace DiBattista che probabilmente passerà ai libri di Storia, contrariamente a quanto dice lei, per aver trasformato, insieme a Grillo e agli altri un’ utopia in una realtà. Non le piacciono Salvini e Meloni a suo fratello piace Renzi. Ahi ahi, nel futuro ci toccherà combattere. Se i tg e i palinsesti Mediaset oggi con Silvio vivo e fidanzato sono così, figuriamoci in futuro cosa saranno. E’ stata una bella cosa per l’Italia “Forza Italia” e adesso ci tocca farne un’altra di nuovo nuova, ancora nuova, si vive di fantasia. D’altronde i soldi in Forza Italia, diretta erede del PSI di Craxi, li mette la famiglia Berlusconi, Berlusconi mi fu detto esser stato prestanome di Craxi quando Craxi era potente e poi aver rifiutato di cadere col potentato col risultato che orfano di Craxi il potere è caduto in mano ai Berlusconi per davvero, la Legge Mammì fu la fortuna di Mediaset, i figli non sembrano intenzionati a finanziare un partito alleato con le destre, nazionalista e federalista, che si annullavano a vicenda e lasciavano il potere al Berlusca, il quale riuscì a convincere tutti, perfino gli Ebrei a sdoganare Fini, non sappiamo che gli ha detto, passerà alla Storia come Papa Leone con Attila “ma che gli ha detto per farlo andare via?” Vent’anni di veline, anzi ventiquattro, saluti e baci.

PiersilvioBerlusconi
Pier Silvio Berlusconi con la fidanzata convivente Silvia Toffanin in quel di Portofino

Ora Sala insulta DiMaio “le faccia ad Avellino le chiusure domenicali…” no, caro, ora te lo tieni DiMaio, non ti liberi dei 5Stelle così, le farete anche a Milano le chiusure domenicali, e l’Arcivescovo dovrà dire grazie. Le chiusure domenicali, come il reddito di cittadinanza non sono lì per piacere al sindaco o alla proprietaria della boutique che il finesettimana va a Portofino a cercare di incontrare per sbaglio Piersilvio e i suoi pari sullo yatch, sono per i dipendenti idiota. Saremo tutti socialisti, i socialisti se lo meritano.

E non vi libererete dei 5 Stelle facilmente perché…come dice (quasi) Vasco, la fortuna la fortuna, quando c’è, aiuta sempre e comunque gli audaci, mica te. Link